sabato 25 luglio 2015

La Domanda della Settimana



Buongiorno e buon sabato!
E' tempo di una nuova Domanda della Settimana con la quale tenerci compagnia durante il week end. Oggi vorrei parlare di unghie, argomento che mi sta particolarmente a cuore da quando ho smesso di fare il gel. In particolare di smalti nude, di quelle manicure correttive che ormai notiamo non solo sui rotocalchi ma sempre più di frequente anche su donne di tutte le età. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate, se questa nuova "moda" vi piace oppure se preferite il colore. 

Ringrazio chiunque risponderà al nuovo quesito settimanale ed auguro a tutti uno splendido fine settimana, sperando che rinfreschi un po'.


Smalti nude: cosa ne pensi?
Ti piacciono le manicure naturali
oppure preferisci tonalità più vivaci?
Di queste nuance nude ne preferisci
di beige o rosate?
Preferisci un effetto molto coprente
o più in trasparenza?


25 commenti:

  1. Una volta non amavo gli smalti nude, preferendo di gran lunga i colorati. Adesso invece credo che uno smalto nude sia un must have nella trousse, mi piace un sacco l'effetto di unghia curata, elegante e discreta. Lo smalto nude è uno di quelli che va bene sempre, per ogni occasione o stagione. Io preferisco quelli che ricalcano il colore naturale dell'unghia o della pelle e che rimangono trasparenti, ma non troppo. In realtà sono ancora alla ricerca del nude perfetto, fin ora li ho trovati tutti troppo rosa o troppo beige :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo avuto lo stesso percorso. Anche io un tempo li trovavo poco appetibili e invece ora, crescendo, ho nettamente cambiato opinione.

      Elimina
  2. Buongiorno Damina!
    Se intendi la french non mi piace (ma va? Lo avrai capito che sul tema unghie sono rognosa XD), trovo sia un effetto artefatto anche quando eseguito bene.
    Se parli solo di passare uno smalto nudo invece, allora si, mi piace molto. Come colore, mi basta non sia sul confetto, i toni neutri ne' troppo beige ne' troppo rosa sono quelli che preferisco, senza sbrilli o satunature. Sicuramente prediligo gli effetti trasparenti che diano solo un tocco in piu' senza notarsi restando molto eleganti, mentre i nudi coprenti non mi piacciono quasi mai. Negli ultimi anni avevo trovato la pace dei sensi con uno smalto di Sephora Color Hit. Purtroppo, quando qualche mese fa sono andata a ricomprarlo, ho trovato una bruttissima sorpresa: tolto dalla gamma :(. Te lo avrei consigliato senza remore, un delicatissimo rosa antico scaldato da un leggero tocco di geige e di pesca, che quasi non vedevi quando indossato, ma faceva davvero la differenza schiarendo un modo quasi impercettibile l'unghia, che risultava piu' luminosa. Lo amavo, sigh...Ora sono in cerca di un sostituto, ma dovro' cambiare nuance perche' uguale a quella non si trova :(.
    Per il discorso colore o nudo, perche' scegliere? Come per il make up occhi e labbra, semplicemente a me piacciono sia le cose colorate che quelle sul nudo. Dipende dall'umore, dal tipo di immagine che voglio dare di me, se ho in mente di uscire con tot vestito e ci vedo bene tot colore, anche se ho tempo o meno (un nudo trasparente, puo' strabordare un pochino senza grossi problemi). Vario tranquillamente dai nudi ai rossi sangue scurissimi (i miei preferiti) ai verdi, grigi ecc., basta che siano belle laccature lucenti e di prassi opache come tono, al massimo lievemente metallizzate (raramente).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non intendo la french che ormai viene eseguita sempre più raramente. Intendo proprio smalti nude. Mi spiace abbiano tolto il tuo preferito dalla gamba :( succede sempre così, ma perché??

