mercoledì 2 marzo 2011

Neve Cosmetics - Fondotinta Light Warm

Da truccominerale.it: 
Assomiglia al Light Neutral, ma è leggermente più caldo. Ha dei sottotoni color pesca che lo rendono adatto anche alle castane dal colorito chiaro ma vivace. 

Recensione d'uso:
Utilizzo il fondotinta Light Warm di Neve Cosmetics da quasi un anno. Non sempre, non costantemente dal momento che mi piace provare anche altri prodotti, ma posso dire di averlo riacquistato almeno due volte e di averne fatto quasi uno step fisso nella mia make up routine. Avendo la pelle tendenzialmente secca il fondotinta in polvere non è il più adatto per me. Ci tengo a precisarlo perché qualunque mia opinione in merito è valutabile solo in considerazione del mio tipo di pelle. Nonostante questo, applicando sotto la polvere minerale una buona crema non incorro in veri e propri peggioramenti: non ho notato maggiore aridità e se ci sono stati dei periodi nei quali la pelle del mio viso si squamava quasi del tutto, ciò è stato dovuto più al freddo e alla mia disidratazione interna (in questi mesi sto bevendo molto meno del solito) che non al fondotinta che uso. Il "fattore crema" in casi come il mio è determinante: usarne una ricca, consistente, crea una vera e propria base che impedisce alla polvere minerale di seccare ulteriormente l'epidermide.

Il packaging è costituito da un barattolino di plastica dura con tappo nero a vite. All'interno troviamo un dosatore che evita la fuoriuscita indiscriminata della polvere. La tonalità è un beige chiaro, adatto per pelli con sottotono giallo.  Il sito offre anche la possibilità di provare dei set di mini-taglie per accertarsi del colore più opportuno prima di fare un acquisto mirato.


Possiamo stendere il fondotinta minerale scegliendo uno dei seguenti metodi:

  • Applicazione asciutta = Consiste nel prelevare la polvere direttamente dal tappino con il pennello Kabuki. Si sbatte il pennello per far cadere gli eccessi e si distribuisce il prodotto restante sul viso, con movimenti circolari. Si ripete fino ad ottenere la copertura desiderata anche se, così facendo, si arriva prima ad un viso polveroso piuttosto che impeccabile. La coprenza risulta da leggera a media.
  • Applicazione umida = Consiste nel bagnare il pennello con una spruzzata di acqua termale/ nebbia fissante/ semplice acqua prima di prelevare la polvere, poi si procede come per l'applicazione asciutta. Con questo metodo si riesce ad ottenere una consistenza più confortevole sulla pelle e una copertura maggiore, senza apparire eccessivamente polverose.
  • Applicazione liquida = Consiste nel mescolare la propria crema idratante alla polvere minerale, ottenendo così una texture cremosa da applicare con le mani, con un pennello da fondotinta o con le classiche spugnette.
Personalmente l'applicazione che preferisco è quella umida perché con pochi gesti riesco ad ottenere una copertura uniforme e non troppo polverosa. La resistenza durante la giornata su di me è buona. Posso avvertire l'esigenza di un ritocco dopo circa 6/7 ore dalla stesura, ma non essendo schiava della "copertura a tutti i costi", posso anche farne a meno. Come la maggior parte dei fondotinta in commercio, anche il Light Warm di Neve Cosmetics si trasferisce sugli abiti, ma sporca meno rispetto alle formulazioni tradizionali.

Per tutte queste ragioni, il prodotto non è consigliabile per coloro che:
  • Hanno problemi di pelle e necessitano di una copertura medio-alta;
  • Hanno la pelle secca e non hanno ancora trovato una crema idratante idonea;
  • Hanno bisogno di un fondotinta a lunga durata e non trasferibile;
  • Desiderano un prodotto che garantisca alte prestazioni.

E' invece indicato per chi:
  • Ha la pelle normale o secca ma può contare su una buona crema che contrasti l'aridità della polvere minerale;
  • Ha la pelle normale, mista o grassa;
  • Non ha imperfezioni evidenti da nascondere;
  • Non ama sentire prodotti pesanti sul viso;
  • Desidera utilizzare un fondotinta senza siliconi, parabeni, paraffina e derivati del petrolio.
Io mi trovo bene con questo fondotinta, ma se avessi modo di trovarne uno fluido con un inci altrettanto buono, sicuramente non esiterei a cambiarlo. Ci sono mattine in cui i rossori sul mio viso sono fortemente accentuati e il risultato non mi soddisfa pienamente. Altre in cui mi sembra perfetto pur prelevando poco prodotto. Il buono è che mi sento sicura di quello che uso sulla pelle e non ho mai avuto reazioni allergiche utilizzandolo. La pelle del mio viso risulta più uniforme ed omogenea, ma al tempo stesso molto naturale. 





SITO WEB: www.truccominerale.it
DOVE SI ACQUISTA: sul sito web, negli altri e-commerce che trattano il marchio, in poche erboristerie sparse sulla Penisola
LUOGO DI PRODUZIONE : Italia
PAO: 12 mesi
QUANTITA': 8 g
PREZZO: 13,90 €.

