martedì 8 luglio 2014

Omnia Botanica - Burro di Karité


Sulla confezione:
Burro di Karité purissimo biologico adatto per tutti i tipi di pelle, in particolare per quelle più secche. Azione Nutriente e superidratante per viso e corpo. Azione elasticizzante per prevenire rughe e smagliature. Azione Protettiva da sole e dal freddo su viso, labbra e corpo. Azione Lenitiva dopo rasatura o depilazione: nei bambini previene gli arrossamenti da pannolino. 

Recensione d'uso:
Sulle proprietà del Burro di Karitè abbiamo disquisito ieri parlando della Crema Nutriente Mani e Unghie al Burro di Karité di Omnia Botanica. Oggi mi sembra doveroso definire gli usi di questa preziosa sostanza, perché sono molteplici e per di più adattabili alle esigenze di tutti i componenti della famiglia: adulti, anziani e piccini.

Il Burro di Karité può essere considerato una sorta di rimedio naturale e una panacea per differenti problemi della pelle. Io lo uso principalmente come nutriente della pelle delle mani (la zona in cui la secchezza mi affligge di più) ma può essere utilizzato in qualunque altra zona del corpo, viso e labbra compresi. 
Può essere utilizzato dopo la doccia in sostituzione della crema per il corpo, massaggiandone a piccole dosi sulla pelle ancora umida. E' utilissimo tutte quelle volte in cui le labbra sono screpolate o perennemente assediate dalle pellicine perché le nutre in profondità e le rigenera. 
Sulle mani può essere utilizzato anche come impacco ristrutturante, applicandone un po', massaggiandolo via via e poi coprendole con un paio di guantini di cotone da tenere per l'intera notte.
Sui capelli che soffrono di punte secche è sfruttabile in veste di leave-in. Dopo l'asciugatura ci si sporca un po' le dita con il Burro di Karité e lo si passa lievemente sulle punte, senza esagerare. Oppure, se questo non dovesse bastare, si possono fare delle maschere pre-shampoo da tenere in posa per un tempo non inferiore ai 30 minuti: e anche in questo caso consiglio di attenersi solo alle punte, evitando di arrivare fino alla cute. 
Come scritto anche sulla confezione del Burro di Karité Omnia Botanica, può essere utilizzato in sostituzione delle normali creme per il cambio pannolino in quanto previene gli arrossamenti.

Il Burro di Karité Omnia Botanica è contenuto in una graziosa scatolina tonda di alluminio dove su fronte e retro troviamo le etichette beige che contraddistinguono l'intera linea. Sotto il primo tappo, un secondo rivestimento in plastica protegge ulteriormente il prodotto.
Alla vista il Burro di Karité Omnia Botanica si presenta come un burro denso e biancastro. Eventuali disomogeneità sono imputabili alla naturalezza del prodotto. 


Utilizzarlo è molto semplice. Quando si passano le dita sulla sua superficie esso tende a scaldarsi un po' e quindi a facilitarne l'estrazione. Io lo prelevo a piccole dosi direttamente con le mani ma qualora ne occorra di più ci si può avvalere di una spatola. Sebbene sia molto ricco e corposo, lo si massaggia senza fatica non appena inizia a sciogliersi. Pian piano sembra tramutarsi in un olio delicato ma estremamente nutriente. Ora che siamo in estate, a maggior ragione, si scioglie più facilmente tanto da garantire una spalmabilità ottimale.

Il Burro di Karité fa parte della mia vita da diversi anni: per me è un po' come una terapia d'urto alla quale ricorrere tutte quelle volte in cui le normali creme non riescono a riparare adeguatamente una situazione. 
Se ho le labbra eccessivamente provate dal vento, è a lui che ricorro. Se ho i capelli con le punte danneggiate, la mia manna è sempre lui. Se le mie mani e le mie cuticole fanno i capricci più del dovuto, anche una sola applicazione serale di Burro di Karité mi aiuta a ripristinare un certo equilibrio.
Come dire: dove non arriva la cosmesi tradizionale arriva il Burro di Karité. Se dopo la depilazione avverto la pelle che tira stendo prima un velo di gel di aloe per lenire, poi massaggio un po' di questo prodotto per nutrire. 

