giovedì 29 novembre 2018

[Smaltimento Cosmetici ] - Novembre 2018



Novembre è scivolato via senza che quasi me ne accorgessi. Questo è un periodo pieno di impegni e a volte mi sembra di non riuscire a star dietro a tutto.
Ma tranquilli: ho sempre posto per questo blog e anche per utilizzare e dunque finire prodotti. Oggi ve li racconto, i terminati del mese di novembre, e come al solito aspetto di conoscere i vostri.
Buona lettura!

PRODOTTI FINITI A NOVEMBRE:

- Maternatura - Gel Detergente Viso ai Fiori di Limone. E' il primo e solo detergente purificante che sia mai andato d'accordo con la mia pelle delicata e reattiva. Funzionale ma discreto, l'ho trovato ottimo.
- Yves Rocher - Bagnoschiuma al Mango. Era una maxitaglia da 500 ml. Buona la profumazione, carina la confezione. Per il resto, nulla da segnalare. Un bagnoschiuma qualunque senza infamia e senza lode.
- PuraVida Bio - Bagnoschiuma Zenziglia. Ho amato questo prodotto dalla prima all'ultima goccia, ed è davvero difficile che questo avvenga con un bagnoschiuma. Ha una profumazione sensuale, avvolgente, calda, incredibilmente affascinante. Una texture perfetta, ingredienti selezionatissimi. Splendido e funzionale il packaging. Per me una vera e propria sorpresa.
- Tesori d'Oriente - Hammam - Sapone Liquido. Questo è un brand che adoro e di cui compro sempre qualche referenza. Bella la confezione da esporre in bagno, anche per il ospiti e carino il prodotto in sé. Lo ricomprerei.
- Dr Organic - Dentifricio alla Menta con Carbone Attivo.Tra i dentifrici ecobiologici che ho provato nel tempo, questo è certamente quello che ho apprezzato di più. Tuttavia per le mie finanze costa eccessivamente (ben 10 €) e non ho riscontrato neanche il blando effetto sbiancante nel quale avevo sperato.
- Biofficina Toscana - Siero Viso Antiossidante. Mi piace perché è semplice, fresco, piacevole in fase d'uso, non costa eccessivamente e inoltre può essere abbinato a qualunque altro trattamento senza interferire. Tuttavia, lo ammetto, mi ha un po' stancata. Finita questa confezione eviterò di riacquistarlo per un po'.
- Wycon - Matita Labbra Long Lasting 04 Bronze. E' la mia matita labbra preferita, per cui la compro e ricompro da anni.

COSMETICI DA TERMINARE A DICEMBRE:

Helan - Vaniglia Kashmir - Talco Liquido Profumato per il Corpo. Poiché ormai sul corpo preferisco gli oli, tendo a finire le creme con difficoltà. E' il caso di questo splendido talco liquido di Helan che mi piace molto e che mi porto dietro dallo scorso inverno. Vorrei terminarlo in questo periodo, dal momento che anche la sua fragranza si accorda alla perfezione ai mesi più freddi.
- La Saponaria - Acido Ialuronico. L'acido ialuronico sulla mia pelle va sempre bene, in qualunque momento della giornata o in qualunque mese dell'anno. Questo de La Saponaria va bene ma la confezione è poco pratica, seppur facilmente trasportabile.
- Salvatore Ferragamo - Signorina in Fiore Eau de Toilette. Lo scrivo ogni mese, ma non sono ancora arrivata neanche a metà confezione. E' un buon profumo ma ha una durata pressoché irrisoria su di me, ed avendo lo spray difettoso fatico anche a spruzzarlo. Una disfatta totale, insomma.
- Fitocose - Acqua Profumata Muschio Bianco. Adoro Fitocose e vado pazza per la loro Acqua Profumata di Rosa Nera. Ma questa qui al muschio bianco si è rivelata un totale flop: non ha quasi alcun odore.

