sabato 16 novembre 2013

La Domanda della Settimana



Buongiorno e buon sabato!
Tempo grigio e piovoso qui, ma forse riusciremo a vedere un po' di sole domani.
Come ogni week end che si rispetti, ecco in arrivo la nuova Domanda della Settimana, questa volta opera di Dahlia, lettrice e commentatrice di questo blog. 
La sua domanda non è generica, ma bensì piuttosto specifica. Dobbiamo aiutarla a cercare un siero per la sua pelle tendente al secco, che tira. E' in attesa dei nostri consigli, quindi uniamoci per darle una risposta degna della nostra beauty community.

Ringrazio come al solito chiunque vorrà rispondere e aiutare Dahlia a cercare il siero perfetto per la sua pelle e nel frattempo ringrazio lei stessa per aver voluto proporre a noi questa "sfida".


Sieri viso: meglio usarli
al mattino, alla sera o due volte al giorno?
Cosa consiglieresti ad una donna con 
pelle secca, bisognosa di idratazione e nutrimento
ed una buona azione anti-age?
Secondo te è preferibile acquistare
un siero d'alta profumeria o un composto
completamente naturale?
Tu che esperienza hai con i sieri viso?



18 commenti:

  1. Ciao! ^_^
    Io consiglio il "Bio Serum Viso anti age" della "EOS". L'ho usato questa estate, lo usavo per il giorno e a volte per la notte, l'ho trovato molto idratante pur essendo un siero. L'ho davvero adorato e a volte lo uso anche nella stagione fredda. Tra gli altri, contiene aloe vera e olio di jojoba. Per me è ottimo e lo consiglio. :)
    Buon weekend!!

    RispondiElimina
  2. da acqua&sapone o da tigota' i sieri della Del idea, economici ed efficaci

    RispondiElimina
  3. Ciao Dama, io ho la pelle non secca ma tendenzialmente grassa, comunque il siero che sto usando (e con cui mi trovo benissimo) è adatto per tutte le pelli, e la sua caratteristica principale è di essere anti-age, quindi particolarmente idratante.
    Purtroppo è un prodotto di alta profumeria, non è naturale, e costa un botto (anche se, avendolo comprato in un dutyfree in UK, l’ho pagato molto, ma molto meno di quanto avrei fatto in Italia).
    E’ l’Advanced Night Repair di Estee Lauder (la vecchia versione, da poco è uscita quella riformulata).
    Premetto che la mia skincare è quasi totalmente naturale, così come sono sempre stati naturali i sieri che ho usato negli ultimi due anni, ma devo ammettere che l’efficacia che ho riscontrato con l’ANR non l’ho riscontrata con nessun altro prodotto: la differenza l’ho vista eccome.
    In conclusione non posso che consigliarlo, nonostante il prezzo; io lo considero un piccolo investimento, da fare aspettando l’occasione giusta, tipo qualche codice sconto interessante, visto che non passo la vita nei dutyfree britannici ;)

    RispondiElimina
  4. Per la mia pelle mista, i sieri sono la migliore soluzione. Li uso al mattino, mentre per la notte mi affido a una crema un po' più corposa che verrà assorbita durante la notte, senza frette. A una pelle secca..uhm...non so cosa consiglierei, probabilmente una crema. Per la formulazione, direi no agli ingredienti di laboratorio scadenti e/o dannosi (vedi paraffina) ma sì a quei composti che pur essendo di laboratorio veicolano meglio gli ingerdienti attivi..un high end quindi. Se le risorse non permettono grandi investimenti, un buon prodotto bio (se ne trovano a prezzi ragionevolissimi).

    Grazie damina per questa bella rubrica, è sempre bello partecipare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi per le risposte piuttosto :) Dahlia sarà felicissima di leggere le vostre esperienze. Grazie davvero.

      Elimina
    2. Rispondo qui perchè volevo dire le stesse cose di Hermy, imparate da lei in persona :).
      Trovo giusto il suo pensiero e mi accodo: preferire prodotti naturali sempre, ma se son presenti agenti che aiutano le aiutano le sostanze, tutto bene. L'importante è capire di che tipo siano e se sono sicuri (e 'rossi' solo perchè sintetici magari).
      Per il resto non so come aiutare, non ne faccio ancora uso ed ho una pelle proprio diversa :(.

      Elimina
  5. Penso che i sieri vadano usati dopo i 30 anni per cui avendone 28, non ho avuto molte occasioni per provarli. Recentemente ne ho acquistato uno di Apeiron per promuovere il rinnovo cellulare ma non lo aprirò prima di aver terminato un altro prodotto che attualmente uso prima della crema idratante.

    Penso che esistano tanti buoni ingredienti anche in natura per ottenere un'efficace azione nutriente ed anti-age anche senza ricorrere ad un siero vero e proprio. Basta ad esempio aggiungere una goccia di alcuni oli vegetali come l'argan per impreziosire la crema abituale.

