giovedì 12 aprile 2012

Kiko - Brush Cleanser


Da kikocosmetics.com:
Detergente delicato per pennelli senza risciacquo. Rimuove i residui di trucco e pulisce le setole in profondità lasciando il pelo morbido e lucente. Aiuta a prolungare la durata dei pennelli preservandone il buono stato.


Recensione d'uso:
Ieri sera ho aperto un sondaggio sulla Pagina Facebook di Recensioni Cosmetiche chiedendo quale recensione avreste voluto leggere oggi. Questo è il prodotto che ha raccolto un maggior numero di preferenze.

Il Brush Cleanser di Kiko è uno di quei prodotti che ho acquistato più per curiosità che per un reale bisogno. Dovete sapere che non ho mai posseduto uno spray per la pulizia dei pennelli prima di questo. Generalmente faccio un bel bagno completo una volta alla settimana, con dei rari lavaggi infrasettimanali se si sporcano eccessivamente. Ora questa pulizia sporadica la sto effettuando con il brush cleanser di Kiko. 

Consiste in un liquido rosato a base alcolica contenuto in un flacone munito di spray e tappino protettivo. Il tutto, venduto all'interno di una scatola nera basic completa di informazioni descrittive.
La confezione contiene solo 50 ml di prodotto, non moltissimo se si considera che si asciuga piuttosto in fretta e ci si ritrova dunque a doverlo spruzzare di frequente se si hanno diversi pennelli da pulire. Chiaramente sarebbe stato meglio se allo stesso prezzo ne avessero inserito di più.
La profumazione è alcolica ma gradevole, seppur intensa non disturba.

Come si usa? Io ne spruzzo un pò su un fazzoletto di carta dove poi passo le setole del pennello che via via tornano pulite. Sui pennelli bianchi la sua azione si nota di più: tornano presto del loro colore originario e non occorre aspettare troppo tempo prima di riaverli di nuovo asciutti. Su un aspetto potete star tranquille: il Brush Cleanser di Kiko non rovinerà i vostri pennelli. Io l'ho usato decine di volte e non ha minimamente intaccato la qualità degli stessi. Non li indurisce, non ne compromette la durata o il colore. Una volta puliti torneranno al loro stato abituale, senza evidenti manomissioni di alcun tipo.

L'unico tipo di pennelli per i quali non lo trovo indicato sono i più densi di setole, come quelli che usiamo per il viso: poiché lo sporco si concentra anche all'interno degli stessi, noto che il Brush Cleanser di Kiko non riesce nello scopo di pulirli alla perfezione. Per questi ultimi c'è davvero bisogno di un lavaggio vero e proprio.

Pennello sporco
Pennello bagnato ma pulito subito dopo l'uso del Brush Cleanser 

Da queste immagini scattate in sequenza potete notare che questo pulitore per pennelli funziona. Elimina lo sporco più evidente ed il pennello torna subito al suo colore originario.
In ogni caso, io non definisco la pulizia con il Brush Cleanser di Kiko una detersione profonda. Per quanto mi riguarda questo gesto non può in alcun modo sostituire quello più incisivo di un bagno vero e proprio con acqua ed un sapone delicato. 
E' un mezzo pratico e veloce per pulire i propri pennelli quando non si può fare altrimenti, tutto qui.

Il prezzo non è basso, soprattutto perché penso che possa facilmente essere sostituito con del semplice alcool ad un costo davvero irrisorio.


DOVE SI ACQUISTA: nei negozi monomarca o sul sito web
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: non specificato sulla confezione
QUANTITA': 50 ml
PREZZO: 5,90 €.

26 commenti:

  1. Mi trovo perfettamente d'accordo. Lo trovo davvero buono per i pennelli piccoli ma non si può dire lo stesso per quelli da viso. E' tutto sommato un prodotto valido :) si, in effetti costicchia, considerando che la quantità è scarsa e che ad esempio il brush cleanser di Mac costa quasi il doppio ma c'è davvero un'infinità di prodotto al suo interno...

    RispondiElimina
  2. L'avevo preso anch'io e lo trovo comodo ma non indispensabile. Il costo è alto rispetto alla quantità (in rapporto risulta più economico quello di Mac) ma io lo uso soprattutto quando vado in viaggio un paio di giorni e porto pochi pennelli con me.
    La confezione poi è pratica e comoda, quindi per quelle situazioni mi va benissimo...per un uso quotidiano direi di no!

    RispondiElimina
  3. Giusto l'altro giorno ho visto un prodotto simile da Sephora e mi sono detta "Ma un normale detergente no??":D

    RispondiElimina
  4. ero davvero curiosa di sapere come fosse questo prodotto, potrebbe fare al caso mio anche se non ho mai usato prodotti simili e non saprei cosa aspettarmi! con "semplice alcool" intendi il denaturato o quello alimentare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione ho tralasciato questo dettaglio :) intendo quello denaturato. Quello rosa per intenderci. Costa una sciocchezza e fa la stesso identico lavoro. Non profuma però chi se ne importa.