lunedì 26 novembre 2018

Khadi - Olio Ayurvedico Viso e Corpo White Lily



Recensione d'uso:
Sono tante le miscele ayurvediche di oli a marchio Khadi. Io nel tempo ne ho provate alcune e devo dire che ciascuna di esse mi è stata utile per qualcosa.
Tempo fa, volendone provare uno nuovo senza impegnarmi subito in una taglia grande, acquistai una minisize dell'Olio Ayurvedico White Lily per viso e corpo, indicato per pelli secche e mature. 
E qui apro subito una piccola parentesi. Mi piace questa abitudine di vendere ciascun olio anche nella piccola taglia, così da offrire l'opportunità ad un eventuale compratore di saggiare la bontà di un prodotto - o la sua totale inadeguatezza per le proprie esigenze - senza sprechi di sorta. 

L'Olio Ayurvedico White Lily per viso e corpo di Khadi si presenta all'interno di un flacone trasparente con etichetta di colore giallo-verde chiaro, uguale al cartoncino esterno. Sotto il tappo c'è un dosatore con contagocce col quale litigo spesso, perché mi rendo conto che occorre sempre un po' di pazienza per fare uscire la giusta quantità di liquido dal suo foro. Qualora siate persone più pazienti di me, di questo aspetto non dovrete affatto preoccuparvi. 

Possedendone una minitaglia da 10 ml, ho deciso di non provare l'olio sul corpo, ma bensì concentrare le applicazioni unicamente sul viso. Questa recensione, dunque, tratterà solo di come l'olio si comporti sulla pelle del mio volto. 

La mia pelle, come specificato già numerose volte, è molto sensibile e tende a seccare con estrema facilità. Lo fa ad ogni cambio di stagione, lo fa con un po' di vento, con la pioggia, con l'aria condizionata o con i riscaldamenti. Lo fa quando utilizzo un prodotto leggermente più aggressivo e tutto sommato, tante volte, mi sembra che lo faccia anche se semplicemente respiro.
Questa condizione di pelle che tende ad inaridirsi con facilità comporta che sotto la mia crema viso debba utilizzare sia un siero acquoso - acido ialuronico o miscele "fresche" - sia un olio o un mix di oli. Dal primo ottengo di mantenere la pelle umettata; dal secondo ottengo nutrimento e un maggiore rinforzo delle cellule che costituiscono la barriera idrolipidica.
Ciò implica che la scelta di un buon olio viso sia un elemento fondamentale della mia skincare routine.

L'Olio Ayurvedico White Lily per viso e corpo di Khadi ha un aspetto giallognolo ed una profumazione caratteristica, aromatica, di media intensità. Non è una profumazione rilassante né estremamente piacevole, tuttavia utilizzo dopo utilizzo ho quasi smesso di avvertirla perché mi sono abituata senza che tentassimo di entrare un pochino in sintonia. Certamente non è fastidiosa ma su di me, contrariamente a molti altri prodotti, non ha un effetto aromaterapico di qualche tipo.



La texture è quella di un olio piuttosto ricco, giustamente idoneo a pelli secche e/o mature. Questa consistenza importante a me piace perché tante volte mi sono resa conto che oli secchi o molto leggeri, sulla mia pelle, non sortiscono gli effetti desiderati. La mia pelle in autunno e in inverno necessita di una protezione consistente e la mia impressione, dopo un mese di utilizzo, è che l'Olio Ayurvedico White Lily per viso e corpo di Khadi riesca in questo compito.
Si assorbe nei giusti tempi, quindi non prestissimo ma neanche dopo dieci minuti. E una volta assorbito mantiene la pelle protetta e nutrita, seppur non più liscia né setosa. Più che nutriente ho il sospetto che abbia una funzione protettiva dell'epidermide, il che per me già è un successo. 

Io lo massaggio nella misura di tre gocce, dopo aver umettato la pelle con un siero acquoso. La pelle torna subito più compatta, come se il prodotto andasse istantaneamente a riempire quei "vuoti di idratazione" e in qualche modo li dissetasse.
Fortunatamente non ostacola il compito della crema per pelli sensibili che indosso subito dopo, ma bensì ne integra le funzioni, diventandole complementare.

