martedì 16 luglio 2019

Parentesi Bio - Urca Gel Mask



Recensione d'uso:
Ci sono prodotti le cui recensioni sembrano scriversi da sole, venire fuori con una facilità sorprendente che stupisce me per prima. E ce ne sono altre, invece, che necessitano di essere meditate un po' più a lungo e per le quali trovare le parole sembra un compito ben più arduo.
Non so perché ho atteso tanto prima di scrivere questo articolo, forse proprio in virtù del fatto che in questi mesi di utilizzo di Urca Gel Mask, mi è sembrato di non riuscire mai a trovare le parole adatte.
Ci provo oggi, sperando per me e per voi che l'attendete da un po', che questa recensione non abbia nulla da invidiare a tutte le altre che in questi oltre nove anni hanno popolato il blog.

Urca Gel Mask di Parentesi Bio viene venduta in un bel packaging comprendente un flacone bianco con una simpaticissima etichetta e tappo a scatto. Quando è arrivato il momento di finire il prodotto mi è bastato tenerlo a testa in giù per riuscire a non perderne neppure una goccia. 

La texture è piacevolissima, proprio come il suo profumo. Consiste in una gelatina verde muschio che è un piacere applicarsi addosso proprio grazie alla sua freschezza e alla fragranza fiorita che la contraddistinguono. 


Cos'è Urca Gel Mask? Come dice il nome stesso, una maschera. Ma non di quelle ricche che appesantiscono i capelli. E' leggera, non intasa il cuoio capelluto, non lo unge, non lo sporca prima del tempo, non crea fastidiosi film difficili da rimuovere al lavaggio successivo.
Il suo scopo è molteplice: districa, idrata, rinforza, modella, doma. Nel mio caso, ravviva anche molto bene i ricci i giorni dopo lo shampoo. 

Come si applica? Sia sui capelli asciutti che bagnati.
Sui capelli bagnati, dopo lo shampoo, ne applico un po' direttamente sul cuoio capelluto e poi sulle lunghezze, pettinando per ben distribuirlo. 
Sui capelli asciutti, bagnando soltanto le mani, con la stessa metodologia di cui sopra. La ragione principale per cui Urca Gel Mask di Parentesi Bio mi piace tanto è proprio perché rinforza e idrata i capelli comportandosi come un qualunque prodotto per lo styling. Chiunque non ami fare troppi passaggi troverà in questo prodotto la chiave di volta per garantirgli sia forza che corpo. 
Io soffro di cervicale in modo tremendo. Non posso lasciare i capelli umidi per potermi concedere impacchi, maschere, balsami e quant'altro. Con Urca Gel Mask di Parentesi Bio  ho la sensazione di prendermi cura della mia capigliatura senza alcun tempo di posa!
Coloro che, invece, gli impacchi li possono fare senza problemi, troveranno utile inserire questo prodotto nelle proprie miscele. 

L'inci è molto intrigante, perché contiene estratti come la spirulina, la cipolla, l'ortica, il luppolo, il gel semi di lino, la katira, il fieno greco. Pare che il succo di cipolla sia un ottimo coadiuvante anche nelle cure dei soggetti affetti da alopecia e io che di capelli ne perdo moltissimi, periodicamente, non ho potuto fare a meno di apprezzare la struttura ed il volume che Urca Gel Mask di Parentesi Bio riesce a conferire alle mie chiome.

In definitiva, di questo prodotto ho terminato una confezione e ne ho subito iniziata un'altra. Mi piace sempre e mi piace in tutte le salse. Lo trovo versatile, piacevole da utilizzare, leggero ma performante. Ottimo per lo styling, come anticrespo, come rinforzante. 
Che volere di più da un solo prodotto? Se non lo avete ancora fatto, provatelo, a prescindere dal fatto che abbiate capelli corti, lunghi, ricci o lisci.


