martedì 27 febbraio 2018

Smaltimento Cosmetici - Marzo


Febbraio è il mese più corto e ogni anno quei giorni in meno si fanno sentire sullo smaltimento, che procede più lento e ingeneroso.
Tuttavia qualcosa ho finito anche in questo periodo e se volete scoprire cosa, non dovrete far altro che leggere il mio post del giorno. 

COSMETICI TERMINATI A FEBBRAIO:

- Oro di Spello - Minitaglia Olio Idratante Corpo. Lo avevo ricevuto con la Beauty Pic Nic Box di ottobre e a dire il vero mi è piaciuto più di quanto pensassi. Ha una texture leggera che nutre e idrata senza ungere. Un profumo piacevolissimo e piuttosto neutro, a mio avviso unisex. Non impregna l'asciugamano come farebbe un comunissimo olio di mandorle dolci e a conti fatti è un prodotto che potrei anche decidere di riacquistare.
- Lalei Cosmetica Perfetta - Mami Relax. Un vero peccato che sia giunto al termine. Questo prodotto è un vero portento perché rinvigorisce il tono delle gambe stanche, ritempra l'umore con il suo incantevole profumo, ripristina la circolazione. Ottimo anche in inverno perché diversamente da altri prodotti con simile destinazione d'uso, non fa effetto freddo. Credo che lo riprenderò prima della stagione calda, quando di lui avrò ancor più bisogno.
- Le Erbe di Janas - Idrolato di Elicriso. Un ottimo prodotto, molto genuino, non impoverito per renderlo più appetibile. Ha un odore forte e penetrante, decisamente erboso, che può non piacere. Alla pelle invece piace sicuramente, soprattutto se sensibile.
- La Bioteca Italiana - Bagnodoccia al Cocco. Devo averlo tenuto troppo nell'armadio perché seppure il prodotto non abbia subito modificazioni nella texture e nella funzionalità, ha perso completamente il profumo di cocco. Peccato. Per il resto continua a piacermi: una buona quantità di schiuma, un potere pulente notevole senza risultare disseccante. Ottima resa con l'ausilio di una spugna. Credo di averne un altro da smaltire.
- Dr Taffi - Acido Ialuronico Puro. E' la seconda confezione che termino. Di quanto mi piaccia ho scritto ampiamente nella recensione dedicata per cui non mi ripeterò. Ho iniziato la mia terza confezione ed ho anche rifatto scorta.
- Palmolive - Bagnoschiuma Coconut Joy. Carinissima la confezione, molto evocativa dell'estate. Buono il profumo di cocco, piacevole la consistenza cremosa.
- Essence - I Love Extreme Mascara. Non è il miglior mascara del mondo ma calcolando il piccolo prezzo (solo 3,59 €) e il fatto che non mi bruci gli occhi, io continuo ad averne sempre uno nel mio stash make up. Mi trovo bene, a volte lo sovrappongo ad altri mascara con effetto volumizzante poco incisivo.
- La Saponaria - Siero Antipollution. Avrei voluto dedicargli una recensione ad hoc, ma il nostro rapporto è stato così controverso e poco stimolante fin dall'inizio, che tutto sommato ne sarebbe venuto fuori un articolo spiacevole. Erogatore scomodo, confezione carina ma in definitiva poco pratica. Consistenza sfatta, profumazione saponosa. No, non ci siamo amati. E non credo proverò altri prodotti della Linea Costituzionale. Ne ho usati due e non mi sono piaciuti, preferisco evitare nuove delusioni.
- Latte e Luna - Moods in Water - Intrepido. Utilizzato sia su me stessa che negli ambienti di casa, ne ho apprezzato la semplicità e la freschezza. La profumazione è più estiva che invernale, tuttavia si è fatta benvolere anche in questo periodo. La persistenza non è molto alta.
- Collistar - Balsamo Gel Contorno Occhi Linea Natura. Per la mia pelle secca e per la mia età (32 anni) un po' troppo blando. Sul momento sembra ammorbidire la pelle ma l'effetto è così poco duraturo che dopo pochi istanti mi sembrava sempre di non aver messo nulla. Non lo riacquisterei.
- Pure Skin food - Dental Oil. Credo di essere al quarto flacone terminato, sempre che non ricordi male. Il sapore continua a non piacermi ma l'effetto generale è positivo per cui continuo a comprarlo e a praticare l'oil pulling. Del resto, quando decisi di sostituirlo con del semplice olio di cocco, l'effetto fu nullo e totalmente deludente.
- Bioearth - Dentifricio Sbiancante. Sembrava non finire mai, invece poi è finito all'improvviso senza che me ne rendessi conto. Credo che per un po' non userò dentifrici ecobiologici, non riesco ad amarli mai completamente.