L'inci contiene: olio di riso, olio di sesamo, olio di semi di girasole, estratto di lilium bianco, sarsaparilla, liquirizia, vilucchio, amla, patchouli, vitamina E, lino, finocchio, olio di mandorle dolci, carota. 
Solitamente l'olio di mandorle dolci sul mio viso risulta comedogeno ma in questa misura, venendo dopo altri oli e dopo molti estratti, fortunatamente non mi reca fastidi.

In conclusione, l'Olio Ayurvedico White Lily per viso e corpo di Khadi è una referenza che sento di poter consigliare a chi abbia la pelle secca e/o matura perché già dopo poche applicazioni restituisce una pelle più compatta, elastica e nutrita. Sfavorisce la disidratazione e protegge la pelle dalle intemperie. Ben si presta all'utilizzo con altri prodotti, senza inficiarne o disturbarne la resa.
Meglio provare prima la minitaglia perché la sua profumazione, che a me non piace ma non disturba, potrebbe comunque risultare sgradita per altri. 


SITO WEB: www.khadi.de
DOVE SI ACQUISTA: online su diversi siti web di cosmesi ecobiologica
LUOGO DI PRODUZIONE: India
PAO: 12 mesi
QUANTITA': 10 ml; 100 ml
PREZZO: 2,99 €;  9,89 €.

sabato 24 novembre 2018

[La Domanda della Settimana] - Black Friday 2018



Buongiorno e buon sabato!
Fisicamente non sono al meglio, oggi, ma ugualmente prontissima nel pubblicare una nuova Domanda della Settimana. 
Il Black Friday è appena passato, ci sono ancora sconti e promozioni nei negozi ed online. Mi piacerebbe conoscere le vostre impressioni riguardo questo fenomeno, se avete fatto buoni affari, se avreste voluto comprare qualcosa e non l'avete trovato e così via.
Come al solito vi aspetto e vi auguro un piacevole fine settimana.


Black Friday 2018: 
Come è andato?
Sei riuscito/a a fare gli acquisti
che ti eri prefissato?
Hai cercato sconti particolari
senza averli trovati?
Cosa hai comprato nello specifico?
In generale, cosa pensi di questo 
bombardamento di offerte? Riesci
a stargli dietro o preferisci evitarlo del tutto?

martedì 20 novembre 2018

[Novità ed Offerte del Momento ] - Black Friday Edition

Buongiorno!
A grande richiesta, ecco il post riguardante le offerte cosmetiche del Black Friday.
Aggiungerò man mano nuovi contenuti per cui tornate a visionare la pagina durante la settimana.
Buona lettura.




- Su Beeo Natural fino al 24 dicembre le spese di spedizione costano solo 2,90 € e sono sempre gratuite per ordini superiori a 49 €.



- Presso i punti vendita Coin - ma anche nei monomarca e in molti altri negozi aderenti - dal 16 al 26 novembre i prodotti Yankee Candle sono scontati del 30% ad esclusione delle fragranze del mese e della linea Elevation.


- Gyada Cosmetics introduce dei nuovi patch naturali e vegani per gli occhi anti-borse ed occhiaie, a base di ginepro, cetriolo e mirtillo.


- Beauty Bay sconta tutto del 30%, anche i cofanetti natalizi.

- Il Calendario dell'Avvento di Lancome è ora scontato di 21 € e viene a costare 99 € invece di 120.



- Maternatura ha presentato una nuova Styling Mousse per capelli in Edizione Limitata per le feste al Pan di Zenzero.

- Fino al 2 dicembre c'è uno sconto del 25% se si acquista un cosmetico Lierac e, inoltre, si riceve uno sconto di 10 € o 15 € da spendere per l'acquisto successivo.

- Twinke Twinkle è la nuova Collezione makeup di Wycon per le feste. Palette di ombretti, glitter, pennelli, illuminanti e altro ancora. Clicca qui per visionarla.


- Grande svolta per il brand di MrDanielMakeup. Il 16 novembre Nabla Cosmetics è approdata su Sephora.it.


- Fino al 27 novembre sul sito di Balm Balm usando il codice in figura risparmi ben il 40% su tutto.


