martedì 10 settembre 2013

Logona - Shampoo Delicato all'Ortica



Sulla confezione:
Specificatamente studiato per rispondere alle particolari esigenze dei capelli, lo Shampoo all'Ortica è un prodotto delicato adatto a tutta la famiglia. Una combinazione accuratamente selezionata di sostanze detergenti di origine vegetale agisce dolcemente sui vostri capelli e, giorno dopo giorno, dona loro vitalità e forza. Trattamento fitocosmetico a base di estratto di ortica proveniente da agricoltura biologica, componenti oleosi naturali, sostanze idratanti, crusca di frumento e glicerina vegetale. 

Recensione d'uso:
Lo Shampoo all'Ortica di Logona è una mia vecchia conoscenza: la prima volta ne comprai un maxi-flacone da mezzo litro online. Sto parlando di almeno 5 anni fa e solo di recente mi si è ripresentata l'occasione di riacquistarlo. Mi trovavo allo Shopping Village adiacente all'Outlet di Castelromano, centro commerciale all'aperto di recente costruzione. Scorgo subito un negozio biologico e mi ci fiondo. Il negozio è prevalentemente atto alla vendita di cibo biologico ma ha anche due interi scaffali dedicati alla cosmesi vegetale. Ed è proprio lì che ho rivisto questo shampoo. Poiché 5 anni fa mi ero trovata bene, non ci ho pensato due volte e l'ho ricomprato. Il mio unico cruccio? 5 anni fa acquistai il maxi flacone a 10 €. Ora ho la metà del prodotto a più di 8 €: un bel rincaro, non trovate?

Il packaging consiste in uno snello flacone verde dotato di tappo a pressione. Si spinge da un lato e si solleva dall'altro, così da far uscire agevolmente il prodotto. Lo Shampoo all'Ortica di Logona ha una consistenza lievemente gelatinosa, di un bel giallino. 
La profumazione ricorda quella di un mix di erbette, che nulla ha a che vedere con gli aromi artificiali degli shampoo tradizionali. A mio avviso è molto gradevole e naturale, ma comunque non persiste dopo l'asciugatura.


Io lo utilizzo, come faccio sempre, avvalendomi del mio fido spargishampoo. Le mie dosi sono di 100 ml di acqua tiepida e 10 ml di Shampoo all'Ortica di Logona. Agito bene e applico sui capelli bagnati. Massaggio energicamente e risciacquo. Non effettuo mai un secondo lavaggio per non stressare il cuoio capelluto e in tanti anni questo non ha mai agito come uno shampoo sommario o poco lavante: i capelli ne escono sempre pulitissimi. 
Lo Shampoo all'Ortica di Logona diluito in acqua genera una quantità di schiuma più che sufficiente per ricoprire l'intera testa ed i miei capelli, lunghi fino a metà schiena. E' una schiuma soffice e delicata che non irrita né arrossa il cuoio capelluto e soprattutto non genera fastidiosi pruriti.

Dopo il lavaggio, i miei capelli appaiono sani e vaporosi. 

L'inci è verde, ma si avvale dell'alcool, come la maggior parte dei cosmetici di produzione tedesca. L'estratto di ortica deriva da coltivazione biologica. Gli agenti lavanti sono di tipo vegetale e più delicati di quanto lo siano quelli chimici di maggiore utilizzo fra gli shampoo.
L'alcool in terza posizione nella formula è l'unico cruccio in quanto sembra non fare molto bene ai capelli. Per questa ragione, ho preferito evitare di usarlo ad ogni lavaggio, alternandolo con altri prodotti.

Non posso che riconfermare quello che pensai 5 anni fa dello Shampoo all'Ortica di Logona: è un buon prodotto, deterge bene pur senza appesantire la chioma o sgrassare eccessivamente la cute. Per la presenza dell'alcool non lo consiglio per un utilizzo quotidiano, ma bensì saltuario. Chi di solito necessita di un balsamo ne avrà bisogno anche dopo l'utilizzo di questo prodotto, in quanto non ha qualità condizionanti.



