domenica 20 maggio 2012

La Domanda della Settimana


Buongiorno a tutti e buona domenica!
Ci ritroviamo con questo nostro appuntamento settimanale nel quale poter parlare ancora una volta di cosmesi e make up e dove quello che conta è solo la vostra opinione. Ringrazio fin da ora quanti vorranno raccontarci di sé e delle proprie abitudini.


Vi ricordo che potreste anche voi essere protagonisti di un Quesito Settimanale! non dovrete far altro che inviarmi una mail con la vostra domanda da porre ai lettori. Provvederò ad inserire qui il vostro nickname ed un link al sito web, se ne avete uno.



Qual è il vostro trucco per il lavoro,
per la scuola o per tutti quegli impegni
in cui vi si richiede di non essere troppo appariscenti?
 In queste situazioni, vi concedete
mai qualche strappo alla regola per un rossetto vistoso
o un ombretto molto colorato?
E per le unghie come vi regolate?


26 commenti:

  1. Io di solito vado sui toni del marrone, e sulle labbra metto un rossetto nude, o beige o rosa a seconda dell'umore :)

    RispondiElimina
  2. Generalmente quando vado all'università non ho mai molto tempo per truccarmi e poi di prima mattina amo utilizzare colori nude. Uso sempre la naked (i colori che uso sempre sono naked e buck, mentre come illuminante sotto l'arcata virgin), poi metto il mascara e un rossetto nude :)

    RispondiElimina
  3. Generalmente quando vado all'università anch'io opto per dei colori nude (marroni e qualche rosa), sia sugli che sulle labbra ...sulle unghie però non mi faccio problemi, metto colori pazzi senza nessuna paura xD

    RispondiElimina
  4. Io mi trucco sempre in modo abbastanza neutro, mantengo la stessa linea anche per l'università!
    Per le unghie non mi faccio molti problemi invece.

    RispondiElimina
  5. in genere uso il bare study come base, un po' di matita marrone e mascara a gogo :) niente di impegnativo ma comunque luminoso...sulle labbra gloss rosa/pesca e blush su toni simili ^^
    un bacio!!

    RispondiElimina
  6. Guarda cara, io non faccio testo! Amo il trucco abbastanza marcato e lo sfoggio indipendentemente dall'occasione, forse sbaglio, ma è più forte di me! Certo, se uso il rossetto rosso mantengo gli occhi molto soft e sobri e se carico più gli occhi trucco appena le labbra...ma il make up nude non fa per me:)

    RispondiElimina
  7. Sempre colori naturali e molto soft sia per gli occhi che per le labbra perchè ho sempre paura di essere "troppo", stesso discorso anche per le unghie anche se lì oso più spesso qualche colore più forte, basta che siano colori normali (ninte verdi, blu o gialli, ad esempio)

    RispondiElimina
  8. Io oso sempre più sugli occhi che sulle labbra! Alcune volte mi metto dei viola talmente accesi...che poi mi rendo conto, dallo specchietto della macchina, di aver un tantino esagerato...^_^

    RispondiElimina
  9. se proprio devo vado su toni chiari e qualcosa nella piega che definisca piu' rossetto rosa ma e' rarissimo, preferisco essere me stessa...

    RispondiElimina
  10. Per me non c'è un trucco da sera o uno da giorno o uno x il lavoro.Mi trucco a seconda dell'umore,dei vestiti che indosso e del tempo che ho a disposizione.Cambio quasi ogni giorno colori e abbino i rossetti e le unghie al trucco.Se carico gli occhi resto light sulle labbra e viceversa.Ma non mi pongo alcun limite.Sono andata al lavoro anche truccata di rosso e oro sugli occhi e zero fastidi...

    RispondiElimina
  11. Ciao, eccoti un tag carino, spero verrai a farlo!

    http://jillianconsigli.blogspot.it/2012/05/tag-11-domande.html

    RispondiElimina
  12. A lavoro devo andare senza smalto e con trucchi naturali..l'unico strappo alla regola sono i rossetti! ;) Fucsia, rossi, arancio, su quelli non mi dicono nulla!