      Elimina
    2. ma usato così puro? non è troppo aggressivo?

      Elimina
    3. Si tratta comunque di utilizzi sporadici, non continuativi nel tempo. Io talvolta ci sono ricorsa e non ho notato problemi, l'effetto era praticamente identico a quello qui descritto cambiava solo l'odore.

      Elimina
    4. Magari se sono di fretta una volta lo provo!

      Elimina
  5. Lo utilizzo anch'io ma quando l'ho comprato la commessa mi ha detto che era solo per pennelli da ombretto e che non andava usato su pennelli da viso. Io lo uso sporadicamente..e non mi ha convinta del tutto! baci

    RispondiElimina
  6. io continuo a consigliare quello di MAC, il rapporto quantita'-prezzo e' piu' alto. e anche quello qualita' temo, pulisce anche i pennelli da viso. E non puzza... io non userei mai l'alcol come suggerisci tu, mi farebbe venire voglia di buttarli i pennelli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'odore evapora subito. Lo senti nell'aria ma non più sui pennelli. Comunque è soggettivo: si può comprare quello di Mac per chi può, si può ricorrere sempre e solo al lavaggio vero e proprio (e secondo me è il metodo migliore) o si può scegliere l'alcool per quei casi di "emergenza" di certo non continuativi nel tempo.

      Elimina
    2. per me quella dell'alcool e' una puzza pestilenziale, non riesco ad aprirlo senza schifarmi, usarlo tutti i giorni e' impossibile... come e' impossibile nel mio mondo non pulire i pennelli ogni giorno. Il lavaggio una volta a settimana, a farlo tutti i giorni la roba viso mica s'asciuga in tempo per il giorno dopo...

      Elimina
  7. assolutamente d'accordo con te: non indispensabile!
    io ho appena comprato quello di sephora perchè mi serviva il dosatore spray che poi riempio con l'alcool una volta terminato. profuma ed è piacevole ma è una "tassa" non giustificata!!!
    :)
    un bacione
    emme

    RispondiElimina
  8. Sono d'accordo con te. Io lo uso con i pennelli da viso per pulire i pennelli per ombretti dopo il trucco durante la settimana, e poi al weekend, li lavo per bene. Tutto sommato è un prodotto valido, ma non indispensabile.

    RispondiElimina
  9. non ho prodotti del genere:come te lavo i pennelli (quasi)settimanalmente con il metodo tradizionale...

    RispondiElimina
  10. anche io mi aggrego al pensiero "costoso e superfluo = evitabile con piacere! " :D

    RispondiElimina
  11. Io ho comprato quello di MAC, presa da non so cosa... perché per quanto funzioni, si può comprare l'equivalente ad un prezzo più basso o fare il bagnetto ai pennelli con il sapone di marsiglia che leva via tutto! :S

    RispondiElimina
  12. Anch'io lo uso per la pulizia sporadica, in particolare quando un certo pennello è tinto da un colore scuro e devo usarlo per uno più chiaro (oddio ultimamente lo sto utilizzando un po' più spesso... ma è solo perché sono in fase di pigrizia cosmica da pulizia dei pennelli!).
    Più che altro è utilissimo in viaggio, lì davvero diventa praticamente indispensabile.
    Concordo sul prezzo eccessivo, il rapporto con la quantità è troppo sbilanciato.

    RispondiElimina
  13. il prezzo però è decisamente alto, tanto vale comprare quello di mac...e poi chi dice che l'uso prolungato non danneggi le setole invece?

    RispondiElimina
  14. Io sono pessima e ho una terribile confessione da fare: spesso per truccarmi non uso i pennelli ma...le dita!!!!Buuuuuuuuu!!!!....quindi i miei pennelli giacciono un pochino inutilizzati...sono da biasimare lo so...

    RispondiElimina
  15. Io lo trovo utilissimo per i viaggi, e chiaramente essendo piccino è poco ingombrante rispetto a confezioni più grandi come quella Mac. Usandolo solo in quei frangenti, il costo è irrisorio e val bene l'acquisto evitando puzza o eventuali anni da alcool :)
    Per il resto, sarò maniaca ma io lavo i pennelli da ombretto dopo ogni utilizzo! Alla fine ci vogliono solo 2 minuti... o son io a farlo male? O_O

    RispondiElimina
  16. Io uso banalmente solo acqua e sapone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Generalmente anche io. E' il metodo migliore.

      Elimina
  17. Recensione davvero utile, thanks! ;)

    RispondiElimina
  18. ciao spero che qualcuna di voi mi possa aiutare, ho bisogno di 5 flaconi di questo prodotto vuoto, in realta avrei bisogno del tappo spray che va perfettamente sul flacone vuoto kiko da viaggio di 100 ml. Rispondete per favore e vimanderò tramite email tutti i miei dati. grazie a tutte anticipatamente.

    RispondiElimina
  19. E' sicuramente un buon prodotto e nulla più.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...