- Lovelula offre uno sconto del 15% valido su tutto fino al 5 dicembre. Codice coupon riportato in figura.


- Dal 23 al 26 novembre Madara offre il 40% di sconto sui suoi prodotti. Se il carrello supera i 60 €, si riceverà anche un omaggio.

- Dal 23 al 26 novembre su Ecobiobella con il codice riportato in figura puoi risparmiare il 20% su tutto ad eccezione delle BioBox e dei prodotti già scontati.


- Sul Giardino di Arianna fino a questo venerdì tanti sconti fino al 30%. Clicca qui per accedere alla selezione.


- Il 23 novembre su Sabbioni.it e nelle profumerie fisiche della catena verrà attivata una scontistica particolare su tutti i prodotti e su qualunque brand. Nessun codice necessario.


- Sul sito de L'Occitane o in boutique, set con due creme mani da 10 ml per ciascuna in omaggio ed una catenina per ogni acquisto superiore a 15 €. Codice da utilizzare: LOUYETU18. Offerta valida fino ad esaurimento scorte e non cumulabile con altre promozioni.


- Fino al 26 novembre su Ecco Verde puoi risparmiare fino al 40%. Clicca qui per accedere alla promozione. 


- Su Beauty Bio Cosmetics sconti fino al 35%. Clicca qui per visionare i prodotti coinvolti.


- Wycon propone il 30% di sconto sia online che in negozio. Sono esclusi gli articoli già in sconto e la collezione natalizia.


- Fino al 25 novembre da Bottega Verde ci sono 100 cosmetici con uno sconto del 60%. Scoprili qui.


- E' uscita Micro-Ialuron, la nuova Linea di Domus Olea Toscana che affianca Tonici e Booster per diverse esigenze di pelle. Scontata del 10% fino al 31 dicembre, clicca qui per visionare i prodotti.


- Solo per pochi giorni, su Cosmesi Naturae c'è lo sconto del 50%.


- Su Menta e Rosmarino c'è il 20%  di sconto su Domus Olea Toscana, novità incluse.

- Fino al 25 novembre sul sito di Kamelì c'è il 30% di sconto su tutto.


- Dabba propone uno sconto del 40% su tutti i suoi prodotti dal 23 al 26 novembre. Promozione valida online e nei punti vendita aderenti.


- In occasione del Black Friday su Valore Bio c'è una selezione di prodotti scontati secondo lo schema riportato in figura.


- Dal 23 al 26 novembre su Loving Ecobio con il codice black15 risparmi il 15% su una spesa superiore a 29 ; Con il codice black20 risparmi il 20% su una spesa superiore a 89€.


- Sul sito di Biotherm c'è il 30% di sconto su tutto e spese di spedizione gratuita oltre i 25 € di spesa. Offerta valida fino al 25 novembre.


- Da Kiko se acquisti 3 prodotti, ne puoi scegliere altri 3 in omaggio. Valido anche online.


- Sul sito di Urban Decay c'è il 20% di sconto su tutto che diventa 25% qualora la spesa sia superiore a 69 €.


- Da oggi fino al 23 novembre Beeo Natural offre il 30% di sconto su tutto tranne che sul brand LiveLive con il codice riportato in figura.


- Fino al 25 novembre sul sito di Najoleari si può risparmiare fino al 60%.


- Fino a sabato Mac offre uno sconto del 20% sia online che in negozio ad eccezione delle linee Viva Glam, natalizia, X Factor e Little Mac. Nessun codice necessario.


lunedì 19 novembre 2018

Collistar - BB Stick Ritocco Perfetto SPF10



Recensione d'uso:
Collistar mi piace, non ne ho mai fatto mistero e mai rinnegherò questa passione nata in epoca adolescenziale e mantenuta gloriosamente in vita fino ad oggi.
Mi piace sia per i prodotti corpo, di cui acquisto alcune referenze con una certa continuità, sia per alcuni prodotto make up, tra cui il Mascara Volume Unico al quale sono ormai pressappoco fedele. 

