lunedì 25 maggio 2015

GreeNatural - Detergente Intimo Lenitivo



Recensione d'uso:
Da qualche anno per l'igiene intima utilizzo esclusivamente dei detergenti delicati e naturali, per lo più ecobiologici. La ragione di questa scelta non è etica, bensì pratica. I comuni saponi intimi - quelli del supermercato, per intenderci - iniziarono a produrmi irritazione, seccavano le mucose e mi davano prurito. Colpa dei tensioattivi, spesso fin troppo aggressivi per la mia pelle sensibile. Ho risolto questi problemi con l'introduzione, nella mia routine, di delicati detergenti intimi ecobiologici e questa fu una scelta obbligata e mai rimpianta. 
Nell'ultimo periodo ho avuto modo di provare il Detergente Intimo Lenitivo di GreeNatural grazie alla gentilezza di Angela di Gocce Verdi, sito web dal quale ho avuto occasione di fare acquisti un mese e mezzo fa.[Leggi il resoconto dei miei acquisti su Gocce Verdi.]

Il Detergente Intimo Lenitivo GreeNatural si presenta in un flacone semi-trasparente semplice e pratico, dotato di una graziosa etichetta che brevemente descrive il prodotto. Il packaging è completato da un tappino a scatto che nasconde un foro della giusta grandezza per la fuoriuscita del prodotto. I formati disponibili in commercio sono due: quello che possiedo è la minitaglia da 100 ml, utile anche per viaggiare in aereo. Ne esiste anche una versione da 500 ml per l'utilizzo in casa di tutta la famiglia.

La texture del Detergente Intimo Lenitivo GreeNatural è poco densa, quasi liquida. Questo è essenzialmente l'unico piccolo difetto che trovo a questo semplice ma piacevolissimo prodotto. Personalmente avrei preferito una consistenza più densa così da avere meno problemi di dosaggio. Con i detergenti liquidi rischio sempre di utilizzarne più del dovuto, anche per il fatto che scorrono via con estrema facilità.



La profumazione di questo sapone intimo è affidata all'olio essenziale di lavanda e utilizzandolo chiunque se ne renderebbe conto. Pur poco intenso e null'affatto fastidioso, il suo aroma rilassante e armonioso rende piacevole il momento della detersione. 

Il Detergente Intimo Lenitivo GreeNatural è di quelli che fanno poca schiuma per cui inizialmente sembra che lavi poco ma in realtà lo fa ugualmente, rivelandosi anche semplice da sciacquare via. La sensazione sulle zone intime è gradevole, delicata, mai sgrassante o inaridente. Gli oli essenziali rinfrescano senza risultare fastidiosi.

L'inci contiene acqua, sorbitolo, tensioattivi delicati di origine vegetale, estratto di calendula*, estratto di mirtillo*, glicerina, olio essenziale di lavanda*, acido lattico e poco altro. Le sostanze contrassegnate da asterisco provengono da agricoltura biologica. La calendula ha un effetto calmante, le bacche di mirtillo normalizzano e rinfrescano.

Concludendo, trovo che il Detergente Intimo Lenitivo di GreeNatural sia un prodotto utile per tutti, ma in special modo per coloro che hanno la pelle sensibile e delicata. Il ph è quello fisiologico delle donne in età fertile, informazione importante quando si deve acquistare un prodotto con questa destinazione d'uso. E' un prodotto che riacquisterei e a cui, personalmente, cambierei solo la consistenza rendendola più densa.
Non posso che ringraziare Angela di Gocce Verdi per la prova di questo prodotto e per avermi consentito di provare GreeNatural, brand di cui ho letto spesso ma che non aveva mai varcato la soglia di casa mia. 

*Il prodotto citato in questo articolo mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non sono stata pagata per scriverne la recensione e quelle espresse sono le mie sincere ed oneste considerazioni personali, libere da condizionamenti.


SITO WEB: www.gnatural.it
DOVE SI ACQUISTA: nelle biobotteghe rivenditrici; online in diversi e-commerce tra cui Gocce Verdi
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 12 mesi
QUANTITA': 100 ml; 500 ml
PREZZO: 2,90 €; 7,91 €.

22 commenti:

  1. Devo provarlo, ho la pelle piuttosto sensibile io purtroppo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è molto delicato, puoi andare sul sicuro.

      Elimina
  2. greenatural fa veramente degli ottimi prodotti. interessante questo detergente intimo, lo terrò presente per i futuri acquisti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piacciono anche le confezioni semplici, prive di fronzoli ma comunque graziose a vedersi.