    RispondiElimina
  13. Le unghie non le cambio secondo l'occasione...diciamo che evito i glitter o trucchi troppo appariscenti...
    però ogni tanto il rossetto rosso lo metto! ;)

    RispondiElimina
  14. Bella questa domanda.
    Io per tutti i giorni mi trucco come mi sento, se ho voglia azzardo anche un ombretto colorato, anche se cerco sempre di non esagerare e magari lo metto solo sulla palpebra mobile facendo in modo che si veda poco...
    Per quanto riguarda le unghie non mi pongo limiti invece, le smalto di qualsiasi colore mi passa per la testa, mi concedo anche i glitter a lavoro! ;)

    RispondiElimina
  15. @Simona Virgin è tra i miei preferiti! illumina a meraviglia.

    @Irene non avevo dubbi ;-)

    @bimbarella per me vale lo stesso discorso, però ci sono ambienti lavorativi che certi sfoggi di colore non li tollerano.

    @Jillian grazie, l'ho già fatto ma passo volentieri a leggere le tue. E magari ti rispondo tra i commenti!

    RispondiElimina
  16. il mio problema è il tempo che ho a disposizione, non l'occasione. se ho un quarto d'ora la mattina mi focalizzo più sulla base e metto un colore allover (di norma o un taupe, o Club, o un grigio-viola). però sono andata a dare esami con smokey, trucchi colorati e via discorrendo. portando gli occhiali (e avendo essi una montatura nera abbastanza spessa), anche i trucchi più assurdi hanno molto meno impatto visivo.
    però appunto non mi faccio problemi così come non sto a preoccuparmi del fatto che se tiro indietro i capelli si vedono i gioielli da piercing che uso come orecchini e soprattutto il plug da 10mm (finora non m'hanno mai fatto domande, del tipo "ti ha fatto male? è permanente?" strano perché pur non essendo grande si nota, i vari conoscenti dei miei se ne accorgono...).

    quando sarà il momento di lavorare vedremo, insomma. va detto che si può usare il colore in maniera molto delicata e risultare più sobri di chi non si trucca, eh ;)

    RispondiElimina
  17. Ops, devo rispondere anche io.
    Lavoro a contatto con il pubblico e spesso mi sono chiesta se alcuni make up sembrassero ai loro occhi un pò troppo vistosi. Ci sono dei clienti che a volte si fanno uscire delle frasi come "oggi blu, ieri verde, domani viola?" ma non me ne curo più di tanto. Cerco di far cadere il discorso.
    Se un giorno penso di aver esagerato quello dopo mi impongo di essere sobria. Più che altro perché temo che a riprendermi siano i superiori, anche se a dire il vero finora non è mai capitato.

    RispondiElimina
  18. Anche se ho pochissimo tempo non rinuncio al correttore+cipria o al fondo minerale. Il blush è d'obbligo visto il mio pallore mortale. Per gli occhi faccio trucchi strasemplici, anche solo matita e mascara, ma generalmente coordinati con l'abbigliamento. Burrocacao o lucidalabbra e scappo (ovviamente sempre in ritardissimo)

    RispondiElimina
  19. Se proprio devo, opto per la classica riga di eyeliner nero e al massimo un rossetto un po' forte.
    Comunque sono già andata all'università e anche a ricevimento dai professori con qualsiasi cosa. Compreso Film noir di MAC sulle labbra XD
    Una volta che indossavo Lady Danger (sempre MAC), il mio relatore mi fece i complimenti XD

    RispondiElimina
  20. All'università,se ho un esame di solito mi butto sul nude,sia per gli occhi che per le labbra,curo maggiormente la base viso.Stesso dicasi per le unghie,se le ho belle colorate la sera prima tolgo tutto :P
    Altrimenti non mi faccio molti problemi,soprattutto per ombretti e smalti,l'unica cosa è che tengo sempre le labbra poco vistose,gloss trasparenti o appena colorati :)

