sabato 12 giugno 2010

Fitocose - Crema fluida idratante

Da fitocose.it:
Crema fluida a base di Burro di Karite` per il trattamento della pelle secca e disidratata del corpo e delle gambe. Svolge un'azione idratante, emolliente e protettiva sulla pelle resa secca dall'azione sgrassante dei tensioattivi e disidratata dai raggi solari. Previene le perdite d'acqua trancutanee rinforzando la barriera naturale della pelle.

Recensione d'uso:
Mi piace che i prodotti che spalmo sulla mia pelle siano di origine naturale. Per i prodotti a risciacquo posso anche chiudere un occhio, ma su quelli che applico per farli assorbire, sono un pò più rigida. Quando mi indirizzai verso tale scelta, più di 2 anni fa, trovai questo prodotto e decisi di provarne le varie profumazioni.

Le creme fluide idratanti di Fitocose hanno lo stesso inci ed il medesimo prezzo: quello che cambia, è la fragranza. Ce ne sono 11 diverse, più una neutra da comperare qualora si vogliano aggiungere personalmente degli oli essenziali, oppure se non si amano le creme profumate. Il packaging è uguale per tutte e rispecchia in pieno il messaggio minimalista di questa azienda: un semplice flacone bianco sul quale vengono apposte un'etichetta identificativa davanti ed una sul retro. In questi anni, ho provato queste profumazioni:

-Monoi: La crema adatta per l'estate. Ha una profumazione intensa che ricorda i giorni di mare e i bagni di sole. Si spalma perfettamente con un breve massaggio e la fragranza resta sulla pelle per ore. Apprezzatissima qualora si amino le profumazioni mediamente forti e persistenti. Inadatta se si preferisce qualcosa di più delicato.

-Vaniglia: Chi ama l'aroma dolciastro della vaniglia, non può non provarla. Io la trovo adatta soprattutto per l'inverno perchè mi è apparsa un pò più ricca rispetto alle altre.

-Rosa nera: Una profumazione incantevole, intensa quando si applica ma non troppo persistente. Delicata sulla pelle, adatta per qualsiasi stagione dell'anno, in base al proprio gusto.

-Muschio bianco: Tra tutte, è quella che preferisco. Oltre alla profumazione, che mi inebria e mi rilassa ogni volta che la applico, la trovo anche più compatta e spalmabile delle altre. Mi ha fatto innamorare, probabilmente ho trovato la crema che fa per me. Inconfondibile, mi resta sulla pelle per ore.

-Sandalo: Nonostante la consistenza sia del tutto simile alle altre, questa crema non mi piace. La profumazione è molto gradevole, ma non la trovo adatta alla mia pelle.

Non contentendo conservanti di origine chimica, il pao è di soli 4 mesi, ma come per tutti gli altri prodotti dello stesso marchio, mi è successo di usarla anche oltre la data di scadenza e non ho mai riscontrato problemi. Non è mai capitato che si rovinasse o irrancidisse, è sempre rimasta bella fresca come quando apro la confezione per la prima volta.
SITO WEB: www.fitocose.it
DOVE SI ACQUISTA: sul sito
QUANTITA': 200 ml
PREZZO: 8,10 €.

4 commenti:

  1. Ciao, per caso sai consigliarmi una crema idratante Fitocose per il viso (pelle mista con zona T che si screpola e fronte grassa con pori dilatati...) che faccia da base al fondotinta? Grazie :)

    RispondiElimina
  2. Bella review era quello che mi serviva! Avevo già visto queste creme sul sito ma non sapevo quale scegliere, ora mi rimane il dubbio : rosa nera o muschio bianco???

    RispondiElimina
  3. Ottima recensione, grazie! Mi ispirano molto le creme Monoi e Vaniglia!

    RispondiElimina
  4. @Soffio di Dea per la pelle mista c'è la crema idratante all'alchemilla. E' abbastanza leggera quindi sulle zone grasse non andrà ad appesantire e non risulterà oleosa. Magari però sarebbe meglio provarla da settembre: con questo caldo temo che qualsiasi crema su una pelle mista possa risultare pesante.

    @Dony=Se preferisci qualcosa di fiorito vai sulla rosa nera. Se apprezzi qualcosa di più delicato e talcato, prendi muschio bianco. Poi magari ne compri una e ti fai dare il campioncino dell'altra, così le provi entrambe.

    Baci ragazze!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...