DOVE SI ACQUISTA: online su diversi e-commerce e sul sito web dell'azienda
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 6 mesi
QUANTITA': 200 ml
PREZZO: 15,90 €.

sabato 13 luglio 2019

[La Domanda della Settimana ] - Protezione Solare 2019



Buongiorno e buon sabato!
Da un po' non usciva una nuova Domanda della Settimana e mi sembrava giusto, visto il periodo, tornare a parlare di protezione solare.
Raccontatemi cosa state usando, se ne siete soddisfatti, quanto e come vi proteggete e così via.
Vi aspetto come al solito fra i commenti e nel frattempo vi auguro un soleggiato finesettimana.




Che protezione solare hai scelto per questa estate?
Ti affidi sempre allo stesso marchio e allo stesso prodotto
o vari ogni anno?
Che tipo di consistenza preferisci?
Abbini anche degli integratori alimentari o
non ne avverti la necessità?

martedì 9 luglio 2019

Vichy - Ideal Soleil - Acqua Solare Protettiva Spf30 con Betacarotene



Recensione d'uso:
Il tema della protezione solare mi è molto caro, tant'è che praticando la camminata sportiva tutto l'anno, anche in pieno inverno proteggo il mio viso dalle radiazioni nocive, quantomeno durante l'attività. 
In estate sento la necessità di proteggere dal sole anche le altre zone esposte, quindi gambe e braccia. Pur vivendo al mare, il sole lo prendo soprattutto in queste occasioni, perché non amo stendermi sull'asciugamano per ore: preferisco muovermi. La mia recensione si baserà, dunque, sull'utilizzo dell'Acqua Solare Protettiva Spf30 con Betacarotene Ideal Soleil di Vichy durante l'attività sportiva e non per il mare o la piscina. Preferisco specificarlo in quanto i miei test sono effettuati anche in presenza di sudore ma non dopo i bagni o dopo esposizioni prolungatissime: le mie sessioni durano un massimo di due ore. 

I due anni precedenti ho utilizzato nella stessa modalità un altro prodotto di Vichy, lo Spray Invisibile Idratante Spf30, con il quale mi sono trovata bene. Tuttavia, poiché in primavera sono uscite queste nuove Acque Solari, ho sentito il desiderio di provarne una e capire se potesse piacermi addirittura di più.
Partiamo da un presupposto: utilizzando il prodotto per lo sport necessito di un solare che non sia pesante, che non trasudi con il sudore, che non ostacoli la traspirazione della pelle e che non la occluda. Non scelgo mai creme o fluidi, opto sempre per sostanze più evanescenti e leggere, che poco influiscano con quello che devo fare.

Il prodotto si presenta in una bella confezione trasparente in cui spicca l'energizzante colore arancio del suo contenuto. Dotato di spray, l'estrazione deve sempre avvenire dopo aver agitato il prodotto. Ha le sembianze e la consistenza di un bifasico in cui sia presente sia una parte leggera ed acquosa, sia una parte oleosa.
La profumazione è gradevole, estiva, non particolarmente intensa. Si avverte senza esagerare, in modo delicato. Anche una volta applicato lo avverto sulla pelle solo se vi appoggio direttamente il naso, perché in caso contrario lo si percepisce appena.

Come lo uso. Agito bene il flacone, tolgo il tappo, spruzzo sulle mani e poi massaggio con le dita sulle superfici da trattare.
Potrei spruzzare direttamente sulle zone, ma preferisco controllare meglio l'applicazione ed ho la sensazione che facendolo con le mani io possa rendermi meglio conto di dove finisce il prodotto, gestendolo in modo più attento.

La texture è leggera, come dicevo assolutamente pertinente alla sua natura bifasica, un po' acquosa e un po' oleosa. Sulla pelle del corpo non appiccica, non unge eccessivamente, ma è indubbio che rilasci una sua patina che un poco si intravede.
Per il viso uso un prodotto solare diverso, da anni, con il quale mi trovo benissimo. Una volta che lo avevo dimenticato altrove ho provato l'Acqua Solare Protettiva Spf30 con Betacarotene di Vichy anche lì, ma con questa destinazione d'uso per me è assolutamente bocciata: promuove un'eccessiva sudorazione e la pelle si lucida molto. Calcolando che la mia è piuttosto secca, normalizzandosi nel periodo caldo, potete immaginare quanto questa reazione mi abbia infastidita, non essendoci abituata. Tornai a casa che sembravo una cotoletta fritta!

