sabato 27 ottobre 2012

La Domanda della Settimana


Buon pomeriggio a tutti e buon sabato!
Di prodotti per struccarsi ormai c'è davvero l'imbarazzo della scelta. Lozioni, salviette, oli vegetali, acque micellari, latte detergenti e via discorrendo. Eppure ognuna di noi ha una preferenza, un prodotto che non scambierebbe con gli altri, pur amando magari fare delle prove. Qual è il vostro?

Attendo le vostre risposte e come al solito ringrazio chiunque vorrà partecipare.


Qual è il vostro sistema di strucco preferito?
Qual è quello che la vostra pelle sembra gradire meglio
e che vi soddisfa in pieno?
Avete dei prodotti abituali o cambiate spesso
le vostre abitudini?

47 commenti:

  1. il mio in assoluto è il Cleanse & Polish di LIZ EARLE!! è stato subito amore e non ho ancora provato un altro struccante che mi piacesse così tanto!!!

    RispondiElimina
  2. Ho giurato amore eterno all'acqua micellare Bioderma ed è molto raro che non mi venga neanche un minimo di voglia o curiosità di provare altro!

    RispondiElimina
  3. io trovo che i detergenti siano la soluzione migliore... durano a lungo e puliscono in profondità...
    Baciii
    Timeless Mode

    RispondiElimina
  4. Beh apprezzo l'olio di jojoba che mi hai fatto conoscere tramite i tuoi post, ho sempre in casa un latte detergente ed un tonico, i due in uno non mi soddisfano molto forse perchè milimito ad acquistare prodotti da grande distribuzione ma di più spendo, ho provato anche quello di kiko ma niente meglio separati,inoltre per quando sono di fretta o per andare in montagna e noj portarmi il mondo adesso ho uno struccante occhi e viso al firodaliso di yves rocher.

    Mi piace molto il tonico che ho comprato della coop viviverde.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono così felice che l'olio di jojoba conosciuto qui ti sia utile :) un bacione.

      Elimina
  5. Il Basis Sensitive Lavera. Come dici tu, amo provare nuove cose, ma quello lo adoro!!

    RispondiElimina
  6. Personalmente per il viso mi trovo molto bene ad utilizzare un panno in microfibra o in mussola come quello di Liz Earle, trovo che sia il miglior metodo per pulire a fondo il viso senza lasciar traccia di trucco, oltre al fatto che risparmio molti dischetti di cotone!"
    per gli occhi invece "pretendo" uno struccante efficace perchè non mi piace sfregare variate volte i dischetti per togliere il trucchi, mi irrita molto gli occhi!

    RispondiElimina
  7. Io mi strucco sempre utilizzando un gel detergente di qualsiasi marchio, Garnier,Bottega Verde, Essence, ecc... basta che sia delicato e che faccia una bella schiuma e lo passo direttamente sul viso e sugli occhi, struccando in un colpo solo l'intero viso e poi risciacquo con l'acqua. Con questo "metodo" mi sono sempre trovata bene e non ho mai avuto problemi di irritazione, nè al viso ne agli occhi e risparmio del tempo, specialmente quando sono di fretta :)

    RispondiElimina
  8. dopo diversi detergenti ho provato l'acqua micellare di Sephora e per ora non ho intenzione di abbandonarla,strucca velocemente come piace a me,anche makeup più pesanti sugli occhi.Ovviamente sono aperta a nuovi prodotti,se capita ;)

    RispondiElimina
  9. Io cambio spesso struccante per una questione di sensibilità dei miei occhi. Per ora sto usando lo struccante bifasico di kiko per gli occhi e devo dire che mi trovo abbastanza bene, mentre per il viso uso il latte detergente che è delicato e non mi fa arrossare la pelle. Sarei propensa a comprare l'acqua micellare non appena termino questi qui. Diciamo che sono sempre favorevole a provare nuovi prodotti :)

