giovedì 2 febbraio 2017

Smaltimento Cosmetici - Febbraio



Buongiorno!
Nuovo post di smaltimento, che questa volta mi pare essere meno nutrito del solito. Effettivamente mi sono accorta giorno dopo giorno di finire assai meno prodotti rispetto al consueto. Nessun problema, evidentemente ne leggerete di più il mese prossimo.
Ed ora bando alle ciance, come al solito vi lascio alle mie liste augurandovi una piacevole lettura.

PRODOTTI SMALTITI A GENNAIO:

- Bottega Verde - Bagnodoccia Cacao. Mi è piaciuto da impazzire. Profumazione paradisiaca di cioccolato, tanto che spesso ho davvero avuto voglia di mangiarlo. Buona la quantità e la qualità della schiuma, né troppo densa né troppo rada. Potere lavante giusto.
- Latte e Luna - Pure Clean. Si tratta di un olio struccante per occhi e viso. Mi piace molto, non è la prima volta che lo utilizzo. Funziona alla perfezione, peccato che il flacone contenga soltanto 50 ml di prodotto e che non sia affatto economico. Lo acquisto solo quando ho uno sconto generoso, altrimenti preferisco oli più economici (nocciole o jojoba biologici).
- Tesori d'Oriente - Bagnocrema Aromatica Royal Oud dello Yemen. Mi è piaciuto moltissimo, tant'è che invece di un flacone ne avrei voluta una damigiana. Per me i detergenti di Tesori d'Oriente sono soprattutto esperienze sensoriali. Lavano molto bene, sono cremosissimi, hanno profumi orientali che invadono i sensi.
- Latte e Luna - Repair Viso. Utilizzata ogni mattina mi è durata cinque mesi e mezzo. Ne ho già acquistata una seconda confezione durante il Black Friday perché la mia pelle l'adora, a prescindere dalla stagione, dalle temperature e da qualunque altro parametro si voglia prendere in esame.
- Kiko - Natural Sponge. Non sono più le spugne di un tempo, e ormai lo vado dicendo da più di un anno. Si esauriscono più in fretta, a volte si rompono anche. Per ora ho ovviato acquistandone una di altro brand, vedremo se l'esperienza sarà migliore.
- Green Energy Organics - D' Sensi - Gelee Struccante alla Rosa. Come struccante è eccessivamente blando. Usato al mattino per la detersione è ottimo. Lenitivo, calmante, deterge in modo accurato senza tirare la pelle. Consigliato alle pelli sensibili che non sanno mai a che santo votarsi.
- Collistar - Matita Kajal Occhi Professionale Nera. Quando ad un cosmetico attribuiscono l'aggettivo "professionale" mi aspetto di avere a che fare con qualcosa dalle performance assolutamente impeccabili. O quantomeno che ci si avvicini. Non è il caso di questa matita occhi che sbava con facilità e la cui durata anche nella rima interna lascia un po' a desiderare. Non la riacquisterò.
- Le Erbe di Janas - Shampoo Fico e Lentischio. Ottimo prodotto, mi è piaciuto dall'inizio alla fine. Consistenza particolare e un po' viscosa, che comunque favorisce l'insorgere di una bella schiumina leggera che deterge senza appesantire i capelli. Profumo che sa di natura vera, quella bella ed incontaminata.


COSMETICI DA TERMINARE A FEBBRAIO:

- Collistar - Mascara Shock. Bellissimo l'effetto sulle ciglia. Buoni la curvatura, il volume, l'intensità del nero. Unico aspetto poco piacevole: si tratta di un prodotto piuttosto aggressivo, sia da struccare che da tenere sulle ciglia tutti i giorni.
- Collistar - Minitaglia Lozione Tonica Multivitamica. Ce l'ho da un anno ma l'ho aperta solo lo scorso dicembre, portata con me in trasferta nel periodo natalizio. Abituata ai miei naturalissimi idrolati, questa lozione non è esattamente il mio genere.
- Alkemilla - Velvet Compact Foundation 02. Il colore per me è un po' troppo giallino, tuttavia si assesta piuttosto bene dopo qualche minuto. Mi piace il suo effetto, purché non abbia la pelle troppo secca. Voglio finirlo prima che l'aria inizi a scaldare perché non lo ritengo un prodotto altrettanto adatto in caso di clima primaverile ed estivo.
- Nacomi - Candela da Massaggio al Profumo di Muschio Orientale. Molto burrosa, gradevolissima sia da un punto di vista della consistenza che della fragranza. Preferisco terminarlo prima che giunga la primavera per una questione di texture poco adatta ai climi più caldi. Verrà presto recensita.

21 commenti:

  1. Cinnamon Kitty2 febbraio 2017 12:36

    Anche io ho provato il bagnodoccia di BV al cacao, ma credo che quello che ho usato io fosse la versione vecchia, si chiamava "Coccoloso" e non mi era piaciuto molto, sapeva di chimico!
    Buona giornata! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coccoloso mi sa che era quello uscito lo scorso anno. O due anni fa? non saprei dire con certezza.
      Questo qui sapeva proprio di cacao, mi è piaciuto parecchio e mi faceva venire fame :D baci.