SITO WEB: www.logona.com
DOVE SI ACQUISTA: nelle erboristerie e nelle bio botteghe rivenditrici del marchio
LUOGO DI PRODUZIONE: Germania
PAO: c'è la data di scadenza
QUANTITA': 250 ml
PREZZO: 8,50 €

15 commenti:

  1. vorrei provarlo...con molti shampoo ho la sensazione che i capelli non siano puliti a fondo...

    buona giornata
    xoxo

    RispondiElimina
  2. Da provare! Di Logona nn ho mai preso nulla.
    Un bacio Dama :)

    RispondiElimina
  3. Anche io lavo i capelli proprio così, ed è vero che la seconda passata è superflua (anzi, sconsigliabile) :).
    La questione alcool continua a rodermi il cervello.
    Ho letto tante di quelle ricette per fare tinture per capelli (per aiutarli nella crescita, simili alle fiale che vendono in giro) a base di alcool per estrarre i principi attivi dalle piante. Sono sempre tentata di farle, ed anzi, penso proprio mi cimenterò. Quindi non capisco questo dualismo di pensiero sull'alcool...Forse dipende dalla gradazione utilizzata? Però non si specifica in inci. Non direi nemmeno dal risciacquo o meno della sostanza, perchè alcune fiale si mettono dopo lo shampoo...
    Bhà, non riesco a chiarirmi le idee, nemmeno leggendo opinioni al riguardo (sostanzialmente, sembra che ognuno dica la sua) :S.
    Forse continuerò a cercare di evitarlo, perchè non si sa mai, però mi piacerebbe farmi chiarezza prima o poi (e la tintura al rosmarino ormai sono convinta a farla e utilizzarla).
    Baci :).

    RispondiElimina
  4. E' uno dei pochi shampoo che trovo reperibili dalle mie parti. Altro che rincaro! Ma mi incuriosisce. Anzi, avendolo notato sugli scaffali, mi ero riproposta di cercare se ci fossero recensioni in giro, quindi grazie ^_^

    RispondiElimina
  5. Direi che il prezzo è davvero levitato!

    RispondiElimina
  6. Questo shampoo sembra molto valido! Peccato per il prezzo un po' altino :(

    RispondiElimina
  7. Il nome l'avevo già sentito, ma non ho mai provato nulla di questo marchio!

    RispondiElimina
  8. @Tyta la questione è controversa. Una volta lessi che l'alcool negli shampoo (quindi non nelle fialette, ad esempio) a lungo andare disgrega le proteine dei capelli. Non ho idea se sia vero o meno e non saprei in che modo poterlo verificare, però ammetto di esserne rimasta un po' contrariata.

    @Federica è capitata a fagiuolo allora!

    @Simona purtroppo gli shampoo ecobiologici nella maggioranza dei casi hanno questo prezzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dama, questa cosa sugli shampoo non la sapevo :S.
      E se fa così con un prodotto a risciacquo immediato, chissà con una lozione che va tenuta un pò di tempo...uff, cercherò di capirci meglio se riesco :(.

      Elimina
    2. Non prendere per oro colato quello che ho scritto. Io stessa ho detto di non riuscire a saperne di più. Non penso che una lozione massaggiata sulla cute possa incidere sulle proteine dei capelli. Anzi, quello che so è che l'alcool aiuta nella penetrazione di determinati principi attivi. Al massimo dopo qualche anno si possono avere reazioni di sensibilizzazione.

      Elimina
  9. Non conoscevo questa marca e non ho mai utilizzato questo prodotto. Credo che lo proverò :)

    RispondiElimina
  10. Mai usato. Certo che il prezzo è salito mica poco

    RispondiElimina
  11. Potrebbe andar bene anche per me, chissà! posso sempre provarlo tanto Logona a meno che non hanno cambiato la trovavo tranquillamente in erboristeria qui da me, dove prendevo quello alla melissa che è specifico per i capelli grassi.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...