Sul corpo, invece, l'Acqua Solare Protettiva Spf30 con Betacarotene di Vichy è proprio il tipo di prodotto che cercavo. Leggero, non troppo profumato, protettivo senza occludere. 
Dotato sia di filtri UVA che UVB, protegge sia dalle scottature che dall'insorgere di radicali liberi. A questa formula è stato aggiunto betacarotene, con lo scopo di permettere una più agevole abbronzatura. Ho visto che ci sono anche altre due versioni: una idratante, l'altra antiossidante. 
Durante lo sport non trasuda fuori come farebbe un pastone di crema solare, bensì se ne sta lì buona senza inficiare con le varie attività né con la sudorazione. La pelle alla vista appare idratata e personalmente non mi sono scottata, pur avendo una carnagione chiara. 

L'inci contiene: acqua, filtri solari, glicerina, alcool, betacarotene, coloranti, olio di semi di girasole, vitamina E, profumo e varie altre sostanze chimiche. Non è chiaramente un prodotto ecobiologico né naturale.



In conclusione, credo che l'Acqua Solare Protettiva Spf30 con Betacarotene Ideal Soleil di Vichy sia un prodotto innovativo, finalmente con una texture leggera che sopporteranno piuttosto bene anche coloro che non sopportano nulla. E' il prodotto ideale per il corpo di chi faccia attività sportiva all'aria aperta perché non contribuisce a creare ulteriore calore né fastidi di sorta. Protegge facendosi sentire giusto un po', davvero il minimo sindacale.




DOVE SI ACQUISTA: farmacia, parafarmacia. Online io lo presi su Saninforma
LUOGO DI PRODUZIONE: Francia
PAO: 12 mesi
QUANTITA': 200 ml
PREZZO: 24,50 €. Si trova a molto meno.

venerdì 5 luglio 2019

[Shopping del Mese ] : Saninforma, Sabon, Mac, Il Giardino di Arianna, Clarins

Buongiorno a tutti!
Abbastanza puntuali anche stavolta, arrivano i miei acquisti cosmetici del mese di giugno. Quello che ho comprato, dove l'ho preso, con foto e chiacchiere varie.
Un modo come un altro per farvi sbirciare nel mio "armadietto di bellezza" e magari darvi modo di raccontarmi i vostri, di acquisti. Vi aspetto...buona lettura!

SANINFORMA:

Arrivato giugno, ho ripreso a scoprire anche svariate parti del corpo durante le mie sedute di camminata sportiva e si è reso necessario acquistare un prodotto solare che mi evitasse di ustionarmi. Ho scelto Saninforma anche stavolta, dove ho optato per un prodotto-novità a marchio Vichy davvero interessante, ovvero l'Acqua Solare Ideal Soleil spf30 di cui probabilmente avrete già visto la pubblicità in tv, online o sulle riviste. Se vi interessa tenete le antenne alzate perché ve ne parlerò molto presto per esteso.
Ho confermato anche quest'anno il mio integratore solare preferito, ovvero BetaSunGold di Biosline. Ne scrissi una recensione approfondita, per cui evito di dilungarmi oltre.
Ultimo prodotto acquistato, le mie solite capsule per capelli, Migliocres. Le ho prese perché le ho trovate in offerta a meno di 18€, ma come da prassi le aprirò ad ottobre.




SABON:

Avevo terminato le mie creme corpo profumate e sentivo l'esigenza di prenderne una che avesse proprio quello scopo. Lisciare un po' la pelle e lasciarvi su un profumo gradevole che mi accompagnasse durante determinate attività.
Poiché quest'anno ho avuto diverse esperienze positive con il marchio Sabon, ho scelto di dare una chance a questo brand anche per quanto concerne le Lozioni Corpo. Volevo una fragranza che gridasse estate ed ho trovato Mango Kiwi, che dell'estate è un vero e proprio concentrato.
Vi farò avere le mie opinioni specifiche più avanti, anticipo soltanto che non si tratta di un prodotto naturale.