      Elimina
  2. amo questi genere di post, devo fare anche io una lista di cose da terminare tassativamente entro la fine del mese! SOno sommersa, tu sei stata bravissima :)
    R

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono sommersa perché molto furbescamente continuo a comprare. E va beh, sono fatta così ;) Comunque di sicuro poi le cose le uso e le finisco, almeno la maggior parte di loro.
      Un abbraccio.

      Elimina
  3. W Janas!! Collistar non è più nelle mie opzioni... sorrido pensando ad una matita professionale che sbava. Forse, si scioglie di meno la Liquirizia di Neve, ;)
    Su Green energy, ti do ragione, è blando quello struccante. Anche io ho finito un po' di cose a gennaio... il miniset mani e labbra di Cattier, i profumi roll on Hedera e Viola di Erbolario, il biocao mandarino La Saponaria, la polvere minerale Benecos e la cipria Lady Lya, la crema notte rigenerante Madara, l'idrolato alla Rosa Najel...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti la matita non la ricomprerei, mi ha deluso. Del brand molto meglio quelle per le labbra.
      Lo struccante è blando ma al mattino, come semplice detergente, è meraviglioso. Uno di quelli che la mia pelle ha tollerato meglio, devo dire che mi manca.
      Anche tu hai finito un bel po' di cose, complimenti ;) il biocao mandarino profuma proprio come il frutto?

      Elimina
    2. Si, Sara. Il biocao ha la profumazione dell'olio essenziale di mandarino, non eccessivamente forte, ma avvertibile. Io l'ho utilizzato anche sulla pianta dei piedi la notte prima di dormire, perché ho scoperto che i burrocacao mi aiutano in questa zona particolarmente ruvida e secca, forse anche a causa del mio lavoro all'impiedi. Il t9 mi dice "impiedi"; ;), Sarà corretto?

      Elimina
    3. Parto dalla fine :D impiedi è corretto nella lingua italiana, anche se ad esempio blogger me lo dà come errore. Vacci a capire.
      In ogni caso, pure io passo diverse ore in piedi e non ho mai provato i burrocacao in zona, diciamo pure perché ho diverse creme e alla fine mi viene più semplice usare quelle.
      Sono felice di leggere che profuma veramente di mandarino :D frutto che mi tenta sempre. Bacioni.

      Elimina
  4. mi hanno regalato una pochette di collistar con il kajal e il mascara shock, non li ho ancora provati ma dalla tua descrizione il mascara potrebbe fare al caso mio mentre la matita non molto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, io proprio quella pochette recensii. Me la regalai non appena uscì. Il mascara è ottimo da un punto di vista estetico, la matita molto meno secondo me. Poi mi farai sapere se vuoi ;)

      Elimina
  5. Tesori d'Oriente ha delle profumazioni imbattibili! I loro bagnodoccia sono una vera coccola :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ogni tanto me li concedo. Certo non sono biodegradabili porca miseria, ma che goduria!

      Elimina
  6. Anche a me piace molto il Pure Clean, finalmente uno struccante in olio che non appanna gli occhi. Preferisco ormai oli e latte detergente per struccare, non credo che acquisterò più acque micellari perchè tendono a bruciare troppo facilmente gli occhi. Capita anche a te?
    Ogni volta che parli della Repair Viso invece mi fai venire voglia di piazzare immediatamente un ordine da qualche parte per acquistarla! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Veronique.
      Io ho qualche acqua micellare da terminare ma sinceramente non sono neanche per me il metodo più congeniale. Con il progetto TestaConNoi de Il Giardino di Arianna proverò il nuovo Gel Micellare per pelli sensibili di Cattier e chissà che quel tipo di consistenza mi piaccia di più, vedremo.
      In generale comunque anche io sono per olio e latte detergente. A volte pure solo olio.
      Un abbraccio.

      Elimina
  7. anche io sto cercando di finire più prodotti possibili perché ormai non so più dove metterli :-) nuova lettrice passa da me se ti va

    RispondiElimina
  8. Ciao, complimenti per il blog, mi piace moltissimo e soprattutto è molto utile! :) Anche io ho aperto un blog da poco, se ti va di passare te lo lascio qui https://dolciconsiglidibellezza.blogspot.it/p/blog-page.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere passata, ma gradirei non ricevere link di spam in futuro. Buona domenica.

      Elimina
  9. Aspetto sempre questo post, mi rilassa tanto leggerlo :)

    RispondiElimina
  10. quel bagnodoccia Bottega Verde devo regalarlo assolutamente.

    Di konjac quale hai scelto? sono contenta che hai "tradito" la Kiko perché io concordo con te, purtroppo...

    vorrei provare uno shampoo di Janas (non il tuo per motivo di tipo di capelli), e la Repair di latte e luna, da qualche parte ho campioncini e me ne hai fatto ricordare!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...