    RispondiElimina
  10. Io odio struccarmi in qualsiasi modo XD Ora sto usando il bifasico di Sephora per fare veloce e poi salvietta struccante per il viso e lavo la faccia alla fine.
    Però in generale è una pratica che odio :(

    RispondiElimina
  11. Io vario un po'!
    La cosa che non manca mai nella mia pulizia serale post struccaggio però è la spugna konjac, sai che quella kiko mi piace da morire?!
    Non ti ringrazierò mai abbastanza di avermela consigliata, mi risparmio le spese di spedizione e l'attesa del pacco :)
    Buon finesettimana Dama, un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, son proprio felice che ti stia piacendo così tanto. Io la uso ogni mattina e per me è uno step irrinunciabile. Un abbraccio e buon week end.

      Elimina
  12. Per gli occhi mi sto trovando bene con quello di Coop, non me li fa diventare rossi e toglie tutto. Basta solo avere un po' di pazienza.
    Per il viso uso quello all'Aloe di Fitocose (dopo sciacquo sempre il viso) ma ultimamente mi arrossa il video, devo tornare ad utilizzare il dischetto lavabile perché mi sa che quelli classici in cotone mi irritano...

    RispondiElimina
  13. temo dipensa sempre da quanto sono pigra XD
    al momento mi sto trovando bene con i prodotti della viviverde: struccante occhi, latte detergente e salviette. poi, a seconda di cosa uso, lavo via tutto con la nuvolastruccante della neve.
    devo dire che la mia pelle sembra sopportare tutto senza troppi problemi. evito solo la roba esageratamente aggressiva.

    RispondiElimina
  14. Io per gli occhi ormai da diversi anni uso lo struccante bifasico di L'Oreal. Ne ho provati altri, sia da supermercato che da profumeria, ma questo resta sempre il migliore. Quando lo trovo in offerta a 3-4 euro (di solito costa dai 5,50 ai 6,00euro) faccio scorta!
    Per il viso usavo sempre un latte detergente, ma ultimamente ho scoperto l'acqua micellare Bioderma e devo dire che mi piace molto, è molto più leggera del latte detergente, e per la mia pelle mista\grassa la preferisco.

    RispondiElimina
  15. Preferisco i struccanti in crema , massaggio il prodotto sul viso intero insistendo un pò sul make up occhi e con del cottone inumidito o co un panno in musola ripasso finchè la pelle risulta pulita.Infine risciacquo sempre con aqua tiepida.

    Non mi dispiace neanche l'utilizzo dei oli... li utilizzo,più o meno nello stesso modo.Mi sono trovata benissimo con l'olio di cocco:)

    Per me é importantissimo che non mi dià bruciore agli occhi.Ho adorato Antipodes e Liz Earle:)

    RispondiElimina
  16. Per gli occhi uso sempre uno struccante specifico, quello ecobio Garnier; gli struccanti Garnier sono i soli che non mi fanno bruciare gli occhi, ma prossimamente vorrei dare una chance a quello ViviVerde Coop.
    Per il viso uso le salviette Fria per pelli delicate, perché mi piacciono molto e hanno un buon inci (non sono male neanche le ViviVerde, ma le Fria restano le mie preferite).
    Lo step finale è una bella lavata di tutta la faccia (occhi compresi) con la Nuvola Struccante di Neve; anzi d'estate, quando uso il fondo minerale, la Nuvola è già sufficiente per rimuoverlo, per cui salto le salviette.
    E' un sistema articolato, ma mi ci trovo bene.
    Unica deroga: quando sono stanchissima-issima, allora vado di salviette su tutto e basta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco...a proposito di far bruciare gli occhi. La mia recensione sul detergente Vivi Verde Coop è ancora in fase di elaborazione ma una cosa che scriverò di sicuro è quanto me li fa bruciare se anche solo glielo avvicino!