28 commenti:

  1. Sarebbe perfetto per me =) ma forse la colorazione è troppo gialla per il mio colorito come dice anche il nome. ç_ç devo trovare un fondo, sto finendo quella della buff'd ma non voglio fare l'ordine li ora. sigh

    RispondiElimina
  2. recensione molto utile, grazie! :)

    RispondiElimina
  3. Io (stranamente) non vado matta per il fondo in polvere, ed è solo per questa ragione che lo utilizzo poco.
    Il giorno che faranno un fondo liquido con le caratteristiche del fondo minerale mi sentirete piangere per la gioia fin dall'altra parte del piccì!!!!!!!!! ^_^

    (So che ci sono eh, ma non in una profumeria per me raggiungibile, ed in effetti sono giunta alla conclusione che tentare di azzeccare il colore di un fondo solo dalle indicazioni e foto in rete, fare 5 ordini per provarli tutti, ecc ecc ecc, sia un lavoro troppo difficile per la mia testolina -_-')

    RispondiElimina
  4. @Cipria sono d'accordo con te su tutto. Io lo uso perchè ha un buon inci, non perchè mi piaccia usare il fondo in polvere, tutt'altro.

    RispondiElimina
  5. la mia pelle purtroppo non è idonea al fondo in polvere! :( tristezza infinitaaaa

    http://sognidizuccherofilato.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. Uso quello di mww4u che fino a pochi mesi fa era identico a quello di neve (che ha cambiato un paio di ingredienti), sono completamente d'accordo ^^
    Mi piace la sensazione di leggerezza sul viso però avendo molte discromie aspetto che finisca e probabilmente acquiterò quello di buff'd (anche se mi piacerebbe restare entro i confini Europei :/)
    Vorrei provare il fondo fluido ecobio di Lady Futura, ma costa parecchio e credo che il loro colore più chiaro non vada bene per me... Avessero almeno i campioncini :(

    RispondiElimina
  7. Eh, cara Dama, stai toccando un argomento che recentemente mi sta creando diversi pensieri: il fondo minerale. Io ho iniziato proprio con uno delle Neve come questo, diversa colorazione, ed ero soddisfatta, pur riconoscendo la poca coprenza e durata, ma l'idea di un prodotto sano mi bastava.
    Poi ho conosciuto quelli più coprenti (elemental beauty e buff'd), entusiasmo alle stelle, ma già da qualche tempo sto davvero sudando per avere un'applicazione soddisfacente :(
    Credo che dipenda molto dalla mia pelle (ho anche cambiato crema per trovarne una più adatta come base), ma è un periodo che sto faticando, insomma, sto desiderando il fondo fluido e le sue prestazioni, ma come dici tu, finché non ne fanno uno con INCI almeno accettabile, resisterò, un po' frustrata, ma tengo ancora di più alla salute della pelle che a una base da urlo :)
    Post molto equilibrato e onesto, comunque! Brava!

    RispondiElimina
  8. di neve cosmetics non uso il fondo, ma con gli ombretti e i blush mi trovo molto bene....

    il fondo minerale comunque lo applico da asciutto perchè con l'applicazione umida non mi trovo bene, poi però inumidisco il flat kabuki e lo picchietto su tutto il viso per eliminare l'effetto polveroso :)

    RispondiElimina
  9. Proprio oggi ho scritto riguardo la Neve Cosmetics, il fondo che ho preso è il medium neutral, che però è risultato troppo scuro per la mia carnagione..tuttavia non dispero, sarà ottimo per quest'estate, quando con l'abbronzatura e la voglia di qualcosa di leggero sul viso, mi darà un colorito più uniforme senza appesantire. Baci :)

    RispondiElimina
  10. forse ti farò una domanda stupida (se è così chiedo scusa in anticipo) ma hai provato il fondotinta BareMinerals? Io ho una pelle molto sensibile, che tende a squamarsi in alcune zone e mi ci sono trovata davvero bene perchè non solo non mi ha dato sensazione di secchezza, ma mi è sembrato quasi migliorare la pelle; infatti quando ho il viso più stressato del solito, preferisco quello al classico liquido. Tra l'altro hanno tantissime tonalità ed ora hanno fatto anche la versione opaca.

    RispondiElimina
  11. che recensioni perfette :)

    RispondiElimina
  12. io vorrei prenderne uno ma le colorazioni mi lasciano un pochino insoddisfatta! Un bacio mia cara! xoxo

    RispondiElimina
  13. @Alessia in realtà neanche la mia, diciamo che mi adatto.

    @Daniela io proverei quello Lavera ma ho il Naturasì distante e difficile da raggiungere, sceglierlo sul web per me è impossibile. Trafila troppo lunga e frustrante.

