domenica 7 marzo 2021

Gyada Cosmetics - Hyalurvedic - Shampoo Fortificante

 


Recensione d'uso:
Sapete perché mi piace provare nuovi shampoo? Perché nutro il timore che i miei capelli potrebbero abituarsi qualora tendessi ad utilizzare sempre lo stesso. Non so se questo pensiero abbia una qualche valenza scientifica, ma è la ragione per cui di tanto in tanto provo qualcosa di nuovo e lo inserisco nella mia hair care routine.
L'ultimo arrivato in casa, a metà gennaio di quest'anno, è lo Shampoo Fortificante Hyalurvedic di Gyada Cosmetics che ho scoperto grazie a BioVeganShop. Mi ero persa il lancio di questa nuova linea e quando sono andata a spulciarla, ho visto cose molto interessanti.
Per me che ho i capelli un po' deboli, che tendono a cadere e anche a diradarsi, ho scelto la versione Fortificante, con la speranza che gli potesse donare un po' più di vigore.

Il packaging è molto ben fatto. Flacone cilindrico verde con scritte gialle in materiale soft touch, tappo trasparente a scatto. Il logo frontale riprende le linee dei mandala, simboli spirituali che in India rappresentano l'universo. Ed è proprio in India che Gyada Cosmetics ha rivolto lo sguardo quando ha prodotto la linea Hyalurvedic. Basandosi sugli antichi saperi dell'Ayurveda e unendoli all'innovativo 3D Hair Complex ha creato una linea che fonde insieme antico e moderno, oriente ed occidente.
Il 3D Complex è formato da molecole di Acido Ialuronico in 3 diversi pesi molecolari che creano una barriera intorno al fusto che agisca contro l'umidità preservando le chiome dall'effetto crespo e al contempo donandole protezione e idratazione.
Ciò che invece ha messo l'Ayurveda in questa linea sono le Erbe.

Come lo uso: Nel mio spargishampoo inserisco un po' d'acqua e circa 15 ml di shampoo. Agito bene e dopo aver ben bagnato i capelli, distribuisco il mix ovunque, per poi massaggiare con vigore il cuoio capelluto, così da rendere i bulbi piliferi più attivi. 
Dopo aver insaponato sia cute che lunghezze, aspetto un paio di minuti e poi risciacquo abbondantemente. Dunque procedo allo styling come mio solito.



Lo Shampoo Fortificante Hyalurvedic di Gyada ha una texture gelatinosa, non particolarmente soda ma quasi fluida. Giallina, ha una profumazione erbacea molto fresca che apprezzo molto e che non resta sui capelli dopo il risciacquo.

Ai miei capelli offre una detergenza ottimale. Non crea pruriti, rossori sul cuoio capelluto, allergie di qualunque tipo. E' delicato sulla mia cute sensibile ma ciò non significa che sia poco lavante.
Anche il quantitativo di schiuma è perfetto. Mi consente di fare un lavaggio impeccabile senza necessità di aggiungere altro prodotto. 
Quando poi asciugo i miei capelli, noto che hanno una bella consistenza: morbidi al tatto, voluminosi, cuoio capelluto pulito e sano. Ha una leggera azione volumizzante che mi fa un gran comodo.
Soprattutto ho notato che lavaggio dopo lavaggio, lo Shampoo Fortificante Hyalurvedic di Gyada si intendeva sempre meglio con i miei capelli, offrendo loro un risultato estetico sempre un pochino migliore della volta precedente. 

L'inci è estremamente interessante perché contiene sostanze che non si trovano così facilmente nei prodotti lavanti. Mi riferisco alle erbe ayurvediche ovviamente: il fieno greco, che conferisce vigore grazie alle vitamine di cui è ricco; la maca, che ha un effetto stimolante; la cassia, dalle note doti fortificanti.
Contiene inoltre acido ialuronico in 3 pesi molecolari ed aloe vera idratante. La formula è certificata biologica da Aiab, è vegan e contiene ben il 99% di ingredienti di origine naturale.

Il mio parere riguardo lo Shampoo Fortificante Hyalurvedic di Gyada non può che essere entusiasta. Questo prodotto mi è piaciuto molto più di quanto pensassi ed ora i miei capelli sono più belli di quando ho iniziato ad usarlo, chiaro segnale del fatto che la sua presenza ha inciso positivamente su di essi. 