      Elimina
  17. La mia vita è cambiata da quando uso il panno in microfibra!
    Prima sciolgo il mascara con un po' d'acqua calda, poi passo uno struccante bifasico home-made (il meglio mai provato) sugli occhi, strofinando delicatamente con le dita.. Bagno con l'acqua tiepida il panno, strizzo un po' e passo prima sugli occhi e poi su tutto il viso. E' magggggico!
    Ovviamente dopo dò una bella sciacquata con detergente, meglio non lasciare tracce di oli in giro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah dimenticavo! costo totale: 1-2 euro, tutto spalmato nel'arco di un anno! Il panno in microfibra è economico e lo ritaglio a quadretti per praticità (10x10 circa..uhmm) mentre l'olio per il bifasico è un comune olio di semi di girasole..
      Se si è truccate poco basta solo il panno umido a togliere tutto!

      Elimina
    2. Evviva le routine poco costose ;-) grazie per le idee.

      Elimina
  18. Rispondo anche io.

    Per gli occhi la mia soluzione preferita è l'olio di jojoba. Si, è oleoso e non a tutti può piacere ma non c'è nulla che strucchi meglio (anche il make up waterproof) secondo me. Per il viso un latte detergente ecobio da rimuovere con il panno Sephora oppure con una spugnetta inumidita. Un bel risciacquo e poi tonico. Il mio preferito è l'acqua ai petali di rosa di erboristeria magentina.

    RispondiElimina
  19. Come modalità di struccaggio posso dire che preferisco di gran lunga quello dato da un buon struccante in mousse o crema o gel, da risciacquare. Ho bisogno del contatto con l'acqua per farlo sentire "definitivo". Il fatto che sia "il preferito" però non lo esula però dal farmi desistere nell'applicarlo nei momenti di profonda pigrizia serale!
    La modalità che la mia pelle preferisce sembra essere quello di cui parlavo prima, a pari merito però con un buon latte detergente (sempre risciacquando). Quest ultimo metodo mi sembra anche più delicato, ma è più probabile che trovi un buon gel/crema/mousse struccante che un latte detergente con cui potermi struccare.
    Prodotti abituali? No, sono molto gipsy in questo. Prima uso per un po' di tempo un prodotto, con assiduità, poi apro il cassetto e mi ricordo che ho anche altro. Insomma di sicuro ne uso 2 contemporaneamente. Ad esempio ora uso l'acqua micellare di Sephora in alternanza con una crema struccante di Helan. Insomma, non sono fedele ad 1 solo :-))
    Il mio preferito per ora è la crema di Helan, appena terminerò la confezione scriverò un post nel blog tirando le somme :-)
    Buon sabato ^__^

    RispondiElimina
  20. il Cleanse & Polish di LIZ EARLE è uno dei miei preferiti, generalmente uso un latte detergente sia per gli occhi che per il viso,di quelli senza alcool per evitare che bruci al contatto con gli occhi. Devo dire però che al latte detergente non faccio molto caso, lo so sbagliatissimo!

    RispondiElimina
  21. prima usavo le salviettine da sole, poi ho provato l'olio di jojoba, ma la mia pelle rifiuta l'olio....poi ho usato vari struccanti (tra cui rimane uno dei miei preferiti quello di Liz Earle) e ora uso da diverso tempo l'acqua micellare di bioderma, sono alla seconda confezione e la adoro. Toglie tutto ma proprio tutto, non brucia, non unge e fa in fretta. Penso di fermarmi a questa ^_^

    RispondiElimina
  22. Io mi lavo la faccia truccata (occhi inclusi, ormai ho imparato a tenerli ben chiusi) col banale sapone e poi uso un dischetto con latte detergente o struccante per occhi (a seconda della zona) per rimuovere eventuali residui. Infine, sciacquo nuovamente il viso. Se uso qualche prodotto waterproof (evenienza rara), uso il bifasico.

