sabato 6 settembre 2014

La Domanda della Settimana



La prima settimana di settembre è in via di conclusione. La maggior parte di voi è tornata dalle ferie e potrà rispondere alla nuova Domanda della Settimana. Quesito nel quale vi chiederò di fare il punto della situazione sui prodotti solari che avete scelto, se sono risultati efficaci o meno, se vi hanno dato le soddisfazioni che cercavate.

Come al solito vi ringrazio anticipatamente per i vostri preziosi commenti. E qualora vogliate aggiungere anche voi una vostra Domanda, sappiate che è sempre valida la proposta di inviarmela via mail. Buon week end!



L'estate sta finendo:
Quali Solari hai utilizzato in questi mesi?
Ne sei rimasta/o soddisfatta/o?
Ricompreresti le stesse lozioni o
pensi che il prossimo anno le sostituirai?

25 commenti:

  1. Sapendo di partire all'ultimo, mi sono dovuta affidare alla prima crema trovata al supermercato, una Nivea di cui non ricordo il nome. L'ho usata sia per il corpo che per il viso, perché non andando spesso al mare, non volevo acquistare due prodotti che non avrei finito e l'anno prossimo avrei buttato. A livello di protezione è stata ottima, non mi sono mai scottata e è stata facile da stendere, grazie anche allo spruzzino. Ma in faccia mi sono riempita di brufoli nel giro di pochissimo tempo, sicuramente non avrei digita usarla li. Pero almeno la confezione l'ho finita, nessuno spreco :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io con le Nivea mi sono sempre trovata benissimo ma è da un po' che non le acquisto.
      Sul viso probabilmente non era indicata, tant'è che ti ha favorito la formazione di comedoni.

      Elimina
  2. ho utilizzato il solare Alchemilla SPF 30 per me e per i miei due bambini, tutti dalla carnagione Lattea e non ci siamo mai scottati nonostante esposizioni molto prolungate e continui bagni in mare/piscina. il prodotto è molto denso e lascia addosso una patina bianca ma fa più che egregiamente il suo lavoro e fa un profumo meraviglioso. promossissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa cosa del loro buon profumo l'ho letta anche altrove. Ora sono curiosissima di annusarli.

      Elimina
  3. Ho utilizzato i solari alkemilla 50+ su mio figlio, io invece ho usato il solare antos protezione alta e alkemilla spf30. Entrambi abbiamo la pelle chiarissima e non ci siamo scottati. Ho applicato tutti i solari sia sul corpo che sul viso; mi è piaciuta di più quella di alkemilla perchè l'ho trovata più resistente, mentre quella antos andava riapplicata più spesso ogni volta che si sudava o si faceva il bagno. Entrambi comunque non lasciavano la patina bianca e si stendevano facilmente, ottime anche le profumazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buono a sapersi. Dunque Alkemilla batte Antos 1 a 0 :D

      Elimina
  4. Io ho utilizzato la Bioearth 50+, quella apposita per il viso perche' al mare non son mai andata.
    Si stende bene, e nonostante l'alta protezione non lascia la pelle bianca e non e' eccessivamente pesante; la pelle e' risultata piu' impura, ma non in modo pazzesco.
    Pero' non la riprendero' e non la riprenderei. Il mio scopo era prevenire le macchie cutanee, perche' riguardo l'abbronzatura non ho problemi, prendo colore senza scottarmi; volevo appunto proteggermi per altri scopi. E sono rimasta delusa e perplessa. A inizio stagione avevo una piccolissima macchiolina sotto l'occhio, ed invece di rimanere com'era, e' diventata piu' grande, cosi' come altre macchioline infinitesimali che avevo qui e la'. Conta, Dama, che e' il primo anno che indosso protezioni in citta', e speravo in ben altri benefici; inoltre le macchie, quando mi venivano, non diventavano piu' grandi. Fino ad ora praticamente non avevo mai avuto problemi, le macchioline arrivavano in spiaggia, nonostante la crema, ma erano comunque sotto controllo, e restavano della dimensione che erano anche negli anni! Invece non so, e' come se questa protezione abbia fatto si' che la situazione peggiorasse, in una stagione poi tutt'altro che assolata.
    Che dire? Forse l'anno prossimo tornero' ai filtri classici, sono rimasta veramente stranita dall'accaduto. Anche se e' vero, non posso dare la colpa a questa crema al 100%, perche' di fatto non ho la sicurezza che l'accaduto le sia imputabile; pero' ci sono tante coincidenze e di certo non cerchero' di sincerarmene l'anno prossimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che strana cosa. Mi spiace che le tue macchie siano peggiorate. Fossi in te cercherei un confronto via mail con Bioearth, per capire cosa è andato storto.

      Comunque quest'anno Clinique se ne è uscita con una crema SPF40 da città che mentre protegge la pelle dal sole previene anche le macchie solari. Fossi in te ci farei un pensierino per il prossimo anno. Baci.

      Elimina
  5. Ho utilizzato il solare Collistar per pelli sensibili 50+, io cambio ogni anno perché alla fine l'unico modo che ho per non scottarmi è prendere pochissimo sole. Quest'anno non mi sono abbronzata molto nonostante un mese intero al mare, ma almeno non sono arrostita XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio aver protetto bene la propria pelle. L'abbronzatura alla fine sarebbe comunque andata via presto.

