mercoledì 17 ottobre 2012

La Saponaria - Shampoo Girasole e Arancio Dolce


Da lasaponaria.it
Preparato artigianalmente e formulato con ingredienti semplici e genuini, questo shampoo dona vitalità e lucentezza ai capelli indeboliti, lasciandoli morbidi e pettinabili.
Non contiene SLES, OGM, PEG o Parabeni ma solo ingredienti naturali, estratti vegetali e tensioattivi derivati da zuccheri e frutta. La formula è ricca di sostanze nutrienti e funzionali come i semi di lino, le proteine vegetali, gli estratti di moringa e girasole ed è aromatizzata con puro olio essenziale di arancio dolce e geranio. Una ricetta perfetta per chi ha capelli sottili e sfibrati e anche per chi desidera uno shampoo delicato per il lavaggio quotidiano, che rafforzi e protegga i capelli, lasciando un’impronta leggera sulla nostra Terra. Vegan



Recensione d'uso:
Provare uno shampoo de La Saponaria è stato un mio cruccio per diverso tempo, probabilmente fin da quando imparai a conoscere ed apprezzare altri cosmetici fatti a mano del brand marchigiano.

L'occasione si è favorevolmente presentata quando nel mio piccolo paese d'origine è sorta una deliziosa Bio Bottega che, fra molte altre proposte, tratta anche La Saponaria. Presi subito uno dei loro famosissimi saponi artigianali al taglio e lo shampoo Girasole e Arancio Dolce.

Contenuto in un flacone dall'aspetto minimale, lo Shampoo Girasole e Arancia Dolce de La Saponaria è indicato per capelli secchi, danneggiati o fini. Io l'ho acquistato in estate dopo aver visto la mia chioma inaridirsi considerevolmente, pur avendo frequentato molto poco la piscina e prima ancora che mi concedessi un paio di giorni di mare. Ho voluto ricorrere ai ripari non solo con maschere ed impacchi, ma anche acquistando uno shampoo dolce e delicato che potesse nutrirli più di quanto facessero già i miei prodotti abituali.
Una volta terminato il flacone, potrò ricaricarlo alla spina alla Bio Bottega, risparmiando un euro sulla ricarica e producendo un rifiuto in meno per il nostro disastrato pianeta.

La consistenza dello Shampoo Girasole e Arancia Dolce de La Saponaria è liquida e delicata, di un tenue giallino semi-trasparente. Io ne verso 10 ml in uno spargishampoo contenente 90 ml di acqua. Queste sono le mie dosi per un solo lavaggio: da quando sono passata agli shampoo ecobiologici, ormai cinque anni fa, non necessito più di due passate e stresso il meno possibile i miei capelli e l'epidermide. Nello spargishampoo diluisco il prodotto e quando è ben miscelato lo verso sui capelli già bagnati. Esso genera una considerevole quantità di schiuma lievemente profumata che non fatica a raggiungere tutte le zone del cuoio capelluto ed i capelli stessi, fino alle punte. Pur essendo un prodotto semplice e dolce, lava molto bene, togliendo senza difficoltà anche i vari oli vegetali che uso sulle lunghezze.

A mio avviso può considerarsi uno shampoo condizionante: se avete i capelli molto crespi e che tendono ad annodarsi, avrete ugualmente bisogno di un balsamo subito dopo, ma se i vostri capelli sono per natura abbastanza disciplinati, lo Shampoo Girasole e Arancio Dolce de La Saponaria è sufficiente anche da solo. Io il balsamo non lo uso in questo caso e non lo uso mai: il risultato è comunque davvero buono. I capelli sono lucidi e morbidi.

La profumazione è particolare, in quanto data dall'associazione di due oli essenziali ben distinti: l'arancio dolce ed il geranio. Io la trovo originale ma non fastidiosa e soprattutto gradisco che non siano state inserite fragranze chimiche di sintesi, ma ci si sia affidati ai soli oli essenziali.
L'aspetto che più apprezzo di questo shampoo è il suo discreto potere volumizzante. Azione che resta inalterata anche per i giorni a venire, almeno sui miei capelli.