*Il prodotto citato in questo articolo mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non sono stata pagata per scriverne una recensione e quelle espresse sono le mie sincere ed oneste considerazioni personali, libere da condizionamenti.


DOVE SI ACQUISTA: online su BioVeganShop
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 6 mesi
QUANTITA': 200 ml
PREZZO: 10,89 €.

martedì 2 marzo 2021

[Novità ed Offerte del Momento] - Festa della Donna 2021

Buongiorno!
Da tempo non usciva una nuova puntata di una delle vostre rubriche più amate, ovvero quella dedicata alle Novità e le Offerte del Momento. E quale periodo migliore di quello che si avvicina alla Festa della Donna, per ricominciare a pubblicarne regolarmente?
Sperando che questo ritorno sia gradito, vi auguro una buona lettura!




- Da Khiel's all'acquisto di un Siero Viso ricevi una routine di minitaglie in omaggio.



- Da Kosmetika Point c'è il 15% di sconto su tutto e qualche brand è scontato già del 20%.



- Fino al 3 marzo con il codice TREATYOURSELF-21 puoi risparmiare il 10% su Ecco Verde.



- Collistar ha lanciato Magnifica Antietà Globale, una nuova linea viso antiage che consta di quattro prodotti ad azione ridensificante e rimpolpante.



- Anche Alkemilla ha pensato ad una promozione dedicata alla festa della donna. La trovate riassunta in figura.


- Su BioBoutique La Rosa Canina con il codice FESTA20 ricevi il 20% su qualsiasi importo d'ordine. Promozione valida fino al 7 marzo.



- Il sito di Iliana Cosmetici Sardi è di nuovo online e prosegue anche a marzo la campagna delle spese di spedizione gratuite.


- "Feel this bloom obsession" è la nuova romantica collezione primaverile di Artdeco.



- Biofficina Toscana ha lanciato la nuova Linea Viso Antiossidante per una pelle più nutrita e compatta.



- E' uscita la nuova collezione Blossoms di Jo Malone. Al raggiungimento di 125 € di spesa sul sito web viene offerta una pochette in edizione limitata contenente due minitaglie. L'acquisto deve contenere almeno una referenza proveniente dalla nuova collezione.


- Sul sito di Freshly Cosmetics al costo di 4.99 € l'anno puoi diventare un membro freshly ed ottenere il 30% di sconto su tutto, sempre.


- Fino all'8 marzo i cosmetici Purophi sono scontati del 20% sia sul sito web dell'azienda che presso i rivenditori.


- Su Il Giardino di Arianna è approdata Sylveco, nuovo brand di prodotti biologici certificati con estratti provenienti dai boschi incontaminati della Polonia.



- Sul sito di Armani Beauty con una spesa superiore 90 € si ricevono in omaggio due minitaglie deluxe da 15 ml ciascuna.


- Fino all'8 marzo puoi usufruire del 20% di sconto sull'acquisto di un prodotto Phyto e del 30% nel caso in cui i prodotti acquistati siano almeno due.



- Izia La Nuit è la nuova fragranza femminile di Sisley: un viaggio olfattivo dalla scia floreale, legnosa e chypre.


- Sul sito di Lancome, in occasione del Festival di Sanremo, trovi una selezione di prodotti scontati del 25%.



- Sul Giardino di Arianna c'è il 15% di sconto su tutti i prodotti Potentilla, Mossa e Bioearth ed il 20% sui beauty tool e su una serie di articoli selezionati.


- Fino al 21 marzo sul sito di Bottega Verde le fragranze sono scontate del 50%.

- Su Saninforma è il momento di promozioni interessanti fino al 60% e con il codice SANIHIT ottieni un ulteriore 5% di sconto sul totale. Clicca qui per accedere.





lunedì 1 marzo 2021

[Smaltimento Cosmetici] - Febbraio 2021

Buongiorno!
Come ogni anno, febbraio è corso via velocissimo. E la cosa non mi dispiace, dal momento che sto aspettando con trepidazione la primavera.
Anche stavolta vi racconto i miei prodotti finiti, sperando che vogliate condividere anche i vostri nei commenti.
Buona lettura!



