mercoledì 21 giugno 2017

Vichy - Ideal Soleil - Spray Invisibile Idratante spf30


Recensione d'uso:
Credo che quest'anno faremo un gran parlare di solari. Ho iniziato ad usarli già alla metà di febbraio per proteggermi dal sole cocente del litorale laziale durante le mie camminate mattutine. Macinando chilometri sotto il sole era necessario che pensassi a come ridurre al minimo i rischi legati ad un'esposizione pressoché costante e così, diversamente dagli anni scorsi, troverete sicuramente diversi articoli in cui trattare di questi prodotti.

Quello di cui vi parlo oggi è lo Spray Solare Invisibile Idratante spf30 Ideal Soleil di Vichy che ho acquistato a metà maggio su Saninforma e che ho iniziato ad usare dal giorno 19 di quello stesso mese.
Si presenta in un bel flacone arancio con dosatore spray, privo di tappo e di inutili incartamenti esterni. La confezione conteneva anche un tubo di Gel Crema da Doccia in omaggio che non ho ancora iniziato.

Ricordo di averlo acquistato attratta dalla parola invisibile: dovete sapere che tengo molto alla protezione solare, ma allo stesso tempo non desidero perdere tempo al mattino a spalmare creme unte che faticano poi ad assorbirsi. Mi alzo presto e l'efficienza è il primo requisito per un'attività sportiva utile ed appagante.
Lo Spray Solare Invisibile Idratante spf30 Ideal Soleil di Vichy è un'ottima scelta per chiunque svolga sport all'aria aperta perché si spalma in pochi istanti, si asciuga con la stessa facilità, non fa alcuna scia bianca, non sporca gli abiti, non viene via a strisce quando si suda.

Non è propriamente invisibile ma ci si avvicina: dal forellino esce un liquido biancastro micronizzato che massaggio velocemente nelle zone interessate (braccia, gambe e collo nel mio caso) e che scompare subito dopo. Sulla pelle resta una patina leggerissima che non si sente e che non reca alcun fastidio. Ha un lieve odore di frutta che si avverte appena.
Per farne un utilizzo ottimale, va agitato prima dell'uso.

Personalmente, mi sono innamorata dello Spray Solare Invisibile Idratante spf30 Ideal Soleil di Vichy. E' probabilmente il solare che ho sempre sognato perché mi protegge dai raggi nocivi senza ungermi come una cotoletta, oltretutto mantiene la pelle ben idratata e soffice. Lo rimuovo al rientro a casa facendo la doccia e il giorno dopo lo riapplico, con le stesse modalità.

Pur potendo contare su una protezione medio-alta, questo prodotto non mi ha impedito di prendere colore. E' sbagliato anche solo pensare che proteggersi bene equivalga a non abbronzarsi. Nessun solare fornisce uno schermo totale e la pelle, così stimolata, reagirà sempre producendo melanina e scurendosi.


La combinazione di filtri Uva e Uvb protegge sia da eritemi e scottature che da danni più importanti a livello cellulare. Io non mi sono mai scottata, mentre è successo quando per errore ho dimenticato di applicarla, subendone poi le conseguenze al rientro. Ho una pelle chiara, seppur non diafana, e il sole non mi è amico. Questo prodotto mi ha aiutato a vivere le mie esposizioni in modo sicuro senza fornirmi fastidi di alcun tipo.
Ha un effetto asciutto, rinfrescante e piacevole al tatto.


In conclusione, qualora stiate cercando un prodotto solare con filtri chimici facilmente reperibile in farmacia o parafarmacia, sul quale poter affidamento pure durante l'attività fisica all'aria aperta, io ve lo consiglio spassionatamente.
Credo non ne farò più a meno.
 

DOVE SI ACQUISTA: in farmacia e parafarmacia; online su Saninforma
LUOGO DI PRODUZIONE: Francia
PAO: non specificato sulla confezione
QUANTITA': 200 ml
PREZZO: di listino 25 €. Io l'ho pagato all'incirca 10.

27 commenti:

  1. Mi ispira tantissimo, sia per la praticità dello spray e soprattutto non unge! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah si, devo dire che mi piace da morire soprattutto per queste due ragioni!

      Elimina
  2. Mi sembra ottimo! Mi spiace constatare che i solari da profumeria siano un passo avanti rispetto a quelli bio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I solari bio hanno fatti passi da gigante negli ultimi anni. I primi che acquistai erano pastosissimi e mi facevano bianca fantasma :D ora va decisamente meglio. Tuttavia continuo a preferire performance come quella descritta.

      Elimina
  3. La formulazione invisibile ed in spray é sicuramente quella che mi piace di più. Io quest'estate credo che smaltirò i solari dello scorso anno, sono ancora in buone condizioni e non mi va di sprecarli, ma per un futuro devo dire che mi ha molto incuriosita lo spray con spf 30 di Hawaian Tropics :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scheggia stai attenta con i solari dell'anno prima, non è detto siano efficaci. Anche se sembra di si.

