venerdì 19 maggio 2017

Natura Siberica - Latte Detergente Idratante



Recensione d'uso:
Chi ha la pelle secca e/o sensibile ama le texture delicate e voluttuose, quelle che accarezzano la pelle e al contempo non la inaridiscono. Proprio per la cura di queste pelli Natura Siberica ha ideato un prodotto che venga incontro a siffatte esigenze in uno dei momenti più importanti della giornata, quello della detersione.

Ho acquistato il Latte Detergente Nutriente di Natura Siberica diversi mesi fa, approfittando di una promozione rivolta al brand sul sito di Ecco Verde. L'ho scelto perché ho la pelle sensibile che tende a seccare con facilità e sulla carta questo prodotto sembrava l'ideale.
Il prodotto si presenta in un packaging grazioso ed estremamente semplice consistente in un flacone trasparente con etichetta esplicativa di colore rosa. Purtroppo in fase d'uso si dimostra molto poco pratico ed efficiente perché il suo contenuto esce a fatica. Si deve premere sulla pancia e far uscire il prodotto dal foro sul tappo, peccato che la plastica sia alquanto dura e che questa operazione richieda non poche imprecazioni da parte mia. 

La texture del Latte Detergente Nutriente di Natura Siberica è bianchissima e cremosa, mediamente soda. La profumazione è fiorita e sebbene si dimostri gradevole ad una prima annusata, lo è già meno nel momento in cui il prodotto lo si massaggia sul viso. Proprio quando giunge più a contatto con la pelle ci si rende conto che ha un retro-odore fintissimo che personalmente trovo fastidioso.

Come lo uso. Dopo aver struccato gli occhi con un olio vegetale, procedo allo strucco del viso applicando una noce del Latte Detergente Nutriente di Natura Siberica sulle dita e massaggiandola accuratamente sulla superficie del volto e sul collo. Rimuovo con una Spugnetta Natural Massage di Cotoneve e di solito sono costretta a ripetere l'operazione.
Consiglio di non avvicinare questo prodotto agli occhi in quanto tende a bruciare anche se non applicato direttamente su di essi.




Veniamo a noi. Questo prodotto strucca? si, lo fa. Ma non in modo eccelso e di sicuro non alla prima passata. Sciogliere il trucco non mi sembra proprio la sua migliore qualità, sebbene sia nato a questo scopo.
E' sul serio idratante? ni. Diciamo che non secca ulteriormente la pelle, il che è già un bene, ma neppure gli fornisce un apporto di qualunque tipo. Se ho delle zone secche continuerò a sentirle secche e laddove la mia pelle è normale, così resta. 

L'inci contiene diversi estratti provenienti dalla vegetazione siberiana, alcuni proprio dalle foreste più selvagge del territorio. Si tratta di estratti di piante che crescono e sopravvivono anche a bassissime temperature (parliamo anche di -50 °C) e vengono sferzate da venti gelidi notte e giorno. Sono dunque piante molto resistenti che contengono sia minerali che vitamine di cui la pelle può beneficiare. 
La formula è naturale al 99% e certificata ecobiologica da Icea. 

In conclusione, mi piace la "poesia" di questa formula che racconta di una zona tanto distante climaticamente e geograficamente da noi. Tuttavia il Latte Detergente Nutriente di Natura Siberica è un prodotto che non riacquisterei. Trovo scomodissimo il flacone, poco gradevole l'odore e anche lo strucco niente di eccezionale. Penso di poter trovare di meglio anche senza arrivare così lontano. 



DOVE SI ACQUISTA: nei supermercati Esselunga; online su Ecco Verde
LUOGO DI PRODUZIONE: Siberia
PAO: c'è la data di scadenza
QUANTITA': 200 ml
PREZZO: 7,59 €.


28 commenti:

  1. Già solo per il fatto della scomodità d'uso so che lo odierei :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ogni volta che lo devo usare mi prende male...sto mezz'ora a schiacciare e non esce nulla.Poi esce tutto insieme e va a finire dappertutto. Un casino insomma.

      Elimina
  2. Che peccato, io uso molti prodotti di questo brand, che mi piace tantissimo. Avevo provato un campioncino di questo detergente e confermo tutto, bocciato anche per quanto mi riguarda! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io di questo brand presi solo questo latte detergente (odiatissimo) ed uno shampoo (amatissimo).
      Come sempre bisogna avere fortuna :)

      Elimina
  3. Ciao cara Sara, buon pomeriggio a te. Leggendoti, mi sono venuta in mente due considerazioni. I flaconi scomodissimi ce li ho anche io, così li ho girati tutti a testa in giù e mi sembra che funzioni meglio la faccenda. Laddove il prodotto fatica ad uscire per una sua densità, ho aggiunto un po' di acqua per allungare la formula (l'alternativa all'allungamento incivile del calendario cristiano). La seconda riflessione è che questo latte si definisce detergente, ma non struccante. Probabilmente sarà ottimo come detergente mattutino. In effetti, Dorothy proponeva una sorta di suddivisione tra latti per la detersione serale ovvero per lo struccaggio, e latti per la detersione mattutina. Spero di aver aggiunto qualcosa di utile alle cose che hai già scritto tu ( post esaustivo come sempre, che cos'altro si potrebbe aggiungere?) ;*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno ele!
      Lo sto effettivamente tenendo a testa in giù ma ugualmente fatico ad estrarne il prodotto. O esce tutto in un botto o non esce proprio. Credo non sia il flacone adatto per il suo tipo di texture.
      Per quanto riguarda la tua seconda riflessione, l'ho comprato appunto perché definito anche struccante. Pure sul retro parla esplicitamente di "sciogliere sporco e make up", peccato che sia così blando che non riesce a togliere efficacemente neppure il semplice fondotinta minerale applicato ore prima...
      Insomma, io lo boccio in toto. Non mi piace neanche al mattino visto che brucia gli occhi e in zona non gli si può proprio avvicinare.

      Elimina
    2. Quest' azienda deve decidersi. Lo definisce latte detergente idratante ma sul retro del flacone, lo definisce PURE struccante. Struccare NON è detergere, poi brucia gli occhi?!
      Non è il primo prodotto Natura Siberica, di cui leggo "male".
      Da riflettere.
      Baci ♡♡♡

      Elimina
    3. Molti latti detergenti sono concepiti proprio per struccare, questo è uno dei tanti. Se funzionasse ne sarei felice perché comunque non ha una brutta texture :)
      In ogni caso capita di prendere anche delle sole, ahimé.
      Buona domenica Ele, un grande abbraccio.

      Elimina
  4. Ho capito che questo prodotto non ti ha conquistata totalmente. Io avevo provato dei campioncini di maschera che non mi era spiaciuta affatto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo pure che non mi ha conquistata affatto purtroppo :D
      E' stato una delusione su tutti i fronti.

      Elimina
  5. Ne avevo sentito già parlare di questa maschera e non sei l'unica a non esserne rimasta entusiata.
    Un abbraccio
    http://lovelymakeup86.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao...in realtà ho recensito un latte detergente e non una maschera :)
      Buona giornata.

      Elimina
  6. Carissima Sara, questo prodotto mi era del tutto sconosciuto.
    Anche a me intriga molto la provenienza degli ingredienti; pensare a quella terra sconosciuta e fredda, la naturalezza degli ingredienti!
    Il problema è che non sembra adatto alle mie esigenze: non strucca, ti fa smattare per far uscire un po di prodotto e non nutre. Direi bocciato!
    Un bacione!

    http://makeupstrass.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela, indubbiamente ci lasciamo intrigare da ciò che è lontano e poco conosciuto. Questo brand suscita curiosità, è inevitabile. Ho anche un loro shampoo con cui mi trovo benissimo ma questo latte detergente è stato una completa delusione. Purtroppo capita :) Baci.

      Elimina
  7. Sai che pensavo sarebbe stata una review positiva? Mi incuriosiva abbastanza fin da subito e invece... Peccato perché i latti detergenti consistenti mi piacciono molto, ma già il fatto che non sia adatto agli occhi me lo ha fatto scadere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me solitamente piacciono, ma non in questo caso purtroppo.
      Del resto io sul viso indosso quasi sempre trucco minerale e a fine giornata non è che ci sia granché da togliere..eppure anche con così poco fatica.

      Elimina
  8. Non ho la pelle particolarmente secca, ma sensibile si, e anche a me piacciono queste tipologie di texture negli struccanti. Ma devono necessariamente struccare alla perfezione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Federica, concordo. Anche perché se si ha la pelle sensibile non si possono aggiungere molti prodotti alla propria routine ed è importante che, quelli che invece si usano, siano efficienti. Baci.

      Elimina
  9. Cinnamon Kitty20 maggio 2017 18:51

    Non sopporto i prodotti per lo struccaggio che fanno bruciare gli occhi qualora vi entrino a contatto!
    P.s. Scusa la mia assenza in questi giorni: sono stata molto impegnata!
    Buona serata! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Kitty, non scusarti ci mancherebbe. Io sono sempre felicissima di leggerti ma gli impegni sono sacrosanti :)
      Anche io non sopporto i prodotti che arrossano/bruciano gli occhi. Questo non è formulato per la zona perioculare per cui c'era da aspettarselo. Bacioni.

      Elimina
  10. Che nervoso queste confezioni così rigide :/
    Solitamente non sono un'amante del latte detergente, per la mia pelle sono troppo pesanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti io non capisco perché farle così dure. Se lo avessi intuito dalla foto non lo avrei mai preso.

      Elimina
  11. Odio anche io il packaging rigido, credo che per questo tipo di prodotti sia più funzionale un erogatore a pompetta :\
    Preferisco in generale altri metodi di struccaggio, per cui non ho mai provato questo latte detergente, ma dopo la tua recensione non credo che mi verrà mai in mente di provarlo, perchè ho poca pazienza e preferisco truccanti più efficienti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, anche io ne preferisco di più efficienti. Non a caso ho ripreso quello di Bioturm che è il mio favorito sinora. Baci.

      Elimina
  12. Io ho provato lo shampoo per capelli trattati di Natura Siberica e non mi ha entusiasmata assolutamente...peccato, perchè il brand sembra molto valido e promettente a prima vista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho un loro shampoo da diversi mesi e mi piace molto ma questo latte detergente lo detesto. Come ogni brand credo che anche loro abbiano prodotti buoni e altri che lo sono meno.
      O forse, semplicemente, prodotti con i quali ci troviamo bene e altri che non fanno al caso nostro :)

      Elimina
  13. Ho visto i prodotti di questa marca all'Esselunga ma non ho acquistato nulla perché non mi convincono dalla lettura degli ingredienti. Grazie della recensione, un latte detergente che brucia gli occhi può rimanere dov'è.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sele, Natura Siberica è un brand un po' particolare. Vende prodotti naturalissimi e altri che lo sono molto meno.
      Il fatto che un latte detergente bruci gli occhi non piace neanche a me ma non me ne cruccio troppo, considerando che il più delle volte non vengono formulati per essere utilizzati in quella zona. Sugli occhi, sempre meglio l'uso di prodotti specifici. Bacioni.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...