venerdì 25 marzo 2011

La Domanda della Settimana


Salve a tutte/i, si parla sempre di make up, e forse troppo poco degli strumenti che ci permettono di usare al meglio i nostri cosmetici. Sto parlando dei pennelli, e questo sarà l'argomento ospite di questa Domanda della Settimana. 

Mi piacerebbe sapere quando avete iniziato ad usarli, con quali avete cominciato, se preferite quelli in setole sintetiche o naturali. Via libera ai commenti, dove potrete inserire anche marche, prezzi e tutto quello che vi viene in mente sui pennelli da trucco.


Quando avete iniziato ad usare i pennelli da trucco
in alternativa ai poco pratici sfumini?
Quali sono le marche che a vostro parere
sfornano i migliori pennelli?
E soprattutto, qual è la tipologia di 
pennello al quale non vorreste mai dover rinunciare?

15 commenti:

  1. Ho iniziato ad usare i pennelli da ragazzina quando ho scoperto il make up, quindi un dodici anni fa circa ^^'' Mi sono accorta subito che gli sfumini erano orripilanti :D E per di più negli ombrettini economici che compravo tipo Bella Oggi spesso mancavano anche quelli! Purtroppo a quell'età non si hanno grosse entrate e la mia paghetta era ben più modesta delle mie coetanee, quindi mi arrangiavo con un minuscolo set di pennellini da borsa, tanto piccoli che erano di 4cm scarsi xD
    Per quanto riguarda la miglior marca dirò banalmente MAC, ne ho provato solo uno, il 239, ma la differenza è stata palese dal primo uso, tutto un altro mondo rispetto ai miei KIKO, Elf, Zoeva...Il mio pennello irrinunciabile è il classico da polveri, non ho ancora trovato quello dei miei sogni però :)

    RispondiElimina
  2. Ho iniziato ad usare il primo pennello in assoluto circa 6 anni fa ne avevo uno della Avon che mi era stato regalato dalla signora attraverso cui prendevo i prodotti, ed era anzi è, perché ancora ce l'ho non si è minimamente rovinato, un semplice pennello piatto. Da quel primo pennello poi ho comprato solo da un annetto altri pennelli della stessa forma più grandi o più piccolo e sono praticamente di marca sconosciuta. Ultimamente però ho presi i pennelli da sfumatura di Yves Rocher e tra tutti i miei sono quelli che reputo migliori sia come qualità che come tipologia. Delle altre marche tipo Sigma, MAC ecc...non saprei non li ho mai usati però mi ispirano tantissimo quelli della Sigma.

    RispondiElimina
  3. ho inziato ad apprezzare ed utilizzare frequentemente i pennelli solo 5 anni fa, prima preferivo le dita!!! Ho provato e sto provando diverse marche, per ora trovo che alcuni pennelli Elf della linea studio siano ottimi rispetto al prezzo irrisorio. Ma i miei preferiti sono due: mac e sigma, entrambi da sfumatura. Non posso rinunciare ai pennelli per occhi ^_^

    RispondiElimina
  4. usavo le dita fino a qualche anno fa (o i pennelli che davano con gli ombretti) poi circa cinque anni fa ho comprato su ebay un set da 30 pennelli. sintetici. molti non ho nemmeno idea a che servono e altri son troppo pigra per usarli nella maniera corretta ^_^ quindi solitamente su 30 ne uso 5 o 6...
    dovrei iniziare a documentarmi un po' di più perchè certe volte non riesco a sfumare gli ombretti come vorrei e, probabilmente, è solo questione di pennello giusto e tecnica.

    RispondiElimina
  5. Mi ricordo che mia sorella mi regalò un pennello da cipria con setole viola e manico trasparente con i brillantini al suo interno circa 8 anni fa.. Ce l'ho ancora anche se non lo uso più!
    Per quanto riguarda i pennelli occhi prima usavo dita o spugnette, poi 5 anni fa ho comprato il mio primo da Sephora, il numero 22 un classico pennello per applicare gli ombretti (e anche sfumarli). Da lì la mia collezione di pennelli ha iniziato a crescere con pennelli The body shop, Sephora, Elf e circa un anno fa ho comprato un set da 5 pennelli Sigma per il viso, visto che per gli occhi ne avevo abbastanza. I migliori sono sicuramente i Mac, ma anche i Sigma mi piacciono.
    Il mio prossimo desiderio è il 219 di Mac ovviamente. Speriamo di realizzarlo presto.
    A presto cara.
    Alessandra

    RispondiElimina
  6. Non ricordo precisamente quando ho abbandonato gli sfumini,perchè anche quando possedevo solo pochissime cose e la folle febbre del makeup non mi aveva ancora colto avevo già dei piccoli pennelli(niente di complicato ovviamente) per truccarmi,li trovavo più comodi e veloci...forse 5 o 6 anni fa :)
    Marche finora ne ho provate troppo poche,e soprattutto mi mancano alcune delle più famose,quindi non posso esprimermi...
    Il pennello di cui non posso fare a meno è quello per definire la piega dell'occhio e quello per sfumare!!
    Kiss ;)

    RispondiElimina
  7. io ho cominciato tardi coi pennelli... solo due anni fa! Sapevo che esistevano per carita', ma tra il mio primo innamoramento e il secondo per il trucco c'e' stata una lunga fase di utilizzo di matite e poco altro che non rendevano i pennelli necessari.
    Paradossalmente, quando ho scoperto cosa mi servisse per rimotivarmi col trucco (aka un primer occhi) il secondo passo sono stati i pennelli e quelli mi han restituito la voglia di fare e sperimentare.
    Sulle marche... ne ho di svariate, nessuno di alto costo (credo che il piu' costoso sia il 13 di Sephora seguito dal kabuki di Neve)... non ho preferenze, mi piacerebbe provarne uno MAC ma sto ancora studiando per cosa varrebbe la pena spendere tutti quei soldi...
    irrinunciabili? quello smokey di H&M, validissima sia la parte angolata per l'eyeliner in gel che quella a penna...