Tempo fa acquistando su Sabbioni.it scelsi di affidarmi ad uno stick in Edizione Limitata di cui vi parlo comunque perché ancora presente in molte profumerie sul territorio nazionale. Poiché penso che questo articolo possa essere utile a qualcuno, mi accingo a raccontarvi la mia esperienza con BB Stick Ritocco Perfetto.

Di che si tratta? di uno stilo cilindrico dotato di due estremità. In una alberga un prodotto cremoso e compatto, nell'altra una spugnetta. Questo stick altro non è che una crema colorata non particolarmente coprente da usarsi con la spugnetta in dotazione per i ritocchi fuori casa. Avete bisogno di un po' di correttore per quell'imperfezione o quell'occhiaia tornata in evidenza? Non avete avuto tempo di fare la base al mattino ed ora vi sentite un po' trasandate? ecco che BB Stick Ritocco Perfetto vi tornerà utile. 
Declinato in tre colorazioni, io scelsi di acquistare la più chiara anche se forse avrei potuto osare con la seconda in dotazione. 

Dunque, l'idea di una sorta di fondotinta/correttore in stick con spugnetta da portarsi dietro per ogni evenienza mi piace molto. La trovo geniale, utile e assolutamente da cavalcare. Altro che edizione limitata, chiunque potrebbe aver bisogno di un prodotto di questo tipo nella pochette, in qualunque stagione e ovunque sia diretto.
Tuttavia, trovo che questa idea perfetta sia stata sviluppata in modo un po' difettoso. Questa BB, come in fondo avrei dovuto aspettarmi dal nome, è davvero molto poco coprente per poter essere realmente utilizzata come fondotinta su tutto il viso per chi voglia una base viso quantomeno decente. Uniforma un pochino, in maniera così leggera e poco incisiva, che forse non vale la pena spendere 25€. Se poi parliamo della possibilità di utilizzare BB Stick Ritocco Perfetto come correttore, ancor più credo che la pigmentazione sia troppo blanda per poter garantire una copertura efficace su occhiaie ed imperfezioni. 


Parliamo inoltre di un prodotto molto piccolo: soli 5 g di stick possono bastare solo a coloro che decidano di utilizzarlo una volta ogni venti giorni e non per un ritocco quotidiano, magari al lavoro dopo aver pranzato. E questo stick, peraltro, mi si staccò la prima volta che lo aprii, da solo, come se non fosse stato fissato adeguatamente. Insomma, bisogna starci attenti.

Sul cartone esterno vi sono indicazioni riguardo la stesura. Come ritocco si consiglia di applicare il prodotto con piccoli tocchi intorno all'occhio, insistendo lungo le occhiaie e poi sfumando con la spugnetta. Come fondotinta si deve applicare il prodotto tracciando delle linee su fronte, naso, guance e mento. Si sfuma il colore con l'applicatore fino ad ottenere un risultato omogeneo sul viso. Diciamo che BB Stick Ritocco Perfetto è un pochino modulabile, ma non abbastanza per garantire un risultato davvero paragonabile a quello di un fondotinta. Forse più a quello di una crema colorata.
Per quanto mi riguarda, non necessita di essere fissato con una cipria, il che lo rende ancor di più utile in caso di ritocchi veloci fuori casa.

Detto questo, credo davvero che l'idea di uno stilo con spugnetta per il trucco fuori casa sia geniale e assolutamente da cavalcare ma penso che il prodotto in sé andrebbe migliorato e reso più coprente.


SITO WEB: www.collistar.it
DOVE SI ACQUISTA: in profumeria 
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 18 mesi
QUANTITA': 5 g
PREZZO: 25 €.

giovedì 15 novembre 2018

Fitocose - Crema Viso al Mirtillo



Recensione d'uso:
In questi anni sono cambiate molte cose ma una è rimasta tristemente la stessa: la pelle del mio viso è ancora sensibile e dunque bisognosa di cure ed accorgimenti particolari. Una vita fa, quando approdai alla cosmesi ecobiologica, da Fitocose acquistavo con regolarità sia la Crema all'Azulene che quella con Ippocastano, in base alla stagione. La Crema al Mirtillo era già in listino ma non l'avevo mai provata. In questo 2018, anno che mi ha visto tornare da Fitocose con la coda tra le gambe, ho scelto di dare una chance proprio a lei.

