sabato 16 giugno 2012

La Domanda della Settimana


Ottantesimo appuntamento con la Domanda della Settimana. Ne è passata di acqua sotto i ponti eh? E non posso esimermi dal ringraziare tutte coloro che puntualmente tengono viva questa rubrica. E' sempre bellissimo leggere le vostre risposte, confrontare i vari pareri, imparare qualcosa di nuovo. Grazie di cuore!

Ed ora veniamo a noi. C'è un sole che spacca le pietre, per l'arrivo dell'estate non mancano che pochi giorni ed è già caldissimo. Per questa ragione la Domanda della Settimana tratterà di autoabbronzanti. Aspetto come al solito di leggere le vostre opinioni e nel frattempo vi auguro uno splendido week end.


Autoabbronzanti: che esperienze
avete in merito e cosa ne pensate, in generale?
Vi piacciono? Li usate di frequente?
Qual è il migliore che abbiate mai provato e perché?



28 commenti:

  1. Da ggiovine ^___* avevo usto i primi diventando leggermente arancione...
    L'ultimo che ho usato risale a qualche anno fa, però era una crema corpo con una leggera percentuale di autobbronzate di quelle più adatte al post abbronzatura per mantenere il colore luminoso.
    Non li riprendo perchè sono diventata pigra nel prestare così tanta attenzione nel spalmare la crema.

    p.s.Ho provato campione crema corpo sotto la docia nivea: bocciato

    p.p.s. Tata di Fr@ soddisfatta e contenta dei prodotti strucco ^__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I balsami sotto la doccia li ho regalati alla mamma che ovviamente li sta amando. Lei va pazza per Nivea.

      Per la tata di Fr@, contentissima che il tuo regalo le abbia fatto piacere, ne ero certa. Bacioni.

      Elimina
  2. ciao cara, l'ultima volta che usai un autoabbronzante ero un teenager. mi ricordo che feci un macello: unghie macchiate, zone con colore non uniforme.

    ora guardo sempre gli autoabbronzanti con curiosità,ma ho paura di combinare pasticci, su zone come viso, ascelle, orecchie. mi servirebbero dei consigli sull'applicazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ops..volevo dire ero UNA teenager. ehehehe

      Elimina
  3. Verso i 16-17 anni ero scatenata con l'autoabbronzate, ne usavo uno in spray di non so quale marca e avendo la cognizione di un sasso andavo in giro che sembravo una zucca...ora però c'è quello in gel della Garnier che inizia ad incuriosirmi date le mille recensioni positive delle blogger inglesi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buono a sapersi, quanto costaa questo garnier?

      Elimina
    2. Già. Anche io son curiosa!

      Elimina
  4. Mai usati e penso che mai lo farò :) non sono una grande fan dell'abbronzatura-a-tutti-i-costi, preferisco prendermi il sole quando vado in vacanza :)

    RispondiElimina
  5. Ne ho provati alcuni commerciali qualche anno fa ma non mi piacevano per l'odore che lasciavano sulla pelle e inoltre ero sempre una frana a stenderli, diventando a macchie..ormai mi sono rassegnata al mio pallore perpetuo! :D

    RispondiElimina
  6. La mia esperienza in merito è nulla. Non ho mai provato un autoabbronzante e mai lo proverò: mi sanno di prodotti difficili da stendere e in più temo un effetto color carota e il fatto che possano "lasciar giù il colore"

    RispondiElimina
  7. Non li ho mai usati per paura di diventare un SIMPSON! Ho acquistato però quest'anno i solari FITOCOSE, da un INCI veramente fantastico. Spero solo permettano di abbronzarmi come non mai perchè aspetto l'estate per questo. La pelle abbronzata mi piace da morire..

    RispondiElimina
  8. Mah... non mi entusiasma molto questo tipo di prodotto, in primis detesto l'odore che emanano... ne ho testati due alcuni anni fa e il risultato è stato imbarazzante: un colorito giallo ittero artefatto e orrendo, non lo dimenticherò mai, anche perchè è stato immortalato in alcune foto scattate in occasione di un diciottesimo, quando guardo quelle foto mi vergogno da morire XD ultimamente ho testato quello di Fitocose, il migliore a mio parere, dona un leggero colorito molto naturale. Comunque in linea di massima non sono particolarmente propensa ad utilizzare gli autoabbronzanti, mi secca doverli stendere, evitare che vengano a chiazze, tra l'altro li trovo troppo pesanti e mi fanno sudare...

    RispondiElimina
  9. cara Dama ci pensavo anch'io l'altro giorno quando ho visto una commessa di promod letteralmente arancione! o.O

    l'autoabbronzante non è il mio prodotto preferito però da quando ho scoperto quello di clinique l'estate non me lo faccio mai mancare! ...salvo poi non usarlo un granchè :P
    emme

    RispondiElimina
  10. Non ne utilizzo, ho sempre paura di rimanere a chiazze! Ho sentito parlare bene però del Lavera e, a dir la verità, mi incuriosisce. Baci e buon week-end!

    RispondiElimina
  11. Non ho mai usato veri e propri autoabbronzanti. La voglia mi è venuta tante volte poi ho sempre preferito tenermi il mio pallore naturale piuttosto che un color carota fintissimo.
    Ora sto usando una crema particolare di Lancaster che a dire il vero mi piace molto. Non contiene autoabbronzante eppure colora leggermente la pelle. Ve ne parlerò.

    RispondiElimina
  12. io ho usato le salviette della comedine (possibile?) che devo dire non erano malvagie, ma dopo due docce vanno via e per le gambe se ne usano minimo due, per cui alla fine ho abbandonato...

