mercoledì 1 marzo 2017

Smaltimento Cosmetici - Marzo

Buongiorno e buon primo marzo a tutti!
A gennaio i prodotti terminati erano davvero pochini e ad eccezione di una matita per gli occhi, nulla mi aveva resa realmente soddisfatta del mio smaltimento. A febbraio le cose mi sembrano essere andate meglio, credo di aver ripreso il giusto ritmo. C'è anche un prodotto che da tempo desideravo terminare ed è stato un po' come levarsi di dosso una zavorra.
Ma ora bando alle ciance...vi auguro una buona giornata ed una piacevole lettura!



COSMETICI TERMINATI A FEBBRAIO:

- Biolis Nature - Bagnodoccia Tonificante Té Verde. Acquistato per me dalla mia migliore amica da Tigotà, questo bagnodoccia è stato il mio "Prodotto Sorpresa" di gennaio, centellinato per farlo arrivare almeno ai primi di febbraio. Buona quantità di schiuma, effetto lavante ottimo, profumo unisex delicato ma gradevole. Lo ricomprerei sicuramente se avessi un Tigotà nelle vicinanze perché lo trovo davvero un ottimo prodotto.
- Mac - Correttore Pro Longwear Nc20. Già sostituito con uno nuovo, è il mio correttore da quando è stato lanciato e ormai sono passati anni.
- Dove - Deodorante Original Spray. Amo la sua profumazione e indubbiamente anche il fatto che abbia un'ottima efficacia. Lo alterno ai deodoranti biologici che costano di più. Preferisco la versione in stick.
- Burberry - My Burberry Eau de Parfum. E' il mio profumo preferito per il periodo che va dall'autunno all'inverno. Mi fa sentire forte come un leone, mi mancherà. Penso di riprenderlo alla fine dell'anno.
- Zaffiro Organica - Siero Antirughe. Per finirlo ho dovuto mettere il turbo perché ha un pao molto ridotto, di soli due mesi. Il prodotto più che un siero è una cremina dalla texture leggera. Si fa apprezzare nonostante l'odore di erba recisa che personalmente ho trovato poco gradevole. Buona la composizione tutta naturale.
- Lily Lolo - Fondotinta Minerale Warm Peach. Ottimo come sempre, non mi dilungo di più.
- Nonique - Crema Detergente Viso Antiage. Secondo flacone utilizzato e terminato. Mi piace, è un prodotto dal prezzo onestissimo con una buona formula e una comprovata efficacia struccante.
- Wycon - Matita Labbra Trasparente. Da anni non posso farne a meno perché mi consente una stesura migliore dei rossetti e li aiuta a non travalicare i bordi delle labbra. Ne ho già iniziata una nuova.
- Sezione Aurea Cosmetics - Tati per Capelli Ricci e Mossi. Come dicevo nella recensione, questo prodotto mi è piaciuto poco ed ho molto faticato nel portarlo a termine. Oltretutto quando sta per finire diventa anche un problema estrarlo perché lo spray sembra esaurire il suo potere di prelievo. Ho dovuto squartarlo e travasarlo.
- Felce Azzurra - Bagnoschiuma Classico. Lo amo e lo riacquisto ciclicamente. L'odore di talco per me è pura estasi, riesce a ritemprarmi come pochi altri.
- Alkemilla - Velvet Compact Foundation 02. Alternato al fondotinta minerale, di lui ho apprezzato la texture e l'effetto velluto sulla pelle. Ciò che non mi è piaciuto è stato il pessimo modo di gestire le zone più secche della mia pelle e la poca scelta di tonalità: questo 02 per me è risultato un po' scuro e decisamente troppo giallo.
- Madara - Time Miracle - Wrinkle Smoothing Contorno OcchiUn buon contorno occhi da giorno che mi ha accompagnata per diversi mesi.
- L'Erbolario - Frescaessenza - Sapone Solido Profumato. E' la seconda ed ultima in mio possesso. Mi è piaciuta per le mani e per il corpo. Buon profumo, buona quantità di schiuma. A lungo andare rischia di seccare la pelle per cui va usata con parsimonia.
- L'Erbolario - Gel Riflessante Nero all'Indaco. Il prodotto in sé sarebbe anche carino, peccato che non copra i capelli bianchi e che anche come riflessante sia alquanto scarso. Non lo riacquisterò.