COSMETICI FINITI A FEBBRAIO:

- OraOsa - Siero Viso Vitamina C. Ha un odore saponoso che mi ha disturbato dal primo istante e che mio malgrado ha inficiato il mio giudizio sul prodotto, tanto da averne ritardato a lungo la stesura di una recensione. Non lo riacquisterei per questo aspetto.
- Eterea - Lux Active Cleanser. Un ottimo struccante lattiginoso ed oleoso che a contatto con l'acqua si trasforma in latte detergente. Mi è piaciuto molto e l'ho acquistato almeno 3 volte. Per il momento non lo riprenderò, ma di sicuro succederà di nuovo più avanti.
- Lacoser - 31 Oli Essenziali. Amo quest'olio, per tutte le ragioni ampiamente descritte nella recensione che gli dedicai. Fortunatamente quando iniziavo a perdere le speranze, è tornato con una nuova etichetta nel mio supermercato di fiducia. E si, lo ripresi sia per me che per mia madre.
- La Saponaria - Acido Ialuronico. Un grande classico nella mia skincare routine, uno di quei prodotti che acquisto e riacquisto di continuo. Idratante, inodore, prezzo giusto, facilmente reperibile, bel flaconcino con dispenser comodo anche per gli spostamenti.
- Borotalco - Deodorante in Stick Original. Beh si, è l'unico deodorante non ecobiologico che ancora acquisto. E continuo a comprarlo nonostante non possa indossarlo frequentemente, considerando che mi macchia gli abiti. Perché? perché è pratico, lo trovo al supermercato facilmente e soprattutto ne amo la profumazione talcata.
- Jimmy Choo - Fever Eau de Parfum. Una confezione bellissima: violacea, bombata, plissettata. Un profumo audace, femminile, deciso. L'ho apprezzato molto.
- Nacomi - Beauty Shot 3.0 Crema Viso. Utilizzata per tutto l'autunno e buona parte dell'inverno, una buona crema viso per persone tra i 30 e i 40 anni. Né unta né troppo leggera, in inverno ho comunque dovuto aggiungere un paio di gocce di olio viso, come del resto faccio ogni anno con qualunque altra crema. Un buon prodotto con un bel packaging elegante e bei principi attivi.
Dove - Scrub Corpo Esfoliante con Semi di Melograno. Ho amato questo prodotto. La consistenza che somiglia ad una mousse di yogurt ai mirtilli. La profumazione fruttata. Il barattolo duro e ampio. La capacità esfoliante incisiva ma non irritante. Ottimo davvero. Spero sul serio di ritrovarlo da qualche parte.
- Alkemilla - Shampoo Volumizzante. Resta ancora il mio preferito, nonostante ne provi sempre anche altri. Ottima schiumosità, profumo delicato che non infastidisce, buona capacità volumizzante. Lo riacquisto ogni volta. E' imprescindibile.
- Alkemilla - Gel Modellante Ricci ai Semi di Lino. Altro prodotto Alkemilla di cui non posso proprio fare a meno. Finora sulla mia chioma è il migliore, peccato che a volte non riesca a trovarlo e debba dunque ripiegare su altri prodotti meno performanti.

 PRODOTTI DA TERMINARE A MARZO:

- Chloe - Chloe Absolu Eau de Parfum. C'è un solo motivo per cui voglio finirlo: il packaging che si rovina. Adoro i profumi di Chloe ma fanno tutti la stessa fine: le parti dorate dopo qualche mese diventano inguardabili ed è un peccato considerando sia la bontà del contenuto, sia il suo costo.
Kiko - Weightless Perfection Wet And Dry Powder Foundation N40. Perché per me questo non è un fondotinta, come viene dichiarato, ma una cipria. Peccato perché ha un packaging estremamente comodo e si fa utilizzare volentieri.

venerdì 26 febbraio 2021

Equilibra - Argan - Acqua Micellare


 
Recensione d'uso:
Mancavano pochi giorni al Natale. Non sapevo se avrei potuto raggiungere la mia famiglia o se le restrizioni ci avrebbero impedito un ricongiungimento, tuttavia fui ottimista ed acquistai un'Acqua Micellare da portarmi dietro nel caso in cui le cose fossero andate bene.
Scelsi lei, l'Acqua Micellare Argan di Equilibra di cui oggi son felice di raccontarvi perché pur non essendo una fan di questa tipologia di prodotto, in realtà ho apprezzato molto questo nello specifico e desidero farlo conoscere anche a voi.