L'inci è il fiore all'occhiello dello Shampoo Girasole e Arancia Dolce, come lo è per tutti i cosmetici fatti a mano da La Saponaria, azienda che apprezzo molto per la serietà e la caparbietà con cui porta avanti un discorso ecologico costante e continuativo, pur senza rinunciare alla produzione di prodotti che nulla hanno da invidiare a quelli ben più costosi (e spesso vuoti) della profumeria. Questa formula contiene gel di aloe, estratto di semi di lino, estratto di semi di girasole, estratto di moringa, olio di pelargonio, pantenolo, olio essenziale di pompelmo, olio essenziale di arancio dolce.

Non ci sono siliconi, parabeni, derivati del petrolio, tensioattivi aggressivi (nonostante non manchi la schiuma), profumazioni chimiche di sorta. E' un prodotto semplice, genuino, che ha un impatto quanto più delicato sul pianeta, pur risultando comunque ottimo...anche a dimostrare che non servono sempre e solo sostanze chimiche per avere un esito positivo nella nostra igiene quotidiana.

Lo ricomprerò sicuramente.


SITO WEB: www.lasaponaria.it
DOVE SI ACQUISTA: nelle Bio Botteghe sparse sul territorio italiano, sul sito web dell'azienda e in altri siti di e-commerce tra cui Il Giardino di Arianna
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 6 mesi
QUANTITA': 200 g
PREZZO: 8 € il flacone nuovo; 7 € la ricarica.

22 commenti:

  1. Una recensione che è un atto d'amore. Io sono quasi alla fine dei miei prodotti siliconici. Mi sa tanto.....:)

    RispondiElimina
  2. Sto usando uno shampoo loro e, a parte gli alti e bassi della mia cute, mi sta piacendo molto. Mi incuriosisce anche questo e quello all'olio di oliva^^

    C'è un premio per te nel mio blog!

    RispondiElimina
  3. Che bello leggere di un prodotto valido!!

    RispondiElimina
  4. io per ora ho provato lo shampoo solido ma non mi sono trovata benissimo! :(

    RispondiElimina
  5. Anch'io adoro questo shampoo. Credo sia il migliore di molti provati

    RispondiElimina
  6. Potrebbe essere un buon prodotto da alternare allo shampoo extravergine della stessa azienda, che mi sta piacendo molto! Ho letto che ad alcune appesantisce ed ingrassa i capelli a lungo andare e questo è un po' anche il mio timore, avendo i capelli molto sottili e la cute che tende ad ingrassarsi nonostante le lunghezze siano piuttosto secche se non le coccolo come si deve!
    In ogni caso la tua recensione è utilissima! Buona serata ^_^

    RispondiElimina
  7. @Hermosa si, potremmo leggerla anche così in effetti :) e se farai il lancio...in bocca al lupo!

    @Darkness grazie, passo subito!

    @ely questo lo è sicuramente.

    @NaturalmenteMakeUp gli shampoo solidi non fanno per me, a prescindere dal marchio.

    Buona serata a tutte.

    RispondiElimina
  8. voglio provarlo! magari abbinandolo ad un balsamo, che li voglio il più disciplinati possibile :)

    RispondiElimina
  9. Mi hai fatto venire voglia di provarlo, in questo periodo sono in fase "sperimentale" per quanto riguarda i prodotti dei capelli e vorrei trovare qualcosa che mi piaccia davvero.

    RispondiElimina
  10. Mi hai fatto venire voglia di provare un loro shampoo, questo non va bene per i miei capelli purtroppo. Dovrei prendere quello alla salvia e limone...

    RispondiElimina
  11. ogni volta che leggo recensioni positive di shampoo/balsami bio mi viene voglia di provare, ma poi ho sempre paura di rimanere delusa come è successo in passato ._.