MAC:

Compro poco make up, solo lo stretto necessario. Quei prodotti che ho collaudato ed apprezzato nel tempo, quelli di cui mi posso fidare.
Ed è per questo che ho riacquistato il Paint Pot Soft Ochre e il Correttore Pro Longwear NC20 di Mac, approfittando del 15% di sconto sul sito di Douglas.
Il primo lo uso come base per gli ombretti, il secondo non più sulle occhiaie come facevo un tempo, ma bensì tamponato su qualche discromia del viso.
Il servizio del sito web è stato impeccabile come sempre. Douglas è una garanzia!




IL GIARDINO DI ARIANNA:

Ecco un'altra garanzia, uno dei siti più affidabili e precisi che conosca: Il Giardino di Arianna. Uno di quelli su cui torno periodicamente perché ogni volta so di trarne la massima soddisfazione. Inoltre conosco la serietà, la dedizione, la passione e l'integrità di Erika e Nicola e non posso fare a meno di comprare presso di loro.
Questa volta ho ripreso un prodotto Latte e Luna che è un vero must per la mia estate, ovvero la Crema TuttiGiorni che utilizzo ovunque dopo la doccia e che mi rende la pelle soffice come seta. Dello stesso brand ho scelto di provare, per la prima volta, ovvero l'Eco Dermo Oil Unghie, con il quale prendermi cura delle stesse. Ve ne parlerò sicuramente più avanti, del resto con questo genere di trattamenti sono sempre molto costante.
Ultimo prodotto acquistato, il bendaggio drenante monouso Adrenalinea di Parentesi Bio, novità del marchio che aveva stuzzicato la mia curiosità. In omaggio, come da newsletter, una confezione di Puro Gel di Aloe 99% Bioearth che conosco bene per averlo molto usato in passato. Dunque apprezzato, soprattutto per il dopo-depilazione o doposole.



DOUGLAS:

Secondo ordine Douglas del mese di giugno, inoltrato proprio al finir del mese, quando il make up è stato scontato del 25%. Ne ho approfittato per riprendere il Correttore Instant Concealer 02 di Clarins che uso ormai da un mese e mezzo e con il quale mi trovo bene. Non è il correttore più coprente che conosca, purtroppo, ma è anche uno dei pochi che non mi segni eccessivamente il contorno occhi e, dal momento che il mio è secco, devo badare a questa caratteristica più che al resto.
Ho aggiunto un mini lipglass Mac da portare a lavoro, in questo caso Candy Box.



giovedì 4 luglio 2019

[Smaltimento Cosmetici] - Giugno 2019



Buongiorno!
Un mese terminato, una nuova lista di prodotti smaltiti di cui raccontarvi e tirare le somme. Questa volta dovrete mettervi comodi, perché è più lunga del solito. Ho cercato di essere concisa per non annoiarvi, ma qualora abbiate bisogno di maggiori informazioni su qualche specifico prodotto, leggete le recensioni estese o chiedete tra i commenti.
Vi aspetto!

PRODOTTI TERMINATI A GIUGNO:

- Maternatura - Crema Arricciante per capelli ai fiori d'arancio. Buon prodotto, mi è piaciuto. Non appesantisce la mia chioma, devo però usarne una quantità un poco superiore rispetto ad altri cosmetici di pari destinazione d'uso. Gradevole la fragranza. Lo riacquisterei.
- Avene - Gel Doccia per pelli sensibili. A mio avviso è un prodotto noiosissimo. Schiuma inconsistente, profumazione presente ma poco piacevole, potere detergente fin troppo blando. Sinceramente non vedevo l'ora di terminarlo e non lo riacquisterei. Bello e pratico solo il tubo in plastica morbida.
- Naturaequa - Gel Detergente Viso Olio di Melograno. E' un detergente specifico per pelli secche e disidratate. Avrei preferito che fosse più sodo e che fosse dotato di dispenser. Tuttavia un prodotto gradevole, che pulisce con dolcezza senza aggredire la pelle sensibile né seccarla.
- Nature's - Olio Corpo Pepe Fondente. Gradevolissimo prodotto, anche se forse non il più riuscito della linea. Ottimo da utilizzare sotto la doccia su pelle umida per nutrirla senza appesantire.
- Helan - Vaniglia Kashmir - Talco Liquido. Apprezzato dall'inizio alla fine, questo prodotto altro non è che una lozione corpo dalla texture leggera che senza ungere né appesantire la pelle la profuma e la liscia alla perfezione.
- Mac - Matita Occhi Coffee. Ne avevo già ripresa una di scorta, perché effettivamente è un prodotto che uso giornalmente per il mio make up da lavoro e/o tempo libero. Buon tratto scuro abbastanza deciso, lavora bene sia dentro la rima interna che per la bordatura esterna.
- Mac - Paint Pot Soft Ochre. Lo uso da anni come base per gli ombretti. Opacizza, rende la palpebra omogenea. Mi trovo ancora bene e l'ho riacquistato.
- Jo Malone - English Pear and Freesia Cologne, minitaglia. Sempre un dolore al petto quando termina un profumo Jo Malone. Questo mi ha tenuto ottima compagnia per l'intera primavera, facendosi apprezzare pian piano, tanto da volerlo prima o poi riacquistare.
- Alkemilla - Crema Termica Anticellulite 90-60-90. Uno dei prodotti migliori che abbia testato per la pelle a buccia d'arancia. E così, dopo averlo terminato, non essendo riuscita a trovare un prodotto da amare allo stesso modo, sono subito corsa ai ripari prendendone un'altra confezione. Spalmarsi una crema riscaldante con quest'afa non è il massimo, ma il gioco vale assolutamente la candela.
- Alkemilla - Balsamo Labbra Nocciotella. Devo ricordarmi di riprenderlo, perché tra le tante varianti provate, questo è quello che mi ha dato maggiore soddisfazione, sia a livello di gusto che di nutrimento delle mucose.
- Dhea Mater - Gel Viso d'Asina 98%. Una bella scoperta. Piccola realtà sarda, grande cura per la materia prima, elevata concentrazione di latte d'asina. Mi è piaciuto e anche la mia pelle l'ha adorato. Maggiori specifiche nella mia recensione completa.
- Lavera - Basis Sensitiv - Sapone Liquido. Uno dei prodotti migliori per lavare i pennelli da trucco, soprattutto quelli sporchi di fondotinta o altre tipologie di fluidi e creme. Gradevole anche la profumazione di fondo, agrumata. Lo riprenderei senza dubbio.
- The Ordinary - Argireline Solution 10%.Ottimo e pratico packaging, minimal ed essenziale come piace a me. Prodotto liquidissimo, da utilizzare sulle linee d'espressione. Su di me, purtroppo, non ha dato il benché minimo beneficio.
- Balm Balm - Idrolato di Rosa. Rispetto ad altri prodotti analoghi, questo ha un confezionamento migliore ma l'ho apprezzato meno, più che altro per via del suo forte aroma erbaceo, che non mi rendeva piacevole l'utilizzo. Sono stata felice di terminarlo.
- Collistar - Talasso Doccia Crema. E' uno dei prodotti per la detersione sotto la doccia che più mi diano soddisfazione. Ogni tanto lo ricompro. Splendida texture cremosa, profumo piacevolissimo ed unisex.
- Kenzo - Eau de Lumiere, Eau de Toilette. Lo avevo preso all'interno di un delizioso cracker a Natale. Bellissima la confezione, così come il suo contenuto. Usato tutto fino alla fine, più che altro per lavoro. Non lo riprenderei perché di questo profumo preferisco la versione classica, tuttavia si è fatto apprezzare.


lunedì 1 luglio 2019

Lalei - Oilove Gluten Free



Recensione d'uso:
Poco più di un anno fa ho avuto l'onore ed il piacere di provare e successivamente recensire Oilove classico, il primo lubrificante 100% naturale e anche il solo che io abbia mai avuto il piacere di apprezzare completamente.
Quest'anno Lalei ha fatto un passo in più, creandone una nuova versione priva di glutine che potesse andare incontro anche alle esigenze dei celiaci.

