sabato 4 giugno 2011

Il brutto vizio di copiare i post altrui

Questo è il mio primo post di polemica. Dopo oltre un anno che sono qui, tocca anche a me, concedetemelo.
In realtà, credo che molte di voi la possano pensare allo stesso modo. Lo scrivo a caldo, quindi vi prego di scusare il tono iroso di queste poche righe.

Grazie ad un link anonimo ho scoperto che un sito web che si occupa di estetica (non lo cito per non farne una pubblicità gratuita che, a mio avviso, non meritano di certo) ha copiato un mio post di 4 mesi prima spacciandolo per proprio. Non è stata citata la fonte e non c'è nulla in quell'articolo che rimandi minimamente a questo blog. 
Dopo qualche minuto ho notato che c'è un secondo post copiato di sana pianta da un mio articolo, anche questo risalente ad oltre 1 mese prima. E anche qui, come da prassi, nessuna fonte ad indicare che chi ha scritto la recensione sia io e non l'admin di tale sito web.

Perché scrivo questo post? perché penso che sia di una tristezza infinita spacciare il lavoro altrui per proprio, e non avere l'accortezza di indicare il link d'attribuzione. Chi apre un blog di recensioni (o di qualsiasi altro tipo, immagino) lo fa per amore, per passione. E soprattutto, lo fa con impegno e dedizione. Non c'è nulla di più brutto che vedere il proprio lavoro (perché non si può più chiamare semplicemente hobby, se lo si fa con la serietà e la costanza che ci ho sempre messo io) calpestato da altri, che hanno ritenuto di prenderlo, togliere qualche frase qui e là e copiarlo da un'altra parte, come fosse il proprio.

Il web è condivisione, ed è con questo spirito che ho deciso di aprire questo spazio. Ma la condivisione non ha nulla a che vedere con atteggiamenti così poco limpidi. Anziché rubare, sarebbe assai più carino ed onesto chiedere il permesso di poter utilizzare determinati scritti, o semplicemente inserire un link che rimandi all'originale. E' chiedere tanto? no, a mio parere è chiedere qualcosa di assolutamente basilare: il rispetto.

33 commenti:

  1. Che brutta cosa...
    Parrà una sciocchezza, ma è come se ti avessero portato via una foto di famiglia o qualcosa del genere a cui tieni tanto, una sensazione odiosa
    Hai fatto bene a non dire chi siano, non meritano un click

    Esseri inutili! Manco tre righe di fila sanno mettere e pretendono di scrivere di questo e di quello, chiudete baracca, buffoni!!!!!

    Spero che tu riesca ad ottenere giustizia, questa cosa mi fa arrabbiare assai

    RispondiElimina
  2. Fa arrabbiare anche me cara Cipria, te ne sarai accorta. Anche perché non è la prima volta che sono vittima di plagi. Lo stesso problema è accaduto spesso pure con altri lavori e lo ammetto, comincio ad essere un pò stufa.

    RispondiElimina
  3. Eh lo capisco guarda, conosco una ragazza che ha aperto un blog di letteratura, ecc e recensiva libri che COMPRAVA personalmente e lo ha sempre fatto solo ed esclusivamente per passione e amore sincero per la letteratura. Da lei sono passate anche case editrici e ha poi scoperto che questi la leggevano con grande interesse, prendendo idee qui e lì per poi utilizzarle per migliorare il loro mercato.
    Lei, al momento, ha preso la decisione di chiudere bottega, almeno per un po', perché la cosa aveva preso fin troppo piede e giustamente dice, ma questi pagano il loro personale per passare da me aggratis e io resto senza lavoro.
    Non ha tutti i torti direi :(

    Ed in ogni caso hai fatto benissimo a dirlo qui! Che si sappia!

    Caspita, ma io dico, "passi" rubare l'idea, ma almeno riormulala in un italiano tuo, eccavolo, se c'è una cosa che non manca a questa lingua è proprio il vocabolario infinito!

    RispondiElimina
  4. guarda... non ho parole!! e il peggio è che senti la rabbia verso queste persone che belline belline con un paio di click prendono il lavoro che magari tu hai fatto in ore, nel quale hai messo tutta la tua passione...

    vergogna!!

    un abbraccio

    RispondiElimina
  5. @Cipria mi spiace tanto per la tua amica, che ingiustizia. Avrebbero dovuto assumerla, vista la sua bravura e la passione, se lo meriterebbe. Ma no, si fa prima a copiare...
    Ha tutta la mia solidarietà, per quel che può valere.

    @Alice è proprio così, impiego ore, soldi, tempo. E lo faccio con piacere: ma per chi mi legge, non per qualcuno che poi passa a copiare.

    RispondiElimina
  6. Sono perfettamente d'accordo con te, non ho altro da aggiungere.
    Anzi, se fossi stata in te, io avrei citato per filo e per segno tale sito, per, come si dice, "sputtanarlo" apertamente.
    Hai tutto il mio appoggio e il mio sostegno, comunque.

