domenica 27 gennaio 2013

La Domanda della Settimana



Buona domenica a tutti!
Torniamo al nostro consueto appuntamento settimanale parlando ancora una volta di bellezza e benessere. In questo caso, quello delle unghie.
Siamo tutte prese a parlar di smalti, gel, manicure sempre perfette...ma come curare le nostre unghie per fare in modo che siano sempre sane e forti? voi, quali trattamenti utilizzate?
Curiosa come al solito attendo le vostre risposte e ringrazio fin da ora quanti vorranno raccontarci i propri "segreti".

Buon week end!

Come ti prendi cura delle tue unghie?
Quali trattamenti utilizzi
per renderle forti e sane?
In che modo pensi di proteggerle
dall'aggressione di smalti e
continue manicure?
E riguardo le cuticole: come le nutri?


25 commenti:

  1. cuticole? qualii cuticole???

    Ah intendi quelle pellicine che tormento in modo straziante! beh loro si appelleranno a bruxelles per ricevere il diritto di essere lasciate inpace ^___^

    per il resto base trasparente senza indurenti o altro che tanto dopo averci speso dei soldi ho visto che non funzionano e smalto normale.
    Tra un colore e l'altro (di solito un colore mi piace portarlo di seguito per qualceh settimana) le lascio semplicemente a riposo senza colore magari una settimana al mese circa

    In questo periodo di secchezza oltre alla crema mani gli regalo anche un massaggino con olio di argan, lo stesso che uso per il viso di sera

    RispondiElimina
  2. OT. qui da me nel paesello ho visto che hanno messo un espositore Astra, ma rileggendo le tue recensioni ho deciso di lasciar perdere

    RispondiElimina
  3. argomento spinoso per me! Non ho delle unghie particolarmente belle e tendono spesso a sfaldarsi. Per questo cerco di tenerle piuttosto corte (e questo non mi dispiace visto che ho già le dita lunghe e non voglio accentuarle ancora di più). Ho imparato a lasciar respirare qualche giorno le unghie tra una manicure e l'altra perchè in questo modo soffrono meno. Ora sto utilizzando un prodotto di Mavala contro lo sfaldmento che funziona bene, quando metto la crema mani la passo per bene anche sulle unghie per cercare di idratarle e poi uso ogni tanto un balsamo per cuticole (quello della Burts Bees). Purtroppo non sono molto costante nel prendermi cura delle ugnhie, ma almeno il minimo indispensabile lo faccio. Anzi...sono curiosa anche io di leggere gli altri commenti per carpire qualche consiglio! Baci :-)

    RispondiElimina
  4. Tasto dolente: ho le unghie fragili e non riesco a trovare un trattamento che non me le faccia sfaldare!

    RispondiElimina
  5. Mh, potrei benissimo non commentare, ma forse qualcuna sarà felice di sapere che c'è chi è molto più sfaticato di lei.
    Si può dire che non le curi mai; per fortuna hanno di loro una bella forma (o almeno a me piace), e sono abbastanza forti. Delle cuticole mi prendo cura ogni tanto, ma di solito non impazzisco se ci sono. Uso uno smalto trasparente come base solo sapendo che lo smalto colorato da passar su si stende bene con una sola passata, sennò cerco di evitare. Ed infine, andando molto a sensazioni del momento, nonostante ami gli smalti (di norma scuri o forti; non ho nessun nudo), spesso mi va di avere le mani 'pulite', quindi non sono mai stressatissime. La cosa che faccio più spesso è limarle, e aver cura di passarci sopra la crema quando mi capita di aver le mani un pò secche.
    Bene, mille parole per dire che non faccio niente, scusate :P !

    RispondiElimina
  6. uff anchio non le curo molto a dire il vero...però prendo il lievito di birra che è l'unica cosa che per me funziona per rafforzarle e poi quando metto la crema insisto sulle cuticole...ehhmmm basta :)

    RispondiElimina
  7. Allora sulle unghie prima di mettere un qualsiasi smalto applico una base rinforzante, che protegge e fortifica l'unghia, poi passo alla stesura dello smalto colorato e poi un top coat. Generalmente tendo a "limarle" e ad aggiustarne la forma ogni due/tre settimane. Per le cuticole invece non faccio nulla di particolare, uso il bastoncino di legno per spingerle in basso e stop :)
    Ah dimenticavo quando le unghie sono particolarmente stressate non applico nessuno smalto (per un periodo abbastanza lungo, anche un mese e mezzo).

