venerdì 22 marzo 2013

Sante Naturkosmetik - Fard Rouge n°2 Malva


Da grupporestore.com:
Il fard di Sante Naturkosmetik è un elemento essenziale per completare il trucco, distribuito sulle guance, rende il viso subito più sano e fresco. Consiglio: prima di applicare il fard Sante, stendere una piccola quantità di cipria compatta Sante, per eliminare l’eventuale untuosità della pelle. Successivamente, con il pennello, stendere il fard Sante partendo dalla zona che si trova tra l’occhio e l’orecchio scendendo verso lo zigomo e realizzando leggeri movimenti circolari.

Recensione d'uso:
La recensione di oggi tratta di un prodotto proveniente da Gruppo Re Store, sito di e-commerce naturale che si occupa della vendita di biocosmetici, make up e prodotti ecologici per la pulizia della casa. La sezione dedicata alla bio-cosmesi è ben divisa per tipologia di prodotto e vi si trovano marchi come Weleda, Logona, Argital, Bjobj, Masmi e Sante.

Ed è proprio di un fard a marchio Sante che parleremo oggi, in offerta fino al 30 giugno salvo esaurimento. 
Si presenta in una semplice scatolina bianca che anche chiusa emana un suo odore caratteristico assolutamente gradevole. Aprendola troviamo un packaging bianco trasparente dalle fattezze curate e  allo stesso tempo piuttosto resistenti agli urti. All'interno uno specchio tondo ed una cialda di fard.

La texture del Fard Rouge n°2 Malva di Sante è quella di una polvere compatta che non sfarina e che rilascia un colore tenue ma ben visibile, anche modulabile qualora si preferisca un risultato più accentuato. Il finish opaco conferisce un aspetto sano e naturale, facilmente adattabile a numerosi look occhi/labbra.

La tonalità, più che un malva, a me ricorda un chiaro color biscotto e la profumazione è proprio quella che si avverte già prima di aprire la confezione. Una profumazione delicata e gradevole, in nessun caso invasiva.


Io sono solita stendere il Fard Rouge n°2 Malva di Sante con un pennello da blush. Necessito di prelevare il prodotto almeno un paio di volte per guancia perché la pigmentazione pur essendo soddisfacente è comunque un po' flebile risultando quindi ideale per chi desidera un risultato discreto ma fin troppo delicato per chi vuole qualcosa di più accentuato. 
Sulla mia pelle tendenzialmente secca resiste un buon numero di ore. Sono solita mettere il fard la mattina presto e a metà pomeriggio lo vedo ancora lì. Posso però immaginare che prestazioni così buone possano essere ridotte su quelle pelli oleose che tendono a bersi ciò che vi si applica sopra. Anche per questa ragione, Sante consiglia di applicare prima del fard una passata di cipria, così da smorzarne il sebo. Chiaramente, visto il mio tipo di pelle, non ho avuto bisogno di provare questo metodo: qualora lo facciate voi, fatemi sapere se funziona!


L'inci, certificato organico e naturale da BDIH, contiene: talco, stearato di magnesio, mica, olio di oliva*, olio di jojoba*, estratto di camomilla*, profumo proveniente da oli essenziali, bisabololo, vitamina E, coloranti. Le sostanze contrassegnate da asterisco provengono da agricoltura biologica.
Una formulazione di tutto rispetto che farà felici le amanti del make up naturale che non vogliono comunque rinunciare ad un look curato e duraturo durante il giorno.

Il mio giudizio è senz'altro positivo. Pur preferendo i cosmetici naturali per quanto riguarda la skin care, sono solita utilizzare e scegliere maggiormente il make up tradizionale ritenendo, spesso erroneamente, che possa garantirmi performance di resa e durata migliori. Posso dire che in questo caso, la naturalità del Fard di Sante Naturkosmetic non fa rimpiangere le prestazioni dei blush tradizionali, conferendogli tutt'al più un valore aggiunto.

*Il prodotto citato in questo articolo mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non sono stata pagata per scriverne una recensione e quelle espresse sono le mie sincere ed oneste opinioni personali, libere da condizionamenti.


SITO WEB: www.sante.de
DOVE SI ACQUISTA: nelle bio-botteghe che trattano il marchio Sante ed online presso vari e-commerce
LUOGO DI PRODUZIONE: Germania
PAO: 12 mesi
QUANTITA': 6,5 g
PREZZO: 14,26 €. Attualmente in offerta a 13,12 € presso Gruppo Re Store

17 commenti:

  1. il colore è semplicemente perfetto. baci ady
    Look and the City

    RispondiElimina
  2. il colore è bellissimo...non conoscevo questo brand!

    *nuovo post giveaway da me...se ti va ti aspetto*

    RispondiElimina
  3. Anche io dovrò recensire questo blush più avanti. Io ho scelto lo 03, che ha all'interno dei minuscolissimissimi glitterini che donano molta luminosità. Anche a me piace la qualità di questo blush :)

    RispondiElimina
  4. giusto sto cercnado un colore così xk è tra un nude cremoso e rosatino antico...mi sa che lo prendo col prossimo ordine dal giardino di arianna
    baci stella!!

    RispondiElimina
  5. Il colore è carinissimo:) baci

    RispondiElimina
  6. Mi piace molto come colore e il finish opaco lo rende adatto ad un trucco da tutti i giorni per apparire "sane" e colorite :)

    RispondiElimina
  7. carinissimo colore, non conoscevo il brand! Bacio!! :-*

    RispondiElimina
  8. Interessante! Solitamente non bado troppo all'INCI per il make-up, ma questo fard me lo segno da provare :)

    RispondiElimina
  9. Hai ragione, più che un malva sembrerebbe un color biscotto, comunque molto bello e discreto.
    Non utilizzo blush compatti da una vita, essendo oramai abituata al minerale.

    RispondiElimina
  10. Non ho mai usato i prodotti Sante, magari potrei partire dai blush *_*

    RispondiElimina
  11. Davvero un bel colore, molto portabile ed adatto a diversi make up :)

    RispondiElimina
  12. Interessante.. non sapevo che Sante ci fosse anche in Italia (anche se s web). Il colore mi sembra molto bello..

    RispondiElimina
  13. Non avevo mai letto una recensione su un blush della Santè quindi è stato davvero interessante e utile! Il colore mi piace dalla cialda sembra puù freddo mentre applicato risulta più caldo

    RispondiElimina
  14. Effettivamente è proprio una soddisfazione scoprire che un cosmetico bio può non avere nulla da invidiare a un cosmetico professionale! =)

    RispondiElimina
  15. Mi hai incuriosita davvero davvero tanto, sai? Anche io sono convinta che i prodotti di makeup tradizione siano sempre più performanti, ma a quanto pare non è (più) così ** Bene bene!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...