Il packaging consiste in un flacone trasparente alto e snello con dispenser erogatore. La fuoriuscita del liquido è ottimale, la pompetta non si inceppa mai e la quantità erogata è quella giusta.

Non compro quasi mai le acque micellari perché per una pelle sensibile che tende a seccare come la mia generalmente non sono la scelta ideale, tuttavia mi piace averne in casa una affidabile da utilizzare quando indosso poco trucco oppure quando devo toglierlo sugli occhi e poi rifarlo per uscire nuovamente. E' innegabile che sia una soluzione pratica, veloce, che non unge la pelle e che sia utile soprattutto in caso di spostamenti.

L'Acqua Micellare Argan di Equilibra mi ha stupita fin dal primo utilizzo perché non è affatto aggressiva. Rimuove il trucco molto bene ma lo fa con delicatezza, senza andare a compromettere la barriera idrolipidica.
Ha una buona capacità struccante sugli occhi, senza irritarli né farli lacrimare, e la stessa viene bene esplicata anche sul trucco del resto del viso.
Io mi aiuto sempre con un dischetto o due, iniziando proprio dagli occhi e poi finendo su viso e collo. Sembra di avere a che fare con della semplice acqua, sensazione che apprezzo molto se devo struccarmi di giorno e poi magari ritruccarmi dopo poco. Ovviamente poi risciacquo bene con acqua corrente.
Sono contenta che abbia un odore delicatissimo, poco incisivo, e che trovo perfetto per un prodotto che debba essere utilizzato sul viso.


L'inci è corto ed essenziale, altro aspetto apprezzatissimo. Ricordate che meno sostanze contiene un prodotto, minore è il rischio che insorgano allergie.
Contiene: acqua, glicerina, agenti lavanti, acido ialuronico, estratto di argan, estratto di gardenia, profumo, conservanti. Non contiene: parabeni, siliconi, oli minerali, paraffina, sles e sls, petrolati. E' dermatologicamente testato e ben il 98% degli ingredienti presenti sono di origine naturale.
La formula è indicata anche per pelli sensibili ed io sono la testimonianza che non si tratta di una menzogna.

In conclusione, l'Acqua Micellare Argan di Equilibra si è rivelato un acquisto davvero azzeccato, che certamente rifarò anche in futuro.
Non ne faccio un utilizzo quotidiano perché preferisco altre metodologie, tuttavia mi piace averla di scorta e usarla saltuariamente.
Ha un ottimo prezzo, si comporta bene sulla pelle delicata, strucca il giusto, non ha un odore invasivo ed un packaging estremamente comodo, oltreché una formulazione verde.
La promuovo senza se e senza ma.


DOVE SI ACQUISTA: al supermercato
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 6 mesi
QUANTITA': 200 ml
PREZZO: 3,90 €.

martedì 23 febbraio 2021

Kiko - Weightless Perfection Wet And Dry Powder Foundation N40

 


Recensione d'uso:
I fondotinta in polvere compatta mi piacciono. Non ne ho mai fatto mistero, comprandone  uno per circa dieci anni, sempre lo stesso, e mostrandovelo tra i prodotti finiti una quantità esagerata di volte. 
Mi piacciono perché hanno la forma e la praticità di una cipria, si stendono al volo senza particolari necessità tecniche, li si può portare ovunque, coprono il giusto, sono modulabili, per un make up veloce sono la soluzione ideale.

Quando a gennaio scorso sono iniziati i saldi Kiko non ho potuto far altro che cercarne uno nella loro gamma, sperando che potesse affiancare o sostituire il prodotto che ho sempre acquistato e che purtroppo non viene scontato mai. Dunque ho trovato lui, il Weightless Perfection Wet And Dry Powder Foundation N40, che mi sembrava perfetto per le mie esigenze. Riguardo la scelta del colore, mi sono affidata agli swatches sul sito e sul web.

