venerdì 24 maggio 2013

La Saponaria - Olio di Avocado


Da lasaponaria.it:
Di facile assorbimento, l’olio di avocado ha proprietà nutritive,emollienti e restitutive. Nutre in profondità donando tono ed elasticità grazie all’alto contenuto in frazione insaponificabile, ricca di squalenetocoferoli naturali (vit.E) e fitosteroli.

Recensione d'uso:
Il mio struccante preferito, per gli occhi, è l'olio vegetale puro. Ne ho usati diversi, alcuni li ho molto amati e ricomprati per anni, come quello di jojoba, altri ho preferito usarli altrove perché come struccanti non andavano affatto bene (mi riferisco all'olio di ricino, principalmente).
E così ho pensato che sarebbe stato carino ampliare il mio range di esperienze con gli oli integrandone uno che non avevo mai acquistato prima, più che altro perché mi era complicato reperirlo.

Fortunatamente, poi, l'anno scorso aprì nel mio paese una Bio Bottega e diversi mesi fa, tra le altre cose, scelsi di acquistare l'Olio di Avocado de La Saponaria.
Il packaging consiste in un flacone di vetro scuro con etichetta verde. Sollevando il tappo, ermeticamente sigillato fino alla prima apertura, troviamo un pratico contagocce. 

L'Olio di Avocado de La Saponaria è un olio leggero, sicuramente più di quanto lo sia, nell'aspetto, l'olio di Jojoba. Ha un colore giallo molto pallido e tenue, che quasi si avvicina alla trasparenza. La profumazione è quella dell'olio, ma assai meno invadente e persistente. Lo definirei quasi inodore, tanto non si avverte alcun tipo di aroma. Tutte queste caratteristiche fanno di lui un olio di avocado raffinato, che ha dunque perso molti dei suoi nutrienti: l'olio di avocado non raffinato è verde e vischioso!

Sebbene l'olio di avocado si presti anche e soprattutto ad altri utilizzi, io l'ho acquistato principalmente per usarlo come struccante occhi ed è così che lo sto pian piano consumando.
Bagno un dischetto di cotone. Vi applico sopra 2-3 gocce d'olio che poi spargo con un dito sulla sua intera superficie. Quando si è ben assorbito, provvedo a struccare gli occhi con il dischetto. Lo strucco è delicato ma incisivo. L'Olio di Avocado de La Saponaria rimuove qualunque traccia di ombretto e mascara (anche waterproof), senza che si renda necessario strofinare molto. Ed il bello è che, come succedeva anche per l'olio di Jojoba, mentre strucca esso rinforza le ciglia. Dopo una settimana di utilizzo ne cadono già molte di meno fino ad arrivare ad ottimi risultati nel tempo.
Volendo lo si potrebbe utilizzare anche per struccare il resto del viso, provvedendo poi a rimuovere l'oleosità con una saponetta vegetale e finire il tutto con una passata di tonico (metodo delle 3 biofasi, che ho praticato io stessa per anni con ottimi risultati). 

Qualcuno potrebbe obiettare dicendo che è un peccato utilizzare/consumare del prezioso olio di Avocado solo per struccarsi. E quel qualcuno avrebbe ragione, perché le qualità dell'Olio di Avocado sono molteplici e voglio elencarne alcune:
  • Stimola il rinnovamento cutaneo;
  • Incremento dell'elasticità della pelle;
  • Adatto come antirughe, antismaglature, rassodante;
  • Contrasta i radicali liberi e quindi l'invecchiamento
Ma trattandosi di olio di avocado raffinato, temo che non abbia sul serio tutte le proprietà sopra elencate.

Il mio consiglio è di provarlo qualora vogliate usarlo come struccante ma dirigersi altrove qualora si vogliano sfruttare le sue autentiche proprietà.


SITO WEB: www.lasaponaria.it
DOVE SI ACQUISTA: nelle Bio Botteghe che trattano il marchio; online presso il sito web ed altri e-commerce tra cui Il Giardino di Arianna
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 6 mesi
QUANTITA': 100 ml
PREZZO: 10 €

34 commenti:

  1. Anche io ho provato diversi oli(soprattutto per gli impacchi sui capelli), ma l'olio di avocado non lo conoscevo affatto!

    RispondiElimina
  2. adoro l'olio di avocado, non ho provato questo ma vorrei prenderlo magari per il prossimo inverno, mi trovo benissimo usando assieme all'eye care di martina gebhardt ^^

    Un bacione Dama!