    RispondiElimina
  7. Ma che schifo!!! Io ho aperto il mio blog da poco e adesso so quanta fatica c'è dietro un singolo post, quindi non posso che condividere la tua ira!

    Proprio stamattina, tra le altre cose, ho visto che un blog che seguo ha utilizzato una mia foto (con tanto di link del mio blog sull'immagine del prodotto) senza citarmi come fonte. Ho lasciato un commento dicendo solo "Oh, la mia foto", ma ancora nessuna risposta.

    Penso che se il sito che ti ha copiato gli articoli dia la possibilità di lasciare commenti dovresti proprio mettere il link, perchè personalmente, da tua follower, andrei a commentare tutto il mio disprezzo.

    Un pò di onestà, ecchèccavolo! -.-

    RispondiElimina
  8. hai tutta la mia solidarietá

    RispondiElimina
  9. Molkinaify ha ragione...io glielo direi in pubblico, in maniera tale che tutti possano vedere il commento...chissà quale sarebbe la reazione!
    Non è giusto, tu hai lavorato e lavori con tutta la tua passione e il tuo impegno ai post che fai...io sono praticamente nuova di questo mondo ma anche io mi metto lì, scatto foto, faccio traduzioni per scrivere i post anche in inglese. Posso comprendere cosa c'è dietro e credo sia giusto che le lettrici di quella pagina lo sappiano cosa stanno leggendo, dando a Cesare quel che è di Cesare. Anche se non lo vuoi pubblicare il nome del sito, faglielo presente...capirai molte cose non solo dal gesto in se, ma anche dalla loro giustificazione.

    RispondiElimina
  10. Sono perfettamente d'accordo con te! Ho aperto il mio blog come te, per passione; spesso invece mi chiedo per quale motivo questa gente apre dei blog e si mette a copiare contenuti altrui o ad inventarli di sana pianta. Se non sei motivata e non nutri un po' di rispetto nei confronti di chi il proprio lavoro lo fa con dignità e passione non è più salutare una passeggiata al parco? Mah..

    RispondiElimina
  11. Sono senza parole! E una cosa davvero brutta, anche se purtroppo nel web spesso succede. E capisco quanto ci rimani male, anche io come te per preparare i mei post spendo tempo e impegno. Certo lo faccio più che volentieri, anzi mi diverto! Ed è bellissimo quando vieni ricompensata da un bel commento, da un ringraziamento... Certo però che se poi arrivano delle persone a copiarti di sana pianta tutto il tuo lavoro è normale che poi ci incavoli! Hai tutta la mia comprensione! Ma sappi che tu hai una cosa che loro non hanno, il talento! Tu risci a scrivere e fare cose così buone che altre persone non riuscendoci devono per forza "rubarle". Loro avranno un singolo post ben fatto, ma tu hai un'intero blog e la stima di chi ti segue! Detto questo comuque concordo nel dire che hai tutti il diritto di fargli notare la cosa e di insistere perchè tolgano tutto! Non è così che ci si comporta!

    RispondiElimina
  12. Che tristezza!Mi dispiace per te!Un bacione

    RispondiElimina
  13. E' capitato anche a me ed è una cosa che mi fa arrabbiare un sacco. Concordo con tutto quello che hai scritto, noi ci mettiamo passione e dedizione e quando qualcuno si comporta così fa salire il sangue al cervello..

    Adesso hanno messo la fonte..sono ridicoli..

    RispondiElimina
  14. Non c'è nessun modo per difendersi da questo tipo di ingiustizie?
    Si rasenta proprio il ridicolo, è assurdo che si giri per i blog gestiti da normalissime persone veramente appassionate per copiare di sana pianta le parole di altre persone. C'è gente che pur di far soldi è disposta a calpestare la propria dignità e a perdere, ai suoi stessi occhi, quel briciolo di professionalità e dignità rimaste.

    RispondiElimina
  15. cavolo mi spiace molto...non è una bella cosa vi diro a me è successo di copiarte qualcosa quando ero agli inizi e non sapevo nulla di blog ma ho messo la fonte facendo preesente da dove provenisse il post...va bene magari che alcune ragazze copiano da me o da altre copmunicati stampa di nuove collezioni ma post fatti di sana pianta e scritti dalla tua mano mi verrebbe rabbia!!!!non lo trovo giusto...

    RispondiElimina
  16. Cara Dama, mi dispiace molto per quello che ti è successo ti seguo da un po', trovo il tuo blog molto valido e sempre ricco di idee originali.

    So quanto lavoro ci sta dietro ogni singolo post, foto e quanta passione ci vuole per fare un blog utile, onesto e sincero. Avremmo bisogno che qualcuno tutelasse il nostro 'lavoro'.
    Dama ti abbraccio e spero che quella brutta gente ti chieda almeno scusa!

    RispondiElimina
  17. Mi spiace tantissimo, purtroppo nel web la maleducazione abbonda. Cosa costa chiedere?

    Si possono scovare i copioni con Fairshare (che si rifiuta di farmi iscrivere, maledetto!) e simili ma è comunque una faccenda seccante e, diciamocela tutta, non abbiamo molti mezzi a nostra disposizione.

