lunedì 27 marzo 2017

Primavera 2017 - La mia Skincare Routine

Buongiorno!
Nei giorni scorsi grazie ad una nuova Domanda della Settimana ho scoperto alcune delle vostre abitudini primaverili in merito alla skincare. Oggi sono qui per raccontarvi brevemente le mie, anticipando anche quelli che saranno i prossimi articoli di recensione.
Alcuni dei prodotti qui riassunti li utilizzavo già in inverno ed ho semplicemente continuato a farlo. Alcuni li ho introdotti a febbraio, mese in cui qui sul litorale le temperature hanno iniziato a salire, diventando più miti. Se avete qualche domanda specifica cercherò di rispondervi il più esaurientemente possibile tra i commenti. Intanto...buona lettura a tutti.

TRATTAMENTI:


- Dr Organic - Contorno Occhi al Melograno. Non è andata esattamente come speravo che andasse, con questo prodotto. Ne apprezzo la texture ricca che tratta la mia pelle sottile e secca nel modo giusto, ma per tutto il resto mi pare che la scintilla non sia ancora scoccata. Ed ho la netta sensazione che non succederà affatto. Questo prodotto mi pare avere nessun effetto antiage o anche solo tensore. Semplicemente mantiene nutrita la zona. Fortunatamente almeno per la notte sono a posto perché continuo ad utilizzare il mio amatissimo Siero Attivo Antiage di Latte e Luna che invece mi soddisfa sotto molteplici aspetti. 
- Latte e Luna - Repair Viso. Sono alla seconda confezione, questa qui iniziata già da un bel po'. E' un prodotto che mi piace tutto l'anno e di cui cambio le dosi all'occorrenza. In questo periodo la sto usando principalmente nei giorni ventosi perché mi fornisce una base ottimale ed una protezione efficace e sicura.
- Saponificio Rose e Caprioli. Questa cremina è pura poesia. Per la mia pelle normale che tende a seccare facilmente, è blanda nei giorni di temperature fresche ma assolutamente perfetta quando fa caldo e c'è il sole. Mi fornisce il giusto grado di idratazione senza farmi sudare né costituire una barriera eccessivamente pesante. Piacevolissimo il profumo floreale, così come la texture soffice e a rapido assorbimento.
- La Roche Posay - Anthelios XL Tocco Secco 50+. La utilizzo per il terzo anno consecutivo, esclusivamente sul viso. L'ho introdotta già a febbraio per le mie camminate mattiniere sotto il sole. Protegge efficacemente la pelle dai raggi nocivi e al contempo non fa lucidare la pelle perché la texture è secca e priva di oli. La tengo su solo mentre cammino, poi tornando a casa la strucco via.
- Melvita - Gel Fresco Dissetante per pelli normali e miste. Non ho ancora capito come utilizzarla al meglio perché speravo che fosse realmente un gel da utilizzare come un siero ma in realtà si tratta di una vera e propria cremina leggera. Al momento l'ho usata talvolta alla sera oppure come idratante leggero prima del solare.

AL MATTINO: 


- Maternatura - Detergente Purificante Viso con Fiori di Limone. Come sapete, è difficile che io abbia la pelle impura e che dunque debba purificarla. Le mie problematiche sono altre: rossori, zone di secchezza, qualche poro dilatato. Questo prodotto però è molto gradevole anche per le pelli sensibili perché rinfresca e non sgrassa eccessivamente. 
- Maternatura - Detergente Delicato all'Achillea. Questo lo uso nella maggior parte delle mie mattine perché essenzialmente è un prodotto che alla mia pelle piace sempre, in qualunque condizione. Pulisce bene, non irrita, non arrossa, ha un profumo delicato ed invitante che al mattino mi aiuta a svegliarmi. Ottimo anche come detergente intimo, mani o corpo. 
- Domus Olea Toscana - Rassoda-Lift Contorno Occhi. Potrà sembrarvi impossibile ma questo stesso roll-on, che mi sembrava costare troppo, in realtà lo sto utilizzando ogni mattina appena sveglia da un anno intero e di prodotto nella confezione ce n'è ancora. Risveglia lo sguardo in un istante e la pallina metallica rinfresca e riattiva la microcircolazione. Lo applico poco prima della colazione, in qualunque periodo dell'anno.

