sabato 29 dicembre 2012

Yves Rocher - Shampoo Volumizzante per capelli fini


Sulla confezione:
Per dare più volume ai capelli fini, i Laboratori Yves Rocher hanno selezionato la malva per le sue proprietà nel dare corpo e consistenza al capello. Più spessi, senza essere appesantiti, i vostri capelli sono più voluminosi. Evitare il contatto con gli occhi.


Recensione d'uso:
La motivazione per cui ho acquistato lo Shampoo Volumizzante di Yves Rocher è piuttosto semplice: sapevo del suo buon inci privo di siliconi ed ho pensato che, acquistandolo, avrei risparmiato un po'.
Non sapevo se mi sarei trovata bene o male ma ero disposta a fare una prova, come sempre. Ad oggi posso dire di non essermi trovata spiccatamente bene, ma neanche così male da doverlo smaltire in altro modo. Lo shampoo Volumizzante di Yves Rocher è stato ed è, per me, un prodotto senza infamia e senza lode.

Il packaging è molto carino e simile a quello di altri shampoo a marchio Yves Rocher. Consiste in un flacone verde scuro con etichetta adesiva e tappo a scatto. Il prodotto ha una pallida colorazione rosata e tenue è anche la sua profumazione, leggermente floreale e delicata. 
Come al mio solito lo uso diluito, aggiungendo allo spargishampoo 10 ml di prodotto in 90 ml di acqua. Agito bene e distribuisco su capelli e cuoio capelluto. A contatto con l'acqua diventa molto schiumoso eppur non aggressivo. Io faccio un solo lavaggio, che toglie anche le tracce di oli o maschere con cui curo di volta in volta i miei capelli. Al risciacquo sento i capelli lievemente profumati e non particolarmente soffici.


L'aspetto volumizzante è pressoché inesistente, almeno sui miei capelli. Ho provato anche a cambiare le mie solite dosi e a metterne un po' meno o un po' di più ma nulla cambia: lo shampoo Volumizzante di Yves Rocher non migliora la consistenza dei miei capelli, né li rende più spessi come propagandato in etichetta. Pur donandogli un aspetto moderatamente luminoso, di certo non rende le mie chiome più vaporose del normale.

L'Inci contiene un tensioattivo piuttosto aggressivo, l'ammonium lauryl sulfate, ma essendo ben tamponato dalla betaina non causa fastidiosi pruriti al cuoio capelluto. Se poi, come faccio io, lo si diluisce in acqua, le probabilità che questo accada diminuiscono ancora.
Per il resto, si tratta di una formulazione piuttosto semplice, priva di principi attivi degni di nota se non l'estratto di malva, presente in minima quantità. 

Il prezzo è senz'altro più basso degli shampoo ecobiologici che sono solita acquistare, ma considerando che è di qualità nettamente inferiore ad essi, penso di non aver fatto alcun affare. Non lo ricomprerò.


SITO WEB: www.yves-rocher.com
DOVE SI ACQUISTA: nei negozi monomarca o tramite consigliera di bellezza
LUOGO DI PRODUZIONE: Francia
PAO: 6 mesi
QUANTITA': 200 ml
PREZZO: 3,95 €

17 commenti:

  1. Ho un ricordo simile di un loro shampoo provato un paio d'anni fa, va bene giusto se si è in emergenza e si ha un punto vendita vicino...

    RispondiElimina
  2. anche io provai questo shampoo, credo 2 anni fa, e ricordo solo che mi rendeva i capelli secchi e stopposi, decisamente poco voluminosi e molto ingestibili. L'ho cestinato dopo poche applicazioni e da allora non ho più acquistato nessuno shampoo Yves rocher. Buon week end e buon anno nuovo, baci!

    RispondiElimina
  3. non avendo punti vendita vicini non ho mai provato niente del brand purtroppo...riguardo lo shampoo ormai sto bene con quello di Carlita, e i tensioattivi, come tu giustamente dici, se sono ben tamponati e dosati non danno problemi. Un bacione ^_^

    RispondiElimina
  4. Io ne ho provati diversi, mi sono sempre trovata discretamente ^^

    RispondiElimina
  5. ho provato anche io gli shampoo Yves Rocher, ma con i miei capelli non vanno proprio d'accordo..infatti non l'ho più ricomprato!

    RispondiElimina
  6. @Daniela si, esatto.

    @BeautyLandia buon anno!

    @Sara anche io sicuramente non lo ricomprerò.

    Buona serata a tutte.

    RispondiElimina
  7. Non ho mai provato shampoo della YR pur utilizzando diversi loro prodotti.
    Ma per curiositá cosa intendi per spargishampoo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina. Anziché definirlo a parole preferisco mostrarti il mio. Lo vedi in questa foto: http://recensionicosmetiche.blogspot.it/2011/02/omnia-botanica-shampoo-rinforzante-al.html

      Elimina
  8. io mi sto trovando benissimo con quello per capelli secchi all'avena, questo lo vorrei provare per curiosità :D

    RispondiElimina
  9. Mai provato questo shampoo, peccato però che non sia valido!

    RispondiElimina
  10. Mmm io per i capelli sono difficilissima, sto nettamente passando anche io al bio... credo che questo non lo prenderò :/

    RispondiElimina
  11. Gli shampoo non mi hanno incuriosita, però sto provando la maschera all'avena dopo la tua recensione!
    Buon anno, Dama!

    RispondiElimina
  12. Dolce Dama ti faccio qui gli auguri di buon anno un bacio grande

    RispondiElimina
  13. Sarà che non c'è più da tempo il loro negozio nella mia città, ma non sono mai stata tentata di provarli, magari qualche volta si ma da lì a comprarne uno...

    RispondiElimina
  14. Io uso quello per capelli tinti e anche il balsamo e mi trovo benissimo... i capelli sono lucidi sembra che faccio la tinta ogni volta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buono a sapersi, grazie per la tua opinione!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...