    RispondiElimina
  13. mai usato un vero e proprio autoabbronzante,l'anno scorso avrevo un sample di una specie di crema stimolatrice di abbronzatura e mi ci sono trovata bene...comunque me ne hanno inviato uno qualche mese fa di Diego dalla Palma ma aspettavo il caldo per poterlo usare,devo fare qualche prova... :)

    RispondiElimina
  14. mai usati e non m'ispirano nemmeno, ci vuole troppa costanza e attenzione, io sono pasticciona e distratta ^_^

    RispondiElimina
  15. Ciao, sono una nuova follower di questo interessentassimo blog.
    Non ho mai usato autoabbrozzanti perchè mi fanno un po' paura. Temo di scatenare reazioni strane e imprevedibili sulla mia pelle. Non amo nemmeno le lampade (sebbene molti anni fa le abbia provato un paio di volte). Preferisco espormi al sole con gradualità così riesco ad ottenere un bellissimo color cioccolato. Ecco uno dei tanti motivi per cui adoro l'estate!! Ciao

    RispondiElimina
  16. Io non ho proprio esperienza riguardo gli autoabbronzanti, sono prodotti che non mi hanno mai attirata particolarmente. In passato ne avevo uno in casa e l'ho soltanto provato sulla mano e mi lasciò una bella macchia gialla, innaturale. Da quel momento non mi sono più avvicinata a questa tipologia di prodotto quindi non so nemmeno se le cose siano cambiate :)

    RispondiElimina
  17. Ah! Mi cogli in castagna. :D
    Io sono bianca, bianca, bianca, che più bianca non si può. Sono nata e cresciuta sul mare, ma non sono mai riuscita ad ottenere un minimo di abbronzatura decorosa nemmeno quando andavo al mare tutti i giorni durante le vacanze estive.
    Ho provato con le lampade in passato, e devo dire che ho ottenuto un'abbronzatura incredibile (per me!) in tre o quattro sedute, ma mantenerla sarebbe stato un problema sia di denaro che di salute della pelle: un conto è una ogni tanto, un conto è una a settimana.
    Abbandonata la via delle lampade, ho provato l'autoabbronzante della Johnson, non l'avessi mai fatto!!!! Risultato chiazzatissimo, quando andavi a farti la doccia (e d'estate me la faccio minimo due volte al giorno) veniva via in modo irregolare, sembravi o affetta da una brutta malattia della pelle o una zozzona che non si lavava da settimane!
    Ora sto pensando di usare quello di Lush che mi han regalato in negozio, solo sulle gambe in modo da non essere catarifrangente quando metto i vestitini o le gonne... Ma son terrorizzata dall'effetto chiazzato. Ti farò sapere!!!!
    Scusa per il commento chilometrico! :/

    RispondiElimina
  18. @Miobeauty benvenuta!

    @Cristina bianchissima anche io! Ma sarei davvero felice se mi facessi sapere come va con quel prodotto Lush! in bocca al lupo.

    RispondiElimina
  19. Non li ho mai usati ma confesso che vorrei provarne uno dato che non potrò andare al mare fino a luglio inoltrato e a fine luglio c'è il matrimonio di uno dei miei fratelli e non vorrei sembrare una mozzarellina :(
    Devo fare qualche ricerca ;)

    RispondiElimina
  20. Guarda proprio oggi ne ho usato uno per la prima volta nella mia vita! :D Mamma voleva tanto un autoabbronzante e visto i tempi biblici di fitocose(voleva quello loro ma avevo ordinato da loro) le ho preso quello Lavera e naturalmente lo sto provando anche io visto il mio pallore. Per ora ho un colorito naturale e dorato, mi piace ma non posso certo sbilanciarmi di più ;) Però anche solo sulle gambe per non avere due mozzarelle sotto i vestitini direi che si può fare!

    RispondiElimina
  21. Ciao Dama, premetto che la mia carnagione è costantemente bianca (mozzarella proprio) e anche se mi espongo al sole, divento rossa come un peperone, mi ustiono e poi ritorno bianca. In passato quindi ho provato ad utilizzare gli autoabbronzanti, ma mai su tutto il corpo, solo sulle gambe, tanto per avere un colorito umano (le mie gambe sono molto più bianche del resto del corpo, forze perchè non le scopro mai mai mai). Ne avevo provato uno di Dior e ricordo di essermi trovata benissimo, niente macchie, pelle appicicaticcia o altro. Poi mi sono detto "vabbè ma se lo metto solo sulle gambe che lo metto a fare?" e quindi ora non li utilizzo più. Rimarrò mozzarella 365 giorni all'anno eheheh

    RispondiElimina
  22. Io personalmente non ne ho mai usati, ho sempre usato solo la protezione solare perchè avendo la carnagione chiarissima non posso permettermi neanche una protezione media ma devo usare le 50 + ... Mi ricordo però che da piccola rubai un campioncino a mia mamma e lo spalmai sulla faccia di un mio amichetto perchè giocavamo ai messicani e secondo me lui era troppo bianco risultato è diventato abbronzato ma io mi sono presa una bella strigliata da sua mamma :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha! povero amichetto! non avrei mai pensato che da bambina tu fossi così "terribile". Baci.

      Elimina
  23. Risposta breve: Mai usati!
    Il motivo? Ho l'impressione che possano macchiare la pelle, non importa quanto sono famosi, costosi e di qualità, non riesco a levarmi quest'idea dalla testa.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...