    Ho utilizzato (per motivi di recensione) latti detergenti e struccanti "a secco" come consigliano le confezioni, ma impiegavo molto più tempo, prodotto, dischetti e, soprattutto, dovevo strofinare di più, ritrovandomi talvolta la pelle arrossata. Ho anche utilizzato le salviettine Fria, ma non mi hanno soddisfatta: anche loro necessitavano zelanti sfregamenti e non riuscivano a struccarmi gli occhi.

    Buon weekend!

    RispondiElimina
  23. Non posso fare a meno di aloeschiuma. Credo sia in assoluto il prodotto che ho acquistato più volte in vita mia. E non rinuncio più neanche alla microfibra, alla sera:solo così mi sento la pelle davvero pulita di sera

    RispondiElimina
  24. C'è un tripudio di Liz Earle, quale migliore conferma del fatto che sia un buon prodotto? peccato non averlo ancora mai provato ;-)

    RispondiElimina
  25. Io uso il bifasico di L'Oreal per togliere il "grosso", poi sciacquo il viso con acqua tiepida e del sapone delicato.
    Però tempo fa un'azienda mi ha inviato uno struccante oleoso biologico, a base di olio d'oliva che è la fine del mondo! Lo massaggio sul viso e in pochi secondi scioglie tutto, poi si sciacqua senza lasciare unto o residui. Peccato costi veramente tanto!

    RispondiElimina
  26. io cambio raramente perché avendo la pelle parecchio sensibile e gli occhi che bruciano con molto... ho paura di sperimentare, per decidermi a farlo cerco sempre congiunzioni astrali particolari...
    Struccante occhi e poi latte detergente per me sono la combo dell'amore.
    Coi dischetti perché non riesco a usare altro...

    RispondiElimina
  27. io sto usando il burro della clinique della linea take the day off....lo adoro *.*

    RispondiElimina
  28. lo faccio da poco ma mi trovo benissimo: olio! Di riso in cui ho precedentemente fatto macerare fiori di camomilla o calendula. Mi trovo benissimo, anche perché l'olio di riso non lascia un super unto (ed è economico e di facile reperibilità, ne prendo un litro al supermerctao, meglio quando in offerta e sono a posto per mesi...). Lo applico con una spugnetta precedentemente bagnata e parto dagli occhi lasciandolo agire per un po', poi faccio un paio di passate "leggere" per non irritare gli occhi e lo passo sul resto del viso. Tolgo l'olio in eccesso con pochissimo gel detergente leggero (che da solo non toglierebbe mai il trucco...) e sciacquo. La pelle rimane morbida, per niente unta e... struccata!
    Prima usavo il Non ti scordar di me della lush, ma da quando ho provato l'olio preferisco quest'ultimo metodo. Per il momento non ho intenzione di cambiarlo, al massimo proverò con oli diversi!

    RispondiElimina
  29. Io cambio spesso e sto ancora sperimentando, per ora mi sto trovando bene con la Beuty Farm di neve cosmetics, la massaggio su tutto il viso e sugli occhi (dopo aver già sciolto il mascara con della semplice acqua) poi risciaquo tutto e tolgo gli ultimi residui con un pannetto in microfibra.
    Vorrei provare l'olio ma ho paura che mi possa bruciare gli occhi e che possa essere troppo pesante per me..però prima o poi lo proverò!^^

    RispondiElimina
  30. La routine completa comprende: lo struccante in gel della BV, anche se certe volte mi fa bruciare gli occhi. Ne sto cercando un altro oleoso che funzioni meglio. Poi struccante bifasico per gli occhi del Yves Rocher con cui mi trovo discretamente bene. Infine l'acqua micellare della Bioderma per le pelli miste, la adoro. Rinfresca tantissimo la pelle e rimuove tutti i residui di trucco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conosco quel gel struccante e a mio parere è eccessivamente aggressivo! non mi sorprende che ti brucino gli occhi.