      Elimina
  6. Ciao, ho usato quasi tutte creme fitocose, per il corpo alla carota, un po' grassetta molto coprente poi ho usato crema al malo di noce acceleratrice molto buona, e poi una già dell'anno scorso ai filtri di seta della Hawaiana credo.si chiami così, molto buona e profumata.forse la ricomprero' l'anno prossimo. Come dopo sole sempre fitocose alla camomilla e menta, super buonissima proprio un dissetante per la mia pelle dopo il sole. Io ho la carnagione molto chiara e soffro di eritema. Ho provato dopo sole Alkemillq ma non mi è piaciuta quella al cocco e monoi. Le creme fitocose sono molto coprenti però forse un po' troppo. Ho usato anche per il visi fitocose oil free ma purtroppo con il troppo caldo mi è risultata troppo grassa. A tutt'oggi non ho trovato una crema solare per il viso non grassa.
    Ciao e grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se cerchi creme bio solari per il viso da usare anche in città...bé, non sarà facile trovarla. Sono tutte un po' pesanti e fanno sudare anche me.
      Se invece non hai problemi ad utilizzare anche prodotti provenienti dalla cosmetica tradizionale, ce ne sono diversi che hanno un tocco secco sulla pelle. Clinians, Clinique, La Roche Posay e via dicendo.
      Grazie a te per il tuo commento :)

      Elimina
  7. Quest'anno ho utilizzato esclusivamente solari dell'anno scorso che ho voluto smaltire, Cien spf 30 e Lisalpha 50+ sul viso e l'olio spray di Equilibra. Nonostante fossero aperti dalla scorsa estate, mi hanno protetta bene e non mi sono scottata, solo lo spray mi è sembrato inutile. Mi hanno poi regalato altri due solari, uno di Frais Monde con spf 24 ed uno della Hawaian Tropic con spf 30, anche questi ottimi perché non mi hanno fatto scottare, cosa difficile per me che sono chiara. Infatti posso dire che questo è il primo anno in cui non ho avuto bruciature causate dal sole! La crema di Frais Monde doveva essere applicata in piccolissime quantità, altrimenti lasciava la pelle bianca, ma resisteva abbastanza bene all'acqua; invece la crema di Hawaian Tropic era molto più leggera e dalla consistenza liquida, ma non mi pare che fosse resistente all'acqua. Mi sono rimaste proprio queste due e credo di terminarle come semplici creme idratanti, perché l'anno prossimo vorrei passare ai solari bio e comunque non mi pare il caso di tenerle "ferme" per un anno intero, visto che comunque la maggior parte del filtro solare va via :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono mai d'accordo sulle protezioni solari da usare l'anno successivo. I filtri solari si degradano con facilità e anche se non te ne accorgi, possono recarti danni.

      Per quanto riguarda poi il fatto di usare il solare come una crema idratante. Stai attenta anche in questo caso. Non si deve mai andare a dormire con i filtri solari. Se lo fai sul serio, rimuovi tutto con una doccia "molto saponosa" prima di andare a letto.

      Elimina
  8. Le ferie sono già un lontano ricordo :( quest'anno ho usato i solari Angstrom (50 per il viso e 50 per il corpo). Devo dire che hanno fatto il loro dovere (ho avuto problemi di macchie cutanee alcune volte e infatti non mi sono venute quest'anno). Sono riuscita anche ad abbronzarmi abbastanza! L'unica pecca è che sono molto cremose quindi vanno spalmate bene sennò lasciano la striatura bianca. Penso che le riacquisterei, anche se so già che comunque vorrò provare qualcos'altro l'anno prossimo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, ti capisco bene. Anche a me piace variare, cercare sempre di meglio.

      Elimina
  9. Ho usato gli Hawaiian e mi sono trovata benissimo tanto che li ricomprerò sicuramente il prossimo anno ^_^

    RispondiElimina
  10. Da un paio d'anni amo i solari Hawaiian Tropics, li trovo fantastici, li ricomprerei sempre ad occhi chiusi. Ma quest'anno ho potuto provare anche dei solari Bilboa, Nuxe e Caudalie(tutti con SPF alto, 30 e 50), e devo dire che li ho trovati molto validi :)

    RispondiElimina
  11. Ammetto di non essere troppo fedele ai marchi e mi capita spesso di cambiare da un'estate all'altra. Quest'anno ho usato un solare spray spf 30+ della linea Nivea Bimbi che ha funzionato benissimo, mentre per il viso, ho continuato a usare la Roche Posay Tocco secco 50+ e uno stick della stessa linea da applicare direttamente sulle zone più soggette alle macchie.mi sono trovata ultra bene con tutti i prodotti,

    RispondiElimina
  12. @Dony io sono indecisa se riprendere loro o passare ad Alga Maris. Vedremo, l'anno è lungo.

    @Sabrys uh Nuxe, ecco un marchio di cui mi piacerebbe provare anche i solari.

    @Pinnù quel tocco secco mi piacerebbe utilizzarlo in città. Staremo a vedere!

    RispondiElimina
  13. ho usato alga maris (SPF 30), alkemilla (concentrato nei) e ora sto iniziando ad usare bjobj (viso SPF 15). francamente mi sono piaciuti tutti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una vittoria su tutti i fronti, che bello!

      Elimina
  14. Ho usato lo spray avene pelli sensibili spf50. Promosso, perché prometteva cose che ha mantenuto! Niente scia bianca, facile da spalmare e non comedogeno (sul viso, anche se ho la pelle grassa, non mi ha dato problemi..anzi la pelle è tornata dalla vacanza più liscia!!). Lo terrò a mente l'anno prossimo. Vorrei provare i nuxe anche..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello quando un solare non lascia imperfezioni sul viso, è un aspetto importante.
      E i Nuxe si, li vorrei provare anche io.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...