venerdì 5 gennaio 2018

I Miei Prodotti Top del 2017

Fonte: sensidelviaggio. it

Un altro anno è passato, dodici mesi di vita e anche di cosmetici messi a dura prova e successivamente recensiti qui sul blog. Nel 2017 ho pubblicato 172 post: non solo articoli di valutazione, ma certamente lo sono molti di essi.
Come ormai da qualche anno a questa parte, anche stavolta desidero farvi conoscere quei prodotti che più mi sono piaciuti durante i mesi appena trascorsi. Inserirò nella mia lista solo quelli che ho conosciuto ed iniziato ad utilizzare nell'arco del 2017, escludendo coloro che c'erano già e che magari utilizzo ancora con estrema soddisfazione.
Se siete pronti, mettetevi pure comodi e...buona lettura!

I MIEI PRODOTTI TOP DEL 2017:

FinisTerre - Fondotinta Minerale Phibest 2 Light Peach. Il fondotinta minerale è sempre la mia prima scelta e quello di FinisTerre è, essenzialmente, uno dei migliori che abbia mai provato. Texture quasi cremosa, piacevole da tenere indosso. Grado di copertura molto soddisfacente. Unico neo: lo devo sempre mescolare ad altre colorazioni perché non ce n'è una che si adatti alla perfezione al mio tono di pelle. Davvero ottimo anche il Pennello Flat, tant'è che ne ho acquistati due.
Nacomi - Mousse Corpo al Biscotto. Ho sinceramente amato questo prodotto. Una sorta di panna montata bella soda dalla profumazione calda ed avvolgente di cose buone da mangiare. Sa di dolcetto, di casa, di famiglia, di serate passate davanti al caminetto. Ottimo potere nutriente che non mi ha delusa mai.
Avril - Rossetto Nude. Lo definiscono un colore nude ma è in realtà di una bella tonalità bronzo lievemente metallizzata. Mi è piaciuto molto e l'ho usato davvero tanto, a prescindere dalla stagione. Confortevole sulle labbra, durata nella media, facile da riapplicare anche fuori casa, inci tutto naturale.
Apiarium - Fiori d'Iris - Scrub Corpo Bio. Durante l'anno ho utilizzato diversi scrub per il corpo ma questo è, essenzialmente, il mio favorito. Profumazione talcata molto persistente, granuli della giusta dimensione, oli vegetali nutrienti grazie ai quali poter saltare lo step della crema idratante subito dopo la doccia. A conti fatti mi ha davvero conquistata, mi piacerebbe riprenderlo quando avrò terminato le mie scorte.
Naturaequa - Shampoo Baobab per Capelli Secchi e Trattati. Conservo un ottimo ricordo di questo shampoo. Pratica la confezione in plastica vegetale, buon profumo, potere lavante ottimo pur restando delicato. Lascia una chioma leggera e visivamente sana e luminosa. Prezzo onesto. Genera un'ottima quantità di schiuma e non è necessario esagerare con le dosi.
Natyr - Breath of Marocco - Olio Elisir Corpo Rassodante. Terminato ad ottobre, continuo a sentirne la mancanza. Bellissimo e pratico il packaging dagli evocativi richiami africani, profumazione speziata che ammalia ed incanta senza risultare invadente. Potere nutriente e compattante notevole. Il miglior olio per il corpo utilizzato in questi ultimi dodici mesi.
Tek - Spazzola Ovale Grande Pneumatica in Cinghiale e Nylon. E' la spazzola migliore che abbia mai posseduto. Pettina alla perfezione senza tirare i capelli, non facendo la minima fatica. Mi agevola nella creazione della coda alta aiutandomi anche ad ottenere una sorta di "effetto volume". Si lava senza problemi ed è costruita con materiali di pregio.
Nabla - Brow Pot Neptune. Usato incessantemente per mesi, anche durante i torridi caldi estivi, non mi ha mai delusa per durata e scorrevolezza. Il segreto è quello di farne un'applicazione attenta e morigerata, così da non incappare in un effetto troppo finto.
Latte e Luna - Stick Care. Li ho tutti e tutti vanno a finire in questa lista di prodotti top. Li apprezzo indistintamente e di alcuni di essi faccio un utilizzo quotidiano. Sono prodotti utilissimi, adatti per grandi e piccini, facili da trasportare in giro e con quella classica e ormai ben conosciuta bontà che accompagna tutti i prodotti di questo amatissimo brand.