    RispondiElimina
  8. Anche io faccio parte del gruppo che non cura molto le unghie. Le mie non sono particolarmente fragili e crescono abbastanza velocemente, con una forma piuttosto squadrata, ma io preferisco portarle corte.
    Proprio ieri ho comprato un nuovo smalto, il 389 di Kiko (un verdolino pastello): ultimamente mi piacciono gli smalti colorati e vistosi!
    Riguardo alla manicure, di solito la faccio da sola a casa, ma mi limito a togliere le pellicine più evidenti e ad usare molta crema per le mani (ho la pelle secca).

    RispondiElimina
  9. Io ho gia le unghie forti di mio ma ovviamente devo prendermene cura lo stesso.
    Le limo sempre che siano tutte uguali e per renderle ancora più forti uso il rinforzante di essence studio nails ultra strong (nella boccetta argento) e le rende indistruttibili! Cerco sempre di non mettere smalti troppo colorati per non rovinarle. Le cuticole invece non le curo molto metto solo una cremina gel cuticole mani 2 in uno di essence:) Baci

    RispondiElimina
  10. purtroppo da un pò di tempo le mie unghie sono diventate più delicate quindi per me d'obbligo:
    manicure settimanale (uso solo la lima, mai la forbice)
    impacco naturale
    maschera mani dell'erbolario da tenere su tutta la notte
    due giorni alla settimana senza smalto
    crema idratante come se piovesse!!!
    e due volte all'anno di solito fatto un trattamento rinforzante specifico
    :)
    emme

    RispondiElimina
  11. Purtroppo a causa dei due allattamenti le mie unghie erano ridotte maluccio e non riuscivo più a tenerle in ordine. Poi piano piano le cose sono cambiate, e continuo ad usare i trattamenti di Shaka, soprattutto il calcium milk che adoro! Mi hanno aiutato proprio tanto. Prima dello smalto metto sempre una base trasparente per evitare di macchiarle con il colore. Le cuticole purtroppo le curo pochissimo...se mi ricordo metto l'olio, le massaggio e le spingo indietro...quando ho fretta le taglio proprio >_<

    RispondiElimina
  12. la tua domanda della settimana mi ha messo addosso sensi di colpa grossi come dei palazzi... nu.. ultimamente mi sto trascurando le unghie... tantissimo singh singh!! :(

    RispondiElimina
  13. Le mie unghie poverine sono abbandonate quasi a loro stesse...In questo periodo sono perennemente sfaldate,necessiterebbero di una bella cura rinforzante ma hanno una "padrona" talmente pigra che gridano pietà...Al momento sto mettendo una volta a settimana una base indurente e rinforzante...le cuticole le ammorbidisco ogni tanto con un olio..però mi rendo conto che faccio davvero pochissimo per le mie unghie =(

    RispondiElimina
  14. Visto che le mie unghie si spezzano solo a guardarle (e mica in punta eh, spesso anche nell'angolino laterale.. che maleee!) da qualche anno ricorro all'estetista e alla ricostruzione col gel con una piccola variante.. non costruisco nulla, copro solo le mie unghie per fortificarle =)..
    Per le cuticole se ne occupa l'estetista nell'appuntamento mensile, per il resto non faccio nulla perchè non ne ho poi molte..
    Ciaooooooooo

    RispondiElimina
  15. ciao che bel blog mi sono appena unita e t ho aggiunta nella blogrollo, spero che passerai da me, ho aperto un blog d bellezza oggi baci baci
    http://consiglibellezzaemoda.blogspot.it/

    RispondiElimina
  16. Io applico quotidianamente una crema mani che massaggio con cura anche sulle unghie. Poi utilizzo una limetta, per tenerle sempre in ordine e raramente uno smalto, anche se mi piacciono molto

    RispondiElimina
  17. @Agrimonia io una base buona per le unghie l'ho trovata ed è una di Mavala che devo ancora recensire. Spero di poterlo fare a breve.
    Per quanto riguarda l'olio di argan sulle unghie, ottimo rimedio!
    Astra...dipende cosa avevano. Ci sono prodotti abbastanza buoni e altri che lo sono meno. Baci.

    @Tyta io invece ho apprezzato molto il tuo commento. Grazie :)

    @emme ma sei bravissima!