Sappiamo tutti a cosa serve un lubrificante. Lo sappiamo e almeno una volta nella vita abbiamo deciso di comprarne uno, provarlo, inserirlo nei nostri giochi erotici e nelle sperimentazioni con il partner. L'ho fatto anche io, trovando sempre prodotti incapaci di soddisfarmi completamente o perché si asciugavano troppo in fretta, o perché avevano una consistenza inadeguata, o perché erano pregni di sostanze chimiche che non mi faceva piacere tenere addosso.
Quando finalmente Lalei lanciò Oilove mi approcciai ad esso con grande curiosità e già dal primo utilizzo mi accorsi di quanto fosse differente e migliore da tutto ciò che avevo provato in precedenza. Oilove non era solo un lubrificante, era anche un compagno fidato. 
Scorreva sul corpo a meraviglia, agevolava il sesso anale, mi consentiva di fare o di ricevere massaggi che gratificano sia me che lui.

Ne parlo al passato ma Oilove è anche il mio presente, sia nella versione classica che in quella gluten free. Oilove è il prodotto di cui non farò più a meno perché di lui posso fidarmi ad occhi chiusi. So che non contiene sostanze nocive, so che posso anche ingerirlo, so che non mi creerà irritazioni di sorta. 


La versione gluten free di Oilove non ha nulla da invidiare alla versione classica, con cui condivide la comodità del flacone e quella fantastica protezione sul tappo che consente spostamenti privi di rischi. Io lo porto sempre anche in viaggio, così da non dovermene mai separare. 
Ha una texture chiaramente oleosa ma è del tutto trasparente e la sua idrosolubilità ne consente anche un utilizzo immersi in acqua o sotto la doccia.

Ad Oilove Gluten Free sono stati aggiunti l'estratto di elicriso e l'iperico così da renderlo anche lenitivo ed emolliente. Può inoltre essere utilizzato quotidianamente da coloro che soffrano di secchezze cutanee ed irritazioni intime.
Rispettoso delle mucose, è anch'esso privo di profumazioni aggiunte.

L'inci è costituito di pochi ingredienti, tutti di origine naturale: l'olio di karitè, l'olio di sesamo, estratto di elicriso, estratto di iperico, vitamina E.
La formula è nickel tested. Il prodotto non può essere abbinato a preservativi in lattice o dispositivi in silicone.


Nel tempo ho consigliato Oilove a diverse amiche e ciascuna di esse è poi tornata a ringraziarmi per averglielo fatto conoscere ed entusiasti erano anche i loro mariti!
Provare per credere, Oilove non è il lubrificante cui siete abituati. Oilove è il solo lubrificante che amerete alla follia e che amplificherà il vostro piacere al punto di non aver mai più bisogno di provare qualcosa di diverso.

*Il prodotto citato in questo articolo mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non sono stata pagata per scriverne una recensione e quelle espresse sono le mie sincere ed oneste considerazioni personali, libere da condizionamenti.


DOVE SI ACQUISTA: sul sito web dell'azienda o presso i rivenditori autorizzati
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 24 mesi
QUANTITA': 100 ml
PREZZO: 19 €.

martedì 25 giugno 2019

Biofficina Toscana - Mousse Basic Viso Corpo e Capelli




Recensione d'uso:
Oggi con molto piacere torno a parlare di Biofficina Toscana, brand ecobiologico italianissimo che a dire il vero nella mia routine cosmetica non ha mai smesso di essere presente.
Nella prima metà del 2019 sono stati introdotti due nuovi prodotti pensati per pelli sensibili e uno di questi è proprio la Mousse Basic Viso Corpo e Capelli di cui oggi vi racconto.
Per questa prova prodotto ringrazio la gentilissima Barbara di Valore Bio, e-commerce nel quale ho il piacere di acquistare da qualche anno e che, ricordandosi della mia pelle delicata, pensò di spedirlo per farmelo provare.