    RispondiElimina
  3. uso anche io molto volentieri gli oli per lo strucco, vanno divinamente..solitamente quello al cocco:)
    baci

    RispondiElimina
  4. Non sapevo dell'esistenza dell'olio di avocado! Interessante scoperta :)

    RispondiElimina
  5. sembra molto interessante :) a me hanno spesso suggerito di provare a struccare gli occhi con l'olio di semi di sesamo, però sono più curiosa di provare l'olio di cocco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'olio di sesamo è leggerino, penso che tu possa usarlo tranquillamente senza sentire troppo la sensazione di unto.
      Il cocco l'ho usato. Strucca davvero bene.

      Elimina
  6. Mmmmh, post...illuminante!
    Oli per struccarmi preferisco non usarne, o in quantità davvero ridotte e per brevi periodi, perchè la mia pelle si appesantisce subito e non c'è sapone che tenga per togliere gli eccessi. Però mi hai molto stuzzicato riguardo le proprietà antismagliature e rassodanti. Io ne sono soggetta in modo pauroso, le prime le ebbi da piccolissima (asilo-elementari), e senza aver avuto mai sbalzi di peso (forse vennero proprio per la crescita!); ormai quindi sono intrattabili, ma prevenirne di nuove (sempre in agguato), mi piacerebbe. Inoltre cercavo un anticellulite-rassodante (fortunatamente ho quel minimo di cellulite che hanno tutti, ma aiuti per la bellezza cutanea della zona son ben accetti)da abbinare all'esercizio fisico che stò per riprendere ^^; però ho perso le speranze che esista qualcosa di valido o abbordabile (volevo provare la linea Weleda che recensisti, ma non posso permettermela per l'uso continuativo che servirebbe), e devo dire che mi hai dato una buonissima idea! Solo che, per quanto ami La Saponaria, misà è meglio prendere qualcosa di puro come dici; io questo non potrei riciclarlo nemmeno per i capelli, che non reggono nessun olio, e come olio leggero per il corpo ho già quello di mandorle (anche se nulla vieta, una volta finito, di provare lui ^^!).
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo olio è puro, non contiene altro nell'inci che olio di avocado. Semplicemente è stato raffinato, ovvero ha subito delle lavorazioni che l'hanno reso migliore a livello sensibile, ma che ovviamente gli hanno tolto delle proprietà.

      Per le smagliature io ti consiglierei altro. Un semplicissimo olio di mandorle dolci o una crema qualunque, meglio se ecobio, a cui aggiungere ogni sera qualche goccia di olio di rosa mosqueta, che per questi problemi fa miracoli. Mescoli il tutto e massaggi bene. Ma devi essere costante!

      Elimina
    2. Ops scusa, non volevo dire non fosse puro, mi riferivo al concetto che esprimevi sulla perdita di elementi :).
      L'olio di mandorle lo uso sempre, ma per me non basta...ho notato che nonostante lui, smagliature nuove tendono a venire. Tranquilla, sono costante, in queste cose quando mi metto in testa di fare un trattamento, lo inizio e porto avanti sempre. Forse dovrei provare l'olio di rosa mosqueta che dici allora! Grazie ^^.

      Elimina
    3. Figurati :) penso sia l'unico olio in natura in grado di contrastare efficacemente le smagliature. Pensa che riesce a ridurre anche quelle rosse. Baci.

      Elimina
  7. Mai provata questa marca...mmm interessante...

    RispondiElimina
  8. mai provato l'olio di avocado... per ora sto usando un pò olio di cocco per lo struccaggio :3

    RispondiElimina
  9. Sarei curiosa di provarlo anche sui capelli, come impacco pre-shampoo :)

    RispondiElimina
  10. Non ho mai usato oli per struccarmi, ma il fatto che rinforzi anche le ciglia mi incuriosisce! :)

    RispondiElimina
  11. io lo uso spesso nei miei spignatti però l'ho preso da Aroma Zone, se non ricordo male comunque vira un pò al verdognolo. E' ottimo anche se ne metto pochissimo perché per la mia pelle è un pò pesante, è ottimo anche sui capelli ^_^

    RispondiElimina
  12. Io non conoscevo affatto l'olio di avocado, però è da provare e sembra una valida alternativa all'olio di cocco!

    RispondiElimina
  13. Io sapevo che il migliore per le ciglia è l'olio di ricino, tanto che ve lo applicavo con l'aiuto di un mascara terminato, per la stagiona estiva è un pò pesante però, proverò con l'avocado! grazie del consiglio :)

    http://ubriacadite.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo. Il migliore sulle ciglia è l'olio di ricino. Credo di averne scritto un post ad hoc anni fa.
      Qui non dico di metterlo appositamente sulle ciglia. Intendevo che, applicandolo sera dopo sera per struccarmi, ho notato che mi aiuta molto a mantenerle belle e forti. Quindi, se tu lo applichi localmente, continua con il ricino.
      Buona serata.