Il packaging è molto grazioso. Confezione compatta lucida color argento con tappo a scatto. Aprendolo troviamo una spugnetta bianca comodamente adagiata nel suo alloggio e al piano sottostante c'è la cialda di fondotinta con specchietto, ricoperta da un leggero foglio di plastica protettivo. 
Utilizzo sia la spugnetta in dotazione che un pennello kabuki piatto, senza notare particolari differenze nella resa finale.



Le colorazioni disponibili sono dodici. Alcune più calde, altre neutre, qualcuna spiccatamente rosa. La colorazione N40 che ho acquistato è un bel neutro beige piuttosto chiaro. In inverno ho una pelle molto chiara ma lui tende comunque a sbiancarmi un po' inizialmente, fondendosi con la pelle solo successivamente. 

La qualità della polvere è buona. Non svolazza eccessivamente, si adagia sul viso come una seconda pelle, non la incartapecorisce.
Consiglio tuttavia di preparare una buona base. Io che ho la pelle sensibile a tendenza secca applico sempre un siero acquoso accompagnato da qualche goccia di olio e poi da una crema. Ha un finish opaco e tendenzialmente, come tutti i prodotti di questo tipo, è più adatto per le pelli grasse e miste che a quelle come la mia, ma poiché dai fondotinta liquidi e fluidi mi sento sempre più oppressa che da quelli in polvere, con le dovute accortezze li ho sempre utilizzati, senza pentirmene.



Fortunatamente è privo di odore, aspetto che ritengo pressoché fondamentale quando si tratta di make up. E' il resto a non convincermi.
Fin dalla prima applicazione il grado di copertura mi è apparso del tutto insoddisfacente. A volte mi sono chiesta se sbagliando avessi acquistato una semplice cipria anziché un fondotinta, ma è proprio così che viene definitivo. Pur facendo più passate mi rendo conto di non arrivare mai ad una completa soddisfazione. Più volte ho fatto presente di non amare i fondotinta-mascheroni troppo coprenti e di preferire una copertura naturale e modulabile. Ma qui non ci siamo ugualmente, il suo scopo sembra quello di uniformare con estrema leggerezza, quindi senza riuscire a rendere la pelle del viso davvero omogenea. Se ho rossori o discromie quelli restano ben visibili, per non parlare di macchioline o lentiggini.

La durata sulla mia pelle è anch'essa trascurabile. Diciamo un paio di ore, al massimo tre. Dopodiché mi sembra di non essermi truccata affatto.

L'inci è quello riportato in figura.



In definitiva, sono incappata in un grande flop, quantomeno per le mie esigenze di donna trentacinquenne che ad un fondotinta chiede quantomeno una copertura media ed una durata di 6 o 7 ore. 
E' inutile dire che ogni volta in cui lo utilizzo mi fa rimpiangere amaramente il Fondotinta Minerale Compatto di Sephora che è almeno venti volte migliore di lui.
Non lo riacquisterò e se adesso posso utilizzarlo è solo perché ho mezza faccia coperta dalla mascherina. In caso contrario, mi sembrerebbe di andare a lavoro quasi struccata.


DOVE SI ACQUISTA: presso i negozi monomarca o sul sito web
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 18 mesi
QUANTITA': 12 g
PREZZO: 13,99 €. In saldo lo pagai 9,79 €.


mercoledì 17 febbraio 2021

Astra - Transformist - Fondotinta + Correttore n°2

 


Recensione d'uso:
Provare un nuovo fondotinta è sempre un'incognita, eppure non riusciamo davvero a farne a meno. Tutte vorremmo trovare la soluzione ideale, quella in grado di soddisfarci fino alla notte dei tempi, di farci sentire a nostro agio in qualunque occasione. Anche quando possiamo contare su soluzioni che già ci soddisfano, il desiderio di trovare di meglio si apposta in agguato dietro l'angolo, pronto a saltar su nei momenti meno opportuni. 
Ad ottobre girovagando sull'e-commerce di Sabbioni ho trovato lui, il Fondotinta + Correttore Transformist di Astra che, ad un prezzo eccezionale, mi invitava ad una prova. Mi sono lanciata sulla colorazione 2, Shell, che mi pareva la più idonea per un incarnato chiaro ma non diafano come il mio.

