mercoledì 12 febbraio 2014

Sleek - Palette I-Divine Garden of Eden

Questo articolo non costituisce una recensione dettagliata della palette Garden of Eden di Sleek ma raccoglie unicamente le mie prime impressioni e gli swatches del suddetto prodotto.
Per leggere la mia esperienza d'acquisto presso il sito web di Sleek Make Up puoi cliccare qui.



Le mie prime impressioni della palette Garden of Eden di Sleek sono ambivalenti. Da una parte trovo davvero bella la selezione dei colori proposti, dall'altra penso che sia una palette pensata con cura ma poi prodotta di fretta, senza la pretesa di realizzare qualcosa di realmente ben fatto. Pensavo fosse amore e invece era un calesse. Questa poteva davvero essere una sorta di "palette della vita" per me, perché i colori proposti mi sono tutti congeniali. Purtroppo, sono bastate poche applicazioni per accorgermi che così non sarà.



Ad esclusione del verde scuro (Tree of Life), tutti i colori opachi sono pressoché inesistenti. Bisogna insistere a lungo sulla cialda prima di riuscirne a catturarne una dose quantomeno adeguata e una volta pressati sulla palpebra tornano nell'oblio. Non si notano, sono troppo chiari, troppo poco pigmentati. Di loro solo il ricordo della polvere che lasciano in giro.
Il discorso non vale, fortunatamente, per gli ombretti shimmer. Questi ultimi sono abbastanza coprenti, seppur a mio parere non così buoni come quelli delle passate edizioni. Non forniscono la stessa resa e una volta applicati mancano di quel bel grado di brillantezza con cui Sleek ci aveva abituate.

C'è un colore opaco contenente glitter. Mi riferisco a Entwined. Che senso ha inserirvi all'interno qualche glitterino dorato se poi in fase di applicazione non lo si nota neanche più? penso che sia solo una trovata scenica. Cattura l'occhio non appena si apre la palette, ma se ne resta delusi già al momento di indossarlo.
La palette Garden of Eden di Sleek può godere di colorazioni bellissime, ma a mio parere realizzate senza la cura dedicata alle palette precedenti. La qualità sembra essere venuta meno e la mia sensazione è quella di avere a che fare con un prodotto scialbo e dozzinale.

Bisogna dunque tener conto che si acquista questa palette per poi utilizzare sul serio solo una parte di essa. Visto il costo basso si può anche fare, ma io penso comunque che un prezzo economico non sia una giustificazione sufficiente per lanciare un prodotto in alcuni casi scadente e poco sfruttabile. 
Se io acquisto una palette da 12 colori sono forse presuntuosa se penso di avere il diritto di volerli utilizzare tutti con la massima soddisfazione?
Oltretutto, perché non inserire neppure un punto luce? un bianco, un avorio, un color panna. Qualcosa che possa assolvere alla funzione. Se mai la porterò in viaggio sarò costretta ad aggiungerci un ombretto mono per renderla completa.

Per quanto mi riguarda, gli ombretti di migliore qualità sono Tree of Life, Fauna, Paradise on Earth. Tutti gli altri, chi più e chi meno, mi hanno estremamente delusa.

Sleek Garden Of Eden. Swatches Fila 1.

Da sinistra: Gates of Eden, Eve's Kiss, Paradise on Earth, Phyton, Forbidden, Flora
Sleek Garden of Eden. Swatches Fila 2.

Da sinistra: Entwined, Adam's Apple, Fig, Evergreen, Fauna, Tree of Life

Concludendo, le mie prime impressioni sono quelle di una cliente quasi del tutto insoddisfatta del suo acquisto. Anche i colori shimmer, che pure sono pigmentati, una volta indossati non hanno la resa estetica vivida e brillante che mi sarei aspettata. Alcuni di essi anche stesi vicini sembrano perdersi, quasi annullarsi. 
Credo di non potervi consigliare la palette Garden of Eden di Sleek a cuor leggero. Questa volta credo sia preferibile pensarci qualche minuto in più, anche se costa meno di 10 €.


SITO WEB: www.sleekmakeup.com
DOVE SI ACQUISTA: nelle profumerie Sephora oppure sull'e-commerce di Sleek
LUOGO DI PRODUZIONE: Cina
PAO: 12 mesi
QUANTITA': 12 x 1,1 g
PREZZO: 9,90 € da Sephora

37 commenti:

  1. Ho evitato accuratamente l'acquisto dopo aver letto la review di Ciulla. Tu mi dai un'altra triste conferma... Peccato perchè avrei voluto avere una palettina sul verde!

    RispondiElimina
  2. Sembra così carina! E' un vero peccato che la qualità e la pigmentazione sia così bassa :(

    RispondiElimina
  3. Peccato, i colori sembrano molto carini, e gli opachi che mi sarebbero interessati di più sono i meno scriventi...
    Timeless mode

    RispondiElimina
  4. L'avevo notata ieri da Sephora, meno male che mi son detta "devo informarmi sul web" altrimenti credo avrei preso una bella cantonata! Grazie Sara questo post mi è stato davvero utile :)

    RispondiElimina
  5. Che delusione! Mi spiace, Dama. Io non l'ho presa in considerazione perché non sono un'amante dei verdi e una palette che ne contiene 5/6 varianti, non fa per me, ma mi stupisce che Sleek abbia fatto un flop, le loro palette mi sembrano buone, o per lo meno lo sono quelle che ho... Peccato perché era molto attesa nell'ambiente make-upposo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho diverse altre palette Sleek che amo alla follia. A cominciare dalla Storm e la Original, passando per la Lagoon e la Snapshots (la mia favorita). Ma con questa, quasi mi sembra di avere a che fare con un altro brand!

      Elimina
  6. Post utilissimo, grazie.
    Ci tenevo l'attenzione puntata da mesi, e va a finire che la lascio da Sephora..anche se immagino che almeno il ditino sopra ce lo metterò.
    Credo che il vero pezzo forte sia solo Tree of Life, ma ciò non giustificherebbe un acquisto di 10 euro, contando che appunto gli altri non meritano molto. Mi chiedo se Jazz di Neve possa assomigliargli.
    Peccato, quel tripudio di verdi, ed il tema del giardino, mi avevano fatta innamorare :'(.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, un gran peccato. Io la userò calcolando che ormai l'ho comprata (anche spendendo qualche soldo in più, calcolando l'acquisto sul sito con le spese di spedizione) ma ne sono insoddisfatta.
      Il tema mi era piaciuto tantissimo, così come l'idea di tutti quei verdi...

      Elimina
  7. io invece (sarà che son molto chiara) la trovo meravigliosa *_* e tranne la mela di adamo, che è il meno pigmentato... mi son trovata stra bene con tutti ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono chiara, ma alcuni di questi ombretti non scrive proprio.

      Elimina
  8. Uh ma che carina! Peccato che io utilizzi pochissimo il verde sugli occhi.
    Un abbraccio Dama!

    RispondiElimina
  9. il mio portafoglio non è mai stato cosi felice di una review come oggi!! Devo limitare al massimo le spese, ma questa palette mi era piaciuta già prima di natale quando erano circolate le prime foto..ora con questa recensione e quella di Ciulla non mi peserà poi molto rinunciarvi:)

    RispondiElimina
  10. Oh caspita...io l'ho ordinata giusto ieri (e oggi l'hanno spedita)..mannaggia! Sai quanto io tenga in considerazione le tue opinioni e mi fidi delle tue parole...vorrei averla letta due giorni fa questa opinione. Vabbè pazienza, per ora spero solo che arrivi integra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di tenere in considerazione le mie opinioni :) come sai è una stima del tutto ricambiata. Mi spiace che tu l'abbia presa. Posso solo augurarti che, per uno strano caso del destino, non si riveli come la mia.

      Elimina
  11. io non ho provato mai nessuna palette di questa marca, ma ti capisco benissimo in quanto sono rimasta delusa più o meno come te acquistando la palette "CHIC" di Shaka..zero pigmentazione :( è un gran peccato perché spesso a guardarle sembrano magnifiche ma poi deludono!

    Baci

    Amelie Makeup

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho preso quelle di Shaka ma ho visto gli swatches in giro. Sono carinissime ma costano troppo e se sono anche poco pigmentate, davvero non ne vale la pena. Mi spiace che tu ci sia incappata.

      Elimina
  12. Peccato di solito le palette Sleek sono valide, eppure anche con la Vintage ho notato una pigmentazione minore, perciò ho desistito dal prenderla :-/

    RispondiElimina
  13. Ho iniziato ad avere un cattivo presagio quando l'hanno annunciata ad un prezzo inferiore rispetto a tutte le altre palette uscite finora... hai ragione, poteva essere davvero la palette della vita, un gran peccato! già depennata dalla mia wishlist

    RispondiElimina
  14. Sin dalla prima volta che ho visto le foto promozionali ho capito che questa palette non mi sarebbe piaciuta e guardare gli swatch me lo conferma, non sono colori che userei, i verdi forse si ma i marroni no, è troppo monotona nell'insieme ed avendo già fatto l'errore di comprare a suo tempo la Paraguaya, evito di ricaderci.

    RispondiElimina
  15. God, mi piange il cuore. L'ha presa per me il mio ragazzo oggi, avendo io Sephora troppo distante, e non potrò "giocarci" almeno fino alla prossima settimana. Che ansia ç_ç Voglio pastrocchiarci e vedere com'è!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che pensiero carino che ha avuto :)
      A prescindere dalla resa resterà sempre un suo regalo, quindi magari ti ci affezionerai comunque. Buona giornata.

      Elimina
  16. L'altro giorno l'ho trovata da Sephora e stavo per comprarla, perchè la scelta dei colori mi piace molto! Poi per fortuna l'ho swatchata e ho visto che le cialde erano dure e poco scriventi, addirittura quelle glitterate il nulla. Peccato davvero, l'ho lasciata lì un po' a malincuore, anche se ho risparmiato ;)

    RispondiElimina
  17. Questa palette mi perplessa (come direbbe Bastianich XD).
    Appena vidi le prime immagini circolare online ammetto di essere rimasta molto colpita, ha un mix di colori assolutamente nelle mie corde. Dagli swatches che vedo però ni, non mi convince al 100%. Credo che la tua recensione mi abbia fatto risparmiare 10€ Dama bella!

    RispondiElimina
  18. Mi sono innamorata appena l'ho vista, ma questa è gia la terza recensione delusa che leggo! :( non so se prenderla!

    RispondiElimina
  19. Peccato, le 2 palette di Sleek che possiedo(Snapshots e Sparkle 2) non hanno di questi problemi... :( Anche se la questione dei glitter su base matte che scompaiono l'ho provata anch'io, proprio con la Sparkle 2. Per mia fortuna i colori rimangono comunque estremamente pigmentati. E' davvero un peccato, che dispiacere!!!

    RispondiElimina
  20. Io ne ho 4 o 5 e questa è l'unica che mi abbia dato problemi di pigmentazione. Nessuna delle altre mi ha delusa così.

    RispondiElimina
  21. Ma mannaggggia! Come ti avevo scritto la aspettavo davvero con ansia, e l'avrei senz'altro ordinata on line nel caso non l'avessi trovata da Sephora (possibilità più che concreta). Sono davvero sconfortata, questa palette aveva davvero scritto il mio nome sopra. Un vero peccato... E vabbé, guardiamo il lato positivo: niente corsa selvaggia da Sephora per cercare di accaparrarmela e 10 euro in più nel portafogli.

    RispondiElimina
  22. Peccato perché stavo facendo la punta a questa palette attratta dalle scelta dei colori. Mi ha messa in crisi non so se l' acquisterò

    RispondiElimina
  23. allora per fortuna che non l'ho presa!!!! io adoro i verdi, però non l'ho presa perché ci sono 4 colori che non mi interessano (gli ultimi tre della prima fila e il primo della seconda fila)...
    mi dispiace che ti ci sia trovata male e condivido il discorso che fai... il prezzo basso non giustifica affatto una qualità scadente... se su 12 ombretti solo 3 valgono allora "il gioco non vale la candela", come si suol dire!!!

    RispondiElimina
  24. Tutte le altre recensioni che ho letto sono positive e infatti l'ho fatta comprare da un'amica, ma non l'ho ancora per le mani...di dirò!

    RispondiElimina
  25. Ecco, ti pareva che compro io una palette Sleek ed è una ciofeca!
    Scherzi a parte, sento sempre parlare bene delle palette Sleek e non le prendo mai, quando mi decido a farlo mi ritrovo ad aver preso quelle più scadenti. Non ricordo il nome ma anche l'ultima che ho preso non era proprio il massimo...
    La Garden of Eden l'ho vista da Sephora e mi ha colpita per i colori che mi piacciono tantissimo, poi ho toccato le cialde e mi sono sembrate setosissime così l'ho presa, però in realtà non l'ho ancora provata... spero tanto che mi piaccia almeno un pochino. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero anche io per te :) incrocio le dita.

      Elimina
    2. Per ora ho usato solo due cialdine in due trucchi diversi, le prime due della prima fila, e mi sono piaciute. ;)

      Elimina
  26. Effettivamente la tua esperienza è stata pessima! Ma i colori rimangono poco scriventi anche usando una base sotto? I colori della Del Mar con una base sono molto più intensi che senza...

    Boo

    RispondiElimina
  27. @The Morgana anche a me piacciono quelli :)

    @Insane Bazar uso sempre una base, ma in ogni caso mi convincono meno rispetto a tutte le altre palette Sleek che possiedo.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...