COSMETICI DA SMALTIRE A MARZO:

- Dr Organic - Organic Snail Gel, gel a base di Bava di LumacaO lo finisco o lo accantono fino ad ottobre. Non uso mai la bava di lumaca nei mesi estivi o primaverili.
- Yves Rocher - Colture Bio - Bagnodoccia. Lo uso dopo lo sport perché più delicato dei vari bagnodoccia da supermercato, tuttavia non ne apprezzo né la consistenza né l'odore.
- Alkemilla - Addolcilabbra Cannella. Il sapore mi ha stufato subito, dubito che lo riacquisterò in questa variante. Spero di terminarlo in tempi brevi. Il suo lavoro però lo svolge alla perfezione e su questo non ho davvero nulla da eccepire.
- Nacomi - Mousse al Biscotto. Mi piace da impazzire, in tutti i suoi aspetti. La profumazione è incantevole, qualcosa che si avrebbe voglia di mangiare anziché spalmarsi addosso. La texture è cremosissima, un po' oleosa e ricca. Proprio per questa ragione conto di terminarla prima che giungano i mesi più caldi.

20 commenti:

  1. Anche io sto procedendo con lo smaltimento, ed ancora più con l'accumulo -.- sono pessima...
    L'addolcilabbra alla cannella lo sto finendo proprio in questi giorni, nemmeno a me è piaciuta la profumazione, preferisco di gran lunga mandorlatte *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ludovica,
      io non ho provato Mandorlatte ma tutte le altre profumazioni che ho provato mi sono piaciute più di lui. Solitamente amo la cannella ma non in questo caso, mi pare abbia un retrogusto sgradevole.
      Baci.

      Elimina
  2. Sei sempre a cavallo con gli smaltimenti :D Ti invidio un po', anche se sto finendo un po' di roba nuova da recensire e alcuni vecchi residui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pier, il mese scorso era stato deboluccio. A febbraio è andata decisamente meglio. Dai che ce la fai anche tu ;) baci.

      Elimina
  3. Anche io trovo la mousse Nacomi parecchio ricca e come te nei mesi più caldi non amo cospargermi di oli. Io ho la versione al Lampone, anch'essa profumatissima. Chissà quant'è buona questa al biscotto, sembra proprio golosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Veronique,
      a me la mousse di Nacomi piace anche perché ricca: avendo la pelle tendenzialmente secca per me è preferibile una texture più voluttuosa piuttosto che leggera. Nei mesi caldi però possono essere d'impiccio: solo per questa ragione eviterò di portarla troppo in là. Kiss.

      Elimina
  4. Odio lo smaltimento :(
    Di solito se un prodotto mi crea problemi (tipo seccare ulteriormente la pelle già secca di suo), lo regalo (lo scarico :D ) a qualcuno in famiglia che usa di tutto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non lo odio, per me è una sorta di sprone. Ho sempre odiato gli sprechi e ci tengo a fare in modo che i miei prodotti giungano a compimento, evitandoli :)
      Se un prodotto mi crea problemi lo getto via, non lo includo neppure. Baci.

      Elimina
  5. Cinnamon Kitty1 marzo 2017 17:50

    Io adoro il modo in cui parli dei profumi, che poi è in realtà il modo in cui li vivi! *_*
    Domanda: il fatto di non usare il siero alla bava di lumaca in primavera/estate è dovuto a qualche controindicazione specifica o a una tua preferenza? Stavo pensando di acquistare anche io il siero dr. Organic, ma se dà problemi nella bella stagione, rimanderò l'acquisto all'autunno! Tieni conto che voglio usarlo solo in zone localizzate del viso... Grazie!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Kitty, grazie. Stavolta col profumo mi sono tenuta bassa perché in fondo è già stato recensito. Però davvero mi piace parlarne, restano ad oggi una meravigliosa fonte di ispirazione per me.
      Per quanto riguarda la tua domanda: non credo esistano delle vere e proprie controindicazioni nell'utilizzare la bava di lumaca anche in estate. Però io la evito comunque, prediligendo i mesi freddi. Perché? perché trattandosi di una sostanza capace di attuare anche una sorta di peeling preferisco che ciò non avvenga in quei periodi in cui la pelle è più esposta al sole. Come dire: se devo scegliere un periodo, meglio adottare quello meno problematico. Pur utilizzandola solo di notte, trovo che sia preferibile evitarla nei periodi di sole più forte. Pura constatazione personale ;)

      Elimina
  6. è molto difficile smaltire i prodotti:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, non troppo. Io li uso quindi li finisco, quello che non bisogna mai fare è accantonarli e fargli prendere polvere.