Il packaging è composto di un flacone in vetro satinato con tappo color oro. Aprendo il tappo si tira fuori un applicatore a spugnetta con il quale posizionare il prodotto direttamente sulla pelle. Io faccio tre strisce su ciascun lato del viso, uno sulla fronte, uno sul mento e uno sul naso, dopodiché vado a diffondere con un pennello a sezione piatta. Chiaramente si può anche utilizzare una spugnetta.
Va detto: questo tipo di applicatore è molto comodo, ma è indubbio che sulla pelle, seppur pulita, vi siano sempre dei germi che poi vanno a finire all'interno della confezione, contaminandone il contenuto.



Abituata a fondotinta poco o mediamente coprenti come il Compact Mineral di Sephora, il Face and Body di Mac e l'Healthy Mix Serum di Bourjois, ogni volta che lo applico mi balza subito all'occhio che questo abbia invece una copertura maggiore. Pur stendendo poco prodotto riesco ad ottenere una base perfetta, che non necessita mai di ritocchi né di aggiungerne altro in fase di stesura. 
A volte nella mia vita ho avuto un pregiudizio spiacevole, ovvero che i fondotinta poco costosi fossero anche poco performanti. Questa è la prova che mi sbagliavo e che ciascun prodotto va giudicato solo dopo averlo effettivamente provato.
La verità è che il Fondotinta + Correttore Transformist di Astra mi piace moltissimo. Non ha un odore molesto, non irrita né arrossa la mia pelle sensibile, ha una copertura anche migliore di quella cui ero abituata pur senza mai portarmi ad un effetto mascherone, ha un prezzo onesto, viene prodotto in Italia e soprattutto ha una buona durata durante il giorno. 

La colorazione è neutra e medio chiara. Io che sono abituata a fondotinta più giallastri mi rendo conto, appena steso, che ha una nota rosa che sembra stridere con il mio incarnato e che si nota soprattutto quando sono all'aperto. Lo stacco col collo purtroppo c'è, non evidentissimo ma comunque presente. Purtroppo le tonalità in gamma sono soltanto 6.

La resa è opaca ma non eccessivamente. Non è di quei fondotinta total-matt che su una pelle tendenzialmente secca come la mia fanno effetto gesso, tuttavia non si può certamente definire glow, a meno che non facciate una base molto ricca o non ci siano temperature umide e calde.
Anche la durata mi soddisfa in pieno: parliamo di almeno 7 ore, che non sono poche per un fondotinta low cost.

In definitiva, recentemente ho riacquistato una seconda confezione di questo Fondotinta e credo che ciò basti a farvi capire che mi piace, che lo promuovo, che mi ha piacevolmente stupita e che sento di potervelo consigliare.
La confezione è piccina, parliamo di soli 18 ml di prodotto, tuttavia mi sta durando da un bel pezzo perché essendo ben coprente fin da subito non necessita di essere stratificato.
Parliamo dunque di un prodotto con un ottimo grado di copertura, un applicatore pratico, un prezzo accessibile, una buona durata. Inoltre non è comedogeno e anche su una pelle sensibile come la mia non crea rossori o irritazioni di alcun tipo. Un valido prodotto da tenere in casa, fateci un pensierino!


DOVE SI ACQUISTA: nelle profumerie, anche online. Oppure sul sito web dell'azienda.
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 12 mesi
QUANTITA': 18 ml
PREZZO: 9,90 €.

venerdì 12 febbraio 2021

OraOsa - Siero Viso Vitamina C

 


Recensione d'uso:
Con piacere dopo diversi mesi dall'ultima volta torno a parlarvi di OraOsa.... Nella prima occasione vi avevo raccontato del loro Latte Detergente Setificante, oggi invece voglio dirvi la mia riguardo il Siero Viso Vitamina C. Ne parlo dopo tanto tempo perché fin dall'inizio abbiamo avuto un rapporto controverso ed ho voluto attendere di finire la confezione prima di scrivere qualcosa al riguardo.