Una piccola raccomandazione per coloro che non solo soliti utilizzare il Burro di Karité: trattandosi di una sostanza nutriente molto concentrata è possibile che qualora la si usi per molti giorni di seguito essa vi dia il problema opposto: anziché nutrire ancora, ad un certo punto vi seccherà la pelle. E' normale, è una conseguenza naturale. Per questo il mio consiglio è quello di agire con scrupolo e buon senso: o lo si mescola a del gel di aloe, oppure lo si utilizza puro evitando di ricorrervi tutti i giorni, ma bensì solo nei momenti in cui realmente occorre. 

L'inci del Burro di Karité Omnia Botanica contiene due sole sostanze: Burro di Karité certificato biologico del Burkina Faso ed un pizzico di aroma di vaniglia per renderlo più gradevole in fase d'uso.
Questo aroma è molto delicato e non può considerarsi un elemento di disturbo. E' così lieve che lo si percepisce appena.

Concludendo, ho apprezzato moltissimo il Burro di Karité Omnia Botanica. Lo si spalma con facilità ed è un ottimo alleato in tutte quelle situazioni di emergenza di cui sopra.

*Il prodotto citato in questo articolo mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non sono stata pagata per scriverne una recensione e quelle espresse sono le mie sincere ed oneste opinioni personali, libere da condizionamenti.

DOVE SI ACQUISTA: nella grande distribuzione oppure online su Beautytobuy
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 6 mesi
QUANTITA: 100 ml
PREZZO: 9,40 €

34 commenti:

  1. Ecco, appunto XD Come ti dicevo per la crema mani, anche questo burro mi ha conquistata... E' il migliore che ho provato finora sinceramente, ne ho un po' anche in un pottino e lo porto sempre con me in borsa! Questo di Omnia Botanica l'ho trovato morbidissimo rispetto ad altri marchi che ho provato, anche quando non faceva ancora caldo si prelevava benissimo. Non lo mollerò più :p

    RispondiElimina
  2. Partiamo dal fatto che anche io adoro il burro di karitè, ne ho provato di tutte le marche... il set che hai tu della Omnia l'ho comprato da poco e proverò questo qua insieme alla crema mani in questi giorni...so già che mi piaceranno! :)

    RispondiElimina
  3. Ottimo il burro di karitè! io lo uso spesso in inverno come impacco mani e mi trovo benissimo ^_^

    RispondiElimina
  4. Io il burro di Karité lo utilizzo davvero per tutto, ma per i capelli è proprio una manna!
    Questo lo proverò, sono curiosa :)

    RispondiElimina
  5. Il burro di karitè è davvero un prodotto meravigliso:) si usa per qualsiasi cosa e funziona da dio!

    RispondiElimina
  6. Mi ispira tantissimo questo prodotto, appunto per i differenti possibili usi, l'ho sempre visto, ma non l'ho mai provato ;)

    RispondiElimina
  7. Io ho ricevuto un barattolino al cosmoprof, ma non sapevo proprio come usarlo. Poi ho scoperto che strucca in modo fantastico i rossetti! Impressionante...prova ^_^

    RispondiElimina
  8. Amo molto il burro di karité, lo usavo spesso negli spignatti e anche da solo è ottimo! Questo non l'ho mai provato :-)

    RispondiElimina
  9. Sai chi sta amando questo burro più di me? Il mio fidanzato! Lo usa sui gomiti e sulle nocche delle mani, dei punti dove la pelle è piuttosto secca e si inspessisce e lo trova piuttosto adatto alle sue esigenze :)
    :*

    RispondiElimina
  10. Mmm.. dovrò provarlo prima o poi.. peccato che Omnia Botanica non la trovo nella mia zona, neanche da A&S.. :(

    RispondiElimina
  11. Ecco un altro prodotto naturale che finisce sulla mia wishlist. Lo acquisterò prima o poi perché è utilissimo, molto meglio di tutte quelle creme che non mantengono le loro "promesse".

    RispondiElimina
  12. Io lo uso parecchio sui gomiti e i talloni, li mantiene morbidi!

    RispondiElimina
  13. @NudePower anche io lo trovo più morbido rispetto ad altri! lo si usa più facilmente.

    @Autilia bravissima! Poi facci sapere come va.

    @BeautyLandia ne sono felice.

    @Foffy io per i capelli usavo anche l'olio di karitè, ma continuo a preferire il burro.

    @Giulia concordo!

    @Pinkekys è ora di lanciarsi nell'acquisto allora.

    @Giofanny mai provato come struccante con i rossetti ma ora che me lo dici lo farò sicuramente :) grazie.

    @Dony è più morbido di altri, lo si usa anche più volentieri e non è sempre necessaria una spatola.

