giovedì 18 agosto 2016

Parto per Qualche Giorno: Ecco Cosa Mi Porto

Le mie ferie sono iniziate ufficialmente il giorno di Ferragosto. Non vi dico quanto ne avessi bisogno perché le parole non descriverebbero efficacemente il mio senso di stanchezza, la mente oberata e satura, il bisogno di staccare la spina.
Anche quest'anno non farò delle vere e proprie vacanze in località da sogno. Semplicemente mi dedicherò ai miei cari che non vedo mai perché lontani. Agli amici, alle persone cui voglio bene, al mio partner. Gli anni scorsi avrei realmente voluto poter partire e andare lontano. Quest'anno mi basta trascorrere il mio tempo libero con chi conta per me, con chi mi rende felice con la sua sola presenza. Tutto il resto non mi interessa nel vero senso della parola e sarebbe un peccato perder tempo a rammaricarsene.
Qualcuno ci ha già provato a farmi sentire inferiore per il fatto di non avere la possibilità di viaggiare, come se i miei programmi fossero noiosi o poco stimolanti. Ci ha provato e gli è andata male, perché per quanto quel commento mi sia apparso sgradito e maleducato, non mi ha fatto cambiare di una virgola il mio pensiero in merito.

Sarò a casa dei miei genitori in campagna per 3 o 4 giorni la prima settimana di ferie e per 2 o 3 nella seconda. In questo post desidero mostrarvi cosa porterò con me. Sarà un post puramente chiacchiericcio, senza la pretesa di volervi insegnare come fare la valigia. 

SKINCARE:




La cura della pelle è la mia priorità per cui preferisco tenere il posto in valigia per prodotti che mi consentano di farlo, anche a discapito del make up, di cui in vacanza mi interessa meno.
Per il viso porterò con me la splendida Repair Viso di Latte e Luna, acquistata di recente e già molto amata. La utilizzerò anche sul contorno occhi, appena sopra il Siero Rassoda-Lift Contorno Occhi di Domus Olea Toscana. 
Per le labbra porterò un burrocacao sia per il giorno che per la sera: mi riferisco al Balsamo Labbra Basis Sensitiv di Lavera
Non porterò tonici perché quello che sto utilizzando al momento si avvale di una confezione di cui mi fido poco per gli spostamenti. Preferisco portare l'Acqua Termale Avene così da poterla utilizzare sia dopo lo strucco serale che per fissare il trucco minerale.
Per i capelli il discorso è più complesso perché avendoli ricci sento di aver bisogno di qualche cura in più, anche quando sono fuori casa. Per quanto riguarda il lavaggio, porterò con me lo Shampoo al Melograno di Cosnature. Visto che lo sto finendo, certamente peserà poco. Per lo styling il Fluido Modellante per i Ricci e lo Spray Volumizzante per Capelli Fini di Maternatura
Per il corpo saranno con me diversi campioncini da smaltire e poi il Gel di Aloe di Bioearth, che all'occorrezza indosserò anche sul viso, magari alla sera.
Mi spiace lasciare a casa i miei tanti profumi, ma per questa trasferta sarà con me soltanto il Profumo da Borsetta Gelsomino Indiano de L'Erbolario. 
Per quanto riguarda le operazioni di struccaggio serale, porterò con me l'Olio di Jojoba di Officina Naturae ed il Latte Detergente di Bioturm. Non mancheranno dischetti struccanti ed una Spugnetta Natural Massage di Cotoneve che per me è come l'acqua santa in Chiesa. Imprescindibile. 