La Mousse Basic Viso Corpo e Capelli di Biofficina Toscana è dotata di un packaging molto comodo consistente in un flacone con erogatore. Alto, snello, probabilmente non adatto per gli spostamenti, ma praticissimo da tenere in casa all'occorrenza. Mi piace l'etichetta color beige come sempre pregna di informazioni circa il prodotto, il suo utilizzo e le materie prime utilizzate.

Chi ha la pelle sensibile è cosciente (o rassegnato) di non poter usare qualunque cosa gli venga in mente. Ci sono prodotti che irritano, altri che provocano sfoghi e rush cutanei, qualcuno che brucia e così via. Solo negli ultimi anni ho notato anche nel settore ecobiologico linee specifiche per questa particolare tipologia di pelle e devo dire che ho apprezzato questa attenzione verso coloro che possono nutrire fastidi anche da un poco di profumo o dall'utilizzo di elementi potenzialmente allergizzanti. 


La Mousse Basic Viso Corpo e Capelli di Biofficina Toscana è una mousse bianchissima che si monta alla perfezione. Non è una di quelle spume poco compatte che una volta applicate sembrano troppo evanescenti per poter recare una qualche forma di piacere.
Lei è ben presente, sofficissima e soda.
Priva di profumo, è pensata proprio per le persone di cui sopra e si propone come un prodotto multifunzione che può essere utilizzato sul viso, sui capelli, sul corpo e anche per l'igiene intima.
Personalmente ho provato ad usarla in qualunque situazione e l'ho trovata piacevolissima sempre, tranne che in veste di shampoo. Per lavare i capelli preferisco ancora gli shampoo liquidi perché mi rendo conto di poterli meglio distribuire e riuscire in tempi più brevi a raggiungere e detergere sia l'intera capigliatura che il cuoio capelluto. 

Ne ho fatto un utilizzo preponderante sul viso, sia al mattino che dopo lo strucco, per rimuovere gli ultimi residui. Mi piace perché si applica alla perfezione, non cola, deterge senza arrossare né seccare la pelle.
Ottima anche per lavare il corpo, le mani e persino per l'igiene intima. 
Forse penserete che l'assenza di profumo possa renderla meno "appetibile" o gradevole da usare. Ma in realtà la sua texture è così perfetta che già questo particolare aspetto la rende piacevolissima durante l'utilizzo, senza avvertire la necessità di un profumo.



L'inci contiene delicati tensioattivi vegetali, nonché sostanze lenitive, calmanti ed emollienti che rendono la Mousse Basic Viso Corpo e Capelli di Biofficina Toscana un prodotto idoneo a ciascun membro della famiglia, bambini compresi.
Come qualunque altro prodotto, va ben risciacquato dopo l'uso.

Cosa aggiungere? niente che non abbiate già compreso. Questo prodotto mi piace, lo trovo ottimale anche su una pelle tendenzialmente secca come la mia che non sempre apprezza le mousse. Questa si, le piace proprio. E sento di poterlo consigliare alle pelli delicate che con i normali detergenti soffrono spesso di qualche forma di incompatibilità cutanea.

*Il prodotto citato in questo articolo mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non sono stata pagata per scriverne una recensione e quelle espresse sono le mie sincere ed oneste considerazioni personali, libere da condizionamenti.

*******************************
Su Valore Bio con il codice DAMINA85 puoi risparmiare il 10% su ogni tua spesa superiore a 29,90 € fino al 31 dicembre 2019.
Tengo a precisare che non traggo alcun guadagno/percentuale dall'utilizzo del codice, che resta solo un graditissimo regalo di Barbara per voi e per me. Buone spese!


DOVE SI ACQUISTA: online su Valore Bio
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 6 mesi
QUANTITA': 200 ml
PREZZO: 13,60 €.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...