    @A.G. che bravo il tuo fidanzato! il mio purtroppo rifiuta questo tipo di trattamenti.

    @Cla Niky purtroppo la si trova con più difficoltà rispetto ad un tempo :( e pensare che anni fa la conobbi proprio grazie ad Acqua e Sapone.

    @Simona assolutamente.

    @Ilaria esatto!

    RispondiElimina
  14. Io ho in casa quello dei provenzali..se lo hai provato, è meglio o peggio di questo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Fransis, non l'ho provato. Se vuoi riporta qui l'inci e ne discutiamo insieme.

      Elimina
    2. Burro karite
      Olio mandorle
      Profumo
      Tocopherol ( vitamina e)

      Elimina
    3. E' un buon inci anche questo, ma io non lo comprerei lo stesso perché oltre al burro di Karitè troviamo anche l'olio di mandorle. Essendo una sostanza che potenzialmente può risultare comodegonica, sarei obbligata a non usarlo sul viso e starei attenta anche ad usarlo sulle labbra. Insomma, se devo comprare un prodotto e poi dover stare attenta a dove usarlo, preferisco comprare altro :)
      Tuttavia se ce l'hai usalo tranquillamente, magari non su viso/labbra se hai una pelle che può sviluppare imperfezioni.

      Elimina
  15. sono una fanatica del burro di karité, al momento il mio preferito resta quello di akamuti, ma non escludo di provare un giorno anche questo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Akamuti è un marchio che mi incuriosisce, soprattutto per quel che riguarda le creme corpo. Solo che mi pare abbiano solo confezioni da 100 ml...mi sembrano un po' misere.

      Elimina
  16. Io utilizzo uno stick per le labbra al burro di karitè e confermo che le nutre in profondità! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo avevo anche io e mi piaceva molto.

      Elimina
  17. Io adoro omnia botanica, adoro il karitè ed i prodotti multiuso! Che altro dire??

    RispondiElimina
  18. Mi attira tantissimo!!! :D Io non ho mai provato il burro di karitè naturale al 100% ma solo mescolato a creme con inci non proprio fantastici ^__^ per cui mi piacerebbe molto provare questo!

    RispondiElimina
  19. Questo non l'ho mai provato ma in linea di massima il burro di karitè è uno dei miei burri preferiti

    RispondiElimina
  20. Recensione preziosissima! E grazie per il consiglio dell'utilizzo abbinato al gel d'aloe! ;)

    RispondiElimina
  21. Ciao io lo uso oramai da 5 mesi credo..solo che lo uso sul viso al posto della crema perché x ora non ne trovo una che mi soddisfi e sto aspettando che da Acqua e sapone arrivi la crema viso della stessa linea..ora io non sono brava a fare creme mi consigli un modo x unirlo a qualcosa x poterlo usare tutti i giorni? Tipo l'aloe come hai già detto...se unisco anche un po di olio di jojoba? Spero mi risponderai! Grazie in anticipo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao...io ci aggiungo olio di rosa mosqueta (effetto anti età, schiarente per macchie etc...)...il jojoba è un olio consigliato per pelli molto giovani, di adolescenti...potresti unirlo a dell'olio di carota con effetto antietà anche quello o con dell'olio di canapa dall'effetto antiossidante..se hai la pelle delicata delicata l'aloe vera dovrebbe andare bene

      Elimina
    2. Benedetta secondo me è uno sbaglio utilizzare il burro di karitè ogni giorno, oltretutto sulla pelle del viso. Questo burro, come dice il nome stesso, ha solo quota grassa, vuoi ritrovarti tra un po' con la pelle asfittica o inaridita? Accantonalo in favore di una crema viso vero e propria, che combini oli a sostanze idratanti. Questi sono trattamenti da utilizzare con parsimonia, come rimedio d'urto, non come un trattamento quotidiano.
      Non sono neanche d'accordo con l'intervento di Madame Fleur che qui sopra addirittura ti consiglia di aggiungere al burro altri oli!

      Elimina
  22. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  23. mi avete incuriosito vado a comprarlo insieme al gel di Aloe Vera ! un consiglio se volessi già unirli in un unico barattolo quanti grammi di ogni uno devo inserire?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti conviene unirli già in un barattolo perché non si conserverebbero a dovere.
      Se vuoi usarli insieme devi miscelarli di volta in volta :)

      Elimina
    2. Mi hanno dato una ricetta facile per unirli insieme anche all olio di cocco....vi faccio sapere come viene.... senza conservanti però non può stare molto trmpo!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...