Il prodotto si presenta nel classico packaging spartano ma funzionale di Fitocose, caratterizzato da un flacone bianco con dispenser ed etichetta bucolica. E' un confezionamento che a me piace, perché non incide eccessivamente sul costo del prodotto finale e fa il suo dovere senza la necessità di aggiungere inutili fronzoli. 


La texture della Crema Viso al Mirtillo di Fitocose è piacevolissima al tatto: setosa, delicata, facilmente spalmabile. Ha il classico odore delle altre creme viso per pelli sensibili del brand di Cusago: si avvertono distintamente le erbette utilizzate ma nessun profumo di sintesi. Quando l'ho spalmata la prima volta mi sono tornate subito in mente tutte le volte in cui lo avevo già fatto in passato e questa genuinità, rimasta inalterata nel tempo, è a mio avviso un aspetto da tenersi ben caro. Ci troviamo in un periodo nel quale escono continuamente nuovi prodotti, ognuno dei quali con il tentativo di sbaragliare non solo i brand concorrenti ma anche le altre referenze della propria gamma. Il fatto che Fitocose continui a migliorarsi senza doverne fare ogni volta un caso nazionale e soprattutto tenendo fede a se stesso, è qualcosa di estremamente bello ed importante per me. 

Tornando a noi, la Crema Viso al Mirtillo di Fitocose ha un bellissimo color "mirtillo schiacciato", che esattamente come tutte le altre caratteristiche organolettiche di questo prodotto, rimanda subito alla sua genuinità. Non sono stati inseriti coloranti artificiali ed il colore della crema deriva dal processo di produzione dei ingredienti stessi. 

Ho iniziato ad usare il prodotto alla fine di settembre, saltuariamente, per poi spalmarlo quotidianamente dalla metà di ottobre.
A settembre qui era ancora molto caldo e pur utilizzandone una puntina lo sentivo pesante sul viso. Quando è arrivato l'autunno e le temperature hanno iniziato a calare, la crema è diventata, al contrario, troppo leggera. Così la abbino ad un siero acquoso e a due goccine di olio. Dopo aver fatto assorbire i primi stendo lei e dunque procedo anche al trucco.
All'interno di questa routine, la Crema Viso al Mirtillo di Fitocose riesce a mantenere le promesse di proteggere la pelle dagli sbalzi di temperatura e mantenere la mia pelle protetta, facendo inoltre da base al trucco. Non mi fa sudare la pelle, non unge, non occlude. Ma non la consiglierei a coloro che hanno una pelle che tende a lucidarsi perché probabilmente risulterebbe pesante, come lo era per me nel mese di settembre.
Personalmente mi piace utilizzarla anche come protettivo prima della crema solare quando vado a camminare al mattino presto. Non posso dire che mi protegga egregiamente dal vento, ma sicuramente noto che la mia pelle impiega di più a disidratarsi, quindi riesce a costituirsi barriera.

L'inci è proprio quello che ci si aspetterebbe da un trattamento cosmetico per pelli sensibili tendenti alla couperose. Contiene estratto di bacche di mirtillo, rusco, corteccia di ippocastano, burro di karitè, radice di liquirizia. La combinazione di questi estratti previene efficacemente lo stress cutaneo, riduce i rossori e favorisce il ripristino di una condizione di normalità.
La pelle è compatta, ben protetta, con un aspetto piacevolmente fresco.
Il 99,8% di questa formula sono ingredienti di origine naturale e il 21% di essi proviene da agricoltura biologica certificata Icea.