    RispondiElimina
  21. Io per lavoro devo essere perfetta lavorando al pubblico per conto di una grande azienda, che impone anche uniformi (tailleur forniti da loro) per cui se le mani devono essere impeccabili ma mooolto neutre sul trucco ho imparato a giocarmela un po',bilanciando sempre tra occhi e labbra, quindi calcando o uno o l'altro, ma per praticità preferisco giocare con i rossetti. Quindi occhi basici forniti dalla naked o da qualche mono con eyeliner e poi a condire un bel rosso, viola o fucsia pigmentaterrimo (mac o dolce e gabbana) e applicato con la massima cura

    RispondiElimina
  22. Ciao Dama, uhm io non ho molte regole! Per fortuna faccio un lavoro che non richiede un certo abbigliamento o un trucco soft e poco appariscente, quindi i miei trucchi spaziano molto dal più classicissimo marrone cioccolato, al tortora, al prugna, al viola, ad addirittura colori più accesi (con la bella stagione). Anche per quanto riguarda le labbra e le mani non ci vado leggera a volte, dipende un po' da come mi sento.
    Per fortuna non ho nessuna restrizione, anche perchè non riuscirei mai ad adottare uno stile diverso e più sobrio.
    Baci :)

    RispondiElimina
  23. Pensa che volevo giusto scrivere un post al riguardo!!!!!
    Io mi trucco sempre allo stesso modo, con un ombretto in crema marrone, mascara, blush rosato, leggero fondotinta e correttore.
    I motivi sono 2:
    1- il mio ufficio è un ambiente abbastanza formale e richiede un trucco molto sobrio.
    2- il mattino non ho tempo o modo di pensare ad un modo fantasioso di truccarmi.

    L'unica cosa alla quale non rinuncio mai sono le unghie colorate. Oggi ad esempio sono viola scuro! ;D

    RispondiElimina
  24. Per le unghie non mi pongo problemi, metto tranquillamente qualunque colore. Per il lavoro (lavoro all'asilo) di solito mi limito a un po' di crema colorata, cipria e blush. Quando devo andare in uni a sostenre gli esami cerco di fare una buona base e poi blush, matita nera e mascara

    RispondiElimina
  25. @Takiko quel professore ha degli ottimi gusti!

    @chic inside fallo, noi lo leggiamo volentieri eh ;-)

    Buon inizio di settimana a tutte/i.

    RispondiElimina
  26. Io invece ritengo importante distinguere il trucco da giorno e quello da sera, in quanto ho notato che alcuni colori vistosi o particolarmente scuri non hanno un effetto bello sul mio viso alla luce naturale, sembro troppo artefatta. Poi mi piace di più l'idea di riservare i trucchi importanti alla sera, quando di solito anche l'abbigliamento è più ricercato.
    Comunque io non necessariamente uso solo marronicni e beige, anche se ammetto che li preferisco a tutti gli altri per il giorno, specie quando vado di fretta. Io trovo che anche nelle occasioni più formali si può usare un pò di colore l'importante è che non sia ne troppo chiaro e ne troppo scuro, ma soprattutto smorzato e perciò assolutamente non vivace. Ad esempio io se capita uso anche un azzurro avio che tende molto al grigio, un prugna che va verso il marrone, un verde oliva che va verso il dorato o un rosa antico. Poi applica un pò di matita sfumata, mascara, blush in un colore molto naturale e sulle labbra un semplice gloss o un rossetto che si avvicini al colore delle mie labbra. Per le unghie non mi pongo il problema di solito perchè il più delle volte non indosso smalti molto vistosi, penso che comunque a meno che non venga espressamente richiesto difficilmente a lavoro creano problemi sullo smalto

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...