      Elimina
  14. Io sono tentatissima dagli oli come struccanti ma avendo una pelle malefica temo che se una sola lacrima ne finisse fuori dalla zona perioculare potrei trovarmi brufoli per i sette anni a venire ç_ç
    Devo farmi due conti sulle dita (sui pori?) prima di provarci,insomma ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo caso, meglio evitare Chiaretta :D

      Elimina
  15. non l'ho mai usato l'olio di avocado ma è da tempo sulla mia wishlist..grazie della review! :)

    RispondiElimina
  16. Non sapevo che l'olio di avocado puro fosse così prezioso. Però da raffinato come dici tu si può tranquillamente usare per lo struccaggio!

    RispondiElimina
  17. Conosco e uso questo olio per ammorbidire i capelli durante il sonno (e al mattina lavare via tutto con uno shampoo) ed è molto efficace. Non l'ho mai considerato, sbagliando, come struccante e credo che grazie alla tua minuziosa recensione lo farò presto ;) mi piace la routine di pulizia delle tre biofasi, potrei usare una saponetta alla propoli per lavare via l'eccesso e seguire con rapidi toccature con acqua di rose di damasco pura...

    RispondiElimina
  18. Sono rimasta un po' scioccata da questo post, nel senso che (premesso che non l'ho mai acquistato) credevo non fosse raffinato. Ma sulla confezione c'è scritto? Sul sito non l'ho trovato, ma forse ho letto con poca attenzione.
    Come struccante deve essere davvero ottimo!

    post come questo mi fanno pensare (e ricordare) a quanto "poco" dicano gli INCI dei prodotti: l'olio x sarà raffinato? come è ottenuto? che origine ha? bah :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulla provenienza dei prodotti La Saponaria ho la massima fiducia. E' una piccola azienda artigianale che lavora in modo serio ed onesto. Acquisto sempre i loro prodotti e sono per me, tra i migliori in circolazione.
      Il fatto che l'olio sia raffinato non è nulla di strano. Non c'è scritto sulla confezione, l'ho semplicemente capito sapendo che l'olio di avocado non raffinato è verde e vischioso (quindi anche più complicato da usare...chi lo comprerebbe?).

      Elimina
    2. mi piace tantissimo La Saponaria come azienda e uso i loro prodotti con piacere. Mi sembra solo strano che non indichino la raffinatura.
      Se devi usare un oli raffinato per struccarti va benissimo, tanto poi lo sciacqui via. Ma devi usarlo per le sue proprietà forse è meglio utilizzarlo non raffinato. D'altra parte le proprietà a cui solitamente si fa riferimento quando si parla dell'olio di avocado credo siano relative a quello non raffinato. Suppongo che la raffinatura faccia perdere qualcosa. Io lo comprerei volentierissimo anche vischioso da mettere negli impacchi o nelle creme. credo lo vendano non raffinato in molti siti dove è possibile acquistare materie prime. Poi chissà come viene effettuata la raffinatura. Penso che per trasparenza e correttezza dovrebbero indicarlo. Proverò a chiedere direttamente a loro!

      Elimina
    3. Infatti io credo sia preferibile usare un olio non raffinato se si desidera inserirlo in spignatti o se si vuole godere al massimo delle sue proprietà. Che poi è quanto ho scritto nell'articolo :)

      Qualora li contatterai, sarei felice di sapere cosa ti risponderanno. Un abbraccio e grazie mille per questo interessante scambio. Buona serata, Sara.

      Elimina
  19. io l'ho preso per utilizzarlo come ingrediente in qualche spignatto anche se vorrei usarlo puro sul viso (ovviamente inumidito).
    Sugli occhi ho desistito dall'applicare qualsiasi olio....mi da fastidio la sensazione e poi vedo sempre una patina dopo averlo utilizzato.

    RispondiElimina
  20. Prima o poi dovrò mollare il mio adorato bifasico e provare un olio come questo per struccarmi!

    RispondiElimina
  21. Mi hai incuriosita, voglio provarlo!
    Ho provato l'olio di Jojoba per struccare gli occhi però pur lavando poi bene il viso, mi brucia un po', magari questo di Avocado è meglio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo io lo trovo più leggero, ma se già non ti sei trovata bene con un olio, dubito che scegliendone un altro le cose andranno meglio.

      Elimina
  22. Mi piacciono molto gli oli ma avendo cominciato da poco ad usarli non sono una grande esperta. L'olio di avocado non l'ho mai provato.

    RispondiElimina
  23. Ciao...io ho trovato un prodotto davvero valido: olio vegetale di avocado per la cura del viso e del corpo. Vi consiglio di provarlo, io ne sono rimasta entusiasta!!!
    http://www.prodottidibenessere.it/it/purezza-oli-viso-e-corpo/1780-avocado-bio-50-ml-200219.html
    E' un ottimo aiuto cosmetico ma anche buonissimo in cucina schiacciato con limone e olio e da spalmare sopra croccanti takos ;-)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...