lunedì 26 maggio 2014

PriGen - Gen-Hyal Extreme - Siero Riparatore con Acido Ialuronico



Su prigen.it:
Gen-Hyal Extreme è un siero riparatore altamente idratante e lenitivo a base di Acido Ialuronico e Vitamina E. Efficace nel trattamento d'urto per zone sensibili, è consigliato per pelli sottoposte a stress cutaneo, che presentano segni di sensibilità, irritazione e arrossamenti.


Recensione d'uso:
La passione per i sieri è nata solo da un anno o poco più. Di loro apprezzo l'infinita leggerezza, l'elevato potere idratante, la facilità con la quale si utilizzano. La maggior parte di essi ha un'eccezionale qualità: quella di contenere principi attivi in alta concentrazione, così da fornire alla pelle del viso un apporto maggiore e mirato di quanto ha bisogno. 
Ed è così che mi sono avvicinata a Gen-Hyal Extreme di PriGen, un Siero Riparatore che agisce come una vera e propria terapia d'urto in caso di pelle ipersensibile, che presenta rossori evidenti e stress cutaneo.
Dovete sapere che in seguito all'inserimento nella mia skincare routine serale di una spazzola elettrica per la pulizia del viso, la mia pelle ha iniziato ad ipersensibilizzarsi in alcune zone (zigomi, i lati del naso, alcune aree delle guance) tanto che qualunque cosa gli mettessi su mi creava bruciori e pizzicorii raccapriccianti. Pur avendo accantonato la spazzola, la mia pelle aveva problemi a tornare nel suo stato naturale. Mi bruciava, era spesso rossa, non tollerava più così bene i cosmetici che avevo scelto per essa.

Ho scelto di agire in modo deciso, anche per paura che in una pelle così provata, l'esposizione al sole che in estate sarebbe stata più incisiva, mi avrebbe oltremodo danneggiata. E' in questo contesto di pelle arrossata, tesa, dolorante e squamata in alcuni punti, che ho voluto inserire la terapia d'urto rappresentata da Gen-Hyal Extreme di PriGen. 

Il prodotto si presenta in una graziosa scatolina bianca e viola nella quale c'è scritto tutto quello che c'è da sapere sul cosmetico in questione. All'interno, una boccetta scura di vetro dotata di una comoda pompetta erogatrice per prelevare il prodotto nel modo più igienico e sicuro possibile. Un tappino in plastica ricopre il beccuccio e lo si mette e lo si toglie all'occorrenza. 
La texture di Gen-Hyal Extreme di PriGen è quella di un gel dalla trama poco densa, di un bianco lattiginoso. La profumazione è molto tenue ed invitante, qualcosa di gradevole pur senza poter essere ricondotto a qualcosa di già conosciuto.



Come lo uso. La mia scelta è stata quella di inserire Gen-Hyal Extreme di PriGen nella mia routine serale. Dopo aver struccato e deterso la mia pelle ed aver applicato un tonico, poco prima di andare a dormire agito bene il flaconcino e poi stendo due pompatine di prodotto lungo tutto il viso ed il collo. Non è necessario aspettare del tempo prima che si asciughi completamente: ciò avviene in modo del tutto spontaneo e veloce. Non applico nient'altro, né una crema viso, né un contorno occhi. 

Al mattino la mia pelle non è né più liscia né più morbida, ma solo gradevolmente fresca. Durante la notte il prodotto agisce indisturbato, andando a riparare le parti di pelle più provata, e idratando anche tutte le altre.

Cos'è che rende Gen-Hyal Extreme di PriGen un siero riparatore dalle eccezionali proprietà riparatrici? l'elevata concentrazione di acido ialuronico, sia a basso che ad elevato peso molecolare. Inoltre, la presenza dei glicerosomi (strutture biocompatibili capaci di intensificare fino a 3 volte l'efficacia dei principi attivi) consente una maggiore funzionalità e penetrabilità del prodotto stesso. Proprio per evitare che nulla interferisca con la sua azione, ho scelto di non abbinargli null'altro. 

La formula inci di Gen-Hyal Extreme di PriGen è semplice e corta e chi mi legge spesso sa quanta poca simpatia io nutra verso quei prodotti infarciti di troppe sostanze: ricordate che più contenuti si aggiungono ad una crema, maggiori saranno le probabilità che uno o più di essi vi provochino allergia.
Gen-Hyal Extreme di PriGen è un prodotto ipoallergenico, che contiene unicamente: acqua, glicerina, lecitina, acido ialuronico, vitamina E, profumo, conservanti in quantità minime. Non sono presenti parabeni, tensioattivi, peg, siliconi o altri additivi chimici. 

La situazione del mio viso, ad un mese e mezzo di utilizzo ininterrotto, è molto migliorata. La zona poco sotto l'area-occhiaie in cui la mia pelle presentava rossori evidenti e desquamazione non è scomparsa, ma diminuita da un punto di vista estensionale. Il rossore si presenta solo in rare occasioni e non è più un'antipatica costante. La mia pelle è meno sensibile e me ne accorgo dal fatto che non ho più bruciori quando utilizzo le stesse creme che un mese e mezzo fa mi recavano fastidio.
Mi aspettavo che Gen-Hyal Extreme di PriGen risolvesse in toto il mio problema? si, indubbiamente ci ho sperato. Così non è stato, ma aver avuto modo di migliorare molto la mia situazione in soli 45 giorni equivale in ogni caso ad aver ottenuto un ottimo risultato. La mia confezione non è ancora del tutto terminata: le ultime gocce non escono con la pompetta e da questa sera sviterò il tappino per estrarle manualmente. Dopodiché ho ancora 3 campioncini monodose e so che userò anche quelli fino all'ultima goccia.
Nel caso in cui la pelle del mio viso continui ad avere queste aree di pelle secca, desquamata, addolorata e rossa, sarò tentata di procurarmene un nuovo flacone. E se avete lo stesso problema, vi consiglio, se potete, di dargli una chance. Una terapia di acido ialuronico in dosi massicce non potrà farvi che bene.