    @Eclisse ma no. Può invece essere uno spunto per ricominciare a far qualcosa ;-)

    Buona serata a tutte!

    RispondiElimina
  18. Il mio rapporto con le unghie è strano, contraddittorio.
    Le porto parecchio lunghe da quando avevo 12 anni (ebbene si u.u), tanto che la gente crede che siano finte. Però non le curo proprio. Sicuramente c'è una base di pigrizia, ma in realtà sono molto scettica riguardo i prodotti per le unghie: da che ne so io l'unghia visibile è un'appendice morta (un pò come le punte dei nostri capelli), quindi non assorbono le sostanze nutrienti che vi applichiamo, la parte viva dell'unghia è sotto pelle e perciò non beneficia dell'effetto di smalti curativi o creme rinforzanti. Il massimo che faccio è curarmi di prevenire eventuali indebolimenti: le limo una volta a settimana, evito di cambiare lo smalto troppo frequentemente e in vacanza, quando tengo spesso le mani in acqua, metto un top coat per creare una patina protettiva ulteriore.
    Non sono nemmeno appassionata di smalti, ho una decina di colori (quasi tutti in tinte classiche) e non sono attratta dal comprarne altri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se riesci a portarle lunghe da anni, di sicuro hai unghie resistenti già di natura. E' una buona cosa ;-) beata te. baci.

      Elimina
  19. le cuticole sono frammenti di pelle secca: per tenerle sotto controllo bisogna idratare bene l'area (anche con una comune crema per le mani: uso Dove, glicemille, bottega verde...) e stare attente a non utilizzare solventi per unghie troppo aggressivi...

    RispondiElimina
  20. per le cuticole ho qualche olietto che metto con una certa costanza.Per non indebolire troppo le unghie dovrei stare più a lungo senza smalto,ma raramente ce la faccio,al massimo sto 1-2 giorni senza,tra un cambio e l'altro eheh ;)

    RispondiElimina
  21. io con le unghie sono un disastro e con le cuticole ancora peggio. Cosa strana che ho notato è che la situazione cuticole migliora molto quando ho il gel (la ricostruzione o la colata) infatti riprenderò a farla.
    Per le cuticole io solitamente quando mi ricordo uso gli oli e in particolare uno che dovrei rifare, oleolito di limone.
    Per le unghie niente di particolare, solo l'alimentazione equilibrata... Ho comunque le unghie molto sottili e molli ma nessun trattamento è mai riuscito a migliorare la situazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, verissima questa cosa delle cuticole che migliorano quando si ha il gel. Pare che la motivazione sia che il gel spinge le cuticole e in qualche modo esse tardano a ripresentarsi (così mi hanno detto le estetiste che ho conosciuto). Se poi si ha anche l'accortezza di nutrirle in qualche modo, ancora meglio.
      Baci.

      Elimina
  22. Io una volta ogni quindici giorni ammorbidisco le cuticole tenendo un po' le mani a bagno in acqua tiepida e olio di mandorle, poi spingo indietro le cuticole con i bastoncini di legno. Poi massaggio un po' di olio di mandorle sulle cuticole. Ogni volta che faccio questo "trattamento" schiaffo sulle mani il burro di karitè dei provenzali mischiato all'olio di mandorle dolci e lo spalmo per bene, poi metto i guantini essence e li tengo su almeno due orette. Questo ultimo passaggio lo faccio tutte le settimane.

    RispondiElimina
  23. Amante degli smalti a rapporto!
    Io ho cominciato a prendermi cura delle unghie non molto tempo fa, quando già avevo la passione per gli smalti e lo mettevo abbastanza regolarmente.
    Adesso spingo indietro le cuticole con un bastoncino di plastica, ma prima le ammorbidisco con un prodotto apposito (ultimamente ne sto usando uno Essence con cui mi trovo abbastanza bene).
    Le limo spesso perché non sopporto le unghie lunghe, le trovo piuttosto scomode, e qualche volta, con una lima apposita, limo anche la superficie per renderla liscia.
    Come trattamento non faccio nulla praticamente, se non applicare quasi quotidianamente la crema mani e passarla anche sulle cuticole, mi rendo conto che dovrei fare di più ma forse proprio perché le tengo sempre corte, non sento di necessitare di ulteriori accorgimenti.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...