      Elimina
  3. Provato nella full size e sono super d'accordo con te! La consistenza non mi crea tanto fastidio in se ma molte volte ne ho sprecato troppo, perché è difficile da dosare anche con la pompetta della full size. Tutto sommato lo riacquisterei davvero volentieri. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di sicuro la pompetta di cui è dotata la full size aiuta ma una consistenza così liquida la boccerei comunque, non è pratica. Baci.

      Elimina
  4. Io non ho mai usato prodotti da supermercato......quando ero in Italia fu il ginecologo a consigliarmene uno che purtroppo qui non trovo....adesso ne prendo un altro in farmacia però.....solo una volta ne presi uno al super e l'ho dovuto riciclare per altri usi: pessimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho usato per anni prodotti da supermercato e non mi hanno mai recato troppi fastidi. Anche perché pure lì ce ne sono di buoni e meno buoni.
      All'improvviso poi iniziai ad avere secchezza delle mucose, pruriti, fastidi vari...ho capito dopo svariato tempo che era il detergente intimo!

      Elimina
  5. io ho provato un loro shampoo e ho subito notato quanto fosse delicato ma pulente. Mi piace molto questa marca e la loro filosofia. Il detergente intimo mi ha sempre molto tentata, ma poi non sono mai riuscita ad acquistarlo! ho da poco comprato il loro deodorante, speriamo sia efficace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi incuriosisce molto il deodorante, facci sapere come va poi.

      Elimina
  6. Sembra ottimo proprio per la sua delicatezza. Peccato per la consistenza, è l'unico difetto che ha! Neanche a me piacciono i detergenti troppo liquidi, perché se ne spreca sempre troppo :\

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, poi scorrono via troppo facilmente e sembra sempre di non tenere in mano niente.

      Elimina
  7. Vorrei passare al bio anche per quanto riguarda i detergenti intimi, il rapporto qualità prezzo sembra ottimo e gli estratti sono perfetti in relazione alla loro funzione *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La full size è ancora più conveniente!

      Elimina
  8. Io ammetto che con i detergenti intimi sono ancora parecchio indietro nel "va bene tutto va" tranne un marchio che proprio no perchè brucia come l'inferno. Sto incominciando ad usare il detergente multiuso Alkemilla anche per quello scopo, come prova, in modo da poter fare il grande salto:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Usato anche io il Detergente Alkemilla per l'igiene intima e su di me è risultato perfetto.

      Elimina
  9. Io mi chiedo chi formala i detergenti per le grandi distribuzioni, cosa pensa che abbiamo da pulire: i parafanghi dell'auto? Per carita'. La mia diletta l'avvicinano solo detergenti naturali e delicatissimi :D. Anche di questi pero' uso poco prodotto e sporadicamente per la zona vaginale, quindi apprezzo ci sia la taglia piccola; non avendo particolari problemi da lenire, per me l'acqua pura resta la cosa migliore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti credo che il loro intento sia soprattutto quello di far generare molta schiuma perché la gente pensa che più ce ne sia, meglio è. Quindi via di tensioattivi aggressivi che dagli oggi dagli domani provocano fastidi non indifferenti.

      Elimina
  10. Ciao Dama, io ho avuto in regalo la confezione da viaggio nel mio ordine natalizio e sono pienamente d'accordo con te peccato per la fluidità che rende il prodotto difficile da dosare ma per il resto è veramente delicato e il profumo è bellissimo. Ottimo prodotto per pelli delicate :)

    RispondiElimina
  11. Molto interessante! Al momento ho il mega boccione Biofficina che mi durera per i prossimi secoli ma è sempre bene annotarsi (almeno mentalmente) prodotti delicati per zone che lo richiedono più di altre

    RispondiElimina
  12. Prodottino interessante e da tenere a mente.
    Anche io ho notato che mi trovo meglio con i detergenti intimi ecobiologici, per ora ne ho provati solamente tre ed il mio preferito resta il Bio Verde di Eos ma voglio provarne altri...

    RispondiElimina
  13. @Antonella sono felice che anche tu ti sia trovata molto bene. Certo la texture andrebbe rivista...

    @Darkness anche io uso sempre quello di Biofficina, sia per l'igiene intima che al mattino sul viso.

    @Patri di Eos non ho ancora provato nulla ma mi piacerebbe.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...