venerdì 18 agosto 2017

La Domanda della Settimana



Buongiorno e buon venerdì!
Qui è tempo di una nuova Domanda della Settimana, che trovandoci in agosto non può che orientarsi verso le vacanze, le ferie estive, gli acquisti che ci concediamo quando usciamo fuori dal nostro solito habitat. Vi piace fare turismo cosmetico? Di cosa andate alla ricerca, quando siete in vacanza?
Come al solito attendo le vostre risposte e nel frattempo vi auguro un piacevole week end.



Turismo cosmetico: 
Cosa ti piace acquistare quando sei in vacanza?
Quali sono i negozi che cerchi di visitare?
Quali sono i souvenir cosmetici (e non) 
che ti piace riportare a casa?
Qual è il miglior acquisto che tu abbia mai fatto
durante le ferie estive?

15 commenti:

  1. Ciao Sara buondì, questa è una domanda simpatica assai! FORTE l'idea del turismo cosmetico...
    in realtà, quando vado in un posto nuovo, non ci arrivo con l'idea già chiara di cosa comprare dal punto di vista cosmetico. Piuttosto, spero di trovare qualche prodotto non facilmente reperibile sugli scaffali dei negozi fisici della mia città o non facilmente disponibili on line. Compro anche prodotti reperibili online, ma che nel negozio fisico puoi comprare sciolti invece che vincolati al minimo d'ordine. :)
    i prodotti più interessanti che io abbia comprato, sono stati quelli lavera, dr scheller e ALVERDE soprattutto nei DM a Berlino. :)
    Mi piacciono sempre molto le bioprofumerie, i supermercati con angolo biologico ma soprattutto quelli esteri, dove l'offerta "verde" è la normalità.
    :) super bacioni, e tu che hai in mente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ele,
      anche io apprezzo molto le bioprofumerie e certamente non mancherò di visitarne una in quei giorni. Mi devo informare sugli orari, ma di sicuro non me la lascerò sfuggire.

      Io spero di vedere i gloss matt di Couleur Caramel e magari sceglierne uno ;) per il resto vado sciolta e libera da pensieri, che sia quel che sia. Baci.

      Elimina
  2. Correggo: Alverde soprattutto, nei DM a Berlino.

    RispondiElimina
  3. In realtà nulla, a meno di trovare qualcosa che mi colpisca

    Sarà che in vacanza a stento mi trucco...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io mi trucco poco, giusto un pochino la sera per uscire :) durante il giorno solo crema solare e contorno occhi.
      Però mi piace comprare qualcosa in loco.

      Elimina
  4. In vacanza compro poco in verità. In genere per la questione bagaglio già pieno, ma a volte perché mi scoccia, non ci penso magari prima a controllare e la questione passa. Diciamo che qui da me non ho molti dei negozi a cui altri possono arrivare (ad esempio Sephora), quindi in genere vado in questi negozi.
    Commento inutile il mio insomma XD
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scherzi Pier? nessun commento è inutile e certamente non il tuo :)
      Capisco bene che per la questione bagagli si tende a comprar poco, io stavolta viaggio in macchina quindi forse qualcosa riuscirò a prendere. Baci.

      Elimina
  5. Io credo di essere l'esempio vivente di turismo cosmetico ;) mi piace visitare le catene e le profumerie locali ma acquisto solamente prodotti che qui in Italia non si trovano. Di chicche ne ho scovate tante, inutile citare le visite al DM. L'acquisto migliore però è stata una palette di Lorac acquistata a Boston.
    Altra cosa che adoro, è visitare i supermercati e scoprire cosa hanno da proporre gli scaffali!
    Tu Dama sei una turista cosmetica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una visitina al Dm la farei pure io, peccato non avere occasione di andare in Germania :D
      Comunque Linda io un giro cerco di farlo ma non me lo pongo mai come primo obiettivo. Nel senso: cerco di informarmi se in tal luogo c'è qualcosa che mi interessa ma se poi non riesco ad andarci non mi formalizzo né mi dispiaccio troppo. Baci.

      Elimina
  6. Cinnamon Kitty18 agosto 2017 19:36

    Io di solito mi lascio abbindolare dai soliti souvenir tipo portachiavi, calamite... So che sono cianfrusaglie, ma ogni volta faccio scorta :D
    Riguardo ai cosmetici, se resto in Italia di solito non compro nulla (salvo emergenze), se sono all'estero mi piace curiosare i brand che da noi non si trovano. Quando andai a Londra invece comprai la Naked Ultimate Basics, approfittando del duty free all'aeroporto!
    Buon weekend! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non disdegno i souvenir ma avendo casa piccola evito di comprare cose che poi non saprò dove mettere. Una calamita rossa per la mia cucina spero di trovarla, giusto per attaccarla al frigo :D
      Buon week end anche a te, bacioni.

      Elimina
  7. Di solito non penso agli acquisti cosmetici quando sono in vacanza, ma se mi capitasse davanti una bioprofumeria forse non resisterei alla tentazione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, immagino che molte di noi non stenterebbero a fermarsi ;) io lo vedrei quasi come un segno del destino.

      Elimina
  8. Non acquisto quasi mai in vacanza, ma di certo vado alla ricerca di catene o brand che qui non si trovano, ad esempio Ekos (di cui vorrei fare scorta ancora) e Tigotà. Credo che il balsamo per capelli Ekos si stato uno degli acquisti migliori che abbia fatto in vacanza, lo amo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine anche io non ho acquistato. Mi ero tenuta la visita in bioprofumeria per l'ultimo giorno ma alla fine siamo partiti presto e loro erano giustamente chiusi. Amen, si vede che doveva andare così :)
      Tigotà mi piacerebbe averlo vicino casa, mi farebbe un gran comodo!!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...