venerdì 21 agosto 2015

Biofficina Toscana - Brezza Fiorita




Recensione d'uso:
Nell'ultimo anno, il brand di cosmesi ecobiologica Biofficina Toscana non ci ha fatto mancare succulente novità sulle quali discutere. La più estiva, l'uscita di giugno delle due Brezze: Acque profumate biofasiche nelle varianti Luminosa e Fiorita. In offerta lancio decisi di acquistare quest'ultima, inserendola in un ordine su Loving Ecobio dove presi anche altri prodotti del brand che stavo terminando.

La Brezza Fiorita di Biofficina Toscana si presenta in un flacone alto e snello dotato di dispenser spray. Ricordo di aver pensato che il foro di uscita si sarebbe intasato di lì a poco ma fortunatamente in questo periodo non è mai successo. Il tappo si è rotto subito e non è mai stato particolarmente sicuro o stabile. Ho letto di alcune ragazze a cui è capitata la stessa cosa per cui non penso che il mio fosse semplicemente difettoso.

Prima dell'utilizzo, la Brezza Fiorita va agitata bene così da mescolare la parte acquosa con quella oleosa. A questo punto, è pronta per essere vaporizzata ovunque si voglia: viso, corpo e capelli. 
I suoi scopi sono quelli di lenire la pelle e allo stesso tempo nutrirla con leggerezza, senza appesantire. Io la utilizzo prevalentemente in casa ma poi la porto con me anche nelle giornate che trascorro al mare o in piscina. La sua presenza è un piacevole intermezzo di ristoro dall'afa e dalla salsedine. 


Una volta spruzzata sulla pelle questa può essere massaggiata oppure lasciata asciugare. Io generalmente aspetto che si assorba da sé ed effettivamente non gli occorrono che pochi istanti. 
La sua profumazione lievemente fiorita non permane troppo a lungo sulla pelle e grazie alla sua delicatezza non è mai una presenza fastidiosa o eccessivamente intensa.
Questa sua azione lenitiva e nutriente rinfresca la pelle e la mantiene idratata anche in condizioni di calura estrema. La si può portare anche in ufficio o in tutte quelle situazioni in cui avremmo voglia di bagnarci ma non possiamo farlo.

Purtroppo, sebbene la Brezza Fiorita di Biofficina Toscana mi piaccia, ritengo che non sia troppo adatta a me: ogni volta che la utilizzo mi fa tossire a lungo. Le prime volte ho pensato che fosse un caso ma poi, vedendo che la cosa si ripeteva ogni volta, ho compreso che almeno uno tra i suoi ingredienti mi reca disturbo, tant'è che quando ne spruzzo un po' di più avverto anche un lieve pizzicorio al naso e inizio persino a starnutire. Per questa ragione si tratta di una di quelle soluzioni che posso adottare solo saltuariamente ed è un vero peccato, tenendo anche conto del fatto che ha un prezzo non troppo economico.

L'inci contiene diverse sostanze funzionali tra cui l'olio di girasole, il succo di aloe, l'estratto di carota, glicerina e vitamina E. Molte di esse provengono da agricoltura biologica certificata da Icea e l'intera formula è nickel tested e vegan.

Concludendo, ritengo che la Brezza Fiorita di Biofficina Toscana sia una bella invenzione. Estiva, rinfrescante, lenitiva e nutriente senza essere pesante né unta. Tuttavia c'è qualcosa in lei che me la rende avversa per cui finita questa confezione non ne acquisterò una seconda. A dire il vero sarà dura anche finire la prima perché questo inconveniente non mi rende piacevole utilizzarla come vorrei.


DOVE SI ACQUISTA: nelle bio botteghe rivenditrici tra cui Loving Ecobio 
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 6 mesi
QUANTITA': 100 ml
PREZZO: 16,80 €

10 commenti:

  1. ho auto modo di sentire tutte e due e quello che mi è piaciuto di più è stato questo *_*

    grazie della recensione dama

    un bacioneee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bambi, grazie a te per essere passata!

      Elimina
  2. A me non incuriosisce tanto, soprattutto mi sembra alto il prezzo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di sicuro non si tratta di un prodotto economico. E considerando che si tratta più di uno sfizio che di una reale necessità, indubbiamente se ne può fare a meno.
      Su di me preferisco l'effetto di un'acqua termale.

      Elimina
  3. Ciao Dama! Io ho acquistato la versione Luminosa. L'ho presa principalmente per le micro-pagliuzze dorate all'interno ad essere sincera :) però ho notato fin da subito l'effetto idratante sulla pelle. Mi piace molto... Ma una volta finita aspetterò il ritorno della bella stagione per riacquistarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inizialmente quella Luminosa mi stuzzicava di più ma poi volendola usare anche per il viso ho preferito acquistare la versione fiorita.

      Elimina
  4. anche a me si è rotto subito il tappino! il profumo non mi fa impazzire quanto mi sarei aspettata, ma comunque mi piace. più che altro mi piace l'effetto freschezza e la delicata idratazione che dà.... peccato non potermela portare in giro come avrei voluto, a causa del tappino rotto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo in parecchie ad aver visto il tappino rotto troppo in fretta. Io al mare l'ho portato comunque ma non è stato facile, ecco.

      Elimina
  5. Non so...non ho ben capito questo prodotto. Forse quando potrò vedere un tester dal vivo lo capirò meglio! Non saprei come e quando usarlo, in che modo inserirlo in una routine estiva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho portato in piscina o al mare. Sai quando hai tanto caldo e non sai come alleviare quel senso d'afa? ecco, mi è servito soprattutto a quello. E il fatto che rinfreschi e lenisca insieme è una buona cosa. Tuttavia niente di indispensabile.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...