Fonte: vintagerosecollection. com

Pure Skin Food - Dental Oil. Poteva forse mancare in questa lista? Giammai. Il 2017 è l'anno in cui ho iniziato a praticare, con grande soddisfazione, l'oil pulling e ad oggi è una grande conferma di tutte le mie mattine. Ha un sapore poco gradevole ma aiuta ad eliminare le tossine che si accumulano nel cavo orale, mantiene l'alito più fresco durante la giornata e, in generale, una bocca più sana.
Nars - Blush Sin. Credo sia il miglior blush che abbia mai utilizzato. Texture setosa ed impalpabile, nessun profumo inutile, colorazione molto garbata, durata eccelsa. 
Collistar - Crema Snellente Alta Definizione. Difficilmente i prodotti Collistar per il corpo mi deludono e questo non fa eccezione. La profumazione, poi, mi piace da impazzire. Ha una bella consistenza soffice, un colore di menta che rinfresca al primo sguardo ed un effetto compattante della pelle niente male. Ovviamente va abbinato ad un po' di attività fisica e ad un'alimentazione corretta. Nell'arco del 2017 ne ho acquistati ben due barattoli.
Cosmeteria Verde - Crema Viso Disarrossante Antiage Giorno spf15. Questa è la crema viso con la quale mi sono trovata meglio durante l'anno appena trascorso. Ottima per proteggere la pelle dagli sbalzi di temperatura, dai raggi solari, dagli arrossamenti cutanei. 
VerdemelaBio - Olio di Marula Puro. E' l'olio perfetto per le pelli sensibili. Contrasta molto efficacemente i rossori, non unge eccessivamente, ha una consistenza leggera. Contiene sostanze utilissime per rigenerare la cute, mantenerla elastica e proteggerla dalle intemperie.
Fitocose - Il Profumo dell'Acqua - Acqua di Rosa Nera. Con questo profumo tutto naturale è amore vero. Rinfresca, ammalia, incanta. Avverto una fortissima affinità con le sue note femminili e sensuali, che mi hanno completamente conquistata. Poiché sprovvisto di alcool, può essere utilizzato senza rischi anche sui capelli.
- Biofficina Toscana - Lozione Viso Illuminante. Un vero e proprio surplus di idratazione: disseta la pelle, la rende più luminosa e bella da vedere. Si può abbinare a sieri o creme senza problemi. Non unge la pelle, non l'appiccica. Mi piace sia al mattino che alla sera, indistintamente.
Collistar - Mascara Volume Unico. Non è un mascara particolarmente allungante né offre un volume esagerato. Tuttavia è di un bel nero intenso e incurva anche le mie ciglia drittissime, lasciandole in posa fino a sera. Non ho neanche difficoltà a struccarlo via. Lo ricomprerò.
Alkemilla - K-Hair - Shampoo Volumizzante. Questo, per me, è l'unico Shampoo Volumizzante davvero degno di questo nome. Lascia i capelli leggeri, volumizzati, sollevati alle radici. Piacevole anche la profumazione di cocco, non invasiva.
- Florapis - Crema per le Mani Cera d'Api. Un prodotto semplicissimo, fatto a mano dagli apicoltori di Zafferana Etnea, composto di soli quattro ingredienti. Una creme ricca, performante, perfetta per mani secche ed esigenti come le mie. Il barattolino da 30 ml dura molto tempo e il costo è irrisorio.
Lalei Cosmetica Perfetta - Elisir Viso Mami Drops. Questo siero composto di soli oli leggeri per il viso è stato una vera scoperta. Delicatamente profumato, lo utilizzo in abbinamento all'acido ialuronico con il quale si integra alla perfezione. Distende la pelle, la accarezza come una mamma, la cura e la protegge da macchie e atopie giorno dopo giorno. Mi ha totalmente conquistata.
NeBiolina - Crema Protettiva Cambio Pannolino. Non ho nessun pannolino da cambiare e questa crema con ossido di zinco ed avena la utilizzo per me. Dopo la depilazione, dopo le punture d'insetto, per lenire rossori e pruriti. Mi piace molto più di altre paste perché a differenza loro si stende alla perfezione e non occlude. Fortunatamente non contiene profumo.