    RispondiElimina
  18. Dama spero che tu gli abbia scritto chiedendo di rimuovere i tuoi articoli!
    Da qualche tempo si sentono sempre più di frequente queste cose!
    Intervieni....non lasciar perdere!!!

    RispondiElimina
  19. Ma che gente!
    Camprendo benissimo la tua arrabbiatura (in passato è capitato anche a me, anche se in un contesto differente) e la condivido, la furberia e la scorrettezza ormai dilagano anche sul web.
    Il rispetto reciproco è, come hai giustamente sottolineato, basilare, ma sta diventando merce rara.

    RispondiElimina
  20. non lasciar cadere la cosa! tu ci metti passione, impegno, tempo.. e altri si approfittano di te! non è giusto! scrivi a questo sito web e fai rimuovere gli articoli copiati! noi siamo con te! un bacio!

    RispondiElimina
  21. Che brutta cosa, mi spiace!!Non capisco perchè fare copia-incolla, boh...Spero che o rimuovano il tuo post o almeno dicano che è tuo...ma li hai contattati?

    RispondiElimina
  22. hai ragione, purtroppo queste cose succedono, così come c'è slealtà nel mondo reale c'è anche in quello virtuale. tu fai una segnalazione!

    RispondiElimina
  23. Quando ero piccola, non sapevo che copiare avesse un significato ben preciso.
    Non tanto venire additato come privo di fantasia o conoscenza, non per riepire di vergogna il proprio stato d'animo, ma quanto per aver tolto all'altra persona il rispetto per il proprio operato.
    Adesso quando son solita copiare, cito la fonte, modifico personalizzando il testo, lo faccio diventare sempre un po' più mio seguendo la mia filosofia.

    RispondiElimina
  24. Ragazze grazie grazie grazie!
    vi rimando al prossimo post per gli aggiornamenti.
    Un bacione e buon week end.

    RispondiElimina
  25. Mi dispiace davvero tantissimo Dama!! E' una cosa bruttissima e a mio avviso anche piuttosto grave. Hanno rimosso i tuoi articoli? Trovo che sia un gesto terribile, specialmente perchè per tenere un blog in modo serio e con costanza ci vuole tanto impegno e dedizione. Mi dispiace tantissimo e, per quanto possa servire, hai tutto il mio appoggio!

    RispondiElimina
  26. Hai tutta la mia solidarietà!

    RispondiElimina
  27. Ciao Dama, mi spiace molto per quello che ti è successo e ti capisco benissimo. Vedere l'impegno, il tempo e la dedizione che una ragazza mette per la propria passione e per il proprio blog, rubati da gente che francamente non so nemmeno come definire (e mi riferisco in generale, visto che capitano spesso questi problemi) è veramente disarmante. Anche a me è capitato tempo fa, una tizia su ebay aveva preso illecitamente una mia foto per pubblicizzare la sua inserzione. Si trattava di una vendita di un cosmetico Mac, per giunta falso. Mi sono inviperita, oltre che per la foto presa senza nemmeno dire una parola, anche per il fatto che qualcuno avrebbe potuto assocciare a me, la scorrettezza e la malafede nel vedere in vendita un prodotto...insomma li sulla foto c'era il nome del mio blog eh. L'ho contattata e lei si è scusata dicendomi che non sapeva che poteva recarmi danno (????), che l'avrebbe tolta etc etc. Si l'ha tolta...ma dopo che l'inserzione è scaduta.

    Non credo che esista un modo per scoprire se in rete ci sono questi furboni che scopiazzano a destra e a manca...di sicuro viene una rabbia allucinante.

    Solidarietà piena Dama.
    Un bacio ❤

    RispondiElimina
  28. @Maury che storia pazzesca...e poi scusa, doveva vendere un oggetto e non si era neanche premunita di fotografarlo?? certo che avrebbe recato danno a te. Cose inaudite. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  29. Che tristezza, non ci sono altre parole da aggiungere...

    RispondiElimina
  30. Mi dispiace che sia capitato proprio a te, voglio dire questo è un salottino di fiducia dove ormai ci rifugiamo in tante! Mi auguro che tu possa risolvere in miglior modo la questione con la speranza che non ti ri-succeda più ti mando un bacio cara!

    RispondiElimina
  31. AH Dama, questa era una truffaldina, chissà che giro aveva. Sicuramente aveva preso la foto da internet solo perchè qualcuno si sarebbe accorto del falso...che poi mi sembra pure che dall'inserzione si capiva, perchè associava la mia foto ad un colore di pigmento che non corrispondeva alla foto e che soprattutto non esisteva (ecco abbiamo capito di che marca si tratta eh). Baci

    RispondiElimina
  32. appoggio in pieno il tuo discorso. Sta mania di copiare "paro paro" il lavoro altrui debota mancanza di educazione, di cervello e di inventiva

    RispondiElimina
  33. Hai fatto bene a non dire chi sono. Pubblicità gratuita per niente. Sei stata fin troppo calma!
    Che amarezza queste persone...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...