    @Giovanna ti capisco alla perfezione. Io a volte il fondo fluido me lo concedo perchè penso :"una volta alla settimana o ogni 15 giorni non mi ucciderà", ma poi comunque rimane il problema per i restanti giorni. Che dire...vorrei un fondo con inci minerale ma che si adatti anche a tutte le nostre altre esigenze: buona copertura, reperibilità, gamma di colori tra cui scegliere e il resto...e magari fluido, che la mia pelle di certo ringrazierebbe.

    @Bordeless Beauty non è una domanda stupida, grazie per averla posta. La tentazione di provarlo c'è, mi frena il prezzo. Magari vinco la ritrosia e provo.

    @Marta grazie, che dolce.

    RispondiElimina
  14. Ciao, ho postato una maschera per pelli secche, oltretutto molto semplice, ma davvero efficace!

    http://natureyourself.blogspot.com/

    RispondiElimina
  15. Io utilizzavo il light neutral con applicazione umida, come dici tu giustamente non copre a sufficienza, motivo per cui, avendo moltissimi capillari visibili sulle guance, sono passata ad un fondo con INCI pessimo ma coprente...Forse un giorno proverò un fondotinta buff'd ma ho sempre molto timore a comprare oltre oceano.
    Ottimo post, molto onesto e chiaro!!

    RispondiElimina
  16. ottima review come sempre!!! Purtroppo col minerale mi trovo bene solo in estate, d'inverno lo trovo poco coprente ^_^

    RispondiElimina
  17. Ciao!Io usavo il light neutral di neve make up ma non copriva proprio niente (ho dei brufoletti e un poco di couperose sulle guance)...adesso uso il fondotinta di elemental beauty..l'applicazione umida è talmente coprente che non uso più il correttore quando vado di fretta!

    RispondiElimina
  18. non lo so...la coprenza di questi fondi non mi convince ecco perchè rimando l'acquisto e l'uso!

    RispondiElimina
  19. Molto interessante il discorso che hai fatto sulla pelle secca, è proprio il mio problema... ho la pelle secca e ho sempre avuto paura nei confronti del minerale! Il fatto di dover "ruotare" il kabuki mi causa una microesfoliazione che porta all'immancabile effetto desquamato su di me... però vorrei provare come dici tu con una crema molto ricca. Quasi quasi... :D

    RispondiElimina
  20. Ho decisamente intenzione di provare qualche fondotinta della Neve, soprattutto in vista dell'estate, in cui preferirei usare prodotti in polvere e minerali (ho soltanto fondo in mousse o fluidi, pensa te quante volte mi devo incipriare io che vivo in Salento! :P). Il problema sul sito è appunto quello dei colori, non capisco perchè non abbiano fatto gli swatches anche dei fondo su Youtube. Forse in video la differenza di tonalità non si vede? Secondo me sarebbe utile :S

    RispondiElimina
  21. @Dony grazie!

    @Jibriel sto pensando anche io a quelli di Elemental Beauty ma è un gran caos per capire i vari colori, e ordinare prima i samples non mi va. Troppo casino, trafila troppo lunga.

    @multicolorlips effettivamente gli swatches dei fondotinta sul sito web sarebbero utili. Pare che non li faccia nessuno, neanche gli altri e-commerce.

    RispondiElimina
  22. mi piace! il trucco secondo me dovrebbe essere sempre charo, non mi piacciono le ciprie marroni perchè sono difficilissime da stendere, e fanno sempre un effetto "macchia"

    RispondiElimina
  23. ho comprato recentemente un fondo neve però aspetto ad aprirlo in vista della stagione calda! ora devo smaltire un po di fondotinta liquidi!
    grazie per la review!

    RispondiElimina
  24. Ti ho cititata nel mio post sul Liebster Blog Award!
    Se ti va passa e vederlo! =)

    http://chiarapiecesofmoon.blogspot.com/2011/03/liebster-blog-award.html

    RispondiElimina
  25. @Chiara grazie, davvero gentile da parte tua! un abbraccio e buon week end.

    RispondiElimina
  26. Io ho provato il colore Medium Neutral e mi ci sto trovando bene. La copertura non è fondamentale per me e la mia pelle è mista con tendenza a lucidare sulla zona t, quindi dopo un po' ho anche bisogno di cipria per opacizzare. Comunque davvero mi piace molto.

    RispondiElimina
  27. Da quando Trucco Minerale è diventata Neve Cosmetics, sono spariti i fondi "olive" dal sito. Aiutatemi voi, se potete: un'olivastra come me cosa dovrebbe ordinare???

    RispondiElimina
  28. @RamblinRose: ciao! Io, pur essendo molto chiara, come tonalità di base sono olivastra come te.
    Io mi sono trovata bene coi neutral, perchè i fondi Neve/truccominerale sono a bassa coprenza e, quindi, si fondono bene con la tua base.
    Potresti prenderti delle mini size e provare, se te la senti, oppure prendere la confezione grande e rivenderla a qualche tua amica se proprio non ti ci vedi, i neutral stanno bene sul 90% delle carnagioni...

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...