martedì 5 aprile 2016

Moschino - Pink Bouquet Eau de Toilette



Recensione d'uso:
Chi mi legge da tempo sa che il mio amore per i profumi nacque ancor prima di quello per cosmetici e make up. In tempi non sospetti, da bambina, quando mi capitava di scambiare i profumi per piccole ampolle di magia. 
Prima di terminare del tutto Pink Bouquet di Moschino voglio provare a raccontarvelo perché credo che meriti una fama maggiore di quanta ne abbia già.

Il packaging, lo ammetto, è un po' infantile. Quando ho scoperto che al campioncino che avevo ricevuto corrispondeva quel flacone a forma di cuore in un rosa che più rosa non si può, ammetto di esserne rimasta delusa. Io adoro il colore rosa ma non quando viene enfatizzato in questo modo, fino a renderlo più frivolo di quanto esso sia. L'immagine che è stata scelta per accompagnare il suo contenuto è molto bambinesca e non riflette la potenza espressiva di questo profumo.
Del resto le ampolle dei profumi di Moschino di convenzionale non hanno nulla, per cui meglio non lasciarsi ingannare dall'esteriorità e provare ad andare oltre.

La durata della fragranza sulla pelle è buona ma non eccelsa, su di me supera di poco le tre ore, che trattandosi di un eau de toilette mi pare consona. Fa un po' di resistenza anche sugli abiti, come se non volesse aggrapparsi troppo.

E come per ogni recensione di profumi che rispetti, ora provo a raccontarvelo...così come lo sento io.
Pink Bouquet di Moschino per me è l'essenza stessa della primavera. Quel risvegliarsi di odori, di colori, di sinfonie che sembrano vibrare nell'aria come aliti di vento. Immaginate dei lettini a bordo piscina, dei cocktail alla frutta da sorseggiare, ampi vasi di profumatissimi fiori tutt'intorno, colori vivaci ed estrosi che rallegrino un'atmosfera già festosa. Le note di Pink Bouquet per me riflettono tutto questo: voglia di leggerezza, di divertirsi, di sentirsi leggeri come piume.

Fonte: matrimonioromantico.it

Non a caso il creatore di questo profumo, Olivier Pescheux, scrisse che in esso voleva catturare quelle sensazioni di gioia che ci fanno sorridere. A parer mio ci è riuscito alla grande. Pink Bouquet di Moschino è un inno alla contentezza, a quella serenità esplosiva che in certi momenti ci esce di bocca, come una sorta di urlo di gioia. 
E' uno di quei profumi che non conoscono malinconia, ma che anzi la scacciano, la mandano via. Come? Con la sua esuberanza docile, frizzante, femminile e sbarazzina al tempo stesso. 

La piramide olfattiva parte con delle note di testa che mescolano l'eleganza dell'essenza di bergamotto all'estrosità del sorbetto d'ananas e della polpa di lampone. Le note di cuore son tutte floreali: un bouquet di mughetto, gelsomino, peonia e placida violetta. Per finire con delle note di fondo che sono il massimo della leggiadria: pan di zenzero, pesca e cosmone. 
Il risultato di queste delizie fiorite e fruttate è giovinezza allo stato puro. 

Fonte: greenme.it
Mesi fa ebbi modo di riconoscere questo profumo su un'altra persona, una splendida cinquantenne dal sorriso contagioso e gli occhi vispi. Questo mi ha fatto riflettere sul fatto che anche il profumo che scegliamo parla di noi, di come ci vogliamo sentire, della voglia che abbiamo di raccontarci agli altri senza parole, solo con dei tiepidi cenni.
Se sentite il bisogno di una ventata d'aria fresca, di pensieri più leggeri e scanzonati, di un moto d'allegria che accompagni le vostre giornate...Pink Bouquet di Moschino è certamente il profumo che fa per voi. Un profumo che parli di spensieratezza sana e di grondante felicità.
Andate ad annusarlo in profumeria e lasciatevi contagiare dalla gioia.

Nel mio caso, voglio che questa recensione suggelli il mio amore per questa fragranza. Così che un giorno, quando sentirò nuovamente il bisogno di qualcosa che stimoli la mia vivacità, io mi ricordi di riacquistarlo. Ne conservo un'ultima spruzzata, un soave arrivederci.


SITO WEB: www.moschino.com
DOVE SI ACQUISTA: in profumeria. Io lo acquistai su douglas.it
PAO: 36 mesi
QUANTITA': 30 ml; 50 ml; 100 ml
PREZZO: 39,95 €; 56,95 €; 73,95.

18 commenti:

  1. Ciao Sara, buongiorno e brava! Sei sempre così attenta a modulare le parole, per cercare di trasmettere al meglio il tuo pensiero e le tue sensazioni. Ormai, ho un rapporto coi profumi, come dire, "conflittuale": nel passaggio a profumi più naturali, molti di quelli di profumeria classica mi danno un senso di finto, di chimico... oltre a procurarmi a volte mal di testa e nausea. Questo, non l'ho provato. Ne avevo uno di Moschino anni fa, che conteneva anche il fiore di sale tra gli ingredienti. Era in un'ampolla a forma di mela, bellissima, con i colori del rosso e del nero. Il profumo me lo ricordo molto buono. Mi piacerebbe sapere la tua classifica personale dei tuoi primi 5 profumi preferiti. ;) Se ti diverte questo gioco, ti scrivo i miei.. 1.24,faubourgh (Hermes); 2.Miss Dior Cherie EdP; 3.Iris (Hermes); 4.Solidi Vaniglia e Princesse Gio Gio (Antos); 5. Papavero (Erbolario). Ho provato anche quelli di Remedia, e mi è piaciuto molto 'dopo la pioggia'. Devo dire, però, che alcol ed oli essenziali sulla pelle... tipo la cannella, mi hanno dato qualche prurito e rossore talvolta. Scusa la lunghezza... quando parli di profumi, mi ispiri, avendoli ed amandoli tanto anche io!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da amante dei profumi non posso che esser felice quando incontro un'altra persona che li adora quanto me. Papavero de l'Erbolario piace tanto anche a me, soprattutto in autunno. Il mio però l'ho finito.
      Difficile fare una classifica dei miei preferiti, ne amo molti e non saprei dire questo è il primo e questo è il secondo. Per cui facciamo così, te li scrivo senza numeretti ok?
      - Flower by Kenzo Edp;
      - Pink Bouquet di Moschino Edt;
      - My Burberry Edp;
      - Nuvola di Crema Olfattiva;
      - Love di Cloè Edp.

      Non ci sono solo questi, ma questi li amerei a prescindere.

      Elimina
    2. Cinnanon Kitty5 aprile 2016 13:24

      Ciao!
      Complimenti! Hai un vero e proprio talento per descrivere i profumi! ;-)
      Non ho mai provato questo profumo di Moschino, ma ho usato per molto tempo Cheap and Chic e conto di acquistare prima o poi Fresh: potere del packaging vieni a me! :D
      Contando che attualmente ho tre profumi aperti e che non li sopporto più, credo che lo smaltimento andrà assai per lunghe e quindi il nuovo acquisto avverrà probabilmente fra qualche secolo =/
      Buona giornata!

      Elimina
    3. Grazie, descrivere i profumi non è semplice, diciamo che cerco di lasciarmi andare alle sensazioni, senza temere che risultino astratte.
      Buona giornata anche a te.

      Elimina
  2. La mia avversione per fioriti e fruttati supera la tua immaginazione Sara. Non so dirti, è come se li sentissi veramente troppo forti, il mio naso proprio non li regge... Ho provato ultimamente con La Petite Robe Noir e sebbene riesca a sopportarlo più di altri preferisco sempre note più ambrate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ti capisco eccome.
      I profumi sono qualcosa di talmente personale...
      E poi, sinceramente...io ti vedo proprio con gli ambrati, non con questi qui :D

      Elimina
  3. Hai descritto benissimo la sensazione che ti trasmette questo profumo. Io mi sono avvicinata al mondo dei profumi da relativamente poco e adesso non posso più uscire senza. Le fragranze che più mi caratterizzano sono quelle floreali e fresche per il giorno, sensuali e avvolgenti per la sera. Di alta profumeria sino ad oggi non ho provato quasi nulla, ma sto già raccogliendo i soldini per poter provare in futuro qualcosa di nuovo. Uno dei miei preferiti è il Flower in the air di Kenzo, che ogni tanto rubo a mamma :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di Kenzo io amo moltissimo Flower, mentre non ho mai provato Flower in the Air. Mi hai reso curiosa :)

      Elimina
  4. Ciao..non l ho mai sentita in profumeria questa fragranza ma lo devo assolutamente fare. Dalla tua bellissima descrizione sembra davvero una profumazione che si sposa coi miei gusti ^_* Kiss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho vista solo da Douglas in effetti, chissà perché. Immagino sia anche altrove, comunque.

      Elimina
  5. Beh Moschino mica ha fatto il profumo con la confezione in stile vetril?? Diciamo che sono particolari e spiritose le loro scelte..ma non esattamente raffinate :D
    Comunque sì per me sa di frutti di bosco..è davvero un profumo leggero, come di festa..da di vacanza!!! Per quello volevo comprarlo quest'estate..sa di quelle giornate interminabili passate all'aria aperta quando si era adolescenti! Devo prenderlo assolutamente, me lo sono proprio ripromessa;) l'unica cosa che mi spiace è che non si aggrappa molto come dici tu. Infatti avevo guardato se ci fosse il parfum ma no -.-"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, l'edp non c'è...altrimenti figurati se non avrei preso quello ;) io in genere acquisto solo edp.
      Però è una meraviglia, io te lo consiglio in ogni caso. Mi fa piacere che il campioncino abbia fatto invaghire anche te :)
      La confezione vetril non si può guardare, io mi vergognerei a metterla in bagno.

      Elimina
  6. come descrivi bene i profumi *_____* io non ne sarei mai capace! e solo tu potevi mettermi curiosità su una fragranza Moschino, perché effettivamente i pack del brand non mi attirano neanche un po' XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il motivo per cui dicevo, almeno in questo caso, di andare oltre il packaging :D questo profumo merita, è davvero sbarazzino ma non nel senso infantile del termine. Un bacione.

      Elimina
  7. No io invece trovo carino il campioncino fatto così, sono un po' frivola ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono frivola ma questo è troppo pure per me :D

      Elimina
  8. Ciao! È da un po' che non riuscivo a leggere i tuoi post con calma, sono sempre super presa dal lavoro. Con questo mi hai fatto venire tantissima voglia di provare questa edt! Lo faro' non appena avrò l'occasione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vy, che piacere rileggerti :) Spero avrai occasione di annusarla, ieri ho notato che ora l'hanno portata anche da Sephora, prima non l'avevano. Un abbraccio.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...