- Dr Taffi - Acido Ialuronico Puro. Tenevi pronti, perché la sua recensione verrà pubblicata lunedì 8 gennaio. Che dire di lui? ha un solo difetto ed è la confezione minuta di soli 20 ml. Per il resto credo abbia solo pregi. Idrata, svolge un leggero effetto tensore, si presta ad un utilizzo combinato con qualunque altro prodotto si decida di abbinargli: oli, sieri, creme, make up.
- Moroccan Natural - Polvere di Perla. La utilizzo di sera, miscelandola ad una crema leggera o ad un siero acquoso. Dopo circa un mese si notano le prime sostanziali differenze: pelle più liscia, più omogenea, con discromie diminuite e meno evidenti. Ha un costo assolutamente onesto vista l'effettiva qualità e l'enorme quantità di prodotto all'interno del suo alloggio: durerà all'infinito.

Termina qui la mia lista dei cosmetici top del 2017. Come ogni anno ho preferito non dividerli in categorie, raccontandoveli così come sono capace di fare: con spontaneità. 
E' stato un anno proficuo, fatto di conferme ma anche di validissime nuove scoperte. Spero lo stesso sia stato per voi. Ed ora, avanti tutta per un 2018 che speriamo ci riservi altre piccole grandi meraviglie in boccetta.

18 commenti:

  1. Come sospettavo hai inserito dei prodotti di grande qualità!
    La lozione illuminante di Biofficina è una delle prime sulla mia wishlist, ricordo la recensione positiva che ne facesti :)
    Aspetto di conoscerne di più sulla polvere di perla, ho come il sospetto che potremmo diventare grandi amici!
    E grazie Dama per lo splendido lavoro che fai sul blog, i tuoi consigli sono davvero preziosi. Per me come per tante altre lettrici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Linda.
      Grazie a te per le belle parole che mi rivolgi :) effettivamente questo è una specie di lavoro, quantomeno se vuoi farlo con cognizione di causa, provando i prodotti per un tempo lungo e poi dedicandogli un articolo che non sia tirato via. Sono contenta che a te piacciano e che li trovi utili :) un abbraccio grande.

      Elimina
  2. Mi sa che il 2018 sarà l'anno in cui provo Nacomi e Naturaequa! Ma ci sono così tanti marchi che non è facile :D Anche le lozioni di Biofficina mi piacerebbe provarle. Aspetto la recensione sul Duttur Taffi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pier, effettivamente i marchi sono tanti e bisogna destreggiarsi un pochino per evitare l'overdose :D

      Elimina
  3. Tantissimi prodotti che vorrei provare, sopratutto marchi nuovi per me! In primis tra tutti la polvere di perla che mi incuriosisce da diverso tempo! L'acido ialuronico dr taffi l'ho messo in wishlist ieri dopo averne letto proprietà al limite del miracolante :D Sono curiosa di leggere anche il tuo di parere lunedì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara,
      non credere mai ai miracoli cosmetici, quelli sicuramente non esistono :) però di sicuro l'acido ialuronico è proprio un buon alleato della nostra pelle. Lunedì arriva la mia recensione anche di questo di Dr Taffi, altri ce ne sono già sul blog. Baci.

      Elimina
  4. I sieri Biofficina li abbiamo in comune, anche se io ho iniziato ad usarli solo da poco (prima campioncino di quello Illuminante, che ho adorato, e poi full di quello lenitivo), ma veramente ottimi.
    Il mio top forever and ever XD è sicuramente il Vernissage di Neve in colorazione Golconde: lo amo, punto. Resa stupenda, duraduto almeno per 4 ore, resta dove lo metti, colore elegante, rende le labbra morbide. Niente, io li voglio TUTTI (ok non li prenderò tutti, ma altri si, mi piacciono da morire!).
    Altro super top il mascara volume di Avril. Preso perchè, con l'uso quotidiano, quelli sintetici mi stavano distruggendo le ciglia (e ricordando che i Benecos non mi piacevano proprio), è stata una scoperta. Bel risultato sulle ciglia, dura inalterato tutto il santo giorno anche con le temperature della scorsa estate, facile da togliere, nutre le ciglia. L'ho ripreso due volte e non lo lascerò più, al massimo proverò il fratello.
    Sempre di Avril, metto la loro acqua micellare. Avril è un marchio che voglio scoprire meglio: se ne parla poco, ma credo valga tanto.

    Della polvere di perla parli spesso, ma non ho ben capito cosa sia, farai una recensione :)? E poi se ti va, sarebbe carino anche un post coi prodotti flop dell'anno (anche se spero tu non ne abbia molti).
    P.S.
    Nella calza ho trovato le minitaglie di Mami Free ma in versione corpo, curiosa visto che Lalei ti piace, e dell'olio seta super abbronzante Latte e Luna, che ricordo di piacque :).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tyta,
      io non ho alcun Vernissage ma non sei la prima che me ne parla bene. Magari prima o poi cedo e me ne prendo almeno uno ;)
      Mascara ecobiologici non ne utilizzo, diciamo che cerco di trovare un compromesso con quelli tradizionali, magari scegliendone di normali (non waterproof) e che si strucchino senza particolari difficoltà, così da non dover sfregare troppo le ciglia. Avendole molto sfigate, non me la sento di prenderne uno biologico, temo che non ne sarei contenta. Avril però mi piace, quest'anno ho amato sia il loro correttore Nude che il rossetto, quindi magari una chance gliela darò ;) vedremo.

      Della polvere di perla farò una recensione sicuramente, voglio aspettare un altro pochino e poi mi lancio nell'articolo.
      Dei prodotti flop invece non parlerò ma posso dirti che non trovo alcuna utilità nei Cristalli Liquidi di Alkemilla; che il Latte Detergente Melissa de La Saponaria non vedo l'ora di finirlo, che la Crema Olio Seta di Domus Olea Toscana ha un ottimo profumo ma che non vedo particolari effetti sui miei capelli. Che altro? non mi sta piacendo neanche il siero Anti Pollution ma è troppo presto per arrivare ad una qualsivoglia conclusione...spero di cambiare idea ;)

      Bella calzetta, brava Tyta. Lalei mi piace tanto e l'olio seta di Latte e Luna mi sa che lo comprerò in full size la prossima estate ;) bacioni.

      Elimina
    2. Iiih...la cosa sul latte Melissa mi ha sconvolta, addirittura non vedi l'ora di finirlo O_O!! Troppo curiosa riguardo la faccenda, anche per il siero...

      Per il mascara, conta che a me piacciono degli effetti sì buoni, ma non stupefacenti tipo ciglia finte, non li cerco, quindi prendi la cosa con le pinze. Per le mie esigenze è ottimo :), ma per altri potrebbe non andare (anche se a me piace di più anche rispetto a quelli classici, ma conta che oltre Essence non vado perchè non spedo per i mascara).

      Elimina
    3. Il latte detergente non è terribile, affatto. Solo che non lo trovo affine alla mia pelle, come se fosse qualcosa di lontano da me, dalle mie esigenze. E' per quello che non vedo l'ora di finirlo: preferisco usare prodotti che mi "capiscano" di più.

      Credo costi il giusto quel mascara quindi alla fine una prova potrei anche volerla fare ;) vedremo. Se se ne presenterà occasione...

      Elimina
  5. Quanti prodotti, molti non li conoscevo, altri solo di nome. Sono felice di leggere tra i tuoi preferiti un prodotto (la crema mani Florapis) di un paesino accanto al mio =) Lo stick Latte e luna è il prodotto che più mi ha incuriosita, in effetti ho sempre letto bene di questo brand nelle tue recensioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Scheggia,
      è una crema mani che sto letteralmente adorando, dovevo assolutamente citarla in questa lista :)
      Gli stick Latte e Luna mi piacciono tutti, indistintamente. Baci.

      Elimina
  6. Ciao, lista molto utile e interessante, grazie! Volevo chiederti se hai mai provato la pomata 33 Bioturm e se la NeBiolina cambio pannolino ne possa essere un degno sostituto, l'ho usata con soddisfazione per anni ma ha perso efficacia da quando ne hanno cambiato la formula

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie a te per essere passato/a.
      Conosco Bioturm ma non il prodotto di cui mi parli per cui non mi è possibile fare alcuna comparazione. Buona Epifania.

      Elimina
  7. Fantastici prodotti! Ho adorato anch'io gli stick care Latte e Luna, mami drops di Lalei, la lozione tonica Biofficina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora ne abbiamo qualcuno in comune, sono contenta :)

      Elimina
  8. Ciao! Quanti prodotti interessanti *_*! I prodotti nacomi mi incuriosiscono sempre e sarei tentata di provarli! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo qui mi è piaciuto moltissimo, gli altri non saprei dire. Ho provato uno scrub e non mi entusiasmò. Baci.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...