In conclusione, ritengo che la Crema Viso al Mirtillo di Fitocose sia un buon prodotto per pelli sensibili, purché non siano grasse. 
Se sono secche, come la mia, non sarà sufficiente da sola ad arginarne tutti i problemi, ma l'ostacolo è facilmente aggirabile aggiungendo dei sieri acquosi ed oleosi prima di applicarla. 
Sicuramente ho meno rossori sul viso di quanti ne abbia di solito e questo è certamente merito suo. Sulla mia pelle delicata agisce con un giusto rigore, proteggendola dagli sbalzi climatici ma anche evitandole sostanze facilmente irritabili.
Il prezzo è onestissimo, non è di quelli ingiustificatamente gonfiati. Certo la crema non contiene attivi mirabolanti, tuttavia fa quel che promette e non posso davvero lamentarmene. La riacquisterei. 


DOVE SI ACQUISTA: online sul sito dell'azienda o presso gli altri rivenditori del brand, anche fisici
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 4 mesi
QUANTITA': 50 ml
PREZZO: 12,20 €.

lunedì 12 novembre 2018

Helan - Vaniglia Kashmir - Eau de Parfum



Recensione d'uso:
Oggi con molto piacere torno a parlarvi di Helan ed in particolare della Linea Vaniglia Kashmir di cui ho già recensito il Talco Liquido Profumato nel mese di marzo. 
Come già scritto in precedenza, Helan di vaniglie ne ha ben tre in gamma: diverse nel colore della confezione e nella fragranza, rappresentano una sorta di gradualità nella dolcezza e nella fascinazione che da sempre contraddistinguono questa bacca. 
Tra le tre, Vaniglia Kashmir è, a mio avviso, la più avvolgente ed intensa.

Acquistata la confezione lo scorso inverno e poi accantonata durante i mesi caldi, ho ripreso ad utilizzare il prodotto a fine settembre, quando l'estate ha iniziato a lasciare il posto all'autunno e quindi a temperature che mi permettessero nuovamente di apprezzarne le qualità.

Il prodotto si presenta all'interno di una bella confezione in cartone giallo con ricchi decori marrone e bronzo sul dorso. La boccetta è tondeggiante sia sul tappo che sul flacone. Piccola e compatta pur contenendo 50 ml di prodotto, risulta graziosa senza essere eccessivamente vezzosa.
Lo spray funziona alla perfezione ed una sola spruzzata diffonde già un profumo ben definito.



Se parliamo di fragranza, non posso che ripetere le parole che già utilizzai per il talco liquido. E' avvolgente, sensuale, raffinata, calda, ben presente. 
La durata non è affatto male: su di me ne avverto il sentore per diverse ore, a maggior ragione se oltre che sulla pelle, ne spruzzo un po' anche sul vestiario.

Certamente non è il mio profumo preferito - dal momento che prediligo note più fruttate e fresche - tuttavia lo trovo un ottimo compagno di viaggio per il periodo autunno-invernale, quando torno ad avvertire l'esigenza di scaldare la pelle e l'umore con sentori più dolciastri. 
Oltre alla Vaniglia, che si avverte in maniera preponderante, la piramide olfattiva contiene anche note di basilico, anice, sandalo, Cashmeran, Vetiver di Haiti, Balsamo del Tolù, Muschio e Ambra. Un mix che rende questo profumo classificabile come un orientale vagamente legnoso. 



La Vaniglia Kashmir di Helan è un eau de parfum che, a mio avviso, ben si adatta a diverse tipologie di donna, purché apprezzino i sentori dolciastri e decisamente invernali. 
Non è una fragranza tipicamente giovanile né da donna matura. Si può accordare a ciascuna identità senza uscirne penalizzato né stonato. 
E qualora si voglia prolungarne l'intensità, vi basterà sovrapporlo alla sua crema per avere un'esperienza olfattiva ancor più decisa e persistente. Come scrissi anche nel mio articolo riguardante il Talco Liquido, questo è un prodotto che va scelto solo qualora si apprezzino le profumazioni intense e ben presenti, che non evaporino con estrema facilità o che si avvertano appena. Sceglietelo consapevoli della sua complessa presenza, che personalmente apprezzo e che è stata una delle ragioni per cui decisi di acquistarlo.


SITO WEB: https://helan.com
DOVE SI ACQUISTA: in erboristeria 
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 36 mesi
QUANTITA': 50 ml
PREZZO: 23 €.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...