MAKE UP:



Come dicevo poco sopra, per quanto riguarda il trucco non desidero portarmi dietro mezza casa. Si tratta comunque di una quantità maggiore di prodotti rispetto a quanti ne userò, ma sono meno rispetto agli anni scorsi. 
Per la base viso saranno con me il Correttore Pro Longwear NC20 di Mac ed il Fondotinta Minerale Warm Peach di Lily Lolo. Squadra che vince non si cambia.
Per abbellire le guance ed avere un aspetto salute porterò il Blush Spice di Nyx, di cui apprezzo colore, durata e compattezza della confezione. 
Non potrà ovviamente mancare la mia base occhi del cuore, ovvero la Shadow Insurance di Too Faced. Per quanto riguarda le ciglia , opterò per l'Ultra Tech Curve Mascara di Kiko.
Sempre attenendoci agli occhi, porterò con me una matita nera ed una marrone scuro. La prima è la Pure Color Intense Kajal di Estee Lauder. La seconda è la Intense Colour Lasting Eyeliner Ebano di Kiko. Immancabile la Matita per Sopracciglia 002 di Pupa.
Per quanto riguarda gli ombretti in polvere, ci saranno solo quelli contenuti nella mia palettina di colori neutri di Nabla
Non voglio lasciare a casa neppure il Vamp Eyeliner Marrone Scuro di Pupa che amo tanto. 
Porterò con me un solo ombretto in crema e non poteva che essere il Creme Shadow Caffeine di Nabla. A lui affido il compito di salvarmi qualora non abbia voglia di truccarmi ma senta il bisogno di farlo lo stesso. 
Per adoperarmi in un leggero contouring porterò la Chocolate Soleil di Too Faced il cui packaging contenuto e ben richiudibile è l'attrazione principale. 
Ed ora passiamo alle labbra. Cosa portare? Sicuramente un nude per quando vorrò essere presentabile ma poco truccata. Con me ci saranno la matita labbra Dervish ed il rossetto Cosmo di Mac
Per quando invece vorrò essere un pochino più armocromatica, porterò la Duebaci Virgin di Neve Cosmetics per il contorno labbra ed il Rossetto Plum Cake di Neve Cosmetics per riempirle. Al momento in cui scrivo sono ancora indecisa se far entrare in valigia anche Hollywood Red dei Color Sensational di Maybelline.
Detto questo, non mancheranno i pennelli essenziali ed il triangolino in lattice con cui stendo il correttore sul contorno occhi. 


Ebbene, credo di non aver tralasciato nulla. Qualora invece io l'abbia fatto...amen. Vorrà dire che ne farò a meno e certamente vivrò bene comunque.
Lascio un saluto a tutti voi e vi comunico che il blog non si ferma: nei prossimi giorni troverete comunque altri articoli a farvi compagnia. Un caro saluto a tutti.

22 commenti:

  1. Ciao Damina, buone meritatissime vacanze! :)
    Mi dispiace per il commento di cui sei stata oggetto, sfugge alla mia capacità di comprensione come certe persone possano essere così malevole, e come si sentano autorizzate a dare necessariamente fiato alle loro personalissime e non richieste opinioni.
    L'unica spiegazione che mi son data, dopo anni di sperimentazione diretta del fenomeno (nei casi peggiori), o di semplice osservazione (nei casi migliori, si fa per dire), è che si tratta di persone insoddisfatte di se stesse, che non trovano altro rimedio che cercare di avvelenare il prossimo... quindi alla fine il peggio è loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Hermione, grazie mille e spero anche tu sia in ferie :)
      Sfugge anche alla mia comprensione che tanta gente possa uscirsene con modi tanto villani, ma tant'è che inizio a farci il callo, e non è un bene...me ne rendo conto.
      L'aspetto positivo è che la sua maleducazione non ha minimamente scalfito la mia gioia di essere qui, con queste persone. Il resto è solo fuffa.
      Un caro abbraccio.

