lunedì 17 aprile 2017

Miss Trucco Green Ethic - Manopola Struccante Occhi e Labbra



Recensione d'uso:
Di poco più piccola della mia mano, non appena la Manopola Struccante Occhi e Labbra di Miss Trucco che avevo ordinato su Cuccioli d'Uomo è arrivata in casa mia, a metà gennaio di quest'anno, ho voluto subito metterla all'opera. Mi incuriosiva troppo per non acquistarla, una curiosità nata fin dal primo momento in cui il brand iniziò a muovere i suoi primi passi nel panorama cosmetico italiano.
Per chi non lo conoscesse ancora, Miss Trucco Green Ethic è una realtà nata in Sardegna in tempi recenti dalla passione della dottoressa Sara Mirai. Il brand ha già commercializzato un discreto numero di prodotti che spaziano dagli struccanti bifasici agli accessori per la detersione e poi ancora alle matite occhi colorate. 

La Manopola Struccante Occhi e Labbra di Miss Trucco viene realizzata artigianalmente in fibra di cotone. Da un lato è tonda e nell'estremità che si restringe contiene un elastico per consentire un miglior inserimento della mano. Un piccolo laccio lilla può essere utilizzato per appendere la manopola dopo l'utilizzo.
Mediamente soffice al tatto, è di un chiaro color beige e il logo del brand è stato ricamato su un lato. 

Come la uso io.  Prima di ogni utilizzo bagno la manopola in acqua calda e poi la strizzo. Talvolta utilizzo gli oli vegetali che posso scegliere di applicare direttamente sul panno oppure sul viso inumidito. In altre occasioni preferisco l'impiego di un detergente viso, occhi e labbra che in un solo gesto mi aiuti a struccare tutto.
In entrambi i casi, indosso la mia Manopola di Miss Trucco e delicatamente vado a praticare un massaggio su tutte le zone interessate. Ci vado un po' cauta sugli occhi, sebbene non abbia mai riscontrato alcun tipo di problema in area perioculare. 

Il risultato è una pulizia davvero molto accurata. Questa Manopola deterge a fondo la pelle trasportando su di sé tutto lo sporco e lasciando occhi, viso e labbra ben puliti. In ultima analisi non mi resta che sciacquare il viso, asciugarlo e poi procedere con la vaporizzazione di un Idrolato.

Subito dopo l'utilizzo, lavo la mia Manopola Miss Strucco direttamente con acqua e con l'ausilio della Saponetta Struccante di Alkemilla, che personalmente ritengo più indicata per operazioni di questo tipo che non per struccare la pelle, considerando che i saponi non sono mai la scelta più indicata sul viso. La Manopola torna così perfettamente pulita e pronta per essere appesa ad asciugare. Due o tre volte al mese la lavo in lavatrice per una pulizia ancora più igienica e profonda.
Si asciuga lentamente: diciamo pure che va tenuta appena per delle ore prima di poterla ritirare completamente asciutta. Se la tengo in casa, pur in una zona areata, la sera successiva la ritrovo ancora umida. Durante l'inverno ho preferito tenerla sui termosifoni così da velocizzare l'operazione di asciugatura. In queste giornate di sole la tengo all'aperto, sullo stendino del bucato.


Posso affermare, senza ombra di dubbio, che utilizzare la mia Manopola Struccante mi piace moltissimo. Mi agevola nella rimozione del trucco arrivando ovunque in pochi secondi, senza lasciare spazi di pelle al di fuori del mio controllo, permettendomi così uno strucco efficace e veloce al tempo stesso. La mia primaria sensazione è che si possa abbinare a qualunque tipologia di struccante migliorandone sempre la resa.
Si può usare senza colpo ferire anche in prossimità degli occhi e non li irrita né li arrossa. Anche sulle labbra si dimostra rapida ed efficiente.

Oltre che per struccare, questo prodotto può essere utilizzato anche per la rimozione di scrub o maschere. Volendo può anche essere utilizzata da sola, senza l'ausilio di alcun prodotto. Personalmente, però, preferisco sempre l'impiego dei miei detergenti, che siano essi cremosi oppure oleosi.

Tuttavia, nonostante l'idillio fin qui descritto, temo che utilizzare giornalmente questo prodotto per la bellezza di 3 mesi abbia contribuito a rendere la mia pelle un poco più secca e sensibile. 
Io non ho una pelle semplice, l'ho ribadito più volte. E' sensibile e questo la porta ad arrossarsi con facilità e a seccare altrettanto rapidamente. La pulizia effettuata con la Manopola Struccante di Miss Trucco è sicuramente più accurata e profonda di quella che ero solita svolgere alla sera e a distanza di tre mesi la mia situazione non è definibile ottimale. Ho tanti più rossori di prima e la mia pelle su alcuni tratti appare arida e più sensibile agli stimoli esterni. Se la tocco in quelle aree spesso provo un poco di dolore, cosa che non mi fa piacere neanche un po'.

Con grande dispiacere ho deciso di sospendere l'utilizzo giornaliero di questo prodotto, anche se per me vorrà dire tornare ad una pulizia meno veloce e forse anche meno efficace.
Come scritto sopra, questa Manopola mi piace molto e dovermene separare per un po' non mi fa affatto piacere. Ad oggi, tuttavia, sento di consigliarla spassionatamente solo a coloro che hanno una pelle meno fragile e meno disposta a seccare della mia.
Sono certa che la apprezzeranno le pelli grasse, le pelli spesse, le pelli miste. Quelle secche, mature e sensibili forse dovranno farne un uso più morigerato.
Ho anche notato che dopo il primo mese la sua trama in cotone non era più così soffice al tatto, da asciutta. Fortunatamente questo piccolo inconveniente sembra non inficiare la resa del prodotto una volta che lo si inumidisce bene con acqua calda. Però può darsi che sia stato anche questa minore morbidezza ad aver disturbato la mia pelle sottile.

In conclusione, la Manopola Occhi e Labbra di Miss Trucco per me è stato un acquisto ottimo per quanto concerne il livello di pulizia ottenuto. Piacevole da utilizzare, di facile manutenzione, strucca senza aggredire la pelle ma bensì effettuando un gradevole massaggio.
Qualora la mia pelle riuscisse a tollerarla appieno, credo che non me ne separerei più. Ed ora che le nostre strade dovranno dividersi per qualche tempo, so già che mi mancherà infinitamente.


SITO WEB: www.misstrucco.com
DOVE SI ACQUISTA: nelle bioprofumerie rivenditrici; online presso diversi e-commerce tra cui Cuccioli d'Uomo
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: non specificato
QUANTITA': 1
PREZZO: 10 €.

38 commenti:

  1. Ciao Sara, io sto usando diversi pad di Miss Trucco da circa un anno e li trovo efficaci. Avendo una pelle mista non ho problemi ad usarli quotidianamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Selene, non so se i pad abbiano la stessa identica trama della manopola perché non ho mai avuto occasione di vederli dal vivo purtroppo :(
      Questo prodotto mi piace perché lo trovo più semplice da usare rispetto ad altri pad che possiedo, magari proprio perché più grande. Con poche passate tolgo tutto e quando torno a casa dal lavoro con la stanchezza...questo per me è determinante. Peccato doverla accantonare per un po' :(

      Elimina
  2. Io mi sto un po' stufando dei pannetti in microfibra perché per l'appunto, nei primi utilizzi risultano morbidi, poi con il passare del tempo si consumano diventando più ruvidi. Peccato per questa manopolina, se avesse mantenuto la morbidezza iniziale l'avrei sicuramente comprata. Però mi serve un'alternativa :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho diversi pannetti struccanti in cotone biologico ma sono tutti più piccoli di questo. Mi piace da morire, sinceramente. Solo che dopo un mese è diventato un po' più ruvido da asciutto e forse anche per questa ragione la mia pelle ha cominciato a tollerarlo meno. Peccato :(

      Elimina
  3. Per quanto invogliata da questo tipo di prodotti (lo struccaggio e la detersione sono particolarmente importanti - in generale - e in particolare per me e il mio tipo di pelle impura), non ho mai provato alcun pannetto o manopola. In primis perché temo non riuscirei a lavarlo e mantenerlo ben pulito (fondamentale); in secondo luogo proprio perché avrei paura di andare a sensibilizzare la mia pelle, che anche se non è ultra-reattiva, non apprezza gli strofinamenti.
    Per struccarmi io ormai utilizzo le mani e qualche fidato latte/olio detergente, per poi passare un prodotto schiumogeno ma delicato. Il contro è che, sì, se i vuol essere accurati, diventa oggettivamente un processo un po' lunghetto :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nora :)
      Devo dire che questa manopola si pulisce molto bene, non ho mai riscontrato problematiche in tal senso. E' sempre tornata del suo colore originario, ad ogni lavaggio. Un'altra delle ragioni per cui l'amo tanto.
      Peccato per il resto, sul serio. La più rammaricata sono io. Grazie per essere passata!

      Elimina
  4. Ciao Sara, ti capisco benissimo, ho la pelle reattiva e qualsiasi cosa o prodotto devo usarli con cautela. Evito di utilizzare panni per la pulizia del viso, perchè so già che sarebbe un disastro.
    Magari questo prodotto, per noi dalla pelle reattiva, è poco adatto o perlomeno andrebbe utilizzato una volta tanto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, diciamo che mi sono fatta prendere la mano. Mi piace molto per cui non ho saputo fare altro che usarlo giornalmente...solo che poi si son visti i risultati. La mia pelle al momento non sta affatto bene :(

      Elimina
  5. Io non sono costante con l uso di spugne, telini e manopole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io con questa lo sono stata perché effettivamente velocizza l'operazione di strucco e anche di molto. Ora abbandono per un po', ma a malincuore.

      Elimina
  6. Non avevo mai visto questo prodotto..sono curiosa! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Son contenta di avertelo fatto conoscere, allora!

      Elimina
  7. Ciao Sara! Avevo già letto di questa manopola, e in passato ne ho provato alcune, ma non sono mai riuscita a farne un utilizzo prolungato...Ero "sfaticata" nel pulirla costantemente, e a lungo andare anche io constatavo che la pelle del viso era un po irritata, forse magari non era una stoffa delicata, e così ho abbandonato questo metodo di struccaggio!
    Un bacione!

    http://makeupstrass.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela,
      questa devo dire che si pulisce più facilmente dei dischetti lavabili che ho sempre utilizzato. Sarà pure la saponetta che utilizzo, non so. Però devo dire che non mi ha mai dato problemi in tal senso.
      Baci.

      Elimina
  8. Penso che questa manopola diventerebbe alla lunga inadatta anche per me. Già con l'asciugatura del viso col semplice asciugamano ho nel tempo dovuto imparare a usare mano leggera, figuriamoci a struccarmi con una trama simile :).
    Mi spiace sentirti rammaricata, si vede che ti ha reso le cose più semplici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Tyta, sul serio.
      Alla sera torno sempre stanca e se trovo qualcosa che mi agevoli le cose, mi rode non poco doverla abbandonare :(
      Diciamo che per ora non se ne parla di continuare ad usarla quotidianamente. Magari più in là, più saltuariamente...

      Elimina
  9. Anch'io ho la pelle delicata. In genere mi trovo bene con il pannetto in microfibra. Questa manopola mi ha incuriosito da subito, ma ancora non l'ho acquistata. Nel caso lo facessi la utilizzerò a giorni alterni, facendo tesoro della tua esperienza ��

    RispondiElimina
  10. Devo recensirla anche io, penso che la inserirò dentro il post della mia beauty routine, ti devo dire la verità, usato per rimuovere il latte detergente, e avendo provato molti prodotti similari, questo mi ha un po' delusa, non tanto per la rigidità un po' più evidente rispetto ad altri panni, ma soprattutto perché trattiene troppo prodotto, quindi è come se dopo la prima passata non riesca a togliermi il restante latte che ho nel viso, devo sempre sciacquarlo e strizzarlo, e farlo ad ogni passata è noioso. Voglio provare con un olio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho provato diversi dischetti in cotone biologico o microfibre naturali ma mai niente in cui potessi inserire la mano :D probabilmente su proprio questo aspetto a convincermi perché a dirla tutta l'ho trovato molto più pratico e veloce. Un po' rigido lo è, ma per fortuna torna soffice in acqua calda.
      Non che ciò mi sia bastato con la mia pelle...

      Elimina
  11. Avevo già letto pareri positivi su questo guantino :) per quanto interessante, credo non sia un prodotto adatto a me. Sia per paura di andare ad "irritare" la pelle che ultimamente è sempre più sensibile sia per la costanza che avrei nell'utilizzarlo. Parto sempre carica con gli accessori beauty e poi l'entusiasmo cale e cade tutto nel dimenticatoio.
    Comunque del brand mi ispirano tantissimo i bifasici :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Linda, io non avevo letto pareri in merito se non quello di Mokarta credo. L'ho acquistato perché effettivamente mi poteva interessare una soluzione di questo tipo. Mi spiace molto doverlo accantonare...

      Elimina
  12. Peccato perchè leggendoti nella prima parte del post pensavo proprio facesse per me, insomma le soluzioni pratiche di struccaggio sono sempre comode, facendo io parte della cerchia di persone che odia profondamente il momento dello strucco :D
    Però poi dici che ti ha peggiorato i rossori e avendone già io in abbondanza direi anche no. Per chi ha la pelle sensibile lo struccaggio è sempre un po' un problema, perchè i pannetti in cotone sono comodi ed ecofriendly, ma spesso come dici tu tendono dopo un po' a diventare più ruvidi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io odio struccarmi, seriamente. Però è uno step a cui non rinuncio mai, neanche se ho già un piede sul letto :D
      Questo prodotto mi ha reso le cose più semplici ma la mia pelle ora è seriamente compromessa, anche perché credo di aver impiegato troppo tempo a capire quale fosse il problema.
      Insomma, non consiglierei il metodo a nessuno che abbia la pelle sensibile.

      Elimina
  13. Io ho il paddino dello stesso materiale e lo uso sempre quando devo rimuovere le maschere viso, sopratutto quelle fai da te a base di argilla, è comodissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di pad ne ho di altre marche, sempre in cotone biologico comunque. Mi piacciono ma farne un uso continuato mi riesce meno. Questo lo trovavo più pratico e veloce :)

      Elimina
  14. Cinnamon Kitty19 aprile 2017 19:31

    Mi piacerebbe passare a uno struccaggio più ecocompatibile, nel senso che vorrei trovare un metodo alternativo ai dischetti classici di cotone usa e getta... Solo che non mi convincono molto questi pannetti che ci mettono tanto ad asciugare... Se ci mettiamo anche la pigrizia del lavarli, addio!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, immagino che la pigrizia in questi casi la faccia da padrone :D io pure sono così. Alla sera torno parecchio stanca e la prima cosa che faccio è proprio struccarmi. Poter contare su qualcosa di pratico e veloce è un vero must! Un abbraccio.

      Elimina
  15. Ciao Sara, ben tornata dalle festività pasquali. Spero siano stati giorni spensierati e felici! :)
    Leggendo il tuo accurato articolo, mi viene da pensare, come in altre situazioni, che non tutte le cose sono buone per tutte. Forse, anche il cambio stagionale ha inciso sulla situazione della tua pelle, non soltanto questo panno. Chissà. Ti proporrei di struccare la pelle con il burro detergente, ad es. Justbe botanicals che ho appena avuto modo di provare, da rimuovere assolutamente col panno di mussola bagnato e strizzato; oppure puoi provare con il burro di karité, utilizzando comunque un panno delicato di mussola *anche della Pai. Comunque, anche un latte detergente delicato senza tensioattivi (Viviverde Coop), se sei spaventata dai pannetti, per quanto ci siano differenze tra i vari tipi. Un abbraccio e riguardati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera ele, grazie per il bentornata :) le festività pasquali sono andate bene, spero anche le tue.
      Indubbiamente non tutte le cose, anche quelle buone e fatte con amore, non sono indicate per tutti. Io con questa manopola mi sono trovata benissimo per una questione di efficienza pulente ma strofina oggi e strofina domani, la mia pelle ora è più secca, arrossata e dispettosa. Che abbia inciso anche il cambio di stagione? può darsi, ma dal momento che anche in passato mi è capitato che la mia pelle si irritasse nel caso di una pulizia troppo profonda, mi pare più logico imputare una colpa maggiore a questo. Poi calcola che qui il cambio di stagione è avvenuto un mese prima e freddo vero quest'anno non ne abbiamo avuto mai.
      Per quanto riguarda i burri, proprio non li amo per struccarmi. Su di me funzionano meglio gli oli e i latti detergenti.
      Un abbraccio e buona serata.

      Elimina
    2. Spiace che non ti piacciono i burri, in effetti a casa io ho l'olio di cocco, che in questo momento è solido e quindi in realtà, è più un burro che un olio. Perplessa anche io ad usare qualcosa di solido sul viso per pulirlo, ma a contatto col calore delle dita, si scioglie. La pelle Dopo viene morbidissima. Potresti provare, ma mi rendo conto che anche qui, si tratta di preferenze personali. :) :) ;)

      Elimina
    3. Si ma li ho provati e anche recensiti in passato :) so perfettamente come si comportano sul mio viso e come poterli usare al meglio. Tuttavia non fanno per me. Come dire...non ci può piacere tutto, sarebbe impensabile.

      Elimina
  16. Penso che potrebbe tornarmi utile per rimuovere le maschere dal viso, ci potrei fare un pensierino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente utilissima anche in questi frangenti :)

      Elimina
  17. Ciao Sara :)
    L'ho acquistata anche io ed effettivamente la sento piuttosto ruvida sulla pelle, paradossalmente trovo più morbida la manopola per il viso dello stesso brand. A me non dispiace, ma per usarla tutti i giorni concordo con te che potrebbe risultare troppo aggressiva! Ho provato dei guanti/panni che sono davvero una coccola *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra, io devo dire che la ruvidezza non la sento. Solo che col tempo mi ha comunque intaccato la barriera idrolipidica, che al momento sento e vedo assai più fragile di quando tutto questo è iniziato. Una vera rottura di scatole, a dire il vero. Spero di ripristinare la situazione quanto prima :) baci.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...