sabato 12 gennaio 2013

La Domanda della Settimana


Buongiorno a tutti e buon week end!
Fa freddo ed il tempo è grigio e cupo, si prospetta una domenica gelida e dal sapore tipicamente invernale.

Oggi nel nostro appuntamento settimanale parleremo di tonici per il viso. C'è chi, come me, non può farne a meno. Chi non ne ha mai comprato uno. Chi gli si avvicina con curiosità ma non sa quale scegliere per il proprio tipo di pelle. Chi non ha neppure idea di cosa servano. Chi, semplicemente, sente di non averne alcun bisogno.
E voi, a che tipologia di pensiero appartenete?

Come al solito aspetto le vostre risposte e ringrazio fin da ora quanti vorranno raccontarci le proprie abitudini cosmetiche. 


La tua routine cosmetica prevede
l'utilizzo di un tonico viso?
Che uso ne fai e quanto spesso lo applichi?
Pensi che sia un cosmetico
facilmente sostituibile/rimpiazzabile 
o qualcosa di insostituibile?

33 commenti:

  1. Non uso un tonico ma gli idrolati floreali: mi rinfrescano il viso e leniscono la mia pelle piuttosto sensibile, che soprattutto dopo le fasi di strucco s'arrossa molto.
    Non sono convinta del fatto che chiunque necessiti del tonico, in alcuni casi è giusto una coccola in più...

    RispondiElimina
  2. Non uso abitualmente tonici, ma vorrei iniziare. Personalmente non credo di necessitarne, ma l'idea di mettere un bel liquidino dal profumo fresco, che mi faccia sentire di stare prendendomi cura di me, ormai mi si è inculcata in testa. Spero al più presto di acquistarne uno di Fitocose, mi attirano tantissimo!!

    Tyta

    RispondiElimina
  3. Praticamente uso regolarmente il tonico 2 volte al giorno solo dal 2012 e da quando lo uso non riesco a farne più a meno. Mi sono innamorata di quello dell'Erbolario è astringente e lascia la pelle morbida idratata e non appiccicosa :) ciao Carla

    RispondiElimina
  4. ciao cara, personalmente adoro il tonico e lo uso d'estate a volte al posto del dopo-sole, e la sera è un must x il mio viso :) io me li faccio da sola da un po di tempo, quindi non posso dire nulla su marche varie ihih :)
    un bacione!
    Ecchi

    RispondiElimina
  5. uso il tonico ogni sera dopo essermi struccata,sento che purifica ancora meglio la pelle,la idrata e,soprattutto d'estate,la rinfresca :)

    RispondiElimina
  6. Io ho provato uno di fitocose ma nn mi è piaciuto... attualmente non ne faccio uso :-)

    RispondiElimina
  7. lo uso da sempre, due volte al giorno, dopo essermi lavata il viso. Per me è insostituibile, rinfresca la pelle e la prepara alla crema ^_^

    RispondiElimina
  8. Mi piace troppo la sensazione del tonico sulla pelle, non potrei assolutamente farne a meno!

    RispondiElimina
  9. lo uso da un po', da quando ho provato il viviverde che non si appiccica alla pelle, dopo essermi struccata lo trovo quasi essenziale per togliere ancora qualche piccolo residuo di trucco, di mattino mi lascia la sensazione di riuscire a svegliarmi

    RispondiElimina
  10. Io lo uso sempre e lo trovo fondamentale. Senza, come agrimonia, mi sento sempre un po' truccata...

    RispondiElimina
  11. Io in genere non uso il tonico però credo di iniziarlo ad usare, non tanto in questa stagione quanto in primavera/estate :)

    RispondiElimina
  12. Il tonico fa parte da sempre della mia routine..Lo uso sia al mattino che alla sera...Di solito faccio così: al mattino lo applico prima della crema e ne uso uno astringente e seboequilibrante, invece la sera, sempre prima della crema, ne uso uno più delicato e lenitivo, soprattutto se mi sono struccata e la pelle è arrossata. Mi piace molto l'acqua termale di Avène, trovo che sia molto lenitiva. E anche l'acqua di rose Roberts non è male, sempre per la stessa funzione.

    RispondiElimina
  13. Il tonico non è fondamentale nella mia routine :) Attualmente, uso semplicemente l'acqua di rose perché mi è stata regalata dopo un viaggio, ma altrimenti credo che non userei nulla. In realtà mi piace la sensazione che dà (lo applico dopo aver lavato il viso e prima della crema!), semplicemente mi sa che non sono abituata! Mi piacerebbe rimediare, però :)

    RispondiElimina
  14. Io ho cominciato a riutilizzarlo da poco. ora sto usando quello della Fior di Magnolia all'aloe e senza alcool. Ha un profumo delizioso e delicato. Forse posso anche farne a meno ma, specialmente dopo lo struccaggio, mi da la sensazione di avere la pelle perfettamente pulita. Che poi è sicuramente così perhcè toglie gli ultimi residui(anche se io sono solita risciacquare sempre). Credo che possa essere sostituito con acqua di rose( fantastica) e idrolati.