Il prezzo è decisamente alto. Mi auguro che periodicamente ci sarà la possibilità di usufruire di qualche sconto o promozione.

*Il prodotto citato in questo articolo mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non sono stata pagata per scriverne una recensione e quelle espresse sono le mie sincere ed oneste considerazioni personali, libere da condizionamenti.

SITO WEB: www.prigen.it
DOVE SI ACQUISTA: sul sito web
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 6 mesi
QUANTITA': 20 ml
PREZZO: 54,95 €

13 commenti:

  1. Wow, che bel prodottino!! Io ho notato che dopo aver fatto la doccia mi si arrossano sempre le guance..chissà che questo siero non possa fare anche al caso mio!! :) Certo, il prezzo è da regalo di compleanno.. :/

    Ps. Tra le righe ho letto che la spazzola elettrica ( mi pare in un altro post avessi parlato di quella imetec) l'hai accantonata perchè ti irritava la pelle?!!! Se hai voglia, fai una recensione su quella spazzolina?? Volevo farmela regalare al compleanno.. ho sentito molti pareri discordanti sull'uso di questi aggeggi ( temevo che l'entusiasmo iniziale di quando sono uscite fosse un pò troppo esagerato, a ottobre novembre leggevo solo recensioni che gridano al miracolo..poi passano i mesi e le note positive lasciano spazio a arrossamenti e problemi..)..ma l'accuratezza con cui analizzi i pro e contro dei prodotti mi fa pensare che una tua opinione potrebbe essere molto utile a chi la deve ancora acquistare!!! ;)

    Ciauuuu !!

    RispondiElimina
  2. ultimamente stavo giusto pensando di provare un siero all'acido ialuronico :)

    RispondiElimina
  3. @Federica ti ringrazio molto per la fiducia. La mia recensione di quella spazzola è già nelle bozze quindi sicuramente vedrà presto la luce. Spero che la mia esperienza possa essere d'aiuto a chi si pone i tuoi stessi dubbi.

    @Mary questo mi è parso davvero valido.

    RispondiElimina
  4. Io sono invece curiosa nei nuovi sieri di Biofficina...Quello antiossidante ha l'acido ialuronico, anche se immagino non sia paragonabile a questo.

    RispondiElimina
  5. Anch'io mesi fa avevo letto commenti entusiasti sulla spazzolina elettrica, ma avendo la pelle molto delicata ho pensato che non facesse per me e ora ne sono persuasa. Questo siero sembra molto interessante, peccato per il prezzo :(

    RispondiElimina
  6. Sara mi fa piacere leggere questa recensione! Anche mia madre sta usando una crema a base di acido ialuronico e dice proprio le stesse cose: trova la pelle "rigenerata", ed è un effetto che ha apprezzato col tempo. Se dovesse finire la sua adorata, le consiglierò questo siero che mi sembra valido.
    Certo il prezzo è alto, ma essendo un siero va usato sicuramente in dosi minori rispetto ad una classica crema :)

    RispondiElimina
  7. Anch'io come te amo le formulazioni semplici. Grazie per avermi fatto conoscere questo siero, davvero interessante!

    RispondiElimina
  8. @Tyta molto curiosa anche io riguardo quelli. Spero di provarli prima o poi.

    @Ilaria si, il prezzo è un problema non indifferente.

    @Simona se ne usa poco ma sono soli 20 ml...a me non durerà più di 50 giorni.

    @Federica figurati :)

    RispondiElimina
  9. sì, in effetti il prezzo è molto alto... peccato, perché le tue considerazioni mi hanno molto colpito... io soffro di rossori nella zona ai lati del naso... non è una zona secca o screpolata, ma semplicemente arrossata... è da una vita che ho questo "problema"... che io ricordi ce l'ho sempre avuto... in realtà non ho mai provato prodotti specifici... dovrei iniziare!!! ;)

    RispondiElimina
  10. Spero che tu riesca a risolvere del tutto.
    Mesi fa ero anch'io incuriosita dalle varie spazzole elettriche, ma qualche dubbio ce l'avevo, per fortuna ho frenato la cosa e sono rimasta in attesa di leggere la tua recensione.

    RispondiElimina
  11. @Serena S. io per lati del naso non intendo quelli direttamente sotto le narici. Lì è abbastanza normale essere un po' rossi. Io intendo la porzione di pelle che va da sotto l'occhiaia verso le narici, non so se mi sono spiegata bene :D e ora non so neppure quale tu intenda delle due.

    @Hermione hai aspettato me? sono commossa :) devo assolutamente prendere coraggio e scrivere la mia, a questo punto. Mi è anche stata richiesta diverse volte.

    RispondiElimina
  12. Fortunatamente non ho problemi come te sulla pelle, so di essere molto fortunata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bé, generalmente non ne ho neppure io. Al massimo un po' di secchezza risolvibile con creme ad hoc. Per questa sensibilizzazione devo ringraziare la mia spazzola elettrica per la detersione del viso...e meno male che non ho preso la più costosa.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...