    RispondiElimina
  12. Questo shampoo l'ho provato in minitaglia e l'ho subito "adottato" , ho già preso il flacone full-size , lo giudico uno tra i migliori come resa e come inci nel panorama eco-bio :-)Un salutone!!

    RispondiElimina
  13. Dovrei cercare di farlo provare a mia madre, dato che s'invaghita del mio balsamo ecobio ma seguita ad usare uno shampoo siliconico. Questo sembra adatto per i suoi capelli trattati e abbastanza secchi.
    Io per me ero più tentata dagli altri due da alternare... ma soprattutto dallo spargishampoo!

    RispondiElimina
  14. Sembra ottimo! Mi piace leggere buone recensioni su prodotti per capelli bio, visto che sono sempre alla ricerca di uno shampoo valido che non me li rovini!

    RispondiElimina
  15. @Takiko io con gli shampoo ecobio son stata fortunata fin dall'inizio. Non ho mai avuto periodi particolarmente difficili, neanche quando abbandonai del tutto i siliconi. Però posso capire di essere un'eccezione e non la regola.

    @MsSilvy concordo, è davvero uno dei migliori shampoo ecobio! e in 5 anni ne ho provati tanti...

    @Lidalgirl sui capelli trattati questo dovrebbe andare a meraviglia! E per lo spargishampoo...per me è fondamentale. Peccato che il mio sia rotto da un anno e non sono ancora riuscita a trovare un sostituto :( fare degli ordini online solo per quello proprio non mi va.

    @Simona questo non li rovina di sicuro :)

    Buona giornata a tutte!

    RispondiElimina
  16. molto interessante questa recensione .. baci

    RispondiElimina
  17. anche io ho un loro shampo da provare comprato con un ordine un po' di tempo fa non vedo l'ora di aprirlo. (ma la regola è che devo finire quelli già iniziati!)
    Leggere questa recensione non fa altro che farmi aumentare la voglia!!

    RispondiElimina
  18. Ieri ho comprato da Capello Point un kit con all'interno un misurino e beccuccio che può essere tranquillamente usato come spargishampoo, ho provato oggi mettendo 10ml di shampoo e... che meraviglia *_* prodotto ben distribuito, soffice schiuma diffusa ed è molto più veloce lavare bene tutta la cute! Sono 3 anni che me ne hai parlato e finalmente ho trovato un affarino adatto!

    Tornando in tema sto usando il loro shampoo per capelli grassi da un mesetto, ho avuto la stessa buona impressione per profumo, volume, lucentezza e potere condizionante, l'unico problema è che i capelli mi restano puliti solo un giorno :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo spargishampoo lo comprai proprio da Capello Point, poi però quando si ruppe tornai e vidi che avevano chiuso :(
      Son contenta che tu abbia trovato qualcosa di simile perché è davvero utile :) mi spiace invece che lo shampoo che stai provando non ti dura come dovrebbe. Prova in altri modi (senza diluizione, aumentando o diminuendo le dosi). Poi se proprio non va riciclalo in qualche modo :(

      Elimina
  19. Ciao, sono una nuova follower e arrivo qui grazie a questo shampoo.
    Sono curiosa di provarlo e visto che posso trovarlo anche alla spina nel negozio bio vicino casa ne approfitterò. Ho una domanda però: per acquistarlo alla spina basta lavare bene una bottiglia (che ho già di un vecchio shampoo bio) o bisogna avere qualche accortezza in più?
    Complimenti per la recensione e per il blog!
    Gabriella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabriella. Io l'ho sempre acquistato alla spina, ma la prima volta dovetti comprare il flacone già dosato. Quando poi termina, dovrai semplicemente lavarlo bene e riportarlo in negozio...avrai uno sconto di 1 €. Non penso tu possa portare un flacone qualsiasi :)
      Buona serata e grazie per esserti unita a noi.

      Elimina
  20. Ciao, grazie a te per la risposta! ;)
    Alla prossima,
    Gabriella

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...