    RispondiElimina
  15. a me piace usare il tonico soprattutto perchè penso aiuti molto a riequilibrare la pelle dopo la detersione o la rimozione del makeup. Inoltre spesso permette di rimuovere gli ultimi piccoli residui di trucco che possono rimanere sul viso anche dopo lo struccaggio. Uno dei miei preferiti in assoluto è il tonico alle mucillagini di malva di Fitocose, che è un tonico per pelli sensibili e secche. Non è propriamente la mia tipologia di pelle, ma io mi ci trovo bene ugualmente perchè è super delicato e aiuta a calmare la pelle quando è infiammata. Negli ultimi mesi sto usando anche l'acqua distillata di Hamamelis che trovo ottima per decongestionare, dare freschezza alla pelle e inoltre è delicatamente astringente quindi va benissimo per i pori dilatati ad esempio. Si può usare anche come impacco sugli occhi. Quindi ora sto alternando questi due tonici e mi piace molto questa routine. :-)

    RispondiElimina
  16. Il tonico è per la mia pelle insostituibile. Lo uso da così tanti anni che ho ormai perso il conto. Al mattino non lo metto mai, ma alla sera dopo lo strucco è il mio must.

    RispondiElimina
  17. Come te, non posso farne a meno. Lo uso 2 volte al giorno, al mattino dopo il gel detergente e alla sera dopo il latte detergente o l'acqua micellare :)

    RispondiElimina
  18. Io ho perso l'abitudine di usarlo e le poche volte che lo faccio preferisco una versione molto molto leggera. Non so come mai ho smesso, l'ho fatto gradualmente e non ho più ripreso. Giusto se mi ricordo, appunto!

    RispondiElimina
  19. Io adoro i tonici, non posso farne assolutamente a meno! :)

    RispondiElimina
  20. Ciao a tutte!

    Io non uso il tonico regolarmente, solo qualche volta come coccola in più prima di dormire. Mi piace molto il Tonico alle Mucillagini della Malva di Fitocose: ha un profumo buonissimo e non mi secca la pelle.

    RispondiElimina
  21. io uso il tonico ed è fondamentale nella mia routine...anzi è uno dei prodotti insostituibili. Il tonico che uso è di CLinique, so che non ha un ottimo INCI, ma sulla mia pelle grassa ha un ottimo effetto
    Buona settimana a tutte!

    RispondiElimina
  22. Per me il tonico è fondamentale, lo uso tutti i giorni, mattino e sera, e non potrei davvero farne a meno.

    RispondiElimina
  23. fino a metà di quest'anno non riuscivo a capire il senso del tonico perché non ne avevo mai provato uno che facesse qualcosa per la mia pelle... ora lo so, e Fitocose mi ha resa dipendente *_*

    RispondiElimina
  24. Io non utilizzo mai il tonico, forse perchè non ne ho mai trovato uno che mi convincese davvero...

    RispondiElimina
  25. Il tonico lo uso specialmente nella detersione del viso, mattina e... sera (seeee!) dopo il latte detergente ma prevalentemente in primavera estate. In inverno ad esempio preferisco solo un leggero latte od emulsione o al massimo il latte+tonico (due in uno... della nivea). Mi piace il Clinians pelli sensibili come profumazione e freschezza.

    RispondiElimina
  26. Io lo uso sempre dopo essermi struccata, detersa e via dicendo. Se non sono di fretta lo uso anche la mattina. Capita che durante l'inverno ci siano volte in cui non lo uso ma d'estate non manca mai. Amo l'acqua di rose della Garnier

    RispondiElimina
  27. Non amo particolarmente i tonici, ma utilizzo con piacere gli idrolati. In questo periodo ne sto utilizzando uno all'elicriso, fantastico sulla pelle arrossata e secca.

    RispondiElimina
  28. Visto che in molte avete parlato di idrolati...anche io ne ho uno, al fiordaliso e meliloto.
    Ottimo dal punto di vista dell'effetto sulla pelle ed in particolar modo sugli occhi stanchi...ma che odore di cimitero!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quelli alla rosa e alla camomilla non sono così mefitici! giuro! ;)

      Elimina
  29. Io gli idrolati non riesco a sopportarli per l'odore infatti... tremendo e purtroppo continuo a sentirlo anche dopo ore.
    Il tonico è insostituibile per me, mi aiuta a stendere e far penetrare sieri e creme, lo uso ogni sera e spesso anche la mattina. il mio preferito in assoluto è quello all'hamamelis di fitocose che uso anche sugli occhi stanchi perché non brucia per niente e ha un effetto lenitivo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh lo conosco bene :D anche se di Fitocose il mio preferito è quello aloe e azulene.
      In ogni caso, davvero ottimi e durano un sacco di tempo. Baci.

      Elimina
  30. Mmmmm ottima domanda, la funzione del tonico a me piace, attualmente sto usando quello di Clinique però lo sto centillesimando (oddio ma si scrive così!?) hahaha perchè costa una fucilata l'ho provato con lo starter kit e onestamente trovo sia l'unica cosa che mi piace di quel set e forse anche l'unica davvero funzionale, pulisce veramente a fondo e toglie anche quello che è rimasto con il pannetto in micro fibra.

    RispondiElimina
  31. Io sono l'antitonico per eccellenza, non riesco ad andarci d'accordo :( ne ho usato qualcuno secoli fa, senza convinzione né costanza, poi mi sono arresa (l'ultimo l'ho buttato dopo che era rimasto inutilizzato per tipo 2-3 anni).

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...