    Ps: ti tocca passare da me, c'e' un premio per te qui: http://nana-komatsu7.livejournal.com/156945.html

    RispondiElimina
  8. Alloooora...io ho cominciato a truccarmi abbastanza tardi e all'inizio avevo giusto un paio di pennelli di cui non mi prendevo nemmeno molta cura :P.
    Quando ho cominciato ad interessarmi di più al makeup allora è subentrato il desiderio di avere dei pennelli. Ora ho pennelli di varie marche: Mac, Sephora, Neve makeup, Kiko, Zoeva, Sigma, H&M, Essence. Non prenderei una sola marca come riferimento per i pennelli, anche se forse Mac è una delle migliore. Credo che valga la pena spendere 20 euro per un pennello come il 217 o il 239. Questo non esclude che si possano trovare alternative ottime a prezzi inferiori. Sigma in generale fa dei buoni pennelli, ma con alcuni non mi sono trovata bene. Mi hanno sinceramente stupito quelli di Zoeva!
    Al di la di tutto comunque, avere gli strumenti giusti facilita quasi sempre il lavoro!

    RispondiElimina
  9. @Silvia ti serve un pennello da sfumatura allora. Sicuramente lo hai già nel tuo set da 30, ti basterà capire qual è ed usarlo ;-)

    @Elena il 219 è un tarlo anche per me. Non so se acquistarlo o meno.

    @Misato certo che passo, anche volentieri. Intanto grazie. Baci

    RispondiElimina
  10. io uso i pennelli da quando mi trucco un po' più seriamente (1-2 anni fa). Non uso pennelli particolarmente costosi ma mi trovo bene con quelli della elf linea studio e con quelli della elite. I pennelli più "cari" che ho sono quelli della sephora. Ho anche pennelli di H&M e di marche sconosciute...diciamo che non ci spendo un capitale, anche se sto meditando su un set della zoeva

    RispondiElimina
  11. Uso i pennelli da quasi cinque anni, ho iniziato con quelli per occhi e per la cipria, ora li utilizzo per ogni prodotto.
    Non saprei scegliere una marca come migliore, ne ho provato troppo poche.
    Non rinuncerei mai al pennello classico rettangolare per l'ombretto, a quello affusolato per le sfumature e al pennello da fard.

    RispondiElimina
  12. dunque..ho iniziato ad usare i pennelli relativamente da poco, un'annetto e mezzo circa, ricordo ancora il mio primissimo pennello, uno retraibile della debby..era veramente orribile, solo era l'unico che avevo trovato in giro..non capendoci nulla di pennelli lo utilizzavo felicemente, noncurante del pizzicore che mi provocava ad ogni applicazione, poi son passata ad un set della avon (pessimo) e infine fraulein e zoeva con i quali mi trovo divinamente! :)
    La categoria di pennelli a cui non potrei mai rinunciare sono i blender, non pensavo ma fanno veramente molto su un trucco da occhi, e ovviamente il pennellone da cipria..adoro quella morbidosa sensazione sul viso..
    Il pennello della Debby è ancora lì tra gli altri, fa parte dei ricordi ormai, mi dispiacerebbe buttarlo..
    ok, mi fermo qui e torno a studiare, grazie per il quarto d'ora di svago, blog interessantissimo :)
    alla prossima!

    RispondiElimina
  13. Io ho iniziato circa 1 annetto fa grazie ai blog e video di makeup che mi hanno aperto un mondo su molte cose. Sinceramente per ora mi trovo benissimo con i pennelli della zoeva. =) Il pennello di cui non posso fare a meno è quello da sfumatura @_@ e penso sia anche quello che si impara ad usare al meglio col tempo, è difficile da maneggiare inizialmente secondo me. Però non potrei fare un makeup senza questo pennello :*

    RispondiElimina
  14. @Castalia mi fa piacere che questo spazio ti piaccia e che ti sia utile per svagarti un pò dallo studio. Torna quando vuoi.

    Buona domenica sera a tutte/i.

    RispondiElimina
  15. Stasera inizio a recuperare un po' di domande arretrate a cui non avevo mai risposto (non per disinteresse ma per la mia naturale pigrizia che negli ultimi due/tre mesi è diventata cosmica).
    Ho iniziato a usare i pennelli da circa un anno.
    Prima mi avevano sempre fatto l'effetto di un mistero affascinante e impenetrabile.
    Poi, l'anno scorso, in maniera casuale, ho scoperto il mondo dei tutorial su youtube ed è stata la svolta.
    Risultato: sono diventata una vera appassionata di pennelli, mi piace usarli, provarli e sperimentarne di nuovi, principalmente da occhi (i miei preferiti) ma anche da viso.
    Ne ho di varie marche economiche più i tre tesssori (Mac 217, 219 e 224) in cui ho "investito" dei soldi ricevuti come regalo di onomastico e compleanno.
    I Mac sono un passo avanti agli altri, ma anche tra quelli economici ce ne sono di molto validi.
    I pennelli irrinunciabili per me sono quelli da sfumatura per gli occhi, l'ultima scoperta in ordine di tempo è il 205 di Zoeva (l'eye stippling), un pennello su cui non avrei scommesso un granché, aggiunto solo per curiosità a un ordine fatto per altri prodotti e che invece mi ha piacevolmente stupito.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...