lunedì 9 settembre 2019

Chloé - Chloé Absolu de Parfum



Recensione d'uso:
Quando acquisto un nuovo profumo lo faccio sempre con una certa forma di trepidazione. Se esiste un cosmetico che io ami alla follia, fin dalla tenera età, e di cui non possa assolutamente fare a meno, quello è di sicuro il profumo.
Dalle fragranze io mi lascio inebriare, trasportare, ammaliare, ammantare. Sono una passione che non è mai sopita nel tempo e che mi ricorda quanto labile possano essere un umore, un pensiero, un'idea. Ciascun profumo in mio possesso ha il suo posto dentro di me ed è pronto per essere utilizzato quando il mio stato d'animo è pronto per accoglierlo in pieno.

Chloé di Chloé è uno dei profumi più eleganti che io abbia mai posseduto. Uno di quelli che si lasciano riconoscere, che creano una scia di piacere inconfondibile che è un po' come un'impronta sul bagnasciuga. Bella, nitida, perfetta...ma eterea. 
Quando Sephora ha messo in saldo del 30% la versione Absolu de Parfum ho scelto di provare anch'essa, perché sapevo che in essa avrei ritrovato l'eleganza senza tempo dell'amato Chloé, con un accento di rosa centifolia più presente e tangibile.
Amo le rose nelle fragranze, trovo che abbiano sempre il loro indiscutibile perché. E in questo bouquet la rosa sta alla perfezione, spiccando in modo sobrio, senza strafare.


Il packaging è una piccola meraviglia. Esternamente abbiamo una scatola beige con scritte oro che si apre dall'alto come un cofanetto.
Adagiato nel suo scrigno troviamo un flacone in vetro plissettato sovrastato da un bellissimo tappo color oro ed un cordoncino beige con pagliuzze oro legato al collo, a mano. E' raffinatezza, opulenza, signorilità allo stato puro. 

Absolu de Parfum di Chloé è una rivisitazione del suo emblematico profumo. Mettendo al centro della sua composizione la rosa centifolia, va a rivolgersi ad un pubblico ancor più esigente. 
Io l'avverto nitidamente, sopra le altre note che ben distinguevano anche la sua fragranza classica. Le avverto tutte, ma quella che più spicca ora è certamente la rosa. 

Della versione classica di Chloé ho sempre apprezzato la durata. Sia su di me che sulle donne sulle quali l'ho riconosciuto, questo profumo si adagia in modo resistente, per ore.
Chloé Absolu de Parfum ha una durata minore, sebbene sia anch'essa un Eau de Parfum. Questa caratteristica mi ha un poco delusa perché speravo di trovare, anche in questa versione, la stessa impronta duratura del primo Chloé. 


Appena applicato è una sinfonia di archi. Sembra davvero partire una musica, di essere in mezzo ad un'orchestra, di chiudere gli occhi e avvertirne il suono distintamente.
Non è un profumo da ragazze, quanto più una fragranza da donna. A me piace moltissimo, lo trovo di una ricercatezza unica e ne confermo l'estrema eleganza. Ci sono note di vaniglia e patchouli che ben si combinano alle essenze floreali per fare di questo profumo una vera e propria icona. 



DOVE SI ACQUISTA: in profumeria
PAO: 36 mesi
QUANTITA': 50 ml; 75 ml
PREZZO: 90 €; 118 €.

6 commenti:

  1. Su te, quanto dura? Ciao Sara, grazie per la recensione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La versione classica anche 6 ore.
      Questa qui neppure un terzo del tempo. Peccato.

      Elimina
  2. Wow, che fregatura però... Peccato.
    Durano di più le colonie Jo Malone. 😍😍😍

    RispondiElimina
  3. Ciao! Molto bello il pack di questo profumo! Non l ho mai sentito ma se mi capita voglio farlo! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si packaging grazioso. Spero non si spelli come era successo con il flacone precedente...
      Baci.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...