ALLA SERA:


- Melvita - Lozione Bifasica Bouquet Floreale. Si tratta di uno struccante occhi bifasico costituito da idrolati ed oli leggeri. Una volta agitata la confezione per mescolare le due fasi, semplicemente applico su un dischetto di cotone e procedo con la rimozione del trucco occhi. A volte gli abbino comunque il mio Olio di Jojoba perché a conti fatti è l'unico che sappia soddisfarmi a pieno. Questo bifasico per me è un ni: va benissimo per gli ombretti ma fatica un po' con le matite ed il mascara. 
- Saponificio Rose e Caprioli - Latte Detergente Miele e Calendula. Una cremina fluida e leggera che profuma di miele. Si utilizza con estremo piacere perché rimuove molto bene il trucco e al contempo lascia la pelle molto soffice. 
- Cattier - Gel Micellare Struccante per Pelli Sensibili. La utilizzo quando sono stanca e stressata e non ho voglia di usare un prodotto per gli occhi ed uno per il viso. Fa tutto da solo, lo posso passare ovunque senza problemi e non mi stressa né la pelle del viso né quella sottile del contorno occhi. 
- Kart - Idrolato ai Fiori di Arancio. E' il mio step finale di detersione, quello in cui finalmente passo un batuffolino di cotone inumidito di idrolato sul viso e sono pronta e fresca. Questo nello specifico ce l'ho da mesi perché la confezione è piuttosto grande e se ne usa una modica quantità. Rispetto all'Idrolato ai Fiori di Arancio de La Saponaria oltre al profumo di zagara si avverte anche quello di fiori appassiti tipici di prodotti simili. 

29 commenti:

  1. È interessante il fatto che la sera non usi, come mi dicevi nel commento, un trattamento idratante. Ho sentito che più persone lasciano la pelle respirare tutta la notte e sarei curioso di provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pier,
      in autunno ed inverno la sera uso un trattamento con bava di lumaca. In primavera/estate o un siero acquoso oppure niente, come in questo caso. Sto in realtà meditando di riacquistare il Siero Antiossidante di Biofficina Toscana.

      Elimina
  2. Mi incuriosisce il marchio latte e luna..prima o poi proverò qualcosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il mio brand preferito, ti direi di provarlo assolutamente :)

      Elimina
  3. Bella la tua routine. Il contorno occhi al melograno Dr Organic non ha entusiasmato neppure me. La crema della stessa linea invece non è male. Dello stesso brand ho provato anche il contorno occhi ai sali del mar morto, che funziona un po' come quello Domus Olea che tu utilizzi, quello all'olio d'oliva e quello alla bava di lumaca, che è il migliore a mio avviso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di creme Dr Organic provai anni fa quella al cocco e ne conservo un ottimo ricordo. Non escludo per il futuro di prendere anche quella al melograno, pur non riuscendo ad apprezzare in toto il contorno occhi.
      Di contorno occhi alla bava di lumaca intendi il siero? perché io ce l'ho ma su di me è proprio acqua fresca...

      Elimina
  4. Sono contenta che il gel detergente di Maternatura ti stia piacendo. Come te ho a che fare con un tipo di pelle diverso e sebbene mi servisse qualcosa di più corposo anche solo per la detergenza sono riuscita a finirlo con soddisfazione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sue, il gel con Fiori di limone mi piace da diversi mesi a dire il vero. Non lo utilizzo giornalmente perché comunque preferisco quello di Achillea, però quando lo faccio resto sempre un po' basita dalla sua delicatezza su una pelle sensibile che impura non lo è.

      Elimina
  5. Mi ha fatto davvero piacere leggere la tua skincare routine, trovo che tu abbia spiegato al meglio le tue abitudini!
    La mia pelle ha delle esigenze un po diverse rispetto alla tua, perché non tende al secco, anzi, soprattutto nei giorni preciclo tende molto ad essere acneica, quindi sono più concentrata su prodotti seboequilibranti.
    Mi sono segnata la crema della Roche Posay, perché anche io vado la mattina a camminare, e purtroppo ho la brutta abitudine di non usare niente come protezione dai raggi UV, ed è un abitudine che devo rimediare. Visto che, soprattutto ora che arriva il caldo capita di sudare, mi ha colpito il fatto che sia una crema leggera e che non unge, credo proprio che appena posso l'acquisterò!
    Mi ha interessato molto anche il roll contorno occhi, ne ho provati alcuni, ultimo quello della Vichy, ma non ho riscontrato grandi benefici a parte il fresco della pallina!
    Infine mi sono segnata anche l'acqua micellare di Cattier, ho degli occhi ipersensibili e tanti struccanti e acque micellari non li posso utilizzare perché mi causano rossori e fastidi. Dalla tua recensione mi sembra molto capace di rispettare questa ipersensibilità e mi piacerebbe molto provarlo.
    Grazie del post!
    Un bacione!

    http://makeupstrass.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela, sono contenta che questo articolo ti sia piaciuto :)
      Anche se abbiamo esigenze di pelle differenti, può essere comunque interessante sapere come altri gestiscono le proprie.
      Ottima la crema La Roche Posay, io non smetterò mai di consigliarla...e ormai la uso da 3 anni.
      Un caro saluto, a presto.

      Elimina
  6. Sono sempre interessanti i post di skincare, mi piace curiosare tra pe varie abitudini e i vari step :)
    Io mantengo una routine parecchio basica durante tutto l'anno, la mia pelle non cambia e non risente del caldo/freddo.
    Devo iniziare a breve il gel detergente di Maternatura, spero di trovarmici bene :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Linda, anche io come te resto sempre incuriosita dagli articoli che trattano di skincare routine. Anche per questo ho deciso di voler descrivere la mia ;)
      Beata te che hai una pelle che non risente dei cambi di stagione, è già di per sé una grande fortuna. Baci.