PRODOTTI DA FINIRE A MARZO:

- L'Erbolario - Crema Corpo Ibisco. E' la profumazione che più amo di questo brand. Passano gli anni ma in autunno/inverno continuo ad acquistarla con piacere. Poiché manca poco per finirla, voglio cercare di portarla al termine senza trascinarmi dietro la confezione ancora a lungo.
- Gucci - Flora Eau de Parfum. Avevo sperato di terminarlo a febbraio ma non ci sono riuscita. Come già scrissi, il profumo in sé mi piace molto...sugli altri. Su di me non lo sento proprio, come se scomparisse totalmente.
- Eos - Base Fluido Idratante. Trattandosi di un prodotto molto semplice e completamente privo di profumo, tendo ad usarlo meno di altre creme per il corpo. Eppure è davvero buono perché la sensazione di idratazione sulla pelle è incisiva e anche più duratura di altri prodotti che possiedo. Mi piacerebbe comunque portarlo alla conclusione.
- Perlier - Acqua Profumata per il Corpo Fresia. Ce l'ho da un tempo infinito, tant'è che da diversi mesi la utilizzo esclusivamente per profumare l'ambiente. Mi ha talmente stancato che non vedo l'ora di gettarne via il flacone.

15 commenti:

  1. Anche io questo mese stranamente sono riuscita a terminare un sacco di cose, tra cui un prodottino labbra di latte&luna che mi mancherà parecchio (un burrocacao davvero efficace, peccato per la confezione in barattolo che lo rende utilizzabile igienicamente solo a casa)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno anche un burrocacao in stick se lo vuoi provare, io l'ho finito qualche mese fa. Magari ti piace anche lui :)

      Elimina
  2. Ciao Dama! Mi stupisce sempre la quantità di prodotti che riesci a terminare, io ultimamente sono molto "basic" nella mia routine, già mi sembra infinito il tempo per arrivare alla fine dello shampoo :D Comunque, mi incuriosisce molto il siero antipollution. Per natura sono molto scettica sull'efficacia dei cosmetici e onestamente non ho capito bene in cosa si differenziano rispetto a delle creme idratanti e protettive. Gli ingredienti sono utili anche in un ambiente poco inquinato, temo che alla bade ci sia soprattutto marketing. Tu che ne pensi?
    Un bacio, buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Base", non bade ;)

      Elimina
    2. Ciao Dahlia,
      vedendoli scritti in ordine mi sorprendo sempre anche io. Mentre li finisco, invece, quasi non me ne accorgo.
      Per quanto riguarda il siero, io credo che anche del semplice make up possa proteggere la pelle da smog e inquinamento, semplicemente fornendo una barriera tra la pelle e quello che c'è fuori. Non so se un siero di questo tipo possa fare di più. Male non fa, questo è certo, ma sulla reale efficacia non posso dire molto, del resto per me è stato poco performante in generale.
      Baci.

      Elimina
  3. Peccato per il siero di La Saponaria, era quello che avrei voluto provare. L'anti age mi era piaciuto. Come sempre complimenti per i tanti finiti :D
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è stato un peccato. Mi aveva incuriosito molto ma fin dalla prima applicazione non ci siamo capiti..
      Baci.

      Elimina
  4. L'acido Ialuronico sarà il mio prossimo acquisto...confido molto in questo prodotto ;)

    RispondiElimina
  5. Ciao Damina!
    Dopo il siero, della linea costituzionale sto finendo anche io un altro prodotto, cioè la crema al mirtillo. Anche se con enorme malincuore confermo ciò che dici: almeno per ora non ho intenzione di prendere altro :(. La crema mi è piaciuta di più, però non al punto di volerla ricomprare. L'effetto maggiore l'ho avuto sulla formazione delle prime linee sul collo, e semmai la riprenderò sarà per questa funzione. Per il resto, buona crema ma nulla di più. Tra l'altro adesso me ne manca pochissima, un dito si e no, ma la confezione non riesce più a tirarla su e dubito riuscirò a terminare fino all'ultima goccia :( (la sto prelevando svitando direttamente il dispenser e prendendo quella appiccicata sul fondo ^__^''').
    Comunque, anch'io ho finito un pò di cosette: 3 creme mani (e confermo che quelle di Lidl proprio non mi piacciono, di qualunque tipo, mentre è buona la Fior di Magnolia bio dell'Eurospin), latte detergente, crema corpo al glicolico di Alkemilla (confermo che qualcosina la fa), balsamo Splend'or. Sono invece in dirittura di arrivo con parecchie cose per il prossimo periodo, tra cui un sacco di make up (fondotinta, cipria, matita sopracciglia, blush...)!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tyta,
      su Instagram il brand mi ha risposto che non pensano sia giusto precludersi l'acquisto di altri prodotti solo perché con due di essi è andata male. Sicuramente è così, ma ora come ora anche io non me la sento di fare nuove prove perché ho perso la motivazione. Ho altri prodotti che mi soddisfano di più, perché rischiare? vedo che fondamentalmente tu la pensi allo stesso modo.

      Le creme mani di Lidl non le ho mai prese che io ricordi, ma del resto entro da Lidl una volta ogni due anni se va bene :D diciamo che mi capita proprio di rado.
      Aspetto di conoscere i tuoi prodotti finiti di make up il prossimo mese ;) bacioni.

      Elimina
  6. Io credo di aver terminato cinque prodotti in croce a febbraio, quindi complimenti!
    Ho iniziato ad usare anche io l'acido ialuronico di dr. Taffi e la pelle lo adora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, questa si che è una bella notizia :) sono felice di sapere che l'Acido Ialuronico Puro di Dr Taffi piaccia molto anche a te.

      Elimina
  7. Finissi pure io così tante cose ogni mese! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, anche il tuo smaltimento mi sembra sempre piuttosto nutrito :D

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...