      PS= ho visto una tua foto e...wow. Sei deliziosa Tyta. Hai il viso dolce che immaginavo. Baci.

      Elimina
    2. Gia', sentono nell'aria che ami quel prodotto e zak!!

      Damina mi fai arrossire cosi' >///< ! Pero' sono contenta che adesso ci siamo "viste" tutte e due :). Spero prima o poi succeda anche dal vivo. Baci!

      Elimina
  3. Io, come in tutto riguardo al make up, vado molto a momenti: in dei periodi mi piace indossare smalti belli colorati, in altri preferisco i nude, in altri ancora lascio l'unghia "libera". Ad ogni modo, in generale la manicure nude mi piace molto, la trovo elegante e raffinata: su di me la preferisco virante al rosa e coprente. Buon fine settimana Dama!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io da quando ho tolto il gel alle unghie ho messo lo smalto un solo giorno e l'ho tolto il successivo...non so, non riesco a vedermici ora come ora. Magari con una tonalità nude andrà meglio.

      Elimina
  4. Io preferisco SOLO ed ESCLUSIVAMENTE le tonalità nude per le unghie. Sarò strana ma mi infastidisce proprio il colore sulle unghie, su di me ovviamente. Preferisco le tonalità viranti sul beige essendo io un sottotono caldo, ho trovato pace con lo smalto CC di Collistar nella tonalità Cameo, ma vorrei procurarmi anche Biscotto :)
    Per il finish direi una via di mezzo, non troppo coprente effetto finto, né troppo in trasparenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero? non sapevo questa cosa, che avessi questa reticenza di vederti colorata sulle unghie :) però la capisco. La sto sperimentando ora che sono tornata alle mie unghie naturali dopo anni di gel.

      Elimina
  5. Ho sempre portato smalti di qualsiasi colore...dai fluo ai glitterosi, al rosso, verde rosa, grigio..chi ne ha più ne metta. Negli ultimi..diciamo tre anni..però sono un po' cambiata. Ho i miei 4-5 colori "miei miei", che porto tutto l'anno e più spesso, non solo perchè versatili ma proprio perchè sono quelli che alla fine mi piacciono di più. Tutti gli altri smalti che ho li uso saltuariamente o perche voglio cambiare o oerchè voglio l'abbinamento con quel particolare vestito etc.
    Un color nudo fa proprio parte di quei 5, della l'oreal color riche (linea che consiglio molto): sta bene con tutto e lo uso principalmente quando ho le unghie medio-corte oppure quando non ho "voglia di manutenzione", perche balza meno all'occhio se è rovinato. Mi piace molto l'effetto fine e elegante senza sforzo che dà.
    In generale gli smalti li amo coprenti. Punto. Non importa quale sia il colore o l'effetto, faccio quasi sempre due passate (a parte rare eccezioni in cui non serve) perchè voglio che il colore sia omogeneo e non sopporto si veda la differenza tra l'unghia rosa e la lunetta bianca finale..un conto se lo smalto è trasparente e basta, ma in tutti gli altri casi lo voglio coprente e omogeneo...e vale anche per i nudi!

    Tra l'altro è un po' che ti volevo chiedere come stesse andando il nuovo approccio alle unghie! Ogni volta mi dimentico, ma mi interessa sapere come ti sei trovata a cambiare così radicalmente abitudine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, uno smalto che non ha bisogno di troppa manutenzione è sicuramente il benvenuto :D

      Per quanto riguarda la tua domanda, ti ringrazio per l'interessamento :) ho tra le bozze un post in cui vi parlerò di questa esperienza. Comunque ora come ora le vedo bene, solo che essendo molto distratta sbatto ovunque e questo mi ha portato diversi traumi su alcune unghie. Calcola che ho un mignolo devastato :( l'unghia si è sollevata per metà a causa di una brutta botta. Il gel bene o male mi aiutava in questo senso, mi proteggeva dalla mia sbadataggine. Ora sono esposte e devo stare attenta.