Il packaging è molto ben fatto e consiste in un flacone di vetro con contagocce. Ho avuto esperienza di prodotti con i quali ho fatto fatica ad estrarre il contenuto fino all'ultima goccia ma questo no, non ha permesso alcuno spreco, consentendomi di prelevarlo senza fatica fino al termine.
All'esterno vi è una scatola giallina sul cui retro troviamo tutte le informazioni del caso, lista inci compresa.

La texture del Siero Viso Vitamina C di OraOsa è gelatinosa, semi-liquida, biancastra. Consistenza che dona un istantaneo effetto rinfrescante e dissetante e che penso possa piacere a qualunque tipologia di pelle. Non unge, non appiccica, non inficia la resa di prodotti stesi successivamente.


Questo prodotto ha lo scopo di rendere più luminose le pelli spente, stressate, stanche o quelle in cui siano presenti macchie e discromie dal momento che ha anche un effetto schiarente. E devo dire che, utilizzato ogni giorno - nel mio caso principalmente di sera, come trattamento notturno, unito a due goccine di un olio viso - ha fatto esattamente questo. Pian piano ha tolto un po' di grigiore favorendo una maggiore luminosità della pelle. Non ho sofferto di spiacevoli discromie in questi mesi ma sicuramente mi capita spesso di notare che la mia pelle sensibile e un po' secca tenda a spegnersi quando dormo poco oppure sono stressata.
Non voglio dire che il Siero Viso Vitamina C di OraOsa abbia istantaneamente risolto queste problematiche, ma di sicuro mi ha aiutato a combatterle ed ora ho una pelle tutt'altro che grigia o stanca, sebbene ci troviamo a febbraio e in questo periodo, gli anni precedenti, lo sia sempre stata.



Ho avuto un solo problema con questo prodotto, se così si può chiamare.
Ne ho detestato l'odore fin dal primo istante. E in questi mesi, pur abituandomi ad esso, ugualmente non sono riuscita ad apprezzarlo e anche tollerarlo mi è risultato difficile.
Sebbene lo definiscano "floreale", al mio naso giunge un sentore saponoso, falso, sgradito.
E poiché so benissimo che l'olfatto, come tutti i sensi, ha un che di meravigliosamente soggettivo, vi invito a sorvolare su questo aspetto che enuncio solo per rispetto della verità, ma che di fatto non pregiudica la bontà del prodotto ma solo la sua piacevolezza d'uso.

L'inci è interessante poiché contiene diversi estratti vegetali. Tra i principi attivi veri e propri troviamo ovviamente la Vitamina C, la quale contrasta l'invecchiamento e riveste un ruolo chiave nel mantenere la giusta elasticità del derma; l'acido ferulico, potente antiossidante che ha anche capacità schiarenti ed esfolianti; l'arginina, amminoacido essenziale con proprietà antiage e idratanti; l'acido ialuronico a basso e medio peso molecolare le cui specificità ormai conosciamo tutti.
La formula è certificata ecobiologica da Aiab.



In conclusione, credo che il Siero Vitamina C di OraOsa sia un prodotto funzionale sul lungo periodo se utilizzato quotidianamente, in caso di pelle spenta o stressata.
Purtroppo il suo odore me lo ha reso ostico da digerire e credo che questo aspetto volente o nolente incida sempre sulla gradevolezza di un prodotto perché parte integrante del successo di un cosmetico la fa anche la gioia di utilizzarlo, l'elemento "coccola" che noi tutti andiamo cercando quando ne acquistiamo uno e che stavolta, nel mio caso, è venuto meno.
Anche il prezzo è, a mio avviso, proibitivo. Sebbene ora sia scontato del 50%, in tempi normali ha un prezzo di 50 € ed io, lo dico onestamente, non ce li spenderei.

*Il prodotto citato in questo articolo mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non sono stata pagata per scriverne una recensione e quelle espresse sono le mie sincere ed oneste considerazioni personali, libere da condizionamenti.


SITO WEB: https://oraosa.com
DOVE SI ACQUISTA: online sul sito web dell'azienda
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 6 mesi
QUANTITA': 30 ml
PREZZO: 50 €. Ora in sconto a 25 €.


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...