      Elimina
  31. Per il momento per struccarmi uso l'accoppiata bifasico fior di magnolia per gli occhi e sapone di aleppo per il viso. Mi trovo bene ma ho voglia di provare anche altro.

    RispondiElimina
  32. La cosa alla quale non rinuncerei dopo 3 mesi di utilizzo costante e grandi gratificazioni è l'acqua micellare di bioderma.
    Ottima davvero, delicata ma allo stesso tempo struccante...^-^
    Nella mia routine di strucco è entrata a far parte anche la beautyfarm di neve, anch'essa mi piace molto ma è ancora presto per trarre conclusioni!

    RispondiElimina
  33. Io uso ormai da anni lo struccante bifasico per pelli sensibili della Garnier!
    So che non è al 100% ecobio, ma credimi non ho provato mai niente di più efficace!!! Praticamente lo passi sugli occhi e scioglie via qualunque cosa tu abbia su, senza strofinare, senza bruciare, senza far perdere tempo!
    Per me è il migliore in assoluto, se hai l'occasione provalo te lo consiglio spassionatamente, poi mi dirai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la dritta. Passo a leggere l'inci e vediamo se si può fare!

      Elimina
  34. Uhm io non ho un prodotto preferito a dire il vero. Cambio spesso e volentieri, perchè mi piace sperimentare nuovi prodotti...forse perchè ancora non ho trovato quello che proprio mi fa dire : " questo si che non lo cambio più"! beso

    RispondiElimina
  35. io sono una low costomane, quindi amo l'olio di cocco preso dall'indiano sotto casa. ma è in bottiglia, e mi si è solidificato. mi fa fatica scaldarlo e travasarlo. quindi ho ripiegato per le salviettine struccanti xD che fanno schifo, poi mi tocca usare un bifasico... ma quando torno distrutta da lavoro, lo ammetto... a volte pecco xD il mio metodo preferito resta comunque l'olio ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova con un altro olio. Anche il mio ora è solido infatti spero di finirlo quanto prima...per lo strucco comunque prediligo il jojoba.

      Elimina
  36. Ho cambiato spesso i prodotti dello struccaggio..fino a quando non ho trovato alcune cose che mi son piaciute tanto e le ho riacquistate...Per gli occhi uso uno struccante bifasico o quello Fior di Magnolia o quello Clinians..però poichè l'unto che lasciano è tanto, li risciacquo sempre con il latte detergente e poi quando finisco la confezione di struccante, ne faccio a meno per qualche mese usando solo il latte detergente...Mi trovo bene con quello Equilibra che mi strucca tutto anche gli occhi mascara compreso senza bruciare..oppure uso quello Clinians alla malva...Poi il tonico o acqua termale a seconda di cosa trovo in offerta...La pelle fino ad ora non ha rigettato nessuno di questi prodotti quindi mi sto trovando bene =)

    RispondiElimina
  37. Dopo aver usato il Liz Earle lo scorso anno ancora devo riuscire a trovare qualcosa di valido per sostituirlo e che non mi faccia bruciare gli occhi. Lo struccante bifasico di Kiko mi piace ma vorrei trovare qualcosa per dover struccare tutto insieme senza dover utilizzare, salviette per il viso e struccante per gli occhi...insomma non so dove sbattere la testa!

    RispondiElimina
  38. Ne ho provati diversi...tra i miei preferiti sicuramente il Cleanse&polish di Liz Earle e il take the day off balm di Clinique! Ultimamente però sto utilizzando uno struccante casalingo (ricetta di Carlitadolce) fatto con olio di cocco, acqua e detergente delicato. Mi ci trovo molto bene e in combinazione utilizzo l'acqua micellare Bioderma (super!)

    RispondiElimina
  39. Io uso il bifasico L'Oreal sugli occhi e poi lo struccante garnier fresh sul viso. Quando sono particolarmente truccata su viso e occhi passo prima un latte detergente o l'olio di cocco.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...