      Elimina
  2. Cinnamon Kitty18 agosto 2016 16:08

    Ciao! :-*
    Mi pare che il tuo beauty delle vacanze sia pressoché perfetto! Io la penso come te: in vacanza non sempre ho voglia di truccarmi, anche se cerco comunque di non trascurare la skin care. Per cui approvo la scelta di portare dei cosmetici versatili, che permettano di apparire in ordine in poche mosse! Mi piace moltissimo la tua palettina Nabla: rispecchia la mia confort zone, i miei colori fidati!
    Riguardo invece alla frecciatina che ti hanno tirato, penso che la persona che l'ha lanciata dovrebbe comprendere che il rispetto per gli altri e la sensibilità non sono merci che si vendono, al contrario di una vacanza, che si può comprare con i soldi. Nessun acquisto le permetterà quindi di essere una persona meno abietta. Mi pare poi chiaro che un soggetto del genere non possa capire quanto sia bello dedicare il proprio tempo a chi si ama, a prescindere da dove si è: se si sta con le persone giuste, tutto il resto non conta.
    Ti auguro di rilassarti, di trovare tempo per il tuo benessere e per quello dei tuoi cari e di passare giornate sorridenti! Buone ferie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Kitty!
      La cura della pelle è una mia priorità tutto l'anno e tale resta anche in vacanza. Al make up penso poco, appunto perché desidero semplicemente rilassarmi.

      Per quanto riguarda la frecciatina, hai scritto una frase molto giusta che dovremmo tutti far incorniciare: "il rispetto per gli altri e la sensibilità non sono merci che si vendono, al contrario di una vacanza, che si può comprare con i soldi." Tutto troppo vero.
      Grazie mille per il tuo bellissimo augurio. Un abbraccio.

      Elimina
  3. Ciao Sara!
    Mi piace questa tipologia di post, è sempre interessante sapere come si comportano le colleghe quando si tratta di prodotti da portare in giro :D
    Io ti auguro di trascorrere delle vacanze serene. La gente purtroppo è spesso senza tatto e molto superficiale, oltre che fuori luogo. Io in tutta la mia vita, durante l'estate ho fatto sì e no un weekend considerabile come vacanza. Non avendo grandi possibilità economiche, con i miei ci siamo sempre limitati a spostarci in zone qui vicino per andare al mare o in montagna. Quest'anno nonostante abbia lavorato e abbia trovato un lavoretto ad agosto, con il mio ragazzo ci stiamo concedendo escursioni in zone qui vicino e né me ne pento, né me ne vergogno. Non concepisco il fatto che si debba fare la vacanza ad ogni costo se non si può, inoltre sto conoscendo un sacco di posti che non conoscevo e che trovo bellissimi.
    Un bacione bella :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao I.
      Anche io adoro questa tipologia di post per cui mi sembrava carino proporla anche qui. Non riesco a farlo ogni anno ma stavolta ci tenevo.
      Grazie mille per il tuo augurio. "Vacanze serene" è esattamente il mio obiettivo.
      Bellissime le tue ferie fatte di escursioni e minima spesa. Credimi, io non credo affatto che le vacanze migliori siano quelle in cui si spendano tanti soldi. Chi può farlo giusto lo faccia, chi non può altrettanto giusto che stia bene con i suoi mezzi.
      Un bacione anche a te.

      Elimina
  4. Hai fatto una bella selezione di prodotti :) Diciamo il giusto per una vacanza.

    Quanto al viaggiare, buon per chi può farlo! Fare dei viaggi richiede tempo e denaro, è indubbio. Come ho scritto, mi fa strano che un mio coetaneo o più giovane riesca a viaggiare e anche tanto, non mi sorprende il contrario. Ognuno ha i propri impegni, le proprie scadenze e le proprie necessità, non mi permetterei di far notare a qualcuno se non ha possibilità di viaggiare. E comunque se i miei piani non sono stimolanti per gli altri, magari lo sono per me. Non vedo perché uno debba renderne conto.

    E con questa riflessione, chiudo!
    Buone vacanze :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pier hai centrato un altro punto: il tempo. Per andare fuori è necessario avere molti giorni attaccati di ferie. Io non ho neanche quelli. Il motivo per cui farò 3-4 giorni qui in una settimana e 2-3 nell'altra è che non possiamo neanche permetterci, al momento, di lasciare l'attività per una settimana intera. E' la vita, non è un problema. Però che la gente si permetta di farmi sentire una poveretta perché non vado chissà dove è assurdo: si facciano i fatti propri.
      Un abbraccio e grazie :)