      Elimina
  6. In linea generale preferisco gli smalti iper colorati (specie gli azzurri, i verde acqua, i blu, i turchesi) però ogni tanto mi concedo una manicure sui toni del neutro, specie in inverno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In inverno forse sono ancor più indicate ma ammetto che le apprezzo tutto l'anno.

      Elimina
  7. Ultimamente ho riscoperto l'amore per gli smalti nude. Mi consentono di tenere le unghie in ordine senza troppi sbattimenti! Ho passato una fase che definirei "fluo" in cui applicavo smalti super colorati ogni due giorni, adesso sono nella fase opposta: utilizzo tanto le sfumature che vanno dal marroncino al color carne, ma anche il bianco mi piace particolarmente *_* per il finish direi che non ho particolari preferenze, mi piacciono sia coprenti che sheer. Ieri ho applicato per la prima volta quello CC di Collistar. Ha un effetto veramente molto bello ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto un bianco di Astra che è la fine del mondo. Molto molto fine...

      Elimina
  8. Io per il lavoro che faccio non posso usare smalto sulle unghie (lavoro in ospedale). Fino ai 20 anni ho usato smalti colorati (dai fluo al nero) , glitterati (che fatica rimuoverli!) poi ho iniziato ad usare smalti nude più sul rosa che sul beige anche perché con questi si notano molto meno eventuali difetti di stesura o sciupature.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io in questo senso son stata fortunata nel senso che nel mio lavoro è richiesto ordine ma non un colore in particolare. Per te è diverso, anche le mani fanno parte della tua "divisa".

      Elimina
  9. Oggi mi sto dedicando alla lettura dei millemila post arretrati su bloglovin', non ti ho abbandonata XD
    Comunque per rispondere alle domande... Non piacendomi particolarmente l'effetto di alcuni smalti sulle mie mani e avendo una durata media di 3 giorni (anche meno) sulle mie mani, propendo per i nude. Non mi dispiace però vedere colori particolari sulle altre e ogni tanto su di me, però penso dipenda anche dal contesto e dalla situazione. Comunque tendenzialmente mi piacciono maggiormente quelli sul beige, ma mi rendo conto che su di me, la maggior parte delle volte stanno da schifo, per cui finisco con l'utilizzare quelli più rosati; quelli che mi piacciono un sacco sono quelli che risultano un po' trasparenti e che lasciano intravedere la lunetta, non so perché ma li trovo molto eleganti.
    Un bacione ;)

    RispondiElimina
  10. Io amo i colori vivaci...molto vivaci, troppo vivaci a volte!
    I nude li uso però non spesso. Non amo la french e mi fa un po' triste vedere le ragazze con gli smalti nude trasparentini come vanno adesso...ragazze, osate finchè siete giovani! Vi voglio vedere se poi a 50 anni mettete lo smalto fucsia...

    RispondiElimina
  11. @Il Blog di I tranquilla, in estate siamo tutti un po' meno presenti, è anche normale :)

    @Alice credo sia una scelta anche quella. I colori magari li mettono anche, ma senza disdegnare il nude.

    RispondiElimina
  12. trovo che le manicure con smalti nude siano molto eleganti, ma non le scelgo mai per me :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le ho scelte molto di rado in passato ma ora mi piacciono più di allora.

      Elimina
  13. A me i nude rosati piacciono ma devono essere belli coprenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me l'esatto contrario, trovo più graziosi quelli che lasciano solo una lieve trasparenza.

      Elimina
  14. In linea di massima opto quasi sempre per tonalità vivaci ma ammetto che rimango comunque nelle tonalità di rosso, fuchsia, viola, difficilmente scelgo tra i toni del verde, blu e via dicendo.
    Parlando dei nude invece, li uso meno ma quando lo faccio preferisco quelli rosati e che lasciano un po' di trasparenza.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...