      Elimina
  7. A me il detergente di Maternatura ha fatto reazione -.- ma la mia pelle è un vero disagio, quindi, normale amministrazione.
    Di Latte e Luna vorrei provare assolutamente il loro detergente Pure Clean, di cui ho sentito miracoli xD ed ora, già che domani parto per parigi e là la Cattier la trovo come il pane, è arrivata l'ora di prendere il gel micellare struccante >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ludovica, mi spiace per la reazione sul viso :( non dev'esser stata piacevole.
      Il Pure Clean mi piace moltissimo, l'ho comprato 2 volte e non escludo di farlo anche in futuro. Unico neo in quel caso per me restano il prezzo e la confezione piccola che in viaggio in realtà è scomoda perché l'olio tende a fuoriuscire. Baci.
      Buon viaggio verso Parigi, beata te :)

      Elimina
  8. La crema del saponificio rose e caprioli mi incuriosisce molto insieme al gel dissetante Melvita ma non ti nascondo che è da più di un anno che vorrei provare i prodotti latte e luna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Selene, per i prodotti Latte e Luna posso avere soltanto parole lusinghiere. E' il brand che più si accorda alla mia filosofia di cosmesi e che in quasi 2 anni di utilizzo è riuscito a darmi più soddisfazioni in assoluto. Baci.

      Elimina
  9. Credo proprio che proverò il solare! È da un po' che voglio provare i prodotti latte e luna ne sento parlare spesso bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il solare è pura chimica però funziona davvero bene e sinceramente non ho davvero di che lamentarmene, infatti lo uso da 3 anni.
      Latte e Luna per me consigliatissima! Baci.

      Elimina
  10. Bella la tua routine! Invidio la tua precisione e l'attenzione ai prodotti giusti per la cura della pelle...già solo a vedere le foto e leggere come li usi, mi viene voglia di replicare..peccato per la mia pigrizia :D Io uso molto meno al momento: al mattino detergente, tonico, crema viso in gel e contorno occhi, la sera stessa cosa, cambiando la crema con una più idratante. Una volta a settimana scrub e maschera purificante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Scheggia, come noterai io di sera non uso niente che non siano prodotti di pulizia. A parte il tonico ed il contorno occhi non metto niente. Però è una routine che sinora mi sta piacendo, vedremo sul lungo periodo. Baci.

      Elimina
  11. Ciao, mi incuriosiscono i prodotti del Saponificio Rose e Caprioli (che sinceramente non avevo mai sentito nominare), magari poi ne faresti una recensione approfondita? :-) Volevo anche chiederti che prodotti con bava di lumaca usi e come ti ci trovi. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilaria,
      i prodotti Rose e Caprioli verranno recensiti sicuramente più avanti, quando mi sarò fatta un'idea degna di questo nome. Li sto usando da un mesetto circa, giorno più giorno meno.
      Bava di Lumaca negli ultimi mesi ho utilizzato quella di Dr Organic. L'anno scorso invece avevo utilizzato All in One di Green Energy Organics. Di entrambi i prodotti trovi le recensioni dettagliate sul blog. Baci.

      Elimina
    2. Cinnamon Kitty29 marzo 2017 19:33

      Siii anche io quoto la recensione dei prodotti del Saponificio Rose e Caprioli: il nome è fantastico! ;-)

      Elimina
    3. Il nome è molto evocativo della realtà in cui questi prodotti nascono :)
      Ve ne parlerò sicuramente perché meritano attenzione.

      Elimina
  12. Latte detergente miele e calendula e subito la mia mente va in un luogo fatto di piume e coccole, segno che non conoscevo questo brand, e anche la crema viso del Saponificio rose e caprioli che mi incuriosiva da quando hai postato il video sul gruppo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo brand mi sta piacendo per cui credo proprio di parlarvene meglio prossimamente :)
      Il Latte Detergente è sul serio una piacevolissima coccola.

      Elimina
  13. Ho a casa una confezione di detergente purificante al limone Maternatura acquistata per errore e ancora sigillata, spero allora che la fortuna sia stata dalla mia parte per una volta, perché anche io ho una pelle normale :)
    I prodottini del Saponificio rose e caprioli sono deliziosi già dal packaging 😍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandra per quanto mi riguarda è abbastanza delicato da poter essere utilizzato anche da coloro che non hanno vere e proprie esigenze di pelle da purificare :) però in fondo potresti anche regalarlo ad un'amica, se pensi che per te sia troppo.
      Il packaging di Rose e Caprioli è una delizia :)

      Elimina
  14. Una routine veramente interessante! Lo scorso anno ho scoperto la crema solare La Roche Posay (nella versione comfort) e me ne sono innamorata, sicuramente mi accompagnerà anche quest'anno :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...