      Elimina
  5. Tempo fa, riguardo alla necessità per alcune persone di andare in vacanza in luoghi "da sogno" (come direbbe Crozza nell'imitazione di Briatore), ho letto questa frase: "Lo zotico adora l'esotico" :-D Ciò ovviamente non significa che tutti coloro che vanno alle Maldive siano zotici, ma c'è una certa mentalità diffusa secondo cui le vacanze devono essere fatte per forza in posti lontani. Per fortuna non siamo tutti uguali, quindi ognuno di noi ha dei parametri diversi... poi in Italia ci sono delle zone magari poco note ma bellissime! Insomma, "non ti curar di lor" e goditi le ferie :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, anche in Italia ci sono luoghi meravigliosi.
      Ieri ho fatto una gita a Napoli di un solo giorno per rivedere le mie zie ed un cugino che non vedevo da ben 13 anni!
      Dopo pranzo ci ha portati in costiera sorrentina e la meraviglia che ho provato è ancora qui davanti i miei occhi. E' durato giusto 2 ore, ma che ore fantastiche!!
      Grazie per l'augurio, un caro abbraccio Ilaria.

      Elimina
  6. Buone vacanze! Sono d'accordo con te, a volte non è necessario andare chissà dove in vacanza, basta riposarsi e stare in compagnia delle persone care :)
    Per curiosità, com'è quella matita marrone di Kiko? :)
    Baci e buone ferie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La vacanza ideale per me è stare con chi amo e rilassarmi. Il resto ad oggi mi interessa relativamente :)
      La matita Kiko secondo me non è niente di che. Buonina diciamo, non mi fa impazzire. Ad oggi non la ricomprerei.
      Un bacione.

      Elimina
  7. Buona vacanze Saretta <3
    Mi pare un buon programma quello di dedicarsi agli affetti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Missarina ;)
      Un progetto in cui mi sto impegnando molto :D

      Elimina
  8. Buone vacanze! Guarda, pensa che io quest'anno non sono nemmeno andata via -.- Però avevo così bisogno di staccare la spina, che è stata la vacanza perfetta: una giornata in montagna, una giornata in campagna e qualche gita da turista nella mia città ;-)
    Ti sei portata il beauty quasi perfetto: pochi prodotti, ma d'effetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monique staccare la spina, la mia frase del cuore in questo momento. E quello che hai fatto tu è già bellissimo secondo me.
      Un abbraccio.

      Elimina
  9. Buone vacanze :) Anch'io mi sono sentita dire cose simili e inizialmente ci stavo male perché adoro viaggiare e quando resto in paese è come se non staccassi mai davvero la spina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Queste persone la devono finire!! Ma come si permettono?
      Mi spiace sia capitato anche a te. Un abbraccio.

      Elimina
  10. A me sembri una persona sensibile ed educata, e mi spiace molto che tu abbia ricevuto dei commenti del genere. Purtroppo i maleducati non eisparmiano nessuno e dall'alto del loro piedistallo immaginario pensano di poter giudicare gli altri. Evidentemente chi non capisce il valore di passare delle vacanze accanto a persone a cui vuoi realmente bene, è perchè certi sentimenti non è nemmeno in grado di provarli.
    Non ci pensare più comunque, goditi le vacanze e ti auguro dei giorni rilassanti! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronique, fortunatamente questi commenti villani non hanno intaccato la mia gioia di fare esattamente questo. Che ne pensino ciò che vogliono, la mia idea resterà tale e quale.
      Un abbraccio.

      Elimina
  11. La piccolezza di certi commenti non merita nemmeno il tuo tempo.
    La vacanza è una scusa per staccare la spina e dedicare del tempo a sé e alle persone e le cose che si amano, la meta non è importante, lo è trascorrere dei giorni felici e creare dei ricordi indelebili. Non c'è cosa più bella che passarla con i propri cari, soprattutto se distanti.

    Per quanto riguarda la valigia, credo tu abbia portato un sacco di prodotti utili e interessanti che si prestano a più occasioni e necessità. Abbiamo anche diversi prodotti in comune (repair, acqua termale, contorno occhi, fondotinta e gel d'aloe vera).

    Non mi resta che augurarti una felice vacanza :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!
      Non potrei essere più d'accordo su quanto hai detto riguardo le vacanze. Io la penso allo stesso modo. Baci.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...