    RispondiElimina
  6. Ciao Dama, ciao ragazze.
    Intanto grazie mille a Dama per la gentilezza e la disponibilità. E un grazie di cuore a tutte per l'aiuto!
    Riguardo ai sieri, premetto che per la pelle uso già solo prodotti bio per pelli secche con anche azioni antiage, ma avendone sentito tanto parlare ultimamente mi è venuto voglia di provarli.
    Per il momento girando un po' ho visto il siero Naturalift della Melvita e pensavo di orientarmi su quello, ma farò tesoro dei vostri consigli! Grazie ancora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda anche qui questa nuova linea di Lavera propone anche un siero per le pelli dai 30 anni in su: http://www.ecco-verde.it/__fl/lavera/siero-rassodante?&f[10]=520

      Elimina
  7. Io ho un conoscente cosmetologo che mi ha più volte sconsigliato le creme e i sieri di alta profumeria: sono molto costosi ma i principi attivi spesso scarseggiano. Fa bene a rivolgersi verso marchi meno blasonati ma seri, come alcuni fra quelli naturali

    RispondiElimina
  8. Purtroppo non ho la stessa tipologia di pelle, però spesso uso i sieri, ovviamente specifici alla mia pelle grassa, li trovo molto comodi. Da spignattatrice però sconsiglio i prodotti che troviamo in profumeria, spesso molto costosi e privi di attivi efficaci...anzi spesso sono proprio vuoti! Meglio prendere qualcosa di naturale, controllare sempre l'inci e valutare il rapporto qualità-prezzo. Non è necessario che contenga chissà quante sostanze, vanno bene anche pochi oli (ma buoni e soprattutto specifici) e pochi attivi mirati. Vitamina E in primis (ovviamente), ottimi l'elastocell (Lysine Carboxymethyl Cysteinate) e il relax'rides, che uso spesso negli spignatti. Come olio direi l'Argan, ma amo anche l'olio di avocado (o il burro)...ne parlerei per ore ^_^

    RispondiElimina
  9. Anche io ho la pelle secca e preferisco i sieri naturali, ora sto usando quello della Bionova ma insieme a qualche goccia di olio perchè la mia pelle "tira" anche dopo averlo messo!

    RispondiElimina
  10. Mai usato sieri per il viso :-(

    RispondiElimina
  11. Non ho mai usato sieri per il viso, poiché sono ancora troppo "giovane". Posso solo riportare l'esperienza di mia madre che ha utilizzato un campioncino di "Visionnaire" Lancome ed ha notato la differenza. Certo nulla di paradossale, ma comunque ha riportato degli effettivi miglioramenti. L'ha sempre applicato di sera e lei ha la pelle piuttosto secca e devo dire che si è trovata veramente molto bene, tanto che sta seriamente pensando di comprare la full size.
    Per il resto non posso dire altro, non sono particolarmente ferrata sull'argomento. Certo credo che ci siano anche valide alternative naturali, bisogna semplicemente sperimentare come in tutte le cose :)

    RispondiElimina
  12. Non so se può essere d'aiuto, ma propongo un rimedio naturale: un emulsione a base di olio e limone che si può preparare a casa e da agitare prima dell'uso e applicare sulla pelle secca. A me ha dato dei buoni risultati.

    RispondiElimina
  13. Sieri viso: meglio usarli al mattino, alla sera o due volte al giorno? IO personalmente li usavo solo la sera
    Cosa consiglieresti ad una donna con pelle secca, bisognosa di idratazione e nutrimento ed una buona azione anti-age? Sicuramente un siero da usare la sera, meglio se con INCI verde
    Secondo te è preferibile acquistare un siero d'alta profumeria o un composto completamente naturale? Ovviamente la seconda scelta
    Tu che esperienza hai con i sieri viso? Io ne usavo poco la sera quando avevo una pelle particolarmente problematica. Adesso mi accontento della crema viso e la mia pelle non sembra necessitare di un siero. Penso sia più indicato per la persone oltre i 30 anni

    RispondiElimina
  14. Io sto usando il siero Jalus di Fitocose e non mi pare male. Quelli di alta profumeria non mi hanno ancora convinto, mi sanno di cosa così chimica!

    RispondiElimina
  15. Non ho la pelle secca, quindi non posso consigliare ma le volte che ho scroccato il siero da mia madre l'ho utilizzato sia la mattina che la sera. A livello di scelta d'acquisto secondo me è meglio rimanere sul naturale perché specialmente quando si tratta di pelle secca, nei prodotti di alta profumeria spesso e volentieri inseriscono talmente tanti ingredienti chimici che l'idratazione ed il nutrimento sono solo esteriori ma non vanno in profondità e quindi il problema rimane.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...