      Elimina
  7. Mamma mia che buoni i burri labbra Alkemilla! Tra i tanti provati fin da quando ero piccola, sono i migliori in assoluto. Io sto centellinando Torta di Mele, che probabilmente riacquisterò perchè non riesce proprio a stancarmi, e gli altri come profumazioni mi attraggono poco.
    Io non ho finito nulla ultimamente (ma per me è un bene, economicamente parlando. Infatti smaltimenti non ne faccio, ma solo centellinamenti ahah), ma ho gli shampoo in dirittura d'arrivo, un deo, il tonico, il contorno occhi Cien e la crema antiossidante di Biofficina, un ottimo prodotto che in futuro riacquisterò. Inoltre ieri ho bucato un ombretto, che certo non è come finirlo, ma a me bucare le cialde dà brividi di piacere :'D, poi torno sempre a guardarmele con estasi (mi piace proprio vederle usate!).
    Bacissimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tyta,
      io ho varie cialde con il buco e ammetto di provare la tua stessa soddisfazione :) mi piace usare ciò che compro e quella è una prova certa del fatto che un prodotto mi sia piaciuto e lo stia seriamente utilizzando.
      Anche a me piacciono gli addolcilabbra di Alkemilla, ne ho provati diversi e posso ritenermi soddisfatta. Certo il mio preferito resta comunque quello bianco di Lavera, quantomeno per idratazione/nutrimento.
      Baci.

      Elimina
  8. Ciao Sara, ed arrivo anche io, come fanalino di coda... molto carino questo post riassuntivo, che permette anche di sbirciare sulle recensioni che magari hai perso (o hai letto e non memorizzato, eh?) ;)
    Io sono lenta solo a smaltire docce e bagni, anche perché spesso utilizzo l'olio con funzione lavante ed idratante: (la mia nuova abitudine è un' estensione della routine di pulizia del viso suggerita da Dorothy, benché lei abbia piuttosto indirizzato sui prodotti specifici, per lavare il corpo- leggasi prodotti contenenti tensioattivi).
    A proposito, chissà se poi hai fatto un giro "sui suoi scritti"... :)
    Mi hai fatto venir voglia di prendere il detergente Nonique!!
    ;)
    Alchemilla invece è un marchio di cui ho provato molto poco, fermandomi principalmente ai burri labbra e a qualche crema corpo, ottimo il doposole al monoi ;) ( forse più correttamente al profumo di monoi, non ricordo che sia presente l'estratto di gardenia in formula).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ele,
      mi piacciono moltissimo gli oli ma tranne che per il viso, non li ho mai utilizzati per detergere il corpo.
      Per quanto riguarda Dorothy, mi sono iscritta sulla sua pagina facebook e sul suo blog, ogni tanto passo a leggere :)
      Il doposole monoi lo provai quando uscì ma non l'ho più riacquistato in seguito. baci.

      Elimina
  9. Dorothy sembra preparatissima e davvero è molto utile il suo blog, proprio come il tuo!! ♡♡♡
    Mi dispiace che non ti piacciano gli oli per il viso; nonostante la mia pellaccia grassa, ti devo dire che come l'olio rende morbida la mia pelle, nessuna crema mai!!
    Ci sono tante tipologie di olii sia puri che misti, io penso bisogna solo saper trovare quello a sè più congeniale! :)
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo di non essermi fatta capire :D
      Io amo gli oli, li uso da anni e non li sostituirei mai, sia sul viso che sul corpo.
      Se parliamo però di oli lavanti, sul corpo non ne ho mai utilizzati. Preferisco ancora i classicissimi docciacrema o gel.
      Baci.

      Elimina
  10. Bravissima come sempre! Io questo mese sono andata un po' a rilento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io il mese scorso. Ma va bene comunque, dai. In fondo sarebbe anche sciocco voler finire i prodotti a tutti i costi usandone di più...sono scorciatoie inutili. Usare si, usare nel modo sbagliato no.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...