      Elimina
    2. Ciao Sara, ciao Scheggia. Permettetemi di inserirmi nel vostro scambio; per motivi lavorativi e per un problema di pelle, sono monitorata da un dermatologo, con cui mi incontro periodicamente. anche per gli scambi avuti con lui, che medico della pelle, mi sento di confermare il passaggio di Sara, riguardo i solari già aperti dall'anno prima. non usateli per andare a mare, i filtri potrebbero essersi destabilizzati e non garantirvi nessuna protezione! Un uso possibile di questi solari, se ci sono sostanze idratanti,è quello di usarli come creme corpo magari per una passeggiata lontana dagli orari espositivi, al massimo quando si è diventati scuri ed abbronzati, giusto per caramellare un'abbronzatura già conquistata (assolutamente sconsigliata l'esposizione nelle ore più calde, a prescindere dai filtri usati).

      Elimina
    3. Mi trovo d'accordo con Ele su questa questione.
      Io pure lo scorso anno ho dovuto gettare via un solare quasi pieno ma l'ho fatto pensando: meglio lui, che la mia pelle.

      Elimina
    4. Bravissima Sara... la salute non ha prezzo, e anche il solare più costoso si riduce ad un valore nullo, quando in ballo c'è l'eventualità di tumori della pelle. PROTEGGIAMOCI. I lei che ho oggi, sono nati in seguito all'esposizione solare di oltre 10 anni fa, ha affermato il mio dermatologo. Per questo motivo, ho dovuto fare una mappatura e per fortuna finora è tutto a posto.

      Elimina
    5. Non farmici pensare Ele.
      Io mi sono scottata sempre moltissimo, soprattutto da bambina. Poi a 20 anni ho preso una brutta insolazione, con febbre nei giorni seguenti. Ho il terrore di ciò che può aver scatenato ed ora ci penso bene prima di espormi senza le dovute precauzioni.
      Baci.

      Elimina
  4. Dovrei averlo già in casa perché l'ha acquistato mia mamma per la loro vacanza al mare! Mi ispira soprattutto la confezione, lo spray deve essere molto pratico! Non mancherò di provarlo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che ne hai l'opportunità, devi provarlo assolutamente ;) una fortuna averlo già in casa.

      Elimina
  5. prodotto davvero molto interessante! per quest'anno mi sono già rifornita di solari (ho scelto, per provarli, i collistar) ma è senza dubbio, la vichy, una marca di cui mi fido e quindi la terrò in considerazione per il prossimo anno :) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non ho mai provato i solari Collistar? e dire che si tratta comunque di un brand che compro, di tanto in tanto. Magari più avanti. So che mia suocera si trova benissimo!

      Elimina
  6. Anch'io sono attratta dagli spray invisibili, sono pratici e, per me, utili soprattutto per le seconde applicazioni. Grazie per questa recensione, un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è una mano santa per me, quantomeno per la mia attività :)
      Bacioni Dahlia.

      Elimina
  7. Cinnamon Kitty22 giugno 2017 10:18

    Buongiorno!
    Eccomi, non sono sparita! È un periodo molto intenso: io e il mio ragazzo abbiamo deciso di andare a vivere insieme, quindi abbiamo cercato casa e ora stiamo sistemando!
    Sai che non ho mai usato un solare spray? Ho sempre avuto la sensazione che non fossero efficaci! Mi segnerò questo!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Kitty,
      e una così bella notizia me la dici così in sordina? :D
      Sono felicissima per voi. Ricordo quando l'ho fatto io, 4 anni fa, e se ci penso mi vengono ancora i brividi.
      Un grande in bocca al lupo, un abbraccio!

      Elimina
    2. Cinnamon Kitty22 giugno 2017 12:20

      Grazie di cuore! <3

      Elimina
    3. Grazie a te per avermi tenuta informata, ne sono stata felice :)

      Elimina
  8. Io ultimamente mi sono votata ai filtri fisici, ma sono una persona molto noiosa ed ho riacquistato lo stesso solare che avevo acquistato l'anno scorso, proprio perchè non mi sembrava vero di averne trovato uno con filtri fisici che si spalmasse facilmente, non lasciasse scia bianca e proteggesse bene :D nel caso dovessi riuscire a finirlo mi sono riproposta di acquistarne uno diverso per variare un pò.
    Utilissima la premessa che hai fatto sull'importanza della protezione, la condivido in pieno! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io uso più spesso i filtri chimici, lo ammetto, non perché li trovi più efficaci ma perché spesso vengono inseriti all'interno di formule più veloci e semplici da gestire.
      Un abbraccio!

      Elimina
  9. Ciao Dama, ti volevo dire che per il viso sto usando il solare della Roche Posay dopo aver letto la tua recensione e ne sono veramente soddisfatta. Grazie per avermelo fatto conoscere :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilaria, grazie mille per avermelo detto :)
      Io lo uso da 3 anni e ne sono ancora innamorata. Per me è un prodotto ottimo e sono felice di leggere che ti trovi bene anche tu :) un abbraccio.

      Elimina
  10. Con i solari, come già ti avevo detto, sono sempre stata abbastanza ignorantella e avventata, non li usavo per niente prima!
    Da qualche anno invece sono diventata più conscia dei pericoli sull'esposizione al sole, e uso la protezione, o media o alta, visto che sono una mozzarellina ^^
    Per adesso ne ho una di Hawaian tropics che adoro, è fresca e non unge, però devo dire che questa in spray mi attira parecchio, è più pratica e sembra anche più leggera sulla pelle. Penso che sarà il mio prossimo solare!
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela, c'è ancora tempo per rimediare. Purtroppo i danni solari avvenuti in tenera età ce li dobbiamo tenere ma possiamo comunque fare